Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Il musical di Peter Pan vola in teatro dopo 10 anni

Il musical di Peter Pan vola in teatro dopo 10 anni

Il musical di Peter Pan vola in teatro dopo 10 anni

 

Ci sono storie che fermano il tempo e ci riconducono alla tenera età dell’infanzia, quando la spensieratezza e la vivacità facevano da padrone nella routine quotidiana. In particolar modo ne esiste una che, dal lontano 1904, continua ad affascinare grandi e piccini: quella narrata, cioè, da Sir James Matthew Barrie, “padre” del personaggio di Peter Pan.

Poco più d’un secolo dopo, nel 2006, la magica favola del piccolo trovatello diventa uno straordinario spettacolo musicale che calca i più famosi palcoscenici italiani e si aggiudica, per l’enorme successo di pubblico, sia il prestigioso Premio Gassman sia il Biglietto d’Oro Agis per le stagioni 2006/2007 e 2007/2008.

Dopo dieci anni dal debutto al Teatro Augusteo di Napoli, la tournée di Peter Pan – il Musical ricomincia, deliziando i fan con una piacevolissima sorpresa: un’anteprima nazionale il 9 aprile al Teatro Verdi di Montecatini Terme (PT) alle ore 21 (rispetto alla data d’inizio preannunciata del 14 aprile al Teatro Linear Ciak di Milano).

La produzione dello spettacolo, nella versione originaria affidata ad ATI Il Sistina e Teatro Delle Erbe – Officine Smeraldo, questa volta si avvale di una triplice collaborazione: Alessandro Longobardi per Viola Produzioni (Teatro Brancaccio – Roma), Show Bees (Teatro Linear Ciak) e NewStep (Milano), casa di produzione legata alla presenza nel cast del cantante Edoardo Bennato, autore dell’intero repertorio musicale dell’opera.

I brani, infatti, sono per la maggior parte attinti dal famoso album Sono solo canzonette del 1978, ma sono presenti anche ulteriori successi del cantautore napoletano come Il rock di Capitan Uncino, La fata, Viva la mamma, L’isola che non c’è e l’inedito Che paura che fa Capitan Uncino. Naturalmente tutti composti o riarrangiati in versione musical.

Al plot, invece, non è stata apportata alcuna variazione, date le positivissime risposte da parte del pubblico in tutti questi anni di messinscena. Merito di questa scelta registica conservatrice va a Maurizio Colombi, alle prese con un cast di 20 performer impegnati a sfruttare al massimo tanto le attrezzature tecniche di scena quanto la propria abilità attoriale per stuzzicare al cento per cento la fantasia degli spettatori: basta solo pensare al dinamismo dei movimenti del protagonista che sembra davvero volare sulla platea!

Il ruolo, che ab origine fu affidato al pirotecnico Manuel Frattini, per la stagione 2016 appartiene a Giorgio Camandona, trentenne genovese con un curriculum nel campo del musical di tutto rispetto – da Frankestein Junior a Pinocchio a Grease, solo per citarne alcuni – assai energico ed entusiasta nell’affacciarsi a questa nuova sfida favolistica.

Sembrerà banale, ma Peter Pan è il ruolo che da sempre desideravo interpretare. È proprio vero che non bisogna mai smettere di sognare, perché solo chi sogna può imparare a volare. Seconda stella a destra… non vedo l’ora di arrivare sull’isola che non c’è! (G. Camandona).

E la dolce Trilly, uno tra i personaggi fatati più celebri della letteratura fiabesca? È un drone, che si libra tra il pubblico e conferma appieno le aspettative incantate degli estimatori del genere.

Come perdersi, dunque, l’occasione di tornare fanciulli per una sera e di lasciarsi trascinare nel turbinio fantasmagorico del capolavoro senza tempo di J. M. Barrie?

 

ORARI & INFO

9 aprile ore 21

Teatro Verdi

Viale Verdi, 45 – Montecatini Terme (PT)

Tel: +39 0572 78903

www.teatroverdimontecatini.it

 

Marco Argentina

www.giornaledelladanza.com

Check Also

Non è finita la querelle a distanza fra Lorella Cuccarini e Heather Parisi: arriva la bomba al vetriolo

Arriva la replica della Cuccarini dopo il tweet di Heather Parisi: «Mi rivolgo direttamente al ...

La Biennale di Venezia: Alessandro Sciarroni Leone d’oro alla carriera e Steven Michel e Théo Mercier Leoni d’argento

La Biennale di Venezia annuncia i Leoni per la Danza 2019: il Leone d’oro alla ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi