Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / “Soggetto senza titolo”: Olimpia Fortuni danza…un viaggio

“Soggetto senza titolo”: Olimpia Fortuni danza…un viaggio

Olimpia Fortuna - Ph.Alessandro Giacobazzi

Soggetto senza Titolo è un viaggio. Il viaggio del corpo alla ricerca dell’uomo.

È un flusso di coscienza traslato in un corpo che muta il suo stato materico e snoda il suo viaggio in tre movimenti (presente, passato, futuro), dove l’irreale si fonde con il reale, in una dimensione onirica del tempo, in un dialogo intimo e ugualmente aperto con chi si affaccia a offrire il suo sguardo.

La materia corporale si espone a una metamorfosi continua che si evolve e si trasforma. Senza una forma né un nome che possa limitarla. Come una macchia d’inchiostro che si espande senza un contenitore prova a cercare una verità. Va giù dove è più buio per toccare la sua pelle dal di dentro e lì trovare l’essenza, la radice del suo essere…vivente.

Olimpia Fortuni, classe 1985, è danzatrice e coreografa. Si è diplomata alla Scuola Paolo Grassi di Milano nel 2008. In seguito ha terminato il biennio di “Scrittura per la danza contemporanea”, diretto da Raffaella Giordano, e subito dopo ha creato il collettivo Famigliafuchè. Ha frequentato il corso di formazione per danzatori professionisti, organizzato da OperaEstate, e ha studiato con i Dv8 physical-theatre di Londra. Ha partecipato come ospite al BIDE 2016 di Barcellona. Ha lavorato in Kiss di Tino Sehgal, ne Lo scorrevole di Vettor Pisani. Ha collaborato con Costanzo/Rustioni, Arearea, Valdoca, Samotracia, Giorgio Rossi, Raffaella Giordano, Casa Strasse, Zerogrammi e Company Blu. Con Pieradolfo Ciulli è coautrice di Viale dei Castagni 16, premiato al bando Next Milano. Ha partecipato al Premio Anticorpi (2016) con il primo movimento del suo solo Soggetto senza titolo e ha debuttato a Kilowatt Festival 2017 con la versione integrale.
 Attualmente lavora con Sosta Palmizi, di cui è artista associata, per la coreografa Maria Francesca Guerra, per Elisabetta Consonni, Matteo Fantoni. La sua creazione Fray è stata selezionata per la Vetrina Giovane Danza d’Autore nell’ambito della rete Anticorpi. Nel 2018 ha iniziato un nuovo progetto coreografico intitolato DO ANIMALS GO TO HEAVEN?

ORARI & INFO

8 maggio ore 20.30

Stazione Leopolda di Firenze

Viale Fratelli Rosselli 5
Firenze

http://fabbricaeuropa.net/events/olimpia-fortuni/

 

www.giornaledelladanza.com

Foto di Alessandro Giacobazzi

Check Also

Dentro la Danza: #TIMORSTEFFENS – #MATILDEBRANDI – #RAIMONDOTODARO – #NEWYORKCITYBALLET

La rubrica del giornaledelladanza.com, Dentro la Danza, è un mix di notizie a volte importanti ...

Fragilità e relazioni nella società contemporanea in “La formula della distanza” di Lu Zheng Ballet

Il 20 ottobre 2018, all’interno della XV edizione di Lasciateci Sognare, Festival internazionale di danza ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi