Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Martha Clarke e Vasco Rossi: “L’altra metà del cielo” al Teatro alla Scala di Milano

Martha Clarke e Vasco Rossi: “L’altra metà del cielo” al Teatro alla Scala di Milano

 

Martha Clarke, la famosa  regista e coreografa americana, per la prima volta alla Scala, parla del suo lavoro per L’altra metà del cielo, su  musiche e drammaturgia di Vasco Rossi, in scena dal 31 marzo al 13 aprile. Da sempre stimolata da fonti di ispirazione storiche, letterarie e pittoriche (uno dei suoi più acclamati lavori, The Garden of Earthly Delights è ispirato ai dipinti di Hieronymous Bosch)  autrice di coreografie e regie teatrali che le hanno valso alcuni dei maggiori riconoscimenti e una grandissima fama oltre oceano, Martha Clarke ha intrapreso con entusiasmo questa nuova avventura avventura artistica«Non conoscevo la musica di Vasco Rossi, ma la sua voce, che spazia dalla ruvidezza alla estrema dolcezza, mi ha colpito;  la poetica delle sue canzoni rivela una dimensione personale, intima e allo stesso tempo universale:  parlano di amore, perdita, conflitto, sensualità, crescita. Il mio compito è interpretare queste parole e trovare una chiave visiva per esprimere il pensiero di Vasco sull’universo femminile. Ogni canzone ha una narrazione basata sulle sfumature emotive che vengono descritte;  sono state riarrangiate per orchestra, ma la  voce resta in primo piano».

Non si tratterà quindi di un balletto nella sua forma classica, piuttosto di uno spettacolo teatrale nel senso più completo del termine: c’è una drammaturgia, c’è una storia, ci sono tre protagoniste femminili che nello svilupparsi della loro esperienza, sentimentale e umana, evolvono e cambiano, crescono e portano con sé i segni di questi percorsi. Sarà una visualizzazione – attraverso movimento, gestualità,  danza, ma anche attraverso tutti gli elementi dell’allestimento, che prevede anche proiezioni –  dell’universo femminile e delle donne descritte nelle canzoni. Albachiara, Susanna e Silvia sono i tre personaggi, o meglio  tre diversi tipi di donna cantati da Vasco Rossi, ognuna seguita in quattro fasi  della vita – dall’ adolescenza alla maturità.  Attraverso queste fasi, ciascuna di loro cambia, si trasforma, e il suo carattere e il suo destino sono riflessi in altrettante canzoni, in altre donne descritte da Vasco.

Produzione a serata, L’altra metà del cielo vedrà impegnate tre coppie principali e un ensemble di ballerini della Scala, che Martha Clarke ha trovato dotati, generosi e pronti a mettersi in discussione con un metodo di lavoro diverso dal classico: «nei miei lavori cerco artisti che sappiano improvvisare, con ricchezza di spirito, e che non abbiano paura a dare il proprio contributo; lavoro molto sulla personalità del performer. Anche se è la mia prima esperienza con questo genere musicale, il mio lavoro si sviluppa con le stesse modalità per ogni progetto che affronto. Prima di tutto la chiarezza del narrato, seguita da una onestà e verità nella configurazione dei personaggi. Solo dopo mi concentro sul movimento, sull’uso dello spazio e del ritmo. Lavoro sempre cercando di capire e individuare le emozioni che sottendono o che giustificano le scelte coreografiche: ogni gesto ha un significato … Penso a me stessa più come regista che come coreografa, spero che i danzatori apprezzino la libertà di improvvisazione che gli sto proponendo: certamente è un nuovo modo di lavorare per loro, che ci scosta dal linguaggio proprio del balletto classico». Martha Clarke ama sottolineare che usa i danzatori come attori e gli attori come ballerini «perché  via via sono sempre più attratta dagli aspetti teatrali della danza: primo focus è raccontare la storia, trovare il cuore e la sensibilità del personaggio e lavorare per immagini, e verso una semplicità che spesso è più potente ed eloquente».

ORARI & INFO

31 marzo, ore 20:00

3, 4, 5, 6, 7, 11 e 13 aprile, ore 20:00

Teatro alla Scala

Via Filodrammatici 2

20121 Milano

Tel. ( + 39) 02 88791

www.teatroallascala.org

 

Lorena Coppola

 

 

Check Also

Roberto Bolle torna in tv con “Danza con me” il primo gennaio 2019

Dopo il successo di critica e pubblico dell’edizione precedente e dopo aver vinto il prestigioso ...

Al Teatro Carcano di Milano “La Bella Addormentata” di Fredy Franzutti

Dopo il grande successo della trascinante Carmen la passata stagione, torna al Teatro Carcano il ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi