Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / “Tango, Raices Argentinas”: le radici del tango danzano al Teatro Olimpico

“Tango, Raices Argentinas”: le radici del tango danzano al Teatro Olimpico

Tango

L’Argentina, le sue radici, le radici del tango: Miguel Angel Zotto, leggenda della danza-simbolo del paese sudamericano, presenta per la prima volta in Italia il suo nuovo spettacolo, condito di nuovi dettagli e movenze.
La pièce è un viaggio nella storia del tango. Si parte dalla potenza selvaggia degli indios del Nuovo Mondo, per poi esplorare il folklore delle serate intorno al fuoco dei gauchos delle pampas sudamericane.
Ecco poi svilupparsi il tango, come il ballo della gente di Buenos Aires, dei compadritos, di italiani, francesi, tedeschi, russi, che si incontrano in balere e cortili, tra povertà, giovinezza e speranza. E finalmente l’eleganza, la passione controllata, la carica di emozioni del tango contemporaneo.

Uno spettacolo che seduce, travolge, emoziona. Ma che, soprattutto, dà la possibilità di conoscere le tradizioni di un Paese attraverso la sua arte più bella e rappresentativa.

ORARI & INFO

14, 15, 16, 17, 18, 21, 22, 23, 24, 25 marzo ore 21.00

19 e 26 marzo ore 18.30

Teatro Olimpico

Piazza Gentile da Fabriano, 17

Roma

teatroolimpico.it

www.giornaledelladanza.com

 

Check Also

In prima italiana l’originale mix di sogno, poesia e danza ne “Lo Schiaccianoci” di George Balanchine

  Il 19 dicembre 2018 e fino al 15 gennaio 2019, il Teatro alla Scala ...

Roberto Bolle torna in tv con “Danza con me” il primo gennaio 2019

Dopo il successo di critica e pubblico dell’edizione precedente e dopo aver vinto il prestigioso ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi