Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / News (page 135)

News

Chiavari Summer Dance Festival – Musica Divina con il Balletto di Torino

Musica divina Balletto di Torino @

Dopo il successo delle scorse edizioni, dal 30 luglio al 3 agosto 2014, torna Chiavari Summer Dance Festival, evento dedicato interamente alla danza, che propone stage, audizioni, masterclass, contest e spettacoli. Organizzata da Chiavari Benessere Body Center, associazione che vanta collaborazioni con artisti di fama internazionale come Steve La Chance, Alex Atzewi, Braian Bulard, Luciano Cannito ecc., con il supporto di CSI (Centro Sportivo Italiano), la manifestazione ha come partner il Comune di Chiavari e ha ottenuto il patrocinio della Regione Liguria, per il suo alto contenuto artistico. Fiore all’occhiello di questa edizione sono le 3 serate in cui si esibiranno eccellenti compagnie di danza contemporanea. Il 30 luglio 2014 nella bellissima Villa Rocca alle ore 21.00, la Compagnia Balletto di Torino porta in scena Musica Divina, titolo contenitore di due coreografie a firma di Matteo Levaggi. La Compagnia Balletto di Torino nasce negli anni ‘70 a Torino, attorno alla figura dell’étoile del Teatro Regio di Torino e direttrice artistica, Loredana Furno, che grazie alla sua forte personalità e iniziativa, ha portato il Balletto Teatro di Torino ai vertici internazionali. Dagli anni ’80 infatti iniziano una serie di collaborazioni con coreografi di fama internazionale, come Bertrant D’At, Job Sanders, Luca Veggetti, ...

Read More »

Roberto Bolle and Friends tour 2014: le più famose stelle del balletto per nove imperdibili date

Roberto Bolle

Da luglio, 9 nuove imperdibili date per “Roberto Bolle and Friends”, lo straordinario gala di danza che dal 2008 riunisce attorno alla figura di Bolle ballerini di fama internazionale, provenienti dalle migliori compagnie di balletto del mondo. Un’occasione unica per ammirare, in una stessa soirée e sul medesimo palcoscenico, le più famose stelle del balletto di oggi “sfidarsi” amichevolmente, nel nome dell’arte della danza, in uno straordinario confronto di tecniche, scuole e stili. Per questo nuovo appuntamento l’Étoile della Scala di Milano e Principal Dancer dell’American Ballet di NY sta preparando uno spettacolo che porti sul palco entrambe le sue patrie artistiche: quella americana e quella europea. Accanto ad alcune delle più splendenti star dell’ABT, tra cui i celeberrimi Principal Julie Kent e Daniil Simkin, affiancherà artisti provenienti dalle migliori Compagnie d’Europa per uno spettacolo all’insegna dell’eclettismo e dell’internazionalità. Un “assaggio” di eccellenza nell’ambito della danza a livello mondiale. Nel programma, che comprende assoli e passi a due tratti dal repertorio dei grandi coreografi moderni e contemporanei, Prototype, la coreografia che ha conquistato il pubblico del tour della scorsa estate, un assolo creato per Bolle da Massimiliano Volpini che unisce per la prima volta la danza classica ai più evoluti ...

Read More »

Serata Aterballetto a “Invito alla Danza”

Ater

Nell’ambito degli spettacoli inseriti nella programmazione di “Invito alla Danza”, il 24 luglio sarà in scena la Compagnia Aterballetto è composto da tre diverse performances: W.A.M., VERTIGO e SPRING. W.A.M., acronimo di Wolfgang Amadeus Mozart, è un viaggio non solo nella musica dell’artista austriaco, ma anche una visitazione del mondo settecentesco, realizzato con alcuni oggetti simbolo: un pianoforte, scarpe e marsine d’epoca uscite dalla fantasia del costumista Maurizio Millenotti. La coreografia è infatti ricca di riferimenti alla vita di Mozart e alla sua produzione. La performance, a firma di Mauro Bigonzetti, è accompagnata da musica dal vivo eseguita dal pianista Francesco Novelli. Nel pas de deuxintitolato VERTIGO, Mauro Bigonzetti esplora le possibilità del corpo umano che vengono portate all’estremo, alla soglia della Vertigine. Nella coreografia tecnica e forza espressiva si fondono perfettamente. Conclude la proposta la performance SPRING, prima esperienza coreografica di Philippe Kratz, ballerino della compagnia; è infatti usuale che Aterballetto dia una change coreografica ai suoi interpreti. L’autore in questo lavoro mette l’accento sulle barriere che l’essere umano erge fra sé e il raggiungimento della felicità. Principale compagnia di produzione e distribuzione di spettacoli di danza in Italia, ATERBALLETTO è la prima realtà stabile di balletto al di ...

Read More »

Al via il Full Moon Dance Festival

Full-moon-Dance-Festival

Il Full Moon Dance Festival, organizzato per la prima volta nel 1992, e creato per rispondere a un bisogno importante, quello di dare un’opportunità ai giovani danzatori e coreografi, aprirà i battenti il giorno 20 luglio e proseguirà fino al 24 dello stesso mese. Pirjo Yli-Maunula, è il direttore artistico del Festival, che è ospitato dalla città di Pyhäjärvi (precedentemente chiamata Pyhäsalmi), piccola cittadina abitata da poco più di 700 persone, tanto da essere chiamata “Miracolo Pyhäsalmi”. Quasi tutte le grandi figure della danza contemporanea in Finlandia sono passate da questo festival, in qualità di artisti, danzatori o insegnanti. Nel 1998 il festival è diventato membro del Finlandia Festival, che comprende tutti i festival culturali più importanti del Paese. L’obiettivo principale del Full Moon è quello di tenere il passo con i tempi e di rispondere alle sfide poste dai cambiamenti in atto nel mondo della danza, offrendo a coreografi e danzatori l’opportunità di lavorare e rappresentare il proprio lavoro, fornendo loro un feedback da parte di esperti e da parte del pubblico in sessioni di discussione post-performance e organizzando corsi in vari settori della danza. Il Festival nasce con l’intento di cercare di rimediare ad uno dei problemi più ...

Read More »

A Londra con il Mariinsky Theatre per un’estate magica e romantica

Mariinsky Concerto DSCH

    Arriva a Londra dal 28 luglio al 16 agosto il Mariinsky Theatre, con nomi di grande rilievo e un programma di classici. Classici che hanno lasciato qualche perplessità nel mondo dei “ballettomani”, per l’attaccamento alla tradizione e la poca varietà; anche se i titoli sono studiati ad hoc per sottolineare la qualità tecnica dei ballerini, e la fastosità degli allestimenti, con tanto di tradizionale scuola russa per quanto riguarda la filologia coreografica, ma lasciano un po’ stupiti per l’estremo tradizionalismo. In ogni caso, i classici sono sempre una buona idea, e quando sono portati in scena da compagnie di alta qualità meritano sempre di essere rivisti. Perciò classici per tutti i gusti, dalla fiaba alla tragedia, dalla letteratura al lago più famoso della storia. Si parte il 28 luglio con quattro repliche di Romeo and Juliet nella versione del coreografo Leonid Lavrovskj, datato 1940, e che conobbe un grandissimo successo proprio a Londra nel 1956, quando anche Margot Fonteyn rimase estasiata dalla versione russa, mentre John Cranko trasse ispirazione da quello spettacolo per creare il proprio Romeo e Giulietta. Otto invece le repliche del Lago dei cigni dall’1 agosto, con la produzione di Sergeyev basata su quella di Petipa e Ivanov, uno spettacolo da non perdere per i puristi del balletto che ...

Read More »

Grande successo a Siracusa per il Gala Internazionale di Danza

Alessio-Carbone

Grandi numeri e ottimo riscontro di pubblico per il Gala Internazionale di Danza andato in scena venerdì al Teatro Greco di Siracusa. L’evento, incluso nel cartellone del Festival Euro Mediterraneo che porta la firma del direttore artistico Enrico Castiglione, ha riportato l’arte tersicorea nella storica Arena siciliana dopo circa 30 anni. Per l’occasione sono stati invitati i nomi più importanti provenienti da prestigiosi Teatri d’Opera europei, quattro coppie di ballerini che hanno saputo donare sapientemente la loro arte. Ad aprire letteralmente le danze sono stati Alessio Carbone e Léonore Baulac, provenienti dall’Opera di Parigi, che si sono esibiti prima nel passo a due Tre Preludi sulla coreografia di Ben Stevenson e in un secondo momento nella coreografia Daphnis e Chloé nella rilettura coreografica di Benjamin Millepied, direttore del ballo all’Opera di Parigi. Esibizioni tecnicamente impeccabili, ottima intesa tra i due danzatori, con Carbone partner forte e sicuro, che ha saputo condurre alla perfezione la bravissima Baulac. Alessio Carbone ha dato poi ulteriore prova delle proprie capacità nell’assolo Arepo di Maurice Bejart. Gradevoli le esibizioni di un’altra coppia dell’Opera di Parigi, Charline Giezendanner e Pierre Arthur Raveau, che, seppur con qualche incertezza tecnica, hanno portato in scena L’uccello azzurro e il ...

Read More »

GD Web TV: Wendy Whelan e il coreografo Alejandro Cerrudo in sala per le prove di “Restless Creature”

Restless Creature

Wendy Whelan e il coreografo Alejandro Cerrudo in sala per le prove della première di ‘Ego et tu’, parte di “Restless Creature”, in scena al Jacob’s Pillow Dance Festival.

Read More »

L’opera incontra il musical: “Il Barbiere di Siviglia” di Lorenzo Mariani pronto a “colorare” Caracalla

Terme di Caracalla

Un’opera classica, un musical, Terme di Caracalla: sono questi alcuni degli ingredienti che compongono Il Barbiere di Siviglia di Lorenzo Mariani, una piccola “rivoluzione” tra le opere classiche a cui siamo tutti abituati. Ebbene sì: un nuovo allestimento in scena mercoledì 23 luglio, ore 21, per la Stagione estiva del Teatro dell’Opera di Roma alle Terme di Caracalla, vede protagonista la pièce di Gioachino Rossini con l’originale regia del Maestro Mariani e la direzione di Stefano Montanari. Creatività ed eleganza caratterizzano questo spettacolo che ricrea il mondo dei musical hollywoodiani e del film muto degli anni Venti e Trenta. “Lo spunto – spiega il regista newyorkese – è proprio il carattere artistico di Rossini, un rivoluzionario, eppure elegante, che realizzava forme perfette, sublimi, con fantasia”. Con la collaborazione alla regia del coreografo Luciano Cannito, l’opera buffa rossiniana diventa un musical; le scene sono di William Orlandi, i costumi di Silvia Aymonino e le luci di Linus Fellbom. Dirige il Coro del Teatro dell’Opera di Roma il Maestro Roberto Gabbiani. Annalisa Stroppa sarà Rosina, ruolo con cui ha debuttato al Costanzi, e in cui si alternerà con Teresa Iervolino (28 luglio, 6 agosto), apprezzata dal pubblico capitolino nel Maometto II. René Barbera e ...

Read More »

A Barletta la prima edizione dell’ApuliaDanzaFestival

M. de Candia

  Barletta, città legata da sempre alla danza per i suoi danzatori e coreografi sparsi nel mondo e il lavoro costante delle sue scuole di danza, da quest’anno si attiva con una proposta prestigiosa e importante. Da lunedì prossimo 21 luglio, sino a sabato 26, le scuole cittadine Invito alla Danza, Il Palcoscenico, Teatro Danza , Barlett(art)academy, Scarpette Rosse e Dance&Movement Studio, con il coordinamento di Monica Mango daranno vita al primo International Summer Workshop. A supervisionare l’evento Arte&BallettO, organizzazione fondata e diretta dal coreografo barlettano Mauro de Candia. Da anni in prima linea nella promozione della danza ai massimi livelli (si ricordi il corso di alto orientamento FormAzione Tersicore nonché gli eventi ApuliArteFestival o il GBM (Giovane Balletto Mediterraneo), A&B continua quindi nel suo ruolo di piattaforma coreutica di alto prestigio volta al sostegno del territorio e delle sue forze locali. L’Arte di Tersicore vivrà quindi un progetto trait d’union dove le realtà coreutiche cittadine scendono in prima linea per affermare un credo comune per fare di Barletta, ancora una volta, la capitale della danza pugliese per eccellenza per una settimana. Il cast docenti di questa prima edizione è dei più prestigiosi: dalle masterclass accademiche affidate ad Elisa Scala ...

Read More »

André Nitschke: “Non credo che la danza si possa riassumere in un momento fugace”

Tim&Solene

André Nitschke, fotografo, nato nel 1961 à Metz, Francia, inizia a dedicarsi all’arte della fotografia in età molto giovane grazie a suo padre, inviato speciale di guerra accanto a Marc Flamant. Nel 2011 inizia a dedicarsi alla fotografia di danza, specializzandosi in questo specifico settore. Per lui ogni servizio fotografico è come una micro esibizione in cui chiede ai ballerini di superare le loro abitudini, regolate dalle coreografie scritte o dagli spartiti musicali, per orientarsi verso una visione più personale e introspettiva, rivelatrice della loro identità: un’espressione più libera in cui interagiscono corpo in movimento, emozione e spazio. È un modo di lavorare molto sperimentale, le cui linee generali sono determinate da temi spesso in relazione diretta con la personalità dei ballerini. Qual è stato il percorso che ti ha portato ad avvicinarti a fotografare la danza? Sin dai miei inizi in campo fotografico, ho sempre avuto voglia di fare delle foto di danza, mi ricordavo delle foto molto belle di Carolyn Carlson che aveva scattato Jean-Loup Sieff negli anni ‘70, e più, recentemente le collaborazioni di Denis DARZACQ con i danzatori di  HIP-HOP e in particolare La chute (Worldpress photo 2007). La mia prima occasione di scattare delle foto ...

Read More »