Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Amici: tra strafalcioni e mozzarelle di bufala contratti di lavoro per i ballerini

Amici: tra strafalcioni e mozzarelle di bufala contratti di lavoro per i ballerini

Semifinale col sorriso per i ballerini di Amici di Maria De Filippi, sono infatti stati assegnati gli agognati contratti di lavoro. Nessuno dei danzatori ancora in gara è rimasto deluso, in una cornice molto toccante la De Filippi ha raccontato il percorso artistico di ognuno di loro regalandogli un bellissimo finale con l’assegnazione di un contratto con l’English National Ballet per il ballerino Vito, uno con la Complexion Contemporary Ballet per Danny ed uno con la David Parsons Dance Company per Giulia.

Un’edizione quella di quest’anno in cui la danza, nel bene o nel male, è stata sempre protagonista e questo lo dimostra anche il fatto che nella finale che si disputerà domenica prossima ci saranno ben 3 danzatori e due cantanti. Non sono mancate tuttavia le polemiche tra gli ormai acerrimi “Nemici … di Maria De Filippi” ovvero Alessandra Celentano e Luciano Cannito, quest’ultimo tra l’altro ripreso anche dalla danzatrice professionista Anbeta Toromani che lo corregge sul piano tecnico. L’insegnate si era appena apprestato a spiegare all’opinionista Platinette il significato tecnico del manège dicendo che si tratta dell’esecuzione di una serie di grand jeté cercando di formare un cerchio immaginario nello spazio. Piccato l’intervento di Anbeta: “ il manège si può fare eseguendo vari esercizi e non solo con il grand jeté!”.

Cannito incassa la correzione senza intervenire ma poco dopo, accusato dalla Celentano di esprimere degli strafalcioni nel commentare i balletti, ribatte così: “se io dico strafalcioni, lei è da otto anni che fa concorrenza alle mozzarelle di bufala campane, dato le bufale che le abbiamo sentito dire”. Che dire … speriamo almeno che le bufale non fossero alla diossina!   

 

                                                                                           Alessandro Di Giacomo

Check Also

Danza, vuoto e caduta nella riedizione di “OTTO” della Compagnia Kinkaleri

Il 25 e 26 ottobre 2019, il Teatro dell’Arte di Milano ospita la Compagnia Kinkaleri ...

Milano Contemporary Ballet

Milano Contemporary Ballet – “Eden”: Quando l’arte incontra l’eco sostenibilità

Il 9 novembre 2019 la compagnia Milano Contemporary Ballet  porterà in scena all’Ecoteatro la prima ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi