Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Una riflessione sulla bipolarità moderna con “A fury tale” di Cristiana Morganti

Una riflessione sulla bipolarità moderna con “A fury tale” di Cristiana Morganti

nc-cristiana-morganti-ph-claudia-kempf-624x415

Il 10 marzo 2018, il Teatro Arena del sole di Bologna vede in scena A fury tale, idea, regia e coreografia Cristiana Morganti, su musiche di musica di autori vari, collaborazione artistica Kenji Takagi, Video Artist Connie Prantera, editing musiche Bernd Kirchhoefer, produzione il Funaro -­ Pistoia e Cristiana Morganti, in coproduzione con Festival Aperto / Fondazione I Teatri -­ Reggio Emilia, con il sostegno della Città di Wuppertal e Jackstädt Stiftung Wuppertal (DE).

Danzatrice tra le più note e apprezzate del Tanztheater Wuppertal di Pina Bausch, Morganti intraprende dal 2011 un percorso autonomo come solista e coreografa, ottenendo per le sue opere numerosi premi e riconoscimenti, come il premio Positano Leonide Massine quale migliore danzatrice contemporanea dell’anno e il Premio Danza & Danza nella categoria migliore interprete e coreografa.

A fury tale, interpretato da altre due danzatrici del Tanztheater, Breanna O’Mara e Anna Fingerhuth, è una riflessione della coreografa sul mondo femminile e sulle sue contraddizioni, sempre a metà tra competizione e amicizia, isterismo e dolcezza, imprevedibilità e quotidianità, aggressività e tenerezza. Tali antinomie esprimono perfettamente un altro punto nodale su cui si fonda il lavoro, ossia la rabbia, fury, considerata come potenza distruttrice ma anche come energia e spinta vitale. Ne nasce una performance in bilico tra immaginario e vita reale, che racconta la contraddittorietà insita nella nostra società, in cui il desiderio di emergere si scontra con il bisogno di una maggiore interiorità e di rapporti più veri.

Una riflessione profonda ma ironica e leggera sulla bipolarità che caratterizza l’essere umano moderno, perfettamente evidenziata dalle luci stroboscopiche in scena e dalla scelta musicale che spazia dal rock/ punk alle sonorità barocche di Johann Sebastian Bach.

ORARI & INFO

10 marzo 2018, ore 19.30

Teatro Arena del sole – Sala de Berardinis
Via Indipendenza 44
40121 Bologna (BO)

Tel: +39 051 2910910

Stefania Napoli
Fotografie: Manuel Cafini e Claudia Kempf
www.giornaledelladanza.com

Check Also

_kirina_serge_aime_coulibaly_philippe_magoni

Evoluzione, movimento e incontro tra culture con l’energetico “Kirina” di Serge Aimé Coulibaly

Dal 19 al 22 settembre 2018, in occasione di Romaeuropa Festival, al Teatro Argentina di ...

Milanoltre - ph- Baki

MilanOltre Festival 2018 … e la danza continua

Nuove linee internazionali per la 32ª edizione di MilanOltre Festival, diretta da Rino De Pace, ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi