Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / admin (page 3)

admin

A Firenze la prima mostra italiana dedicata a Isadora Duncan

  Un evento unico di immenso valore artistico: dal 13 aprile al 22 settembre 2019 Firenze ospiterà la prima mostra italiana dedicata a Isadora Duncan, a cura di Maria Flora Giubilei e Carlo Sisi. La mostra ‒ promossa da Fondazione CR Firenze e da Fondazione Parchi Monumentali Bardini e Peyron, con il patrocinio del Comune di Firenze ‒ consta di 170 pezzi, che saranno esposti tra Villa Bardini e il Museo Stefano Bardini: dipinti, sculture e documenti, fra i quali fotografie inedite, che ripercorreranno il legame dell’artista con l’Italia. Nata a San Francisco, ultima di quattro figli, da madre irlandese e padre scozzese, fu educata sin da bambina allo spirito di libertà e di indipendenza. La sua esistenza fu molto travagliata, segnata profondamente da delusioni personali ed eventi luttuosi, tra cui la morte prematura dei due figli Deirdre e Patrick, che nel 1913, a 7 e 3 anni, annegarono nelle acque della Senna insieme alla loro governante. Il destino fu inclemente con lei fino alla fine della sua esistenza, che fu spezzata da un tragico incidente: il 14 settembre 1927, a Nizza, morì strangolata dalla lunga sciarpa che indossava che si impigliò fatalmente nei raggi della ruota posteriore dell’auto sulla ...

Read More »

Premio Gino Tani 2019 all’étoile Rebecca Bianchi, alla Settimana Internazionale della Danza di Spoleto

Uno dei premi più ambiti dagli artisti della danza. Gino Tani(1901-1987) è stato critico, storico e giornalista di danza per trent’anni firma eccelsa del quotidiano Il Messaggero e autore di libri di storia della danza di spiccata importanza. Suoi stretti discepoli sono stati Vittoria Ottolenghi e Alberto Testa. Il Prestigioso riconoscimento è stato consegnato negli anni a grandi nomi per citarne alcuni Pina Baush, Sylvie Guillem,  Carla Fracci, Lindsay Kemp, Roberto Bolle, Elisabetta Terabust, Raffaele Paganini, Eleonora Abbagnato, Jiri Kylian, Vladimir Vasiliev, Carolyn Carlson, Antonio Gades, Nacho Duato, Vladimir Malakhov. Premio 2019 verrà conferito all’étoile Rebecca Bianchi in occasione del Gala conclusivo del 13 aprile al Teatro Gian Carlo Menotti.   Nata a Parma nel 1990, Rebecca Bianchi entra nella Scuola di Ballo del Teatro alla Scala di Milano all’età di undici anni sotto la direzione di Anna Maria Prina e completa la sua formazione nella scuola scaligera sotto la direzione di Frédéric Olivieri diplomandosi nel 2009, nello stesso anno di Nicoletta Manni, oggi punta di diamante del corpo di ballo scaligero, e di Michele Satriano, altro splendido ballerino che si sta facendo valere nel corpo di ballo capitolino. Nel 2009, appena diplomata, Rebecca Bianchi entra a far parte del ...

Read More »

Alessandra Ferri in “Woolf Works” al Teatro alla Scala. Le foto che incantano il mondo del balletto. [FOTO]

Il mondo artistico e letterario e la personalità di una delle scrittrici più originali del Ventesimo secolo si apriranno per la prima volta alla Scala dal 7 al 20 aprile con Woolf Works, straordinario successo di Wayne McGregor e del compositore Max Richter per il Royal Ballet ispirato da tre noti romanzi di Virginia Woolf (Mrs Dalloway, Orlando e The Waves) ma anche da lettere, saggi, diari. Di grande impatto emotivo e di straordinaria energia, ha portato McGregor a vincere il Critics’ Circle Award come migliore coreografia classica e il suo secondo Olivier Award come “Best New Dance Production”. Mai rappresentato prima in Italia, questo nuovo debutto per la compagnia scaligera,è attesissimo alla Scala così come la protagonista, Alessandra Ferri, in uno dei lavori più emozionanti e intensi della sua carriera, che le è valso nel 2016 il suo secondo Olivier Award per “Outstanding Achievement in Dance” e che torna al Piermarini dopo l’unicum del 31 dicembre 2016 quando incantò il pubblico in una straordinaria recita di Romeo e Giulietta di Kenneth MacMillan. Accanto a lei, alla Scala cosi come fin dalla creazione di Woolf Works, Federico Bonelli, Principal dancer del Royal Ballet già applaudito alla Scala in Excelsior nel luglio ...

Read More »

PROSPETTIVE01 – “Baridanza”: al via la XXIV edizione

“Prospettive01” è una rubrica rivolta ad artisti e contesti che rappresentano un mondo di talenti in continua evoluzione. Ideata e curata da Lorena Coppola, la rubrica si propone di raccogliere una serie di interviste e di articoli mirati a dar voce e spazio a tutte le fasce creative del mondo coreutico che costituiscono giovani realtà in via di sviluppo ed espansione, progetti innovativi, o realtà già consolidate, di spiccato talento, meritevoli di attenzione. Un luogo di rivelazione e di incontro di nuove prospettive. La XXIV edizione del Festival Baridanza diretto da Mario Beschi si terrà al Teatro Anchecinema di Bari dal 5 al 7 aprile 2019. Il Festival è patrocinato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, dal Comune di Bari – Assessorato allo Sport, Provincia di Bari – Assessorato alla Cultura, Regione Puglia – Presidente della Giunta Regionale e rientra nel circuito delle manifestazioni nazionali promosse dal C.S.I. Presidente della Commissione 2019 è il grande artista Vladimir Derevianko, affiancato da Christos Papadoupulos, Ranko Yokoyama, Maura Paparo, Franqey LKS, Massimiliano Craus e Randy Roberts. Il festival Baridanza prevede competizione, stage, audizioni, borse di studio e workshop in una miscellanea di proposte in una grande vetrina della danza nel Mezzogiorno d’Italia. Il Festival Baridanza ...

Read More »

La Scuola di Danza del Teatro dell’Opera di Roma, diretta da Laura Comi in scena con: “Lezione Aperta”

Lunedì 1 aprile alle ore 20.00 va in scena al Teatro Costanzi la Lezione Aperta con gli allievi della Scuola di Danza del Teatro dell’Opera di Roma, diretta da Laura Comi. La Lezione Aperta è una lezione dimostrativa, diventata nel tempo un appuntamento annuale, che offre una sintesi del lavoro quotidiano degli allievi e mette in luce la metodologia di lavoro della Scuola. Il programma, composto dagli esercizi più rappresentativi di ogni corso, crea un’occasione di piacevole condivisione con il pubblico. Gli allievi sono seguiti dai loro insegnanti e accompagnati dai Maestri al pianoforte sul palcoscenico. Il Sovrintendente Carlo Fuortes dichiara: “La Lezione Aperta è un evento portante per la Scuola di Danza, in quanto rappresenta un momento essenziale per la crescita umana e artistica di questi giovani ballerini che, con passione e determinazione, affrontano giorno dopo giorno, e corso dopo corso, numerose prove che li riconoscerà danzatori professionisti e artisti di domani. Vedere gli allievi esibirsi in scena è un’occasione per appurare l’intenso lavoro che rafforza il talento.” La Direttrice Laura Comi dichiara: “La Lezione Aperta è una dimostrazione dello studio quotidiano, è un momento che attrae non solo i famigliari degli allievi ma è d’interesse anche per gli addetti ...

Read More »

“Dance – Perché balliamo?” Akram Khan guiderà i telespettatori in un viaggio nella danza per Sky Arte

“Dance – Perché balliamo?” si sviluppa in 5 episodi e sarà disponibile su Sky Arte (canali 120 e 400) in contemporanea in 5 Paesi (Italia, Regno Unito, Irlanda, Germania e Austria). Akram Khan guiderà i telespettatori in un viaggio che ripercorre gli stili di danza – dalle danze tradizionali indiane, al jooking, dal balletto classico alla danza contemporanea, al tango, al flamenco, al butoh all’hip hop, alle danze rituali – incontrando di volta in volta nel mondo artisti di riferimento per il genere. Attraversando continenti e decenni, Akram Khan cercherà risposte alla domanda: “Perché balliamo?” In ogni episodio ci saranno performances inedite, realizzate per l’occasione, e i contributi originali di alcuni tra i migliori coreografi di tutto il mondo. Dall’inglese Wayne McGregor all’americano Bill T. Jones; da Lin Hwai Min a Christian Spuck; da Angelin Preljocaj ad Alonzo King, dal keniano Fernando Anuang’a al Kathak di Aditi Mangaldas; da Germaine Acogny a Eva Yerbabuena, da Sasha Waltz a Sharon Eyal; da Enzo Cosimi a Jan Fabre, da Boris Charmatz a Lil Buck e al butoh, da Cecilia Bengolea e François Chaignaud alla mixability di Candoco. Ognuno dei cinque episodi racconta e approfondisce la danza rispetto a un elemento chiave che la definisce nella società, rispondendo alla domanda iniziale: “Perché balliamo?” Tra ...

Read More »

Serata Philip Glass. Al Teatro dell’Opera di Roma, come accade per la primavera, sbocciano i fiori: ed erano profumati! [RECENSIONE]

E si!  E’ proprio il caso di dirlo: questa per il Teatro dell’Opera di Roma diretto dall’étoile Eleonora Abbagnato, come si dice per il vino, è proprio una buona annata. E visto e considerato che siamo in piena stagione primaverile, ieri sera, giovedì 28 aprile sono sbocciati i fiori: belli e “profumosi”! Leggerissimi tulle punteggiati di fiori. Tutù lunghi e amplissimi, che anche solo nei bozzetti, già si immaginano aprirsi e rincorrersi nei passi di danza. Fantasie che tornano anche sulle tute aderenti, monospalla, degli uomini. È sulle punte di Eleonora Abbagnato e le note della Serata Philip Glass che l’Alta Moda di Christian Dior debutta al Teatro dell’Opera di Roma, in scena nei costumi che la direttrice artistica della maison Maria Grazia Chiuri, firma per l’omaggio al compositore maestro del minimalismo americano, in scena al Costanzi dal 29 marzo al 2 aprile. Un grande affresco con anche il guest artist Friedmann Vogel, il Corpo di Ballo del Teatro dell’Opera e l’orchestra diretta da Carlo Donadio, in tre coreografie: Hearts and Arrows che la star internazionale Benjamin Millepied rilegge in chiave contemporanea, Glass Pieces di Jerome Robbins (con 46 ballerini in scena). Il nuovo Nuit Blanche del giovane Sebastian Bertaud, con ...

Read More »

Ballando con le Stelle 2019, al via la nuova edizione e già si annuncia il successo! [ESCLUSIVA]

Oggi si è tenuta la conferenza stampa di presentazione di Ballando con Le stelle, il celebre e amatissimo programma della storica conduttrice Milly Carlucci. Tanti gli ospiti e i giornalisti durante la conferenza per un evento che a breve sarà nuovamente sui piccoli schermi degli italiani.  Da Suor Cristina ad Antonio Razzi, ecco con chi duetteranno i vip in gara a Ballando Con Le Stelle 2019 Ballando Con le Stelle 2019 vedrà in pista 12 differenti coppie, con qualche eccezione dovuta agli obblighi personali dei partecipanti, appaiati in base alle rispettive caratteristiche. L’eccezione di cui sopra sarà rappresentata da Suor Cristina: per vincolo, la religiosa non potrà ballare con un maschio, e le saranno riservate esibizioni di gruppo coordinate dal maestro Stefano Oradei. A seguire, Manuela Arcuri sarà in coppia con Luca Favilla; Samuel Peron con la giornalista Marzia Roncacci; Raimondo Todaro con Nunzia De Girolamo; Anastasia Kuzmina con Angelo Russo; Antonio Razzi con Ornella Boccafoschi; Enrico Lo Verso con Samantha Togni; Ettore Bassicon Alessandra Tripoli; Lucrezia Lando con i fratelli portoricani Jonathan e Kevin Sampaio; Milena Vukotic con Simone Di Pasquale; Lasse Matberg con Sara Di Vaira; Daniel Osvaldo con Veera Kinnunen. Ballando Con Le Stelle 2019 debutterà con lasua quattordicesima edizione il prossimo 30 marzo. L’avviso di Milly Carlucci ai concorrenti di Ballando Con le Stelle 2019 Sabato 30 marzo al via con la nuova attesissima edizione del programma condotto da Milly Carlucci, Ballando Con le Stelle. I fan del programma non vedono l’ora ...

Read More »

Torna a Spoleto l’International Dance Competition, edizione 28, l’evento più importante di danza in Italia e conosciutissimo all’estero

Torna a Spoleto l’International Dance Competition con una edizione, la numero 28, che sarà ricordata per il vento di rinnovamento. Diverse infatti sono le novità introdotte dalla Direzione Generale di Paolo Boncompagni, la Direzione Artistica di Irina Kashkova e la Presidenza Onoraria di Alberto Testa per quello che rimane l’unico evento coreutico in Italia facente parte della International Federation of Ballet Competition. Saranno presenti ragazzi provenienti da 20 paesi europei ed extra europei che si contenderanno il Grand Prix messo a disposizione dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Spoleto. Le novità Il concorso di Danza Città di Spoleto, si terrà dal 9 al 13 Aprile e dunque sarà più breve di ben 2 giorni rispetto alle precedenti edizioni per non gravare troppo sulle spalle dei partecipanti. Da quest’anno verranno introdotte una nuova categoria denominata Promesse e riservata a giovani di età compresa tra i 9 e  gli 11 anni, sia per la sezione classica che per quella moderna – contemporanea e una sezione dedicata ai Gruppi, per coloro che vorranno presentare un lavoro di coreografia tratto dal repertorio classico, neoclassico, moderno-contemporaneo e folk. Tornerà, dopo 13 anni di assenza, il Premio Internazionale Gino Tani per le arti dello Spettacolo assegnato ...

Read More »

“La Danza in Italia nel novecento e oltre. Teatri e pratiche identità” il convegno organizzato dal Dams di Bologna

Dal 28 al 30 marzo al Damslab – ingresso libero – docenti universitari, operatori, artisti, critici attraversano cent’anni di danza italiana alla scoperta degli elementi caratteristici, dei mutamenti, criticità ed eccellenze dell’arte e del suo stato. A cura della professoressa Elena Cervellati e della dottoressa Giulia Taddeo la tre giorni si divide tra incontri a momenti performativi sotto al titolo La Danza in Italia nel novecento e oltre. Teatri e pratiche identità. Qui di seguito la scaletta dettagliata con i relatori e i titoli dei loro interventi. PROGRAMMA Giovedì 28 marzo DANZARE (L’ITALIA) NEL NOVECENTO 1 4:30 Saluti istituzionali: Giacomo Manzoli (Direttore del Dipartimento delle Arti), Gerardo Guccini (Responsabile scientifico del Centro La Soffitta), Roberta Paltrinieri (Responsabile scientifico del DAMSLab) 1 4:45 Intervento di apertura Silvia Carandini (La Sapienza Università di Roma), Identità debole di una “danza teatrale italiana” nel ’900? Diagnosi, varianti e persistenze 1 5:30 Sessione 1 – Coordina Silvia Carandini Concetta Lo Iacono (Università Roma Tre), Canone inverso. Scuola italiana e scuola russa all’alba del Novecento Sayaka Yokota (University of Tokyo), Le danze aeree immaginarie e praticate agli albori dell’aviazione in Italia Elena Randi (Università di Padova), Bragaglia – Ruskaja. La danza come modo d’essere 1 7:1 ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi