Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / admin

admin

Al Teatro Massimo la coreografia Carolyn Carlson, Short Stories

Tre “Short Stories” per raccontare il genio di Carolyn Carlson

Successo al Teatro Massimo per la prima dello spettacolo di Carolyn Carlson, Short Stories. La grande coreografa californiana ha presentato cinque coreografie, con una prima rappresentazione assoluta e due prime italiane. Prima rappresentazione assoluta della versione con ballerini per la prima coreografia, “Wind Woman” originariamente un solo per Céline Maufroid della Carolyn Carlson Company, alla quale in questa versione rivista ed espansa si unisce il corpo di ballo del Teatro Massimo. La coreografia, su musica originale di Nicolas de Zorzi, è una riflessione sul vento, soffio vitale della Terra ma anche di ogni essere umano. “Evidence” accompagna la proiezione dell’omonimo cortometraggio di Godfrey Reggio; realizzato nel 1995 mentre era direttore di Fabrica, con musica di Philip Glass, il video studia il rapporto tra i bambini e la televisione; in scena il corpo di ballo del Teatro Massimo. A conclusione della prima parte vi era “Mandala”, solo del 2010 creato per Sara Orselli della Carolyn Carlson Company; a eseguire la musica di Michael Gordon è stata l’orchestra del Teatro Massimo diretta da Tommaso Ussardi. Una riflessione sul circolo del buddismo zen che simbolizza l’universo e la perfezione artistica, raggiungibile solo da uno spirito totalmente libero. Un altro solo, ma maschile, ad ...

Read More »

MilanOltre Festival 2018 … e la danza continua

Milanoltre - ph- Baki

Nuove linee internazionali per la 32ª edizione di MilanOltre Festival, diretta da Rino De Pace, che volge lo sguardo ad Oriente ed esplora nuove latitudini con un focus su Corea del sud e Cina. Accoglie inoltre nuovamente grandi artisti come Louise Lecavalier che nella precedente edizione ha infiammato il pubblico del Festival con la sua inesauribile energia. Ma anche nuove linee nazionali con il battesimo di Artisti Italiani Associati (AIA) che unisce MilanOltre a Roberto Zappalà, Diego Tortelli, Simona Bertozzi, Susanna Beltrami/DanceHauspiù nella comune visione di una danza nazionale di grande valore, di uno stile contemporaneo in evoluzione, di un pubblico sempre più partecipe. E MilanOltre quest’anno ha una grande anteprima il 17 settembre con Bach Project, primo appuntamento della neonata rete MilanOltre/MiTo Settembre Musica/Torino Danza. Il dittico che ruota intorno alla nuova coreografia di Diego Tortelli (Artista Associato a MilanOltre), Domus Aurea, danzata da 16 interpreti sulle Suite Francesi di Bach eseguite dal vivo dall’ensemble musicale Sentieri selvaggi e sulla Sarabande di Jiří Kylián. Il Festival debutta il 27 settembre 2018 con il focus su Laboratory Dance Project di Seoul, stile coreografico elegante e aggressivo e danzatori dallo straordinario talento in un mix tra danza contemporanea, hip hop, arti marziali ...

Read More »

Nureyev il film evento sul genio ribelle che danzava per la libertà

rudolf_nureyev4

A 25 anni dalla morte, arriva nelle sale solo il 29 e il 30 ottobre (elenco a breve su www.nexodigital.it) un film evento sorprendente e commovente dedicato al più grande ballerino di tutti i tempi: Rudolf Nureyev (Irkutsk, 1938 – Parigi, 1993). In Nureyev i registi candidati al BAFTA, Jacqui e David Morris, ripercorrono la vita straordinaria dell’uomo che ha trasformato il mondo della danza diventando un’icona della cultura pop del tempo. Il film evento racconta la vita dell’artista: dalle umili origini alla relazione con l’amata compagna di ballo, Margot Fonteyn, la più famosa Prima Ballerina del Royal Ballet, dal suo rapporto con i Kennedy alle celebri feste con Liza Minnelli allo Studio 54 di New York. Sino ad arrivare, naturalmente, alla rocambolesca fuga in Occidente, evento che ha scioccato il mondo intero trovando spazio ed eco sui media di tutto il mondo. In un’epoca in cui la guerra fredda tra Russia e Occidente imperversava, Nureyev si è così trasformato in un fenomeno culturale globale. Unendo filmati mai visti prima, la colonna sonora originale del pluripremiato compositore Alex Baranowski e una serie affascinante di esclusivi tableaux di danza moderna diretti da Russell Maliphant del Royal Ballett, Nureyev propone un’esperienza cinematografica diversa da qualunque altro film biografico mai realizzato prima sull’artista, chiamato dagli amici più cari ma anche da moltissimi dei suoi ...

Read More »

“Biancaneve e i sette nani” arriva al Manzoni di Milano

biancaneve 4

Il balletto classico di repertorio Biancaneve e i sette nani arriva al Manzoni di Milano, nella sua versione professionale, mai rappresentata in Italia. Per due anni di fila, lo spettacolo ha registrato il sold out al teatro degli Arcimboldi, nella versione degli alunni dell’Accademia Ucraina di Balletto. Ora viene proposto dal Balletto Ucraino, una compagnia stabile che nasce dalla pluriennale esperienza dell’Accademia Ucraina, costituita da ballerini diplomati formatisi secondo la rigida tradizione classica della Metodica Vaganova dei paesi dell’Est. Il Balletto Ucraino è l’unica compagnia in Italia a detenere i diritti originali, con le musiche di Bogdan Pavlovskij e le coreografie di G. Maiorov. NADEJDA SCEPACIOVA, ex prima ballerina del Teatro dell’Opera della Moldavia, oggi docente dell’Accademia, sarà la protagonista del Balletto a fianco di GENADIJ ZHUKOVSKIJ, primo ballerino del Teatro dell’Opera di Vilnius. Realizzato per la prima volta in questa versione al teatro dell’Opera di Kiev nel 1975, questo spettacolo, presente nel repertorio di tutti i più grandi teatri dell’Est Europeo compreso il teatro Bolshoi, è una produzione per bambini e genitori ed è un modo per avvicinare i più piccini al mondo del teatro e della danza attraverso la famosissima e amatissima favola dei Fratelli Grimm. Gli animali del ...

Read More »

AUDIZIONE – Il West Australian Ballet cerca danzatori

West-Australian-Ballet-Photo-Sergey-Pevnev

MAYLANDS – AUSTRALIA Termine presentazione candidature: entro il 5 ottobre 2018 Sono aperte le audizioni per il West Australian Ballet, compagnia diretta da Aurélien Scannella con sede a Maylands in Australia. L’invito a presentare candidature è rivolto a danzatori con esperienza e formazione adeguata. Per partecipare all’audizione inviare un’email a audition@waballet.com.au con il riferimento (nel titolo della mail): OPEN AUDITION APPLICATION – <NOME E COGNOME DEL CANDIDATO> All’email andrà allegato quanto segue: 1) Curriculum Vitae 2) Foto (preferibilmente in formato JPEG preferito) 3) Link a video online (Youtube o Vimeo) che ritraggono il candidato in una variazione classica  Le domande si chiuderanno venerdì 5 ottobre 2018. Le domande incomplete o quelle ricevute dopo la data di scadenza dell’audizione, non saranno prese in considerazione. I candidati selezionati attraverso le candidature saranno contattati dalla segreteria del West Australian Ballet confermare l’orario dell’audizione e altri dettagli relativi alla partecipazione. Il West Australian Ballet fu fondato nel 1952 da Madame Kira Bousloff ed è la prima compagnia di danza istituita in Australia tuttora esistente. Madame Bousloff era una ballerina dei Ballets Russes che nel 1938 aveva viaggiato verso la costa orientale dell’Australia. Dopo aver completato il suo impegno con i Ballets Russes, si recò ...

Read More »

Audizioni Accademia Kataklò Giulia Staccioli cerca nuovi talenti per il 2018|19

Puzzle - Kataklò PH Alberto Reina

Giulia Staccioli, coreografa e direttrice artistica, cerca nuovi talenti da inserire in Accademia Kataklò, la prima accademia di formazione e avviamento professionale dedicata a performer di Athletic Dance Theatre, da lei diretta a Milano dal 2010. “In tanti anni di lavoro artistico ho intuito e dimostrato come il contatto tra il mondo della ginnastica e quello della danza genera un mix vincente ormai ricercatissimo da tutti i contesti artistici e spettacolari. Dopo aver formato e inserito stabilmente nel mondo dello spettacolo attraverso la compagnia Kataklò generazioni di ginnasti ora professionisti affermati, nel 2010 ho deciso di mettere la mia competenza a disposizione di un’utenza più ampia aprendo la prima accademia di formazione per performer di Athletic Dance Theatre, in collaborazione con DanceHaus Susanna Beltrami” (Giulia Staccioli). La peculiarità di Accademia Kataklò è quella di garantire una formazione multidisciplinare che integri lo studio delle tecniche della danza contemporanea con lo studio del linguaggio e del gesto atletico/acrobatico: l‘obiettivo è sviluppare il potenziale espressivo di ciascun allievo, valorizzarne le capacità e le peculiarità, per costruire personalità artistiche uniche, in linea con i criteri di selezione professionale odierni. Sul modello delle grandi accademie europee, il corso ha durata triennale e si articola in ...

Read More »

“La Signora delle Camelie” in prima nazionale al Teatro San Carlo di Napoli

La Signora delle Camelie - foto Francesco Squeglia

È sempre acceso, nell’universo delle arti, l’amore che lega Marguerite ad Armand: gli infelici protagonisti del romanzo La Dame aux Camélias – di Dumas figlio – continuano a ispirare adattamenti dalla straordinaria potenza comunicativa. E vivranno ancora al Teatro di San Carlo, nell’ultimo appuntamento della Stagione di Danza 2017/18. Dal 15 al 22 settembre 2018 il Massimo napoletano ospiterà in prima nazionale la nuova trasposizione per balletto de La Signora delle Camelie, realizzata su musiche originali di Carl Davis e coreografia di Derek Deane. Nicola Giuliani dirigerà l’Orchestra Giovanile Luigi Cherubini. Marguerite avrà i volti di Maria Yakovleva, Prima Ballerina dello Staatsballet di Vienna, Anna Chiara Amirante e Claudia D’Antonio. Saranno Armand, invece, Istvàn Simon, Primo Ballerino del Dortmund Ballett, Alessandro Staiano e Stanislao Capissi. Con loro il Corpo di Ballo del Teatro di San Carlo. Si tratta di un racconto che ha l’amaro sapore della realtà: il soggetto del romanzo trae il suo intreccio dalla vita dell’autore, dal legame che unì lo stesso Dumas alla cortigiana Marie Duplessis. Qui ne risiede il fascino, l’immensa forza. “è una vicenda vera, disincantata, lontana dall’atmosfera fiabesca dei grandi classici”, afferma Deane, impegnato in questi giorni nelle prove dello spettacolo. “Anche il legame con ...

Read More »

Jacopo Tissi il grande ritorno alla Scala di Milano con Bayadère

Jacopo Tissi

Fisico statuario, volto da angelo e tecnica perfetta. Jacopo Tissi è l’incarnazione del principe delle fiabe e quando sale sul palco incanta il pubblico. Da giovanissima promessa della danza a star internazionale il passo è stato relativamente breve. E’ il primo italiano nella storia entrato nella prestigiosa compagnia Bolshoi e ora torna a Milano col ruolo di protagonista in Bayadère al teatro alla Scala. “Per me tornare a Milano col Teatro Bolshoi è una grandissima emozione, perchè dopo tutto quello che è stato il mio percorso in Accademia e poi in teatro qui a Milano e dopo questi anni così importanti a Mosca è un’emozione del tutto nuova e che si porta dentro tante cose”. Si è formato all’Accademia della Scala dove ha subito dimostrato di essere un vero fuoriclasse. Sicuramente il Maestro Makhar Vaziev ha capito che era una buona scelta proseguire il mio percorso in Accademia e cominciarne uno nuovo al Bolshoi, e anche Svetlana Zakharova ha consigliato al Maestro di prendermi perchè avrei avuto grandi oppurtunità a mosca di ballare e di esprimermi sul palco moscovita” 23 anni, originario di Landriano, Pavia, a Mosca ha trovato un pubblico molto caldo, ma anche in Italia sono tutti pazzi ...

Read More »

La scuola di danza “La Gioia di Danzare” compie 20 anni di attività con la presenza di Carla Fracci e tanti altri artisti

Carla Fracci e Sara Zuccari 2

Sabato 8 settembre 2018 alle ore 21.30 a Marcellina nell’amibito dei festeggiamenti della Festa Patronale di Santa Maria delle Grazie, andrà in scena l’evento-spettacolo, patrocinato dal Comune di Marcellina,  “Gran Gala” della Scuola di Danza LA GIOIA DI DANZARE diretta da Sara Zuccari in collaborazione con la Proloco per festeggiare 20 anni di grande danza. La serata di Gala ricca di ospiti, sorprese, emozioni e tanta danza ripercorrerà l’operato di 20 anni di danza svolti sul territorio di Marcellina e dei Paesi vicini celebrando la professionalità di Sara Zuccari. Nel corso della serata sono stati consegnati i prestigiosi premi Aurel Milloss 2018  a Joseph Fontano, Mario Piazza, Paola Jorio e Paola Belli.  E sono intervenuti numerose personalità della danza: Andre De La Roche, Kledi Kadiu, Steve La Chance, Alessandra Celentano, Paola Saluzzi, Raffaele Paganini, Emilio Carelli, Anna Maria Prina.  Il momento più emozionante sono stati gli auguri affettuosi dell’étoile internazionale Carla Fracci grande amica della scuola LA GIOIA DI DANZARE e  di Sara Zuccari. La  scuola di danza – LA GIOIA di DANZARE  – nasce a Marcellina (Rm) nel 1998 per volontà della danzatrice e coreografa Sara Zuccari con lo scopo di diffondere in tutte le sue manifestazioni l’arte della danza e ...

Read More »

“Dance Explosion” – edizione 2018

Plasma

Dal 15 al 22 settembre 2018 a Milano la quarta edizione di “Dance Explosion”, uno degli appuntamenti   più attesi dagli appassionati di danza e non. Per l’edizione 2018 quattro sono gli spettacoli imperdibili della kermesse ideata nel 2015 in occasione di Expo: PLASMA (Compagnia Courant d’Cirque – 15 settembre 2018, ore 21:00); DANCING IN NEW YORK (Compagnia Adriana Cava Dance Company – 16 settembre, ore 21:00); SCARPA | SHOE – RUN (Compagnia Collettivo Trasversale – 22 settembre 2018, ore 21:00); SWING FEVER (Compagnia di Jumpin’ Joe and Friends – 22 settembre 2018, ore 21:00).   Ad aprire la rassegna è uno strabiliante spettacolo di circo contemporaneo: PLASMA, (Compagnia Courant d’Cirque, direzione artistica Sarah Simili, Tania Simili e Vanessa Pahud) La storia è quella di due donne rinchiuse in una forma plastica (plasma di plastica). Sono le vittime dei danni irreversibili provocati da una società consumistica, fanno fronte a problemi insormontabili che le obbligano a scelte difficili. La plastica crea una matrice che trasforma lo spazio e il corpo, costringendole a confrontarsi con la propria indignazione, il proprio astio/disgusto, la propria rabbia. Questa decadenza le condannerà alla stessa distruzione, simile al caos che precede una nuova era. Con DANCING IN NEW YORK (Adriana Cava ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi