Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / News (page 3)

News

Lezioni, audizioni in esclusiva, il Concorso Internazionale e il premio EUROPAinDANZA al via la kermesse 2019

EUROPAinDANZA 2019 saluta la sua IV edizione che si terrà nell’esclusivo “The Church Village” di Roma venerdì 1, sabato 2 e domenica 3 marzo 2019 pronto a diventare – quest’anno come non mai – l’evento della danza italiana. Lezioni, audizioni, un concorso e un premio dedicato per il Meeting Internazionale della danza con la direzione artistica di Alessandro Rende e Steve La Chance. Partecipare a EUROPAinDANZA vuol dire, dunque, prendere parte a un evento che ne racchiude molti altri, accanto a personalità di spicco della danza: celebri maestri, danzatori, critici di danza, giornalisti esperti, operatori del settore e coreografi provenienti da ogni parte del mondo.  Lezioni, audizioni in esclusiva, il Concorso Internazionale EUROPAinDANZA e il Premio EUROPAinDANZA riconoscimento che vuole premiare gli artisti e gli addetti ai lavori della danza che si sono distinti per eccellenza, talento e professionalità: un meeting internazionale di tre giorni intensi che mira a promuovere il linguaggio coreutico, favorire lo scambio, il confronto e la conoscenza tra danzatori e operatori del settore nazionali e internazionali. LEZIONI e AUDIZIONI –  Berlino, Londra, Copenaghen, Cannes, Monaco, Roma, Bruxelles, Milano Amburgo: arrivano dai Centri più prestigiosi d’Europa i Maestri che terranno le lezioni di EUROPAinDANZA 2019 che, oltre ...

Read More »

“We will rock you” arriva al Teatro Brancaccio di Roma

Dopo la vittoria ai Golden Globe e agli Oscar 2019 (“Bohemian Rhapsody” si è aggiudicato ben 4 statuette), continua il clamoroso successo nei teatri della nuova produzione italiana di We Will Rock You. Partito da Civitanova Marche il 20 ottobre e dopo 35 repliche, il tour del musical tra i più rappresentati al mondo, con oltre 8 milioni di spettatori, 2700 performance e 12 anni consecutivi di repliche a Londra, arriva finalmente a Roma. Fino al 3 marzo il Teatro Brancaccio si infiammerà al ritmo di 20 dei più grandi successi dei Queen, per oltre due ore e mezza di spettacolo. We Will Rock You è stato prodotto nella versione originale da Ben Elton, in collaborazione con Roger Taylor e Brian May. In Italia, grazie soprattutto al lavoro e alla credibilità della Barley Arts, il musical, dopo il grande successo della sua prima edizione nel 2009, è stato riproposto in una nuovissima produzione – messa in scena da un nuovo cast e concepita appositamente per il nostro Paese da Claudio Trotta. Il tour italiano proseguirà per tutto il 2019. Dopo Roma sarà in scena a Napoli (il 5 marzo, Teatro Augusteo), Catanzaro (il 9 marzo, Teatro Politeama), Reggio Calabria (l’11 marzo, Teatro Cilea), Catania, (il 13 marzo, Teatro Metropolitan), Bari (il 16 e il 17 marzo, Teatro Team), Firenze (dal 22 al 24 marzo, Teatro Verdi), Padova (29 marzo, Gran Teatro Geox), Torino ...

Read More »

Lindsay Kemp: “beautiful memories” a Danzainfiera

Si è conclusa la XIV edizione di Danzainfiera, l’appuntamento più importante dell’anno per gli appassionati di danza. Molteplici gli artisti presenti alla grande kermesse, che quest’anno si è svolta a Fortezza da Basso a Firenze dal 21 al 24 febbraio 2019, e tanti gli eventi di rilievo, tra cui l’esclusivo Omaggio a Lindsay Kemp organizzato dal Giornale della Danza in collaborazione con la Fondazione Léonide Massine e Danzainfiera per ricordare il grande artista dopo sei mesi dalla sua scomparsa. Il Padiglione Spadolini ha ospitato per tutta la durata di Danzainfiera la mostra di Paolo Bonciani, tra i più affermati fotografi di danza a livello nazionale ed internazionale. Un’esposizione che in quindici immagini ha saputo tratteggiare sapientemente la figura artistica di Lindsay Kemp ricordando i momenti più salienti della sua carriera e in particolare il suo legame con la Toscana, terra da lui sempre amata. La mostra è stata accompagnata da un convegno che si è tenuto Sabato 23 febbraio 2019 presieduto da Sara Zuccari ‒ giornalista, critico e storico di danza, direttore del Giornale della Danza e di Velvet Mag ‒ al quale hanno partecipato Lorena Coppola, Fondatrice e Presidente della Fondazione Léonide Massine, Vicedirettore del Giornale della Danza, e Daniela Maccari, ballerina, ...

Read More »

Premio EUROPAinDANZA al via l’edizione 2019: tra i premiati Pompea Santoro, Sabrina Brazzo, Jiří Bubeníček e Sara Zuccari

Sabato 2 marzo alle ore 18 presso l’Auditorium Broadway Avenue nell’esclusivo “The Church Village” di Roma verranno consegnati i Premi EUROPAinDANZA 2019, un riconoscimento che vuole premiare gli artisti e gli addetti ai lavori della danza che si sono distinti per eccellenza, talento e professionalità: allievi, danzatori professionisti, studiosi, maestri, giornalisti che grazie al loro lavoro hanno contribuito a diffondere e promuovere la danza in tutte le sue declinazioni. Giunto alla sua quarta edizione il Premio EUROPAinDANZA si inserisce all’interno del meeting internazionale di danza “EUROPA in DANZA” – con la direzione artistica di Alessandro Rende e Steve La Chance – che in una maratona di tre giorni riunisce in unico evento lezioni, audizioni e un concorso internazionale, ospitando Maestri e talenti provenienti da tutta Europa. Anche quest’anno, dunque, il Premio EID sarà un’occasione speciale dedicata a coloro che hanno contribuito, attraverso la propria competenza ed eccellenza, a valorizzare il panorama della danza italiana e internazionale. La cerimonia esclusiva di sabato 2 marzo vedrà la partecipazione dei premiati e le performance di solisti, primi ballerini, giovani talenti delle scuole professionali che hanno ricevuto il prestigioso e ambito riconoscimento che è stato assegnato da una giuria composta da Alessandro Rende (direttore EID ...

Read More »

Connessione tra divino e umano con “Himalaya_drumming” di Chiara Frigo

Il 4 marzo 2019, il Teatro Pim Off di Milano ospita in anteprima italiana Himalaya_drumming, concept, coreografia e interpretazione Chiara Frigo, batteria Bruce Turri. Produzione Zebra Cultural Zoo, A.C. Scenario Pubblico Compagnia Zappalà Danza, Centro Nazionale di Produzione della Danza (Catania) / CSC Centro per la Scena Contemporanea, Bassano del Grappa / Dance Base Edimburgo (UK), Centro Nave Santiago del Cile. Coreografa e performer vincitrice di numerosi riconoscimenti a Festival e concorsi nazionali e internazionali, come Festival Choreographers Miniatures di Belgrado e Giovani Danz’Autori del Veneto, Frigo torna in scena dopo una lunga assenza con un solo ispirato alla montagna intesa come emblema di ciò che è sacro, connessione e interazione tra il mondo del divino, dell’umano e ciò che sta alla loro origine. La scalata verso la cima esprime il desiderio di congiunzione tra gli opposti, la base e la vetta, passando attraverso lo stato intermedio, l’umano, in cui si recuperano le energie necessarie al cammino, a coronamento di un percorso intimo e artistico che trasforma la creazione coreografica in un rituale di crescita ed evoluzione. ORARI & INFO 4 marzo 2019, 20.30 Teatro PimOff Via Selvanesco, 75 20142 Milano Telefono: +39 02.54102612 E-mail: info@pimoff.it Stefania Napoli Fotografia: Lina ...

Read More »

“Labile Pangea” e “Primitiva”: dittico d’autore firmato da Manfredi Perego

Sabato 2 marzo 2019, alla Lavanderia a Vapore di Collegno, la Stagione di Danza del Balletto Teatro di Torino presenta, in un’unica serata, Labile Pangea e Primitiva, due creazioni di Manfredi Perego, autorevole testimone della danza italiana d’autore segalato e premiato dalla critica più attenta, presenta per la prima volta a Torino. In scena Lucas Delfino, Maxime Freixas, Chiara Montalbani, sulle musiche di Paolo Codognola, disegno luci di Giovanni Garbo e costumi di Emanuele Serrecchia. Potenza e fragilità: Labile Pangea racchiude il suo più intimo significato nel bisogno di vivere questo contrasto. Potente come tutte le terre emerse assieme, come l’uomo nel momento in cui è attraversato dalla sensazione di invincibilità che lo accompagna per alcuni istanti, fragile come l’illusione di poter tenere tutto saldamente unito, sconfitto dal tempo che scorre senza accorgersi di noi. Il rapporto fuori controllo tra questi due stati d’animo stride nell’inconscio. La follia e la quiete si alternano nel corpo che diventa la geografia del contrasto. Labile Pangea è una riflessione sulla precarietà e su quel senso di instabilità perpetua dentro il quale scivola la nostra esistenza. Primitiva nasce da una ricerca incentrata su elementi primari che abitano la corporeità: è un viaggio mnemonico all’interno della più antica percezione di sé, ...

Read More »

GD Web TV: Le prove di Don Quixote – Royal Ballet

Don Quixote è uno dei balletti classici più amati del ventesimo secolo: è una storia tratta da una pietra miliare di Cervantes a cui si è aggiunta la magia di Ludwig Minkus. Il balletto è noto per i suoi virtuosismi e per il bellissimo terzo atto. La produzione di Carlos Acosta è stata realizzata per il Royal Ballet nel 2013 e porta sul palco il sole della Spagna e l’esuberanza dell’intera compagnia. Insomma: un Don Quixote da vedere!   www.giornaledelladanza.com

Read More »

“Giselle” del Balletto di Roma sul palco del Teatro Vascello

Centosettantacinque anni. Tanti ne sono passati dalla prima rappresentazione del balletto Giselle, gioiello di poesia romantica creato per il debutto parigino della ballerina italiana Carlotta Grisi. Da allora Giselle non ha mai smesso di trasformarsi. Per noi spettatori del XXI secolo è importante tenere a mente un fatto: oggi Giselle non è più solo il balletto emblema dell’Ottocento romantico europeo, ma una danza che affonda le proprie radici nel tempo presente godendo di un diritto di cittadinanza globale. Commissionando la creazione ai coreografi Itamar Serussi Sahar e Chris Haring | Liquid Loft, impegnati rispettivamente nel I e nel II atto, il Balletto di Roma non si limita a presentare una nuova versione di Giselle capace di esplorare ancora e diversamente la follia amorosa di una giovane tradita dal proprio ideale (I atto) e l’esito mortifero del suo dolore ambientato in un mondo ultraterreno (II atto). La Giselle che il Balletto di Roma porta in scena nel 2016 non esplora un personaggio che contiene in sé gli opposti riassumibili nella sacra contrapposizione tra vita e morte, ma l’espressione di un sentire esteso e molteplice che appartiene alla comunità dei corpi in scena. La sua identità non è più incarnata in un ...

Read More »

Il Giornale della Danza a Danzainfiera 2019: “Omaggio a Lindsay Kemp”

Il Giornale della Danza è presente a Danzainfiera 2019 con un evento unico ed esclusivo: L’onirico Kemp, organizzato dal Giornale della Danza in collaborazione con la Fondazione Léonide Massine e Danzainfiera. Si tratta di un tributo a Lindsay Kemp, attore, ballerino, mimo e regista britannico, tra i più grandi interpreti della scena contemporanea. Eclettico, poliedrico, brillante, in grado di spaziare tra più generi e di reinventarsi sempre in nuove forme, con il suo incredibile estro e la sua incommensurabile genialità, Kemp ha scritto una delle pagine più significative della storia del teatro-danza. Il Padiglione Spadolini ospita dal 21 febbraio 2019 la mostra Omaggio a Lindsay Kemp dedicata all’artista a cura del grande maestro di fotografia di danza Paolo Bonciani, con alcune tra le sue immagini più rappresentative, accompagnate da proiezioni di diapositive e filmati, che ritraggono i momenti più salienti della carriera di Kemp e in particolare il suo legame con la Toscana, terra da lui sempre amata.   Sabato 23 febbraio 2019 alle ore 14:30 nell’Area Press/Incontri si terrà un convegno presieduto da Sara Zuccari ‒ giornalista, critico e storico di danza, direttore del Giornale della Danza e di Velvet Mag ‒ al quale parteciperanno Lorena Coppola, Fondatrice e Presidente ...

Read More »

Cammino di crescita e ricerca di identità con  “Full Moon” di Mauro Astolfi

Il 3 marzo 2019, il Teatro Comunale di Carpi (MO), ospita Spellbound Contemporary Ballet con Full Moon, regia e coreografia Mauro Astolfi, su musiche di autori vari. Una produzione Spellbound con il contributo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Nata nel 1994 per volontà di Astolfi a seguito della sua lunga permanenza negli Stati Uniti, Spellbound coniuga la ricca progettualità con una visione artistica dinamica e in costante evoluzione, proponendo innovative creazioni apprezzate in ambienti diversi, dai programmi culturali televisivi ai Festival nazionali e internazionali, diventando un punto di riferimento per numerosi e talentuosi artisti emergenti nel panorama contemporaneo. In una visione parallela tra l’impatto delle fasi lunari sulla natura e il cambiamento dell’uomo alla ricerca di se stesso, Full Moon racconta un viaggio di scoperta e comprensione della propria realtà individuale, un cammino difficile disseminato di timori, ostacoli, angosce e insicurezze. Superando le nostre paure potremo finalmente risvegliare il nostro istinto, riconoscere e allontanare ciò che osteggia il cammino di crescita, in noi stessi e nel mondo che ci circonda. Solo così anche per l’essere umano arriverà la pienezza della luna e della propria meravigliosa unicità. ORARI & INFO 3 marzo 2019, ore 21.00 Teatro Comunale ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi