Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Alberto Testa torna a Positano, un omaggio al Maestro, a Positano e alle glorie della danza

Alberto Testa torna a Positano, un omaggio al Maestro, a Positano e alle glorie della danza

 

Sabato 6 ottobre 2012, alle ore 18:00, presso La Buca di Bacco di Positano, si svolgerà l’evento “Omaggio al Maestro Alberto Testa – Positano e la Danza”, organizzato dall’Associazione Positano Arte e Cultura, presieduta da Gugliemo Iovane, dalla Fondazione Léonide Massine, presieduta da Lorena Coppola e dal  giornadelladanza.com, diretto da Sara Zuccari. L’evento, che cade nell’anno in cui il Maestro Testa compirà i suoi splendidi 90 anni, sarà condotto da Sara Zuccari, giornalista e critico di danza e direttore del giornaledelladanza.com. Sara Zuccari, indiscussa personalità del giornalismo coreutico, ripercorrerà con un’intervista aperta al pubblico i momenti salienti di una vita dedicata alla danza di uno dei maestri più illustri e prestigiosi di quest’arte sublime, che ha scritto una pagina della storia e che ha cresciuto generazioni e generazioni di danzatori, coreografi, giornalisti ed esperti del settore.

Prenderà parte all’evento, in qualità di padrino, l’étoile internazionale Giuseppe Picone che, con grande piacere ritorna nella sua terra e soprattutto a Positano dove è stato tra i primi giovani artisti a ricevere il Premio Postano Léonide Massine per l’Arte della Danza proprio dalle mani del Maestro Testa. Il programma della serata prevede inoltre movimenti coreografici curati da Lorena Coppola, Fondatrice e Presidente della Fondazione Léonide Massine e vicedirettore del giornaledelladanza.com su musiche di Vivaldi eseguiti dai danzatori Bruno e Mattia Aversa, accompagnati da Giovanna Criscuolo. I danzatori indosseranno costumi appositamente creati per la kermesse dagli stilisti Salvatore D’Orsi ed Antonino Terminiello dell’Atelier Jasha, una firma di grande prestigio, ormai affermata a livello nazionale.

Per l’occasione è stato realizzato un piccolo volume dedicato al Maestro da Rosalba De Lucia, per anni responsabile dell’Azienda di Soggiorno e Turismo di Positano, donna di straordinaria sensibilità e capacità organizzative che ha gestito per anni il Premio. Positano Léonide Massine per l’Arte della Danza al fianco del Maestro Alberto Testa. L’omaggio editoriale è edito dalla stessa Fondazione Massine, a cura sempre di Lorena Coppola, già autrice di diversi volumi ed esposizioni artistiche dedicati alla danza e direttore artistico di numerose produzioni tra cui, nel 1998, Omaggio a Léonide Massine –  realizzato nell’ambito del Progetto Caleidoscopio della Commissione Europea – nel 1998 all’Isola Li Galli, dove, per la prima volta dopo la scomparsa del grande Nureyev, la danza tornò nuovamente, per straordinaria concessione della Ballet Monde A.G.  Tra le varie figure di spicco che prenderanno parte a quest’evento, unico nel suo genere, un altro artista d’eccezione legato al Maestro Testa tanto quanto il nome di suo padre, il grande Léonide Massine, sarà presente con le sue parole: Lorca Massine, che interpretava Gesù Bambino in Laudes Evangelii, coreografia in cui Massine aveva scelto proprio Alberto Testa per interpretare il ruolo di Giuda.

Per l’occasione è stato inoltre istituito uno speciale Comitato d’Onore composto da illustrissimi nomi del mondo tersicoreo: Roberto Bolle, étoile internazionale; Gabriella Borni, coreografa e regista; Claudia Celi, storico di danza; Isabelle Ciaravola, étoile internazionale; Laura Comi, direttore della Scuola di Ballo del Teatro dell’Opera di Roma; Liliana Cosi, già étoile del Teatro alla Scala di Milano e direttore della Compagnia Cosi-Stefanescu; Joseph Fontano, presidente WDA Europe e C.I.D presso UNESCO; Carla Fracci, étoile internazionale; Paola Jorio, direttore della Nuova Scuola della Compagnia Balletto di Roma; Irina Kashkova, direttore del Concorso Internazionale di Danza di Spoleto; Lucia Lacarra, étoile internazionale; Lorca Massine, coreografo internazionale; Beppe Menegatti, regista teatrale, Alessandra Panzavolta, direttore del Corpo di Ballo del Teatro San Carlo di Napoli; Elettra Morini, étoile internazionale; Giuseppe Picone, étoile internazionale; Luciana Savignano, étoile internazionale; Francesco Ventriglia, direttore del Maggio Danza; Vladimir Vasiliev, étoile internazionale.

Si tratta di un evento unico, voluto fortemente da Rosalba De Lucia  l’anima per quarant’anni del Premio Positano Léonide Massine per l’Arte della Danza insieme a Luca Vespoli e il Prof.  Testa – ed appoggiato in pieno sia dalla Fondazione Léonide Massine che dal giornaledelladanza.com, la prima testata italiana online interamente dedicata alla danza ed ormai seguita in tutto il mondo con un numero sempre crescente di lettori. “Omaggiare il Professor Testa, nella terra che ha visto nascere il suo Premio e svilupparsi per oltre quarant’anni grazie alla cultura di questo Maestro illustre ed unico che tanto ha dato alla storia della danza e a Positano e che trasmesso e ancora ha da trasmettere alle nuove generazioni grandi valori ci è sembrato un atto doveroso nonché un motivo di gioia”, queste le parole di Sara Zuccari, che si è sempre battuta a favore  dei valori etici e culturali che rendono grande un artista e nutrono la bella danza distinguendola da quella arida e senza spessore.

Nella cornice raffinata dell’Hotel Buca di Bacco di Positano che, sin dal 1916 ha vissuto la storia del turismo della località  contribuendo alla sua evoluzione, accolto affettuosamente dai proprietari Sasà, Carla e Marianna Rispoli, il M°Alberto Testa tornerà dunque per festeggiare il suo novantesimo compleanno. L’evento si svolgerà nell’elegante salone della “Buca” e sul panoramico terrazzo “dei leoni” da cui si gode di una vista mozzafiato. Un panorama sempre diverso ed intrigante a seconda delle ore del giorno e della notte ed a seconda delle stagioni che riempie l’animo di serenità. Sponsor dell’evento: Hotel Buca di Bacco, Hotel Savoia, Hotel Marincanto, Ceramiche Parlato Positano, Studio Iovane & Partners, Floragarden, Arkimedialab, Nuova Fotografia Positano, Parrocchia Santa Maria Assunta di Positano, Boutique Mena Cinque.

ORARI & INFO

Sabato 6 ottobre, ore 18:00

Hotel Buca di Bacco

Via Rampa Teglia, 4 – Positano (Salerno)

info@positanoartecultura.org

redazione@giornaledelladanza.com

fondazionemassine@fastwebnet.it

 

Rosa Belletti

Check Also

Romeo-y-Julieta-ph-Luigi-Gasparroni-n

A Estate d’eventi l’appassionato “The Lovers” di Silvia Bertoncelli e Luciano Padovani

  Il 31 luglio 2018, nell’ambito della rassegna Estate d’eventi – I mille volti di ...

Daphne (3)

“Daphne – La danza del mito” chiude il Festival Ferie di Augusto

Dopo due settimane di programmazione di “tutto esaurito” per autori quali Plauto, Cicerone, Aristofane ed ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi