Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Grande danza e grande musica per il Balletto della Scala: Mahler 10, Petite Mort, Boléro

Grande danza e grande musica per il Balletto della Scala: Mahler 10, Petite Mort, Boléro

Maurice Béjart

Un trittico che celebra due pietre miliari della coreografia e ospita una nuovissima creazione, in prima assoluta. Dopo oltre dieci anni torna ad affascinare Petite Mort di Jiří Kylián, con il suo fluido inanellarsi di momenti di gruppo e splendidi passi a due dalle diverse tonalità, da quella lirica a quella appassionata e aggressiva, creato su commissione del Festival di Salisburgo nel secondo centenario della morte di Mozart (1991) e per il quale scelse le sezioni lente di due tra i concerti per pianoforte più belli e famosi.

Un altro “cult”, Boléro, per un altro mostro sacro della coreografia del Novecento, Maurice Béjart. Non ha bisogno di presentazioni questa icona, che torna sul nostro palcoscenico dopo oltre quindici anni di assenza e accoglierà, per la prima volta sul mitico tavolo rotondo, Roberto Bolle nel ruolo della Melodia in cinque rappresentazioni; in altre recite si alterneranno gli artisti scaligeri e, per una recita ciascuno Elisabet Ros e Julien Favreau, ospiti dal Béjart Ballet Lausanne.

Le jeune homme et la mort" foto durante le prove

Dopo Mozart e Ravel, Mahler 10, una prima assoluta, affidata a Aszure Barton, coreografa acclamata a livello internazionale, indicata “tra i più innovativi coreografi di questa generazione” da Mikhail Baryshnikov, che l’ha invitata a creare per lui. Estro, creatività, virtuosismo, umanità, musicalità ed energia coreografica sono i termini più ricorrenti associati ai suoi lavori, che siano quelli creati per la sua Aszure Barton & Artists o per le più prestigiose compagnie classiche e moderne e le istituzioni più rinomate al mondo. Sull’Adagio dalla Sinfonia n.10 di Mahler, Aszure Barton firmerà il suo primo lavoro per la Compagnia scaligera, e coinvolgerà in maniera ampia gli artisti del Ballo. Attraverso la potente partitura di Mahler che si sviluppa con un arco incessante di emozione, parlerà alla bellezza e la fragilità dell’essere.

  • Gustav Mahler

Mahler 10 – Adagio dalla Sinfonia n. 10

 Coreografia Aszure Barton

Scene e luci Burke Brown

 Costumi Susanne Stehle

  • Wolfgang Amadeus Mozart

Petite Mort

 Concerto per pianoforte e orchestra in la magg.n. 23 K 488 (adagio)

Concerto per pianoforte e orchestra in do magg. n. 21 K 467 (andante)

Coreografia e scene Jiří Kylián

Costumi Joke Visser

 Luci Jiří Kylián

Realizzazione di Joop Caboort

 Supervisione alle luci e alle scene Hans Boven – pianoforte Takahiro Yoshikawa

  • Maurice Ravel

Boléro

Coreografia Maurice Béjart

 Étoile

Roberto Bolle

(10, 13s, 16, 20, 23 mar.)

Artisti ospiti

Elisabet Ros

(29 mar.)

Julien Favreau

(30 mar.)

 

Sara Zuccari

Direttore www.giornaledelladanza.com

 

Check Also

Abbagnato e Vogel - Ph.Yasuko Kageyama

“Manon” in scena per la prima volta al Teatro dell’Opera di Roma

Per la prima volta, Manon di Kenneth MacMillan va in scena al Teatro Costanzi, dal ...

MK-Veduta-di-Michele-Di-Stefano

Intenso abbraccio tra danza e tessuto urbano con “Veduta ” della Compagnia Mk

Il 26 e 27 maggio 2018, all’interno di Festival FOG Triennale Milano Performing Arts, Fondazione ...