Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Dialogo, confronto e stimoli creativi in “Dialogues – Fragments and Stream’s Gestures”

Dialogo, confronto e stimoli creativi in “Dialogues – Fragments and Stream’s Gestures”

Il 20 ottobre 2019, all’interno di Torinodanza Festival 2019, presso Lavanderia a Vapore di Collegno (TO) andrà in scena Dialogues – Fragments and Stream’s Gestures, spettacolo giovane e innovativo ideato nell’ambito del Progetto Residenze Trampolino promosso dalla Fondazione Piemonte dal Vivo. Si tratta di un progetto di formazione internazionale che unisce Compagnia EgriBiancoDanza, Balletto Teatro di Torino e Scottish Ballet (Youth Exchange Programm Glasgow -Torino), finalizzato alla creazione di una Youth Company torinese.

Nata dal gemellaggio artistico fra Glasgow e Torino, l’iniziativa si pone infatti l’obiettivo di avviare e sostenere giovani artisti nel loro percorso di ricerca coreografica e professionale, ponendo particolare attenzione alla sinergia e allo scambio culturale fra realtà internazionali di rilievo nel campo della danza contemporanea.

Le coreografie, firmate da Sophie Laplane (Scottish Ballet), Raphael Bianco (EgriBiancoDanza), Viola Scaglione (Balletto Teatro di Torino) ed Elena Rolla (coordinamento Youth Company Torino), raccontano il dialogo attraverso il gesto, oltre le barriere culturali e linguistiche, alla ricerca di un confronto formativo che incoraggi inediti stimoli creativi e opportunità professionali.

ORARI & INFO

20 ottobre 2019, ore 20.45

Lavanderia a Vapore
Corso Pastrengo 51
10093 Collegno (TO)

Telefono: +39 011 403 3800

Stefania Napoli
www.giornaledelladanza.com

Check Also

“KALSA” di Giuseppe Muscarello in scena a Cagliari

Un eterno conflitto tra corpo e anima, tra visibile e invisibile. La pièce, Kalsa, nasce ...

GD Web TV: Una guida “sulle punte” – Australian Ballet

Usare le scarpe da punta non è semplice: bisogna fare un allenamento attento e continuativo, ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi