Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Le personalità della Danza , ricordano la grande Elisabetta Terabust sui social

Le personalità della Danza , ricordano la grande Elisabetta Terabust sui social

Elisabetta Terabust

Noi della redazione del Giornale della Danza abbiamo  voluto raccogliere i tanti post che in questi giorni sono comparsi sulle bacheche dei social di tante personalità della danza per omaggiare la grande Elisabetta Terabust.

Ciao Elisabetta  Clarissa Mucci

“Buon viaggio Madame Terabust…… Gli artisti sono i custodi della bellezza del mondo, e Dio solo sa di quanta bellezza si ha bisogno in un momento con così tanta decadenza. La Signora Terabust ci ha insegnato che l’arte va difesa, protetta, tramandata , insegnata . E’ stata un esempio di dedizione totale allo stile, alla tutela del repertorio nella sua evoluzione tecnica. Ci ha mostrato “Direzioni” coraggiose, umane, di cui ha sempre pagato il prezzo. Un fiuto da talent-scout con scommesse sempre vinte. E’ stata un esempio di modernità, di generosità, di meritocrazia, di eleganza. Tutti questi valori ,di cui fortunatamente molti di noi hanno potuto nutrirsi dalle sue mani, sono valori che fanno fatica a trovare spazio e non solo sui media. L’atteggiamento mediatico ci consente una riflessione profonda su quanto ci sia bisogno di tornare a dare dignità a quei valori che sono fondamento dell’arte ma forse …. che sono anche fondamento della vita di cui l’arte e’ lo specchio. Oggi, dobbiamo sentirci fortunati…. abbiamo potuto ascoltare da lei, guardare da lei, rubare da lei….. Dobbiamo onorare il privilegio di vivere nell’arte e lottare, come Terabust ha fatto molte volte, per essere degni di essere “custodi di bellezza”. GRAZIE Sig.ra Terabust ….con gratitudine, quella telefonata non la dimenticherò mai….” Francesco Ventriglia

Riposa in pace Elisabetta… Renato Zanella

Sublime artista… ciao Elisabetta. Lorena Coppola

Elisabetta Terabust 3

 

“E un pensiero per la mia adorata Elisabetta . Lei meravigliosa ed espressiva Giulietta e Cenerentola e mille ruoli che hanno segnato la mia adolescenza di danzatrice in erba . Lei che ci coccolava e ci portava le uova sode per la dieta ( mai riuscita a fare) lei che mi incantava mentre la vedevo ballare. Profumata di charly e sempre perfetta. Balla principessa non ti dimenticherò”. Alessandra Marozzi

Elisabetta Terabust la “Divina”
per la mia generazione è stato un punto di riferimento,
il suo amore per la danza , la sua professionalità sono stati e saranno un prezioso insegnamento .
Ho Danzato con Elisabetta al Maggio Musicale e in Aterballetto in diversi Balletti dal Repertorio Classico al Contemporaneo, il suo Carisma così nobile, generosa, ricca di saperi e di stili che sono diventati la Storia della Danza attuale.
Cara Elisabetta sarai sempre nei miei ricordi ! Arturo Cannistrà

“Cara Elisabetta, abbiamo ballato insieme per oltre 10 anni…….anni ricchi di grandi creazioni e grandi soddisfazioni. Alcune tue frasi rimarranno per sempre nella mia memoria così come il tuo senso dell’umorismo e le fantastiche risate insieme. Ma soprattutto rimarranno scolpiti nella mia memoria il tuo senso artistico, il tuo sempre ricercare e migliorare. Eri fragile e sempre insicura quando ballavi. Dopo ogni spettacolo mi dicevi:” grazie Valodia!”. Eri intelligente, sensibilissima come pochi. Cercando sempre l’amore eterno. Forse lo hai trovato adesso … quell’equilibrio delicato che si chiama ETERNITÀ. Addio Elisabetta. Addio per sempre. È questo un gran vuoto, che lasci a tutti noi e a tutte le persone che ti amavano e che ti conoscevano”.  Vladimir Derevianko

Artista unica, donna di grande umiltà e immenso cuore RIP.  Alessio Rezza

Elisabetta Tearbust 2

Salutiamo la grande Elisabetta Terabust. Ho conosciuto lei nel 1973 al Teatro dell’Opera di Roma. Singolare danzatrice e artista generosa. Gli artisti ci lasciano una traccia di loro stessi nell’aria come una forte luce che ci illumina un passaggio di dignità costruita negli anni. Non si dimentica facilmente la brillantezza di una carriera composta da sudore, onore e passione. R.I.P. Joseph Fontano

* Grazie Signora Terabust, l’Arte della Danza le sarà sempre riconoscente. R.I.P. Giuseppe Picone

“Addio meravigliosa Elisabetta Terabust: anni di lavoro insieme, di passeggiate, chiacchierate, progetti. Quante risate! E quanto amore! La nostra Scala! Con Alessandra Ferri, Carlo Fontana, Andrea Valioni, Silvia Fava, e i tanti ballerini e insomma un periodo bellissimo della nostra vita”. Luciana Savignano

Grande signora della danza. Grazie per tutti questi momenti magici! La danza italiana vi deve molto. Stephane Fournial

“Ci mancherai …grande artista, grande donna, grazie per quello che hai fatto per tutti noi e i teatri italiani grazie per i tuoi consigli andiamo avanti Elisabetta, presto faremo un grande omaggio per te”. Eleonora Abbagnato

“Ti devo tanto cara Elisabetta, ma tu lo sai, perché non ho mai perso occasione per dimostrarti la mia gratitudine…” Pompea Santoro

“Today Elisabetta Terabust left this form. I want to thank her for filling my life with inspiration, joy , friendship. A great artist, a wonderful person. The most beautiful smile. So many laughters”. [Traduzione: “Oggi Elisabetta Terabust ha lasciato questa  forma di esistenza.Voglio ringraziarla per aver riempito la mia vita di ispirazione, gioia, amicizia.Una grande artista, una persona meravigliosa .Il sorriso più bello. Tantissime risate insieme”]. Alessandra Ferri

Bolle-Zakharova-e-Terabust

“Grazie Elisabetta per tutto ciò che mi hai trasmesso e insegnato. Grazie per la tua passione e dedizione. Grazie x aver creduto in me fin dall’inizio e per avermi spinto a superare i miei limiti. Sarai per sempre nel mio cuore”.  Roberto Bolle

Addio carismatica Elisabetta, oggi eravamo in tanti per l’ultimo saluto a te che sei e sarai sempre nei nostri cuori. Sara Zuccari

Check Also

“Più che danza!”, Festival in scena a Milano dal 26 novembre al 2 dicembre

Più che danza!, Festival nato nel 2014,  si configura sempre di più come un’occasione di sviluppo ...

Franco Miseria: “La danza dovrebbe essere per tutti, anche per coloro che non danzano” [ESCLUSIVA]

Franco Miseria, ballerino e coreografo, è uno dei nomi più noto del panorama della danza ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi