Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Una serata per tre coreografi al Teatro Massimo di Palermo

Una serata per tre coreografi al Teatro Massimo di Palermo

trittico contemporaneo rosellina-garbo-mg-5401_703

Va in scena dall’11 al 15 aprile al Teatro Massimo di Palermo la serata Trittico Contemporaneo, che riunisce coreografie di Jiří Kylián, Johann Inger e Matteo Levaggi.

Ad aprire la serata un nuovo allestimento, quello di Water Game, coreografia di Matteo Levaggi – giovane coreografo dalla carriera internazionale – nata nel 2005 per il (fu) corpo di ballo dell’Arena di Verona, ripresa nel 2012 dal Balletto Teatro di Torino e qui riallestita con il corpo di ballo palermitano. Alla base della creazione, la musica di Michael Nyman e le atmosfere dei film di Greenaway, in particolare Giochi nell’acqua (titolo italiano di Drowning by Numbers) e L’ultima tempesta (Prospero’s books nella versione originale), che portano a una coreografia fluida e intensa.

Segue Walking Mad di Johan Inger, coreografia nata nel 2001 per NDT1, che ha per tema la follia umana, creata sulla martellante musica di Ravel – il Bolero, ça va sans dire – e ambientata in uno spazio occupato da un muro, un muro mobile, che è segno sia di divisione sia, inaspettatamente, di apertura.

Infine spazio a Kylián e alla sua Sechs Tänze, omaggio a Mozart e alle sue sei danze tedesche; un omaggio che non fa però riferimento al compositore e alla sua epoca nella messa in scena, ma che si basa su macro temi come la follia e la fantasia, e che conquista lo spettatore con la forza dei gesti coreografici.

Un bel trittico, da non perdere, in attesa della nuova Bella Addormentata di Matteo Levaggi proprio per il corpo di ballo del Teatro Massimo, prevista per il prossimo dicembre (dal 17 al 28 dicembre).

ORARI&INFO:
Trittico Contemporaneo
Dall’11 al 15 aprile
Teatro Massimo
Piazza Verdi – Palermo.
Info: www.teatromassimo.it

 

Greta Pieropan
Foto: Rosellina Garbo
www.giornaledelladanza.com

Check Also

Nexo Digital: al via la nuova stagione 2017-2018 della Royal Opera House al cinema

Nexo Digital: al via la nuova stagione 2017-2018 della Royal Opera House al cinema

Entrò e l’intera Opera House le si aprì davanti. In fin dei conti non era ...

cosimi-Thanks for hurting

Dolore come percorso di crescita: “Thanks for hurting me” di Enzo Cosimi

Il 26 e il 27 settembre 2017, a chiusura della terza edizione della rassegna Il ...