Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / News (page 10)

News

Il Capodanno è al Teatro Vascello di Roma con “Lo Schiaccianoci” di Massimiliano Volpini

Volete festeggiare l’arrivo del nuovo anno in un modo diverso, assistendo ad uno spettacolo di danza e brindare, poi, nello stesso teatro? Al Vascello di Roma si può fare! Il 31 dicembre, infatti, potrete assistere a Lo Schiaccianoci, balletto simbolo della tradizione natalizia, a firma di Massimiliano Volpini e portato sul palco dal Balletto di Roma dalle 21.30. a seguire, per chi lo desidera, con un piccolo supplemento, è possibile cenare e poi brindare al nuovo anno. Insomma, un anno a tutta danza! Ma ora parliamo di Schiaccianoci, rilettura del coreografo che ribalta l’ambientazione originale del primo atto, sostituendo all’enorme casa borghese in festa la strada di un’immaginaria periferia metropolitana: qui, abitanti senzatetto e ribelli senza fortuna vivono come comunità di invisibili, adattandosi agli stenti della quotidianità e agli scarti della città. Un muro imponente separa due strati di società, chiudendo fisicamente e idealmente una fetta d’umanità disagiata in un angolo di vita separata e nascosta. Due giovani temerari tenteranno il grande salto oltre il muro e affronteranno bande di uomini oscuri, vigilanti di rivoluzionari fermenti. La battaglia dei topi del tradizionale Schiaccianoci si trasformerà in un cruento scontro di strada il cui esito sarà la fuga di Schiaccianoci e ...

Read More »

Il giornaledelladanza.com proclama Jacopo Tissi danzatore dell’anno 2018

Anche quest’anno il giornaledelladanza.com ha proclamato il suo danzatore dell’anno che, per questo 2018, è Jacopo Tissi. Negli anni precedenti il titolo di danzatore dell’anno è andato a Roberto Bolle, Giuseppe Picone, Claudio Coviello, Nicoletta Manni, Rebecca Bianchi e Sergei Polunin. La straordinaria carriera del giovanissimo danzatore è ciò che ha orientato la scelta del Direttore Sara Zuccari, dei lettori e della redazione del GD.com verso Tissi. Jacopo, infatti, dopo essersi diplomato al Teatro La Scala di Milano, è stato il primo danzatore italiano nella storia ad essere stato ammesso al Teatro Bolshoi, dove attualmente detiene il ruolo di “leading soloist”. Nato nel 1995 in Landriano, in provincia di Pavia, Jacopo Tissi ha conseguito il suo diploma alla Scuola di Ballo del Teatro alla Scala nel 2014, sotto l’egida dei maestri Maurizio Vanadia e Leonid Nikonov. Durante la stagione 2014-2015 ha danzato presso il Vienna State Ballet sotto la direzione di Manuel Legris. Nella stagione 2015-2016 è tornato in Italia, dove ha lavorato come solista aggiunto presso La Scala sotto la direzione di Makhar Vaziev, con i ripetitori Vladimir Derevianko ed Olga Chenchikova.  Nel 2016 è volato in Russia per entrare a far parte della compagnia del Bolshoi, dove da aggiunto è diventato in brevissimo tempo primo ballerino. Molteplici i ruoli di repertorio interpretati, ...

Read More »

A Modena le stelle del Moscow State Ballet ne “Lo Schiaccianoci”

L’11 gennaio 2019, il Teatro Storchi di Modena ospita una delle più prestigiose compagnie di balletto classico russe, Russian Stars & Moscow State Ballet con l’intramontabile Lo schiaccianoci, coreografia di Vasili Vainonen, musica di Pëtr Il’ič Čajkovskij. Attualmente diretta dalla giovane e talentuosa Liudmila Titova, laureata presso Moscow State Academy of Choreography del Teatro Bolshoi di Mosca, la compagnia è costituita da trenta straordinari artisti e coreografi di fama internazionale, il cui obiettivo consiste nel coniugare il repertorio coreutico russo con produzioni più moderne e in linea con le preferenze del pubblico, sempre nel rispetto della tradizione classica. Basato sul racconto Schiaccianoci e il re dei topi dello scrittore, compositore, pittore e giurista tedesco, esponente del Romanticismo Ernst Theodor Amadeus Hoffmann, Lo Schiaccianoci di Russian Stars ricalca il libretto di Marius Petipa, e narra con fantasia, pathos e performance di altissimo livello le rocambolesche avventure di Clara e del Principe Schiaccianoci, attraverso battaglie, regni di dolciumi, fate, fiocchi di neve e sogni irrealizzabili. Il lieto fine è assicurato, così come il divertimento, il coinvolgimento e l’emozione regalati dalla fiaba natalizia per eccellenza, nella rivisitazione della celebre e apprezzata versione di Vainonen, famoso coreografo del Mariinsky Ballet. ORARI & INFO 11 gennaio 2019, ore 21.00 Teatro Storchi Largo Garibaldi, 15 ...

Read More »

“Il Lago dei cigni” di Benjamin Pech inaugura la nuova stagione di balletto del Teatro dell’Opera di Roma

Il lago dei cigni di Benjamin Pech da Marius Petipa e Lev Ivanov, grande classico del repertorio che inaugura la stagione di balletto 2018-19 del Teatro dell’Opera di Roma. È in scena al Teatro Costanzi da venerdì 28 dicembre 2018 a domenica 6 gennaio 2019, con le étoile, i primi ballerini, i solisti e il corpo di ballo diretto da Eleonora Abbagnato. Benjamin Pech, già étoile dell’Opéra di Parigi e Assistente alla Direzione del Ballo del Teatro dell’Opera di Roma, dopo aver creato diverse coreografie si confronta con il riallestimento coreografico del balletto icona della tradizione classica. Il 28, il 29 e il 31 dicembre 2018 ospiti d’eccezione sono Anna Nikulina e Semyon Chudin entrambi principal dancer del Teatro Bol’šoj di Mosca, il 4 e il 6 gennaio 2019 Germain Louvet étoile de l’Opéra di Parigi per ballare con la prima ballerina Susanna Salvi. L’étoile del Teatro dell’Opera di Roma Alessandra Amato balla con il primo ballerino Claudio Cocino. La recita pomeridiana del 5 gennaio è affidata ai solisti Marianna Suriano e Michele Satriano. Un ruolo determinante nella versione di Benjamin Pech è affidato al personaggio di Benno, amico del Principe Siegfried, interpretato dal primo ballerino Alessio Rezza, dal solista ...

Read More »

Allegria, verve e un pizzico di magia a Bologna con “Lo Schiaccianoci” del Balletto di Milano

  Dal 29 al 31 dicembre 2018, al Teatro Comunale di Bologna sarà in scena il Balletto di Milano con Lo Schiaccianoci, coreografia di Federico Veratti, concept di Carlo Pesta, scenografia originale di Marco Pesta, musiche di Pëtr Il’ič Čajkovskij, eseguite dall’Orchestra del Teatro Comunale di Bologna, diretta dal Maestro Gianmario Cavallaro. Omaggiata del Riconoscimento di Rilevanza Regione Lombardia, sostenuta dal Comune di Milano e diretta dal noto coreografo Carlo Pesta, la compagnia è considerata tra le più importanti realtà nazionali nell’ambito della danza, grazie all’eccellenza dei suoi danzatori e al suo vasto repertorio che spazia dai grandi classici rivisitati a produzioni contemporanee. Ispirato a Schiaccianoci e il re dei topi di Ernst Theodor Amadeus Hoffmann, Lo Schiaccianoci del Balletto di Milano si mantiene fedele al libretto originale di Marius Petipa, inserendo la storia nel contesto storico e culturale degli anni ’20. L’atmosfera briosa e allegra, i colori vivaci dell’allestimento scenografico, i personaggi fortemente caratterizzati e perfettamente rappresentati dagli straordinari interpreti (Giordana Roberto nel ruolo di Clara, Federico Mella in quello del Principe Schiaccianoci e Alessandro Orlando nei panni di Drosselmeyer), regalano all’opera un sapore moderno e attuale, esaltando il clima fiabesco del racconto che più di tutti e da sempre incarna lo spirito del ...

Read More »

A Natale scoppia una malattia che ha un nome: il balletto “Schiaccianoci”. Di Alberto Testa

A New York ogni anno scoppia, insieme alle malattie di stagione (raffreddore, influenza, morbillo, rosolia, scalattina, ecc,) un’altra malattia che si chiama il balletto “Schiaccianoci”. Anche da noi, in Europa, a Londra come a Parigi, a Roma come a Milano, sotto le feste natalizie, riappare questo fortunato balletto fantastico. E’ quasi inevitabile per la gioia dei bambini, come per il divertimento degli adulti. E’ un regalo che dal 18 dicembre 1892 ci ha fatto il Teatro Marijnsky di San Pietroburgo grazie a Piotr Cijaicovsky, musicista e al librettista-coreografo Marius Petipa. Si tratta in realtà di un racconto “Schiaccianoci e il Re dei Topi” di Ernst Thomas Amadeus Hoffmann. Non si sa se fu malattia diplomatica o per qualche altro motivo, ma il compito di comporne la coreografia fu poi affidato in un secondo tempo a Lev Ivanov, maestro in seconda di Petipa. Pare che il lavoro compositivo incontrò da ambo le parti non poche difficoltà soprattutto causa i precedenti contatti di sofferenza tra il musicista e Petipa coreografo. Tali punti di dissenso continuarono durante il non facile cammino del balletto. Ancora oggi “Schiaccianoci” sta subendo rivolgimenti diversi, ma immutabile permane sempre fascino e successo. Il motivo risiede nella sua storia ...

Read More »

“L’onirico Kemp”: a Danzainfiera un omaggio al grande artista

In occasione di Danzainfiera 2019, presso Fortezza da Basso a Firenze, il Giornale della Danza, diretto da Sara Zuccari, in collaborazione con la Fondazione Léonide Massine, organizzerà l’evento dal titolo L’onirico Kemp – Omaggio al grande artista, che si propone come un omaggio in memoria di Lindsay Kemp, per ricordare il suo straordinario estro e il suo grande contributo artistico al teatro e alla danza internazionale. L’evento consisterà in un’esposizione fotografica con immagini del noto fotografo di danza Paolo Bonciani alla quale sarà abbinato un miniconvegno, presieduto da Sara Zuccari, giornalista, critico, storico di danza, direttore del Giornale della Danza e di Velvet Mag. Al convegno ‒ che si svolgerà Sabato 23 febbraio 2019 alle ore 14:30 nell’Area Press/Incontri del Padiglione Spadolini, dove sarà allestita anche la mostra fotografica ‒ interverranno Lorena Coppola, Fondatrice e Presidente della Fondazione Léonide Massine, Vicedirettore del Giornale della Danza, e Daniela Maccari, ballerina, coreografa e storica assistente di Lindsay Kemp. La mostra consiste in quindici immagini, accompagnate da proiezioni di diapositive e filmati, che ritraggono i momenti più salienti della carriera del grande artista e in particolare il suo legame con la Toscana, terra da lui sempre amata. L’esposizione sarà fruibile al pubblico dal 21 al 24 ...

Read More »

Audizioni Fondazione Egri per la Danza – Compagnia EgriBiancoDanza

La Fondazione Egri per la Danza indice un’audizione per la ricerca di stagiaires (sia uomini sia donne con retribuzione e immediato inserimento nella compagnia) e per giovani talenti da inserire in AFED (Alta Formazione Egri Danza). Entrambe le audizioni sono in programma sabato 2 febbraio 2019 alle ore 12:00 nella sede della Fondazione Egri per la Danza a Torino. La Compagnia EgriBiancoDanza diretta da Susanna Egri e Raphael Bianco nasce a Torino nel 1999, con l’obiettivo di esplorare nuovi orizzonti: Entrambi siamo persuasi della necessità di realizzare una Compagnia diversa, che intenda approfondire attraverso la danza una più intima esplorazione dell’animo umano, costituendo un ponte, all’alba del terzo millennio. La Compagnia EgriBiancoDanza dà vita ai principi fondamentali sui cui si basa la Fondazione Egri per la Danza: formazione, promozione e diffusione dell’arte coreutica in Italia e all’estero e si è distinta, negli ultimi anni, per le creazioni di Raphael Bianco, per il loro valore sociale e spirituale, l’eccellenza e la versatilità, che le hanno permesso di incontrare il favore di pubblico e critica, e di affermarsi come una delle realtà più interessanti della danza italiana. La Compagnia si compone di danzatori provenienti da esperienze professionali di alto livello e possiede ...

Read More »

Giuseppe Picone incanta Napoli con il suo sorprendente “Lo Schiaccianoci”

Dal 29 dicembre 2018 al 5 gennaio 2019, il Teatro San Carlo di Napoli vede in scena il Corpo di ballo del Teatro con Lo Schiaccianoci, coreografie Giuseppe Picone da Marius Petipa, musiche Petr Il’ic Čajkovskij. Orchestra, Corpo di Ballo e Coro di Voci Bianche del Teatro di San Carlo, con la partecipazione degli allievi della Scuola di Ballo del Teatro di San Carlo, una produzione del Teatro di San Carlo. Basato sulla versione di Alexandre Dumas padre del racconto di E. T. A. Hoffmann  Schiaccianoci e il Re dei Topi, l’adattamento coreografico proposto dal Direttore del prestigioso Corpo di ballo è originale, differente dalle classiche interpretazione, incentrata sul contrasto tra la realtà della protagonista e il mondo fantastico che si anima nei suoi sogni, popolato da fate, fiocchi di neve, topi ed eroi in uniforme. Ad alternarsi sul palco gli straordinari danzatori: Claudia D’Antonio, Sara Sancamillo e Giovanna Sorrentino nel ruolo di Clara; Vadim Muntagirov, Alessandro Staiano, Salvatore Manzo e Danilo Notaro, nei panni del Principe;  Lauren Cuthbertson, Annachiara Amirante, Tatiana Melnik e Claudia D’Antonio  daranno vita alla Fata Confetto. L’atmosfera onirica è arricchita da nuovi e sorprendenti allestimenti scenografici, realizzati grazie all’estro e al lavoro dell’artista e scenografo Nicola Rubertelli, come la nuvola che conduce il principe Schiaccianoci dalla ...

Read More »

MM Contemporary Dance Company presenta Agora Coaching Project in “Made In Italy 21.0”

Il 22 dicembre 2018 la MM CONTEMPORARY DANCE COMPANY presenterà, in prima nazionale al Teatro Assioli di Correggio, AGORA COACHING PROJECT in MADE IN ITALY 21.0, coreografie di Michele Merola e Roberto Scafati. Lo spettacolo è suddiviso in due parti: ACQUA, coreografia di Roberto Scafati, direttore e coreografo del Balletto di Trier, Germania, su musiche originali di Juergen Groezinger e SULLE ALI DELL’IPPOGRIFO, coreografie di Michele Merola su musiche di Depeche Mode, Steve Dugardin, Machine Fabrier, Vex’d.  Roberto Scafati con AQUA presenta una visione coreografica di questo elemento essenziale che ne rappresenta il movimento, la fluidità e l’energia potente. Un’interpretazione rivelatrice delle memorie e dei misteri che scorrendo, all’apparenza indifferente, l’acqua raccoglie e porta con sé nel suo continuo divenire per farsi fonte e alimento di vita. L’energia dell’acqua è presente e la troviamo dai modelli molecolari alla forza altrettanto purificante e distruttiva della natura. Il coreografo ha lavorato su una serie di analogie tra forma, suono ed emozioni. L’acqua è H2O, due parti di idrogeno, una parte di ossigeno. Ma c’è una terza componente, e nessuno sa cosa sia. L’acqua ha una memoria ed è in grado di comunicare. Almeno è così che l’ex ingegnere aerospaziale, il professor Bernd ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi