Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Dentro la danza: au revoir, fiori, addii e nuovi (danzanti) arrivi!

Dentro la danza: au revoir, fiori, addii e nuovi (danzanti) arrivi!

Dentro la Danza

In questo numero di Dentro la danza molti addii alle scene, mazzi di fiori in tempi di crisi e mamme ballerine!

AU REVOIR, OPERA DE PARIS!

Benj Pech OperaVe lo avevamo anticipato nella Top Ten di febbraio: se avete l’opportunità di andare all’Opera di Parigi, non perdetevi la replica del 20 febbraio della soirée mista Bel/Millepied/Robbins, in cui Benjamin Pech darà il suo addio alle scene ufficialmente. In un’intervista Pech ha dichiarato che avrebbe voluto continuare per qualche anno ancora a danzare, ma i problemi fisici, che pare dovrebbero portarlo anche a un’operazione, lo stanno costringendo a non dare più il 100% in scena. E allora in bocca al lupo a Pech, sperando di rivederlo presto, anche dietro le quinte, all’opéra.

PARLANO DI CRISI I TULIPAN!

Continua la protesta e l’occupazione della sede della Fondazione Arena di Verona, da parte dei lavoratori, che lottanoArena di Verona Protesta per evitare la chiusura del corpo di ballo (pardon, esternalizzazione!) e per mantenere le condizioni lavorative di tutte le maestranze. Nelle scorse settimane l’avv. Francesca Tartarotti è stata accolta dai lavoratori, negli uffici adiacenti alla sala occupata (ora anche oggetto di contesa), con un mazzo di tulipani. Gesto cui ha risposto assicurando di non essere stata assunta per licenziare i dipendenti. Nel frattempo la richiesta d’adesione alla Legge Bray è stata confermata, mentre il commissario straordinario delle fondazioni liriche Pier Francesco Pinelli ha lasciato il suo incarico qualche giorno fa.


THANK YOU, MR. LOUIS.

Murray LouisAbbiamo ricordato in questi giorni con un articolo la danzatrice Violette Verdy, che ci ha lasciato in questi giorni, dopo una lunga carriera che l’ha portata a collaborare anche con Robbins, Petit e Balanchine. Ma in questi giorni ci ha lasciati anche Murray Louis, Associate Director della compagnia di Alwin Nikolais, per la quale esordì anche come solista principale. Creò anche dei pezzi per Nureyev e lavorò moltissimo per portare la danza in televisione, e per far continuare gli studi teorici accademici, tanto che all’Ohio University oggi è possibile consultare l’Alwin Nikolais & Murray Louis Dance Collection.

INIZIARE DANZA DA PICCOLI. MOLTO PICCOLI!

Ashley Bouder

La sezione social di questo Dentro la danza vi stupisce con un video molto particolare. Vi siete mai chiesti come facciano i ballerini a fare i fouettés così bene? Forse li hanno imparati anche dalla mamma prima ancora di nascere! Ballerino o ballerina, di sicuro il bébé di Ashley Bouder, danzatrice del New York City Ballet al sesto mese di gravidanza, sa già benissimo come si gira! (e per vedere il video, basta fare click sulla foto!).

 

Greta Pieropan

www.giornaledelladanza.com

Check Also

GD Web TV: Wiener Staatsballett – Forsythe | van Manen | Kylián

Quando Jiří Kylián, allora direttore artistico del Nederlands Dans Theatre, ha presentato la sua “Sinfonia ...

“School of Rock”: debutta il nuovo musical di Massimo Romeo Piparo

La musica come ragione di vita, un adulto un po’ stravagante e visionario che trascina ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi