Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / News / Esclusiva (page 18)

Esclusiva

Accademia Nazionale di Danza al via con l’elezione del nuovo Direttore

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO Al Commissario dell’Accademia Nazionale di Danza OGGETTO – Elezione del Direttore Si fa riferimento alla nota 5353 del 26.06.2014 con la quale la S.V.  in qualità di Commissario ha chiesto, indicazioni sulle iniziative da adottare per il regolare avvio del prossimo anno accademico. Allo scopo di pervenire ad una graduale ricostituzione degli organi di governo dell’Accademia Nazionale di Danza si invita la S.V. a provvedere all’avvio  della procedura elettorale che consenta al Ministro di nominare nel più breve tempo possibile il  Direttore dell’istituzione per il  triennio 2014/2017. Il Capo Dipartimento Marco Mancini  

Read More »

Bruno Carioti, ci tengo a precisare alcuni Punti riguardo la vicenda commissariamento

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO Gentile Sara, mi permetto di segnalare alcune imprecisioni apparse nell’articolo da voi pubblicato a proposito della vicenda del commissariamento dell’Accademia Nazionale di Danza. In particolare non risponde a verità l’affermazione secondo la quale io avrei inviato al Ministro una lettera nella quale chiedo la proroga del mio incarico. A tal proposito sottolineo anzi che l’unica lettera che ho inviato al Ministro è quella inviata il 26 giugno u.s. all’indomani dell’interrogazione presentata al ministro Giannini dall’On. Paolo Tancredi nel corso del question time. In tale lettera chiedevo al Ministro disposizioni in merito al rinnovo degli organi di governo dell’Accademia, considerato che nel decreto di nomina a Commissario non vi è nessun riferimento, né esplicito né implicito, alle procedure di rinnovo degli Organi dell’Accademia. A tutt’oggi non ho ricevuto risposta. Cordiali saluti Bruno Carioti

Read More »

La grande danza arriva in tv sul canale Sky Arte HD

Da martedì 9 settembreSky Arte HD (canali 120 3 400 di Sky)  entrerà nelle scuole di danza, musica e recitazione più famose al mondo, con due serie tv di grande successo : JUILLIARD SCHOOL – LA SCUOLA DELLE STELLE e A SCUOLA DI DANZA, dove vivremo da vicino  giorni di avvincenti sfide, ferrea disciplina, emozioni e ammalianti spettacoli delle giovani e talentuose promesse in cerca di gloria della Juilliard School di New York e della Scuola dell’Opera di Parigi.   JUILLIARD SCHOOL – LA SCUOLA DELLE STELLE Torniamo insieme tra i banchi di una scuola davvero molto speciale, la famosa Juilliard School di New York, eccellenza mondiale nel campo delle arti, della musica e dello spettacolo, che ispirò il grande film “Saranno Famosi” di Alan Parker. La lunga lista dei suoi laureati, che comprende Pina Bausch, Robin Williams, Kevin Spacey e Miles Davis, è sia prestigiosa che eclettica. Lasciamoci coinvolgere dai suoi talentuosi studenti in un percorso accattivante al ritmo del calendario scolastico e scopriamo la filosofia di un ente, in cui l’impegno sociale verso la comunità è parte integrante dell’insegnamento artistico.   A SCUOLA DI DANZA “Per entrare nella migliore scuola del mondo… non bisogna essere né troppo bassi ...

Read More »

Il Maestro Menegatti racconta la sua Carla Fracci dopo il successo del ritorno in scena al Teatro San Carlo, in esclusiva per il giornaledelladanza

Dopo tredici anni di assenza dal palcoscenico del Lirico Partenopeo, la Fracci ha fatto il suo rientro in scena al Teatro San Carlo di Napoli, con “Das Marienleben”, coreografie di Luc Bouy, regia di Beppe Menegatti, che racconta la sua Carla in esclusiva al giornaledelladanza.com “Das Marienleben”… l’idea all’origine di questa produzione? La produzione trae origine dall’occasione di un rientro in scena di Carla in questo ring glorioso che è il palcoscenico, dove si combattono generalmente delle battaglie molto cruente dal punto di vista della cultura e dell’onestà attraverso le quali siamo stati tutti presenti nuovamente di fronte al pubblico. Esiste  in molti artisti questa necessità assoluta di rimettersi in discussione sul piano prettamente scenico, anche se nel contempo rappresentano molte altre cose e questa necessità nasce dall’esigenza di diventare privilegiati, non dagli altri, ma dalla loro intensità, dalla loro preparazione. Io ne ho conosciuto tanti, in tutti i campi dell’Arte, ad esempio Léonide Massine, Pablo Picasso, Balanchine, Anne Bancroft, grandi nomi che   si sono sempre rimessi in discussione sperando in se stessi di avere accesso a quel mondo estremamente alto che è quello dei maestri, di cui, in questo momento storico, la danza ha la massima necessità. Al momento ...

Read More »

Il nuovo direttore di MaggioDanza, Davide Bombana si racconta in esclusiva al giornaledelladanza.com

Davide Bombana é nato a Milano, ha studiato alla scuola di Ballo del Teatro alla Scala. Nel 1977 ha debuttato nella parte principale nell'”Uccello di Fuoco” di M.Béjart con la compagnia del Teatro alla Scala dove é promosso solista e in seguito primo ballerino. Danza ruoli principali in balletti di M.Béjart, G.Tetley, R.Nureyev, J.Robbins, G,Balanchine e L.Falco. Vince il “Premio Postano” e il “Premio Bordighera”. Partecipa al Concorso internazionale di danza a Jackson Mississippi dove vince la medaglia di bronzo. Partecipa con il Teatro alla Scala alla tournée americana al Metropolitan Opera House dove viene notato dalla critica di New York. Prosegue la sua carriera di primo ballerino presso il Pennsylvania Ballet (Philadelphia), lo Scottish Ballet (Glasgow) e il London Festival Ballet (Londra) dove danza tutti i ruoli del repertorio classico e neoclassico. Torna al Teatro alla Scala come ballerino ospite nei ruoli principali nel “Romeo e Giulietta” di J.Cranko e in “Proust” di R.Petit. Dal 1986 al 1991 lavora con il Bayerische Staatsballett come primo ballerino dove interpreta ruoli principali in balletti di J.Neumeier, F.Ashton, J.Cranko, D.Bintley, P.Wright. Dal 1991 al 1998 nello stesso teatro comincia la sua attività di maître de ballet e coreografo dove collabora con coreografi come: J.Kilian, ...

Read More »

Amori, danze, gioielli e decadenza: il Barocco secondo Ed Wubbe in Pearl

Decisamente comprensibile il successo che ha avuto in due anni di tournée Pearl di Scapino Ballet, su coreografia di Ed Wubbe, tournée approdata in Italia in prima nazionale assoluta a Operaestate Festival il 23 luglio; un successo garantito da un sapiente incrocio di danza contemporanea di ottimo livello ma sufficientemente popolare per il grande pubblico, costumi che sottolineano il movimento dei danzatori e musiche meno note ma sapientemente eseguite da un ensemble che non perde un colpo: Combattimento, ensemble specializzato in musica barocca, accompagnato per l’occasione dalla mezzosoprano Helena Rasker, che esegue i brani di Vivaldi, Robert de Visée e Tarquinio Merola con una facilità ed eleganza invidiabili. Un balletto costruito in crescendo, che mette al centro di un plot non narrativo le diverse sfumature dell’emozione nell’epoca barocca, e parla di amore, rabbia, seduzione, disincanto, senza innalzare a giudice la compagnia che li rappresenta, ma calandola nell’epoca. Forse un po’ lenta la parte iniziale, con molte sequenze che si ripetono, la coreografia prende ritmo compositivo a livello di varietà di passi man mano che procede: si parte da una danza simile al minuetto eseguita da una coppia sotto gli sguardi curiosi della corte e si procede con una sequenza corale ...

Read More »

La storica Maratona di Danza torna al Festival dei Due Mondi di Spoleto 2014

I ballerini più dotati e promettenti del mondo si esibiranno al Festival dei Due Mondi di Spoleto. L’8 luglio, alle 21,30, nella splendida cornice del Teatro Romano, andrà in scena  “Maratona di Danza- International Dance Gala”. Fra le stelle nascenti della sesta arte, tutti giovani artisti dai 19 ai 24 anni, si potranno ammirare molti dei vincitori dei più prestigiosi concorsi internazionali di danza. E’ un nuovo debutto, tredici anni dopo, per la “Maratona di Danza”, ideata e diretta negli anni ’70 da Alberto Testa. La sua firma, in qualità di presidente onorario dello spettacolo, assicura alla nuova edizione il forte impatto emotivo che suggellò il successo delle nove manifestazioni precedenti, andate in scena dal 1977 al 2001, sotto la regia del maestro che allora fu affiancato, in varie edizioni, da Vittoria Ottolenghi, compianta giornalista e critica di danza, appassionata divulgatrice del balletto in tutte le sue manifestazioni. La direzione generale di Paolo Boncompagni e il coordinamento artistico di Irina Kashkova, hanno assicurato allo spettacolo dell’8 luglio un cast esclusivo e la ripresa televisiva della RAI. La Maratona, come da tradizione, sarà introdotta da Sara Zuccari, critico di danza per L’Espresso e direttore del quotidiano online giornaledelladanza.com. Non solo balletto ...

Read More »

GD Awards 2014, al via le nomination per decretare le eccellenze della danza

Cari lettori il giornaledelladanza.com presenta la quarta edizione del GD Awards, il primo concorso interattivo della storia della danza,  in cui i lettori sono chiamati a scegliere i protagonisti preferiti del balletto della stagione appena trascorsa tra tre candidati, suddivisi in varie categorie. La novità già partita lo scorso anno è che i lettori non solo potranno decretare i vincitori finali, ma saranno attivamente coinvolti anche nelle fasi di preselezione dei candidati sottoponendo le loro proposte alla giuria del GD AWARDS 2014, formata da noti esperti del settore e presieduta da Sara Zuccari, giornalista e critico di danza, direttore del giornaledelladanza.com. Invitiamo dunque i lettori ad inviare i propri suggerimenti via email all’indirizzo:redazione@giornaledelladanza.com, specificando nell’oggetto dell’email “proposta GD AWARDS 2014” entro e non oltre il 20 marzo 2014. Le categorie per cui sarà possibile presentare i suggerimento sono: categoria danzatrice, categoria danzatore, categoria coreografo, categoria maître de ballet, categoria direttore corpo di ballo,categoria direttore scuola di ballo, categoria compagnia di danza, categoria operatori della danza, categoria giovani talenti,  categoria giornalista dell’anno, categoria diffusione della danza e un premio alla carriera artistica. I lettori potranno anche proporre nuove categorie. Dopo aver vagliato attentamente tutte le proposte ricevute, la giuria del GD AWARDS 2014 delibererà, sulla base del maggior numero di segnalazioni ricevute, i candidati di quest’anno. Il periodo di ...

Read More »

“Caso Garritano”: La sentenza di Primo Grado da ragione al Teatro alla Scala

È arrivata appena due giorni fa, il 10 febbraio, la Sentenza di Primo Grado relativa al “Caso Garritano”. Si tratta dell’interruzione del rapporto lavorativo tra il Teatro alla Scala di Milano ed una sua ballerina solista, Mariafrancesca Garritano, rea di aver danneggiato l’immagine del Teatro per alcune dichiarazioni rilasciate ad una testata inglese.  I fatti risalgono al 2011, quando la Garritano, in arte Mary Garret, ha raccontato, tra le altre cose, dei disturbi alimentari tra i danzatori, citando anche esempi suoi personali e di alcuni colleghi. L’importanza delle dichiarazioni ha investito in pieno il Teatro alla Scala di Milano in cui la ballerina lavorava e in cui è cresciuta, essendosi formata alla Scuola di Ballo dell’ente meneghino.  Il Teatro ha licenziato la Garritano per giusta causa  annunciando: “Il Teatro si è visto costretto a risolvere il rapporto di lavoro con la signorina Maria Francesca Garritano in seguito alle interviste e dichiarazioni pubbliche da lei rilasciate ripetutamente in un ampio arco di tempo, dichiarazioni nelle quali si è concretizzata una lesione dell’immagine del Teatro e della sua Scuola di Ballo, nonché la violazione dei doveri fondamentali che legano un dipendente al suo datore di lavoro, facendo venir meno il necessario rapporto ...

Read More »

Concorso di Spoleto, formata la giuria del premio della critica 2014

Sempre più cosmopolita la Settimana Internazionale della Danza, che dal 7 al 12 aprile 2014, trasformerà Spoleto nella capitale mondiale della “sesta arte”, grazie a spettacoli, film, convegni, stages ed eventi culturali, miscelati e proposti al pubblico dalla direzione artistica di Irina Kashkova. Saranno più di cento i giovani ballerini delle scuole professionali di danza che si esibiranno sul palco del Teatro Nuovo Giancarlo Menotti. Quattro le sezioni del Concorso: “Classica“, “Pas de deux“, “Moderna e contemporanea” e “Composizione coreografica“ Giunto alla terza edizione, dopo l’entusiasmante successo dell’anno passato, nell’ambito del Concorso di Spoleto organizzato da Paolo Boncompagni,  una prestigiosa giuria di giornalisti, presieduta da  Sara Zuccari, giornalista e critico di danza, Direttore responsabile giornaledelladanza.com, la sera del 12 aprile assegnerà l’atteso “Premio della Critica”, riservato al giovane ballerino più talentuoso ed al gruppo coreografico più interessante. Faranno parte della Giuria 2014 oltre al Presidente Sara Zuccari,  Emilio Carelli, storico direttore di SkyTg24 e  Antonella Manni, giornalista della edizione spoletina del Messaggero.         EDIZIONE 2013 Sara Zuccari, Presidente di giuria – Stefania Fiorucci, Panorama – Silvia Santalmassi, Tg5 EDIZIONE 2012 Sara Zuccari, Presidente di giuria – Lorenzo Tozzi, Il Tempo – Elisabetta Testa, Il Roma e Tutto Danza    

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi