Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Il Lago dei Cigni dal Bolshoi di Mosca approda al cinema con la superba Svetlana Zakharova

Il Lago dei Cigni dal Bolshoi di Mosca approda al cinema con la superba Svetlana Zakharova

Il Lago dei cigni dal Bolshoi di Mosca approda al cinema con la superba Svetlana Zakharova

Un appuntamento davvero imperdibile si presenta per tutti gli amanti dell’arte coreutica e non solo e, ancora una volta, un nuovo entusiasmante evento di Danza si svolgerà al cinema, dove martedì 21 marzo, nelle sale di tutta Italia, dal prestigiosissimo Teatro Bolshoi di Mosca, verrà trasmesso Il Lago dei cigni, emblema del balletto romantico, danzato dal corpo di ballo del teatro moscovita con l’eccelsa interpretazione di una stella del balletto internazionale come Svetlana Zakharova. L’evento è stato ideato per celebrare l’anniversario del magico balletto di Čajkovskij a 140 anni dalla sua prima rappresentazione.

L’iniziativa, promossa dalla QMI Stardust, che coinvolgerà tantissime sale cinematografiche italiane, si inserisce nell’ambito di Stardust Classic: sette opere e sette balletti, tra classici intramontabili e nuove sorprendenti produzioni interpretate dai grandi nomi della danza e dell’opera, direttamente dai palcoscenici più prestigiosi del mondo allo schermo del cinema più vicino a casa.

Il Lago dei cigni, indubbiamente uno dei balletti romantici più emozionanti, narra l’affascinante storia di una bella fanciulla trasformata in cigno e, al tempo stesso, mette in scena in un modo incantevole quello che si potrebbe definire uno straziante tributo alla potenza dell’amore. La storia è ambientata in un palazzo reale dove l’erede al trono, il principe Siegfried, festeggia il suo compleanno. Nel corso della cerimonia la regina madre raccomanda al figlio di scegliere la sua sposa tra le giovani che ha invitato a corte in vista del ballo fissato per l’indomani.

Al ballo il principe invita anche Odette, la bellissima giovane conosciuta sulle sponde del lago che può assumere sembianze umane solo di notte a causa di un tremendo incantesimo che ha trasformato in cigni bianchi lei e le sue ancelle. Soltanto una promessa di matrimonio potrà riportare per sempre Odette a essere una donna. Siegfried implora così la giovane di partecipare al ballo, ma in realtà per l’occasione è la crudele Odile ad assumere le sembianze di Odette per farsi sposare dal principe. Scoperto l’inganno, Siefried corre al lago dalla disperata Odette. Una bufera travolge gli innamorati e quando il lago torna sereno viene sorvolato da uno stormo di meravigliosi cigni…

Il classico di Čajkovskij torna sul palco che nel 1877 l’ha visto nascere, con l’interpretazione superba di Svetlana Zakharova nel doppio ruolo del cigno bianco e di quello nero e con la coreografia di Yuri Grigorovich, storico ballerino e coreografo del Bolshoi che quest’anno festeggia i 90 anni. Denis Rodkin, il più giovane ballerino della compagnia russa, veste i panni del principe Siegfried.

Il lago dei cigni rappresenta la perfetta unione di coreografia e musica ed è diventato sinonimo del balletto stesso e fonte d’ispirazione per generazioni e generazioni di ballerini, nonché emblema della cultura popolare. Semplicemente andando al cinema più vicino a casa, avremo un’occasione unica per calarci nell’atmosfera meravigliosa di un balletto che da sempre rapisce il pubblico con un’eccezionale veemenza, lasciando nell’animo di ognuno emozioni candide ed eteree, trasmesse limpidamente dal colore dominante e dall’aria che si respira guardando il balletto.

TRAILER:

Immagine anteprima YouTube

INFO:

www.stardustclassic.it

 

Leonilde Zuccari

www.giornaledelladanza.com

Check Also

cosimi-Thanks for hurting

Dolore come percorso di crescita: “Thanks for hurting me” di Enzo Cosimi

Il 26 e il 27 settembre 2017, a chiusura della terza edizione della rassegna Il ...

Rebecca Bianchi - Ph.Yasuko Kageyama

Rebecca Bianchi nominata étoile del Teatro dell’Opera di Roma

Rebecca Bianchi, al termine della rappresentazione di ieri mercoledì 20 settembre di Giselle di Patricia ...