Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / L’originale e intrigante “Schiaccianoci” di Fredy Franzutti incanta Pisa

L’originale e intrigante “Schiaccianoci” di Fredy Franzutti incanta Pisa

Lo Schiaccianoci (7)-2

Il 21 dicembre 2017, il Teatro Verdi di Pisa ospita il Balletto del Sud con Lo schiaccianoci, balletto in due atti ispirato al racconto di E.T.A Hoffman Schiaccianoci e il re dei Topi, regia e coreografia di Fredy Franzutti, musica di Pëtr Il’ič Čajkovskij eseguita dal vivo dall’orchestra di Stato ungherese Alba Regia Symphonic Orchestra diretta da Árpád Nagy, una produzione Balletto del Sud.

L’intrigante e originale trasposizione del balletto natalizio per eccellenza firmata Franzutti coniuga sapientemente la tradizionale versione di Marius Petipa e del suo successore Lev Ivanov con le atmosfere oniriche del geniale regista e drammaturgo statunitense Tim Burton, ricostruite anche grazie alle sontuose scenografie di FranzuttiFrancesco Palma, e agli spettacolari e principeschi costumi.

Interpreti di questo imperdibile Schiaccianoci sono i talentuosi danzatori della compagnia, nei ruoli principali Martina Minniti (Clara), Alexander Yakovlev (Principe Schiaccianoci), Carlos Montalvan (Drosselmeyer), Nuria Salado Fustè (la regina della Neve).

ORARI & INFO

21 dicembre 2017, ore 21.00

Teatro Verdi
Via Palestro, 40
56127 Pisa

Telefono: +39 050.941111

E Mail: biglietteria@teatrodipisa.pi.it

Stefania Napoli
www.giornaledelladanza.com

 

 

 

Check Also

Carla Fracci intervista (2)

Carla Fracci: l’ultima Diva del balletto racconta la sua vita di donna e di artista al giornaledelladanza.com

Carla Fracci: l’ultima Diva del balletto racconta la sua vita di donna e di artista ...

distorsione-caviglia

La distorsione della caviglia: il trauma acuto più frequente tra i danzatori

  Le patologie ortopediche che affliggono i danzatori sono prevalentemente di natura cronica ovvero da ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi