Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Premiato a Parigi come Migliore Libro di Danza 2017 “I Cigni del Cremlino” di Christina Ezrachi

Premiato a Parigi come Migliore Libro di Danza 2017 “I Cigni del Cremlino” di Christina Ezrachi

Premiato a Parigi come Migliore Libro di Danza 2017 "I Cigni del Cremlino" di Christina EzrachiIl libro di Christina Ezrahi I Cigni di Cremlino, pubblicato da Gremese Editore sia in Italia sia in Francia, ha vinto a Parigi il premio come “Migliore Libro di Danza 2017”, conferito dall’associazione Professionale dei Critici di Teatro, Musica e Danza. La cerimonia di premiazione si è svolta al Teatro Chaillot di Parigi, nella mattinata del 19 giugno.

Assolutamente un premio meritato per un libro che essenzialmente è un resoconto fedele del rapporto risoluto e delicato tra il balletto russo e le vicende politiche del primo Cinquantennio del potere sovietico. Un resoconto magistralmente ricostruito grazie alle ricerche portate avanti in decine di archivi dalla storica della cultura russa, nonché membro della Royal Historical Society,  Christina Ezrahi. Le ricerche storiografiche insieme a numerose interviste intrattenute con artisti, dirigenti e personaggi dell’epoca, sono servite a mettere insieme un’avvincente narrazione del conflitto che oppose la politica all’arte del balletto classico durante i primi cinquanta anni dell’era sovietica.

Senza ombra di dubbio I Cigni del Cremlino è un libro che getta luce quindi su una questione della storiografia coreutica finora poco conosciuta e poco indagata dagli studiosi. Rivela tra le righe soprattutto come i direttori e gli artisti delle due più grandi compagnie di balletto russo, quella del Teatro Mariinsky di San Pietroburgo e quella del Teatro Bolchoï di Mosca, si opposero con risolutezza all’egemonia culturale sovietica al fine di preservare la loro arte.

Chiaramente tanta emozione e tanta soddisfazione hanno accompagnato questa meritata premiazione come trapela chiaramente dalle dichiarazioni rilasciate sia dall’autrice sia dall’editore.

«È un onore particolare per me ricevere questo premio. La Francia è la culla del balletto classico e la storia del balletto francese e russo sono profondamente intrecciate. Sono davvero molto entusiasta di vedere l’edizione francese del mio libro premiata in questo modo» ha dichiarato l’autrice, Christina Ezrahi.

«È con una grande soddisfazione che accogliamo questo importante premio che ricompensa l”avventura’ francese della nostra casa editrice: leader in Italia nell’editoria legata all’universo della danza, da alcuni anni abbiamo deciso di esportare in Francia la nostra esperienza – ha affermato Gianni Gremese, Direttore di Gremese InternationalTeniamo dunque a ringraziare in modo particolare l’associazione Professionale della Critica di Teatro, Musica, per aver apprezzato quest’opera e premiato gli sforzi compiuti per pubblicarla anche in francese».

INFO:

http://associationcritiquetmd.com

Leonilde Zuccari

www.giornaledelladanza.com

Check Also

Company Chameleon

“Of Man and Beast”: Company Chameleon danza le dinamiche di gruppo maschili

Indimenticabile pièce di danza che esplora e svela le molte face della virilità, Of Man ...

Il genio hip hop di Merzouki saluta Bolzano Danza 2017

Il genio hip hop di Merzouki saluta Bolzano Danza 2017

  A conclusione del Festival Bolzano Danza 2017 va in scena il 28 luglio prossimo ...