Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Christmas Oratorio di John Neumeier allo Staatsoper di Amburgo

Christmas Oratorio di John Neumeier allo Staatsoper di Amburgo

In tre diverse date, da novembre a gennaio, allo Staatsoper di Amburgo, John Neumeier  riprenderà per l’Hamburg Ballett uno dei suoi spettacoli dal tema religioso, Christmas Oratorio, sulle musiche di Johann Sebastian Bach, La Passione secondo Matteo, Magnificat, Messiah e Requiem e scenografie di Ferdinand Wögerbauer. Come per altre opere sacre, l’intenzione di Neumeier in questo spettacolo non è illustrare le vicende bibliche, quanto, piuttosto, affrontare coreograficamente le emozioni intrinseche nella musica e nel tema, creando in movimento la sua visione soggettiva, dal punto di vista moderno, delle situazioni umane espresse dalle note di Bach.

L’Hamburg Ballett, conosciuto anche come Hamburg State Opera Ballet, è stata la prima entità artistica stabile istituita in Germania nel 1678 allo scopo offrire regolarmente degli spettacoli al pubblico tedesco. Dal 1973 la compagnia è diretta dal danzatore e coreografo americano John Neumeier ed è grazie al suo instancabile lavoro, alla sua creatività e al suo senso estetico  che ha acquisito il suo carattere specifico, con  un repertorio molto ampio che spazia dal classico al contemporaneo. Il carattere innovativo ed originale del suo stile coreografico è sempre stato un tratto distintivo della compagnia anche nell’affrontare opere di repertorio classico. La sua versione del Lago dei Cigni ad esempio è ambientata alla corte del folle re Ludovico II di Baveria e la sua Bella Addormentata appare in sogno ad un ragazzo in blue jeans. Molte delle creazioni di John Neumeier per l’Hamburg Ballett sono state grandi sfide.

La sua versione completa de La Passione secondo Matteo vide la luce in una chiesa prima di essere portata in teatro e sempre con grande spirito innovativo egli ha affrontato molte delle opere di Shakespeare che formano parte del repertorio dell’Hamburg Ballett: Romeo and Juliet, sulla partitura di Prokofiev; Hamlet – Connotations, su musiche di Aaron Copland; West Side Story, il  musical basato sulla storia di Romeo e Giulietta, su musiche di  Leonard Bernstein; Othello, su musiche di Arvo Pärt ed Alfred Schnittke, e As You Like It. Altri progetti ambiziosi sono stati Peer Gynt, sulla musica di Schnittke, e Odyssey, su musiche di George Couroupos, oltre a riprese di coreografie di John Cranko, George Balanchine, Mats Ek ed altri. Un repertorio ricco ed originale per una compagnia dalle solide basi che continua a crescere.

ORARI & INFO

Sabato 20 novembre, ore 19.30

Mercoledì 22 dicembre, ore 19.30

Domenica 2 gennaio, ore 18.00

Hamburg Ballett

Tel.: +49 (0)40 21 11 88-34
http://www.hamburgballett.de

Hamburgische Staatsoper

Tel.: +49 (0) 40 / 35 68 0
http://www.staatsoper-hamburg.de

Lorena Coppola

Check Also

“Cunningham Centennial Solos”: un evento unico e imperdibile al Museo Madre di Napoli

  Un evento unico e imperdibile quello che si terrà al Museo Madre di Napoli ...

Timofej Andrijashenko sarà Romeo alla Royal Opera House Covent Garden

Riconoscimenti, premi, inviti, successi nel corso delle tournée internazionali, attenzione dei coreografi che alla Scala ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi