Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Balletto Teatro di Torino a Padova con lo struggente “Kiss me hard before you go” di José Reches

Balletto Teatro di Torino a Padova con lo struggente “Kiss me hard before you go” di José Reches

Il 28 ottobre 2018, all’interno della XV edizione di Lasciateci Sognare, Festival internazionale organizzato da Associazione La Sfera Danza di Padova, il Teatro ai Colli ospita la compagnia Balletto Teatro di Torino in Kiss me hard before you go, regia e coreografia José Jimenez Reches, musica Johann Johannsson, Emptyset e Andy Stott, interpreti Lisa Mariani, Viola Scaglione, Wilma Puentes Linares, Flavio Ferruzzi, Hillel Perlman, Emanuele Piras. Con il sostengo di MIBACT, Regione Piemonte, Fondazione Crt E Compagnia di San Paolo.

Fondato da Loredana Furno nel 1979 il Balletto Teatro di Torino, festeggia i quarant’anni di attività ed è attualmente composta da sei talentuosi danzatori provenienti da importanti esperienze a livello internazionale. Caratteristica del BTT è la ricerca di nuove collaborazioni con giovani artisti come José Reches, coreografo, danzatore che inizia i suoi studi a Lérida in Spagna con Marissa Samitier e Ana Miass, e ottiene in seguito una borsa di studio per la scuola di danza diretta da Ana Sanchez. Collabora con importanti compagnie come Ana Sanchez Dance Company, Teatro Municipale di Tesalonica, Metros di Ramon Oller, Compagnia Artur Villalba, Cia de Danza e molte altre.

Vincitore di importanti premi e riconoscimenti, Reches partecipa a numerosi Festival internazionali tra cui Madrid en Danza, Masdanza, Fringe Festival. Attualmente, è docente presso il Dipartimento di Danza Contemporanea del Real Conservatorio Mariemma di Madrid. Nel 2001 fonda la sua compagnia di danza, La Piel, e nel 2010 il Ministero di Educazione e Cultura spagnolo gli conferisce il titolo di Docente in Coreografia e Tecnica d’Interpretazione.

Kiss me hard before you go spiega la personale visione del coreografo sull’uomo, inteso come donatore fin dalla nascita, di bontà, energia e positività ma anche di egoismo, indifferenza e a volte perfino di cattiveria. Tale concezione si manifesta attraverso lo struggente racconto della morte cerebrale e di ciò che essa lascia dietro di sé, trasformando la tragedia in un dono che permetterà ad altre persone di tornare a vivere grazie alla donazione degli organi. L’intensa e toccante coreografia illustra il passaggio di questi organi, occhi, polmoni, cuore, da un corpo all’altro, in una transizione che annulla l’identità tra donatore e ricevente, e al tempo stesso conserva e custodisce l’esistenza di chi non c’è più, che continua a vivere nel corpo, nelle azioni e nelle emozioni di un altro essere umano.

 

ORARI & INFO

28 ottobre 2018, ore 21.00

Teatro ai Colli
Via Monte Lozzo, 16
35100 Padova

Telefono: +39 049 890 0599

Stefania Napoli
Fotografia:
Alessandra Ferrua
www.giornaledelladanza.com

Check Also

“Più che danza!”, Festival in scena a Milano dal 26 novembre al 2 dicembre

Più che danza!, Festival nato nel 2014,  si configura sempre di più come un’occasione di sviluppo ...

Franco Miseria: “La danza dovrebbe essere per tutti, anche per coloro che non danzano” [ESCLUSIVA]

Franco Miseria, ballerino e coreografo, è uno dei nomi più noto del panorama della danza ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi