Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / News / “Over Ground”: quando il corpo riflette sulla morte

“Over Ground”: quando il corpo riflette sulla morte

Sabato 10 novembre 2018 i danzatori della Pryzmat Dance Company si esibiranno nell’ambito del ciclo di eventi culturali dal titolo Della morte e del morire, organizzato dall’Associazione Culturale dello Scompiglio. La programmazione tematica Della morte e del morire si snoderà lungo più di un anno (da settembre 2018 a dicembre 2019) con un ricchissimo cartellone con concerti, performances, mostre, workshops, discussioni e perfino attività per i più piccoli. Tema del ciclo di eventi culturali è il rapporto tra individuo e morte e a partecipare sono i vincitori di un bando internazionale al quale hanno partecipato più di cinquecento progetti artistici di svariata natura.

Il rapporto tra essere umano e pericolo, quindi morte, è anche tema centrale di Over Ground, lo spettacolo che la compagnia di danza polacca con sede a Olsztyn metterà in scena questo sabato sul palco della Tenuta dello Scompiglio di Vorno (Lucca). La Pryzmat Dance Company, fondata nel 2007, si definisce come gruppo impegnato nella ricerca di sperimentalismi e contaminazioni formali. Oltre alla produzione di lavori coreografici la compagnia si prodiga in un’opera pedagogico/sociale di diffusione dei mezzi per l’espressione corporea, anche tramite corsi rivolti a tutti, indipendentemente da età e competenze.

L’opera coreografica che andrà in scena questo sabato è il frutto della residenza di due settimane dei danzatori nella Tenuta, concentrata sullo studio del comportamento del corpo davanti ad una situazione di minaccia e alla percezione della morte. La coreografa e direttrice della compagnia di danza, Katarzyna Grabińska, scrive che intende indagare le reazioni e la relativizzazione dell’individuo e delle sue caratteristiche davanti ad un evento radicale e comune a tutti come la morte. Dai suoi appunti: “L’espressione del corpo umano in una situazione di estrema minaccia. Paura, nessuna dignità né umanità… persone senza volto, anima, sogni… solo corpi per terra, “over ground”, contrapposti a rituali in cui la vita ruota intorno alla morte, con tutti gli onori. In un certo senso, la morte diventa più importante della vita. Dove si colloca il reale concetto di morte? Gli aspetti politico, culturale ed economico e lo status sociale, hanno davvero importanza? Forse è la nostra anima ciò che conta di più? Quei 21 grammi dentro di noi, da qualche parte…”

L’Associazione Culturale dello Scompiglio, diretta dalla regista e artista Cecilia Bertoni, è attiva dal 2007 nella sua opera di produzione e accoglienza di spettacoli e manifestazioni artistiche di ogni tipo. Un luogo dove si fa cultura nel senso più ampio e versatile del termine, uno spazio in cui esposizioni e arti performative si intrecciano alle discussioni e alla scoperta dell’elemento naturale circostante, che viene sempre tenuto in considerazione nella valutazione dei termini di sostenibilità delle attività promosse.

ORARI E INFO

Sabato 10 novembre, ore 17:00

Tenuta dello Scompiglio

Via di Vorno 67/B

Vorno, Capannori (LU)

Tel. 0583 971475

http://www.delloscompiglio.org/

                                                                                                                      Laura Venturi

                                                                                                          www.giornaledelladanza.com

Photo Credits: Jarek Poliwko

Check Also

“Più che danza!”, Festival in scena a Milano dal 26 novembre al 2 dicembre

Più che danza!, Festival nato nel 2014,  si configura sempre di più come un’occasione di sviluppo ...

Franco Miseria: “La danza dovrebbe essere per tutti, anche per coloro che non danzano” [ESCLUSIVA]

Franco Miseria, ballerino e coreografo, è uno dei nomi più noto del panorama della danza ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi