Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Bienal de Sevilla: Pastora Galván al Teatro Lope de Vega

Bienal de Sevilla: Pastora Galván al Teatro Lope de Vega

Lunedì 27 settembre, al Teatro Lope de Vega di Siviglia, nell’ambito della Bienal del Flamenco, Pastora Galván presenterà Pastora, uno spettacolo in cui tradizione e avanguardia si fondono in uno stile nuovo e avvolgente.

Figlia di José Galván, Pastora proviene da una famiglia di artisti. Suo fratello, Israel Galván è uno dei maggiori esponenti dell’avanguardia flamenca.

Diplomatasi nel 1998 in danza spagnola al Conservatorio di Siviglia. nel 1995, all’età di 15 anni viaggia per la prima volta negli Stati Uniti con la Compagnia di Flamenco Theatre of San Francisco. L’anno successivo intraprende l’attività di insegnante e si esibisce in Francia con la compagnia di Israel Galván. Da allora non ha mai smesso di insegnare e di girare tutto il mondo con diverse compagnie e come solista, riscuotendo numerosi successi e riconoscimenti, fra cui, nel 2001, il famoso premio Matilde Coral al Concurso Nacional de Arte Flamenco de Cordoba.

Ha danzato nei più importanti teatri e tablaos di Spagna ed in Europa, Giappone, USA, Medio-Oriente, Cuba, partecipando anche a tutti i principali festival di flamenco nel mondo: Mont-de-Marsans nel 2000; Montellano nel 2002; Corral del Carbón (Granada) nel 2003; Alburquerque, Argeles-sur-Mer e Monterrey (Messico) nel 2004; “Flamenco in the Sun” (Miami) nel 2005; Jerez nel 2006, “Andalucía Flamenca” (Madrid), “Málaga en Flamenco”, Montpellier Danse e Granada International Festival nel 2007; “Flamenco Festival” (USA) e Netherlands Flamenco Biennial nel 2008; Nîmes e Jerez nel 2009 e in particolare la sua presenza artistica è stata molto incisiva proprio alla Bienal de Flamenco de Sevilla, dove è stata presente sin dal 1998, nello spettacolo di suo fratello Israel Mira/Los zapatos rojos. La collaborazione con suo fratello è continuata con La Metamorfosis (2000), Galvánicas (2002), con il chitarrista Gerardo Núñez e Dos Hermanos (2004), con partecipazione di Chano Lobato e, nel 2008, con lo spettacolo di Pedro Sierra Tres movimientos.

Ma il 2006 è l’anno della vera svolta nella sua carriera: il 16 settembre debutta alla Bienal de Sevilla con La Francesa, come unica ballerina principale in 5 coreografie create specificamente per lei da Israel Galván con la direzione artistica di Pedro G. Romero. Lo spettacolo è presentato nel 2007 al Festival Andalucía Flamenca di Madrid, al Festival Jerez Flamenco, al Festival internazionale di danza Montpellier Danse e al Festival Internazionale di Granada e ripreso a Siviglia nel 2008 riscuotendo un enorme successo di pubblico e di critica.

Nel 2008 partecipa allo spettacolo Cuatro Esquinas, per un Festival Flamenco in USA con Carmen Linares, Miguel Poveda e il chitarrista Juan Carlos Romero. Lo spettacolo successivo Cuadro Flamenco è rappresentato a Il Cairo e Beyrouth.

Nel corso della sua carriera ha lavorato con grandi artisti del flamenco quali Eva Yerbabuena, Fernando Terremoto, La Susi, Niño de Pura, María Pagés, José Luis Rodríguez, Arcángel, Joaquín Grilo, La Tobala, Pedro Sierra e Carmen Linares in La Diosa Blanca, con tutte danzatrici e Las mujeres en el flamenco, entrambi del 2005. Ha partecipato inoltre a Los Grandes con Antonio Canales. Attualmente lavora spesso col pianista e compositore Lebrija David Peña Dorantes nel suo show Piano Flamenco.

Il suo spirito vivave e la sua inarrestabile energia la portano ad intraprendere sempre nuovi progetti e nuove avventure. L’ultima creazione che porta il suo stesso nome ci conduce per mano nel suo universo artistico.

ORARI

Sabato 27 settembre, ore 21:00

Teatro Lope de Vega, Sevilla

INFO

www.bienal-flamenco.org

Lorena Coppola

Check Also

Connessioni simbiotiche tra mondo umano e animale in “Animale” di  Francesca Foscarini

  Il 30 aprile 2019, in occasione di Festival FOG Triennale Milano Performing Arts 2019, ...

“Torino Città Coreografica” 2019: un nuovo spazio di incontro e di confronto

La seconda edizione di “Torino Città Coreografica” si terrà al Teatro Nuovo Torino il 4 ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi