Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Roberto Bolle, ambasciatore di buona volontà per l’UNICEF

Roberto Bolle, ambasciatore di buona volontà per l’UNICEF

Proseguono le prevendite per una serata speciale, unica ed emozionante, un grande Gala che Roberto Bolle ha voluto dedicare all’UNICEF – di cui è “Ambasciatore di Buona Volontà” dal 1999 – e che si terrà sabato 20 novembre all’Auditorium della Conciliazione di Roma all’interno dell’iniziativa dal titolo “Diritti sotto le stelle”.

Il ricavato dello spettacolo verrà utilizzato per sostenere l’UNICEF in progetti di lotta alla malnutrizione infantile in Africa Centrale e Occidentale.

Il Gala Roberto Bolle Gala for UNICEF propone una selezione dei brani più celebri e suggestivi del repertorio dell’Ottocento e del Novecento. Insieme a Bolle ci saranno i migliori danzatori del momento, chiamati dai più importanti teatri di tutto il mondo con l’obiettivo di diffondere la grande danza ripercorrendo un secolo e mezzo di storia del balletto nell’arco di una serata.

Un’occasione unica per ammirare, in una stessa soirée e sul medesimo palcoscenico, le più famose stelle del balletto di oggi ”sfidarsi” amichevolmente, nel nome dell’arte della danza, in uno straordinario confronto di tecniche, scuole e stili.

Protagonista e attrazione principale dei propri Gala, Roberto Bolle riunisce intorno a sé una luminosa pléiade di ballerini étoiles, conosciuti nelle migliori compagnie di balletto del mondo dove ha danzato in questi anni. E’ egli stesso a scegliere ogni volta per il suo spettacolo i brani che predilige, per un programma che, differentemente concepito per ogni teatro e rappresentazione, vede avvicendarsi sul palcoscenico, con ritmo serrato e avvincente, un’entusiasmante parata di passi a due e assoli, tratti dal repertorio dei più amati classici dell’Ottocento e dai più celebri titoli del Novecento.

Del suo ampio repertorio, che non l’ha mai relegato a generi di ruoli o a cliché interpretativi, Bolle riserva per sé, di volta in volta, titoli sempre diversi: classici, neoclassici, moderni, persino contemporanei. Con una predilezione per quei balletti cui sembra essere legato anche affettivamente, perché molto hanno significato nella sua folgorante ascesa.

L’evento si svolgerà sabato 20 novembre si svolgerà all’Auditorium di via della Conciliazione, a Roma, dalle 20,30.

Info line:0620382938

Sara Zuccari

Direttore www.giornaledelladanza.com

Check Also

In prima italiana l’originale mix di sogno, poesia e danza ne “Lo Schiaccianoci” di George Balanchine

  Il 19 dicembre 2018 e fino al 15 gennaio 2019, il Teatro alla Scala ...

Roberto Bolle torna in tv con “Danza con me” il primo gennaio 2019

Dopo il successo di critica e pubblico dell’edizione precedente e dopo aver vinto il prestigioso ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi