Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / News (page 550)

News

Elsa Piperno: “I giovani devono trovare la loro strada e perseguirla fino in fondo!”

Le note di un pianoforte, una leggera brezza e una lunga chiacchierata, in poche parole: non avrei mai voluto interrompere i momenti trascorsi con Elsa Piperno. Una pioniera, decana ma soprattutto un’attenta conoscitrice della danza contemporanea, prima proprio come ballerina e poi come coreografa ed insegnante. Una persona che non si è mai bloccata di fronte alle difficoltà, ha portato avanti il suo linguaggio e continua ancora a trasmetterlo ai giovani danzatori che, come lei, non smettono mai di imparare ed amare quello che fanno. Un vero e proprio esempio di professionista soprattutto per la vita, quella quotidiana. Perché, si sa, “non si deve mai smettere di essere avidi di conoscenza”. Lei si rende conto di essere una vera e propria pioniera della tecnica Graham in Italia? Lo so benissimo ma al contempo non è qualcosa che mi condiziona! Questo mio apparente senso di distacco da quello che faccio contraddistingue il mio carattere. Sono molto consapevole che più si sa più si deve sapere, soprattutto nei confronti dell’arte della danza, verso la quale non serbo soltanto un enorme rispetto ma anche un forte senso di profonda umiltà. Posso immaginare che, soprattutto per chi conosce la mia storia, tutto questo possa ...

Read More »

Danzare per la vita: a Sanremo due giorni di danza per l’Unicef

Con il patrocinio del Comune di Sanremo, della Provincia di Imperia e della Regione Liguria, giunge alla nona edizione il Festival Nazionale di Danza per l’Unicef Danzare per la vita. Ospitato dal prestigioso Teatro del Casinò di Sanremo, l’evento propone una due giornate di incontri, scambi, stage con insegnanti di alto livello, oltre all’occasione per i migliori ballerini solisti e le migliori scuole di danza di esibirsi e aggiudicarsi borse di studio, trofei e diplomi. Il programma prende il via il 27 maggio con uno stage di hip-hop con Kris (Amici 2009), seguito nel pomeriggio dalle esibizioni dei partecipanti e, più tardi, dalle premiazioni dei vincitori che avranno l’opportunità di esibirsi nella serata Danzare per la vita del 28, che concluderà la manifestazione e durante la quale verrà assegnato il Trofeo Aldo Farina, Presidente Fondatore di Unicef Italia; ad arricchire l’offerta formativa per i giovani danzatori che aderiranno all’evento, la scaletta include anche uno stage intensivo di danza contemporanea con Carl Portal nella mattina del 28. Danzare per la vita, nato da un’idea di Tony Del Core e con la collaborazione artistica di Deyla Del Core, è riuscito col tempo a ritagliarsi uno spazio importante tra gli appuntamenti culturali prestigiosi ...

Read More »

Mauro de Candia porta “La Morte del Cigno” al DanceSalad Festival di Houston

Un connubio perfetto siglato tra Mauro de Candia, giovane ma già affermato coreografo italiano, e Vladimir Malakhov, direttore artistico dello Staatsballet di Berlino, ha portato queste due personalità di spicco al DanceSalad Festival di Houston. Nella cittadina texana, sede di una delle più prestigiose vetrine coreutiche americane e che al contempo riunisce sullo stesso palco compagnie da tutto il mondo, de Candia presenta la sua singolare versione della Morte del Cigno, pièce che attualmente sta riscuotendo moltissimo successo in tutto il mondo. Nella sua rilettura per danzatore, il coreografo italiano concentra la sua attenzione sul corpo “ristretto” all’interno di uno spot di luce calato dall’alto regalando al pubblico una danza poetica e fisica allo stesso tempo. Già parte del repertorio del Giovane Balletto Mediterraneo e di Introdans, questa sua rilettura è stata acquisita dalla star russa Vladimir Malakhov che dal 2010 la sta presentando in giro per il mondo. Una collaborazione speciale tra queste due stelle della danza: Malakhov lavora molto con il coreografo italiano e, al contempo, de Candia annovera l’importante sostegno dello Staatsballett per alcune sue commissioni e inviti (in primis BolzanoDanza 2010 e il debutto della scorsa settimana a Terni del suo quartetto Untitled Figures). I due ...

Read More »

Danza di altissima qualità al III Gala Internazionale di Danza Città di Napoli

Il Teatro delle Palme di Napoli ieri gremito per il III Gala Internazionale di Danza Città di Napoli, che ha regalato al pubblico momenti di danza di altissimo livello, con un cast di grandi artisti, per la direzione artistica di Alessandro Macario e la direzione organizzativa di Marcello Pepe. Lo spettacolo, presentato da Elisabetta Testa, si è aperto con il passo a due di Paquita, coreografia di Marius Petipa, musiche di Ludwig Minkus, eseguito da Magali Guerry e Davit Galstyan, bravissimi solisti del Ballet du Capitole de Toulouse, che hanno dato prova di tutta la loro carica anche nel passo a due de Il Corsaro, coreografia sempre di Marius Petipa, musiche di Adolphe Adam. Davit Galstyan, di origine armene, si conferma un danzatore ricco di talento che unisce una tecnica impeccabile ad una grande forza espressiva. Stefania Figliossi e Philippe Kratz, già solisti dell’Aterballetto, hanno eseguito le due coreografie firmate da Mauro Bigonzetti: Come un Respiro, su musiche di Händel, e Ho messo via, su musiche di Ligabue. L’intreccio dei loro corpi ha saputo coniugare il lirismo alla tecnica più eccelsa. Amilcar Moret Gonzalez, Primo Ballerino dell’Hamburg Ballet e della trasmissione “Amici”, ha danzato El Manisero, coreografia di Ramon Reis ...

Read More »

Les Ballets de Monte-Carlo in scena a Venezia con “Cenerentola”

Giovedì 28 aprile (con repliche il 29 e il 30) debutta presso il Teatro La Fenice di Venezia la messa in scena di Cenerentola,uno dei classici del balletto novecentesco, interpretato da Les Ballets de Monte-Carlo con la regia di Jean-Christophe Maillot su musiche di Sergej Prokof’ev. La storica compagnia, la cui nascita affonda le sue radici in un nucleo originario di un gruppo di ballerini russi guidato da Djagilev , che nel 1911 stabilì la propria residenza proprio a Monte-Carlo, propone una Cenerentola a tratti lontana da quella che si è abituati a vedere nel balletto. L’originalità rispetto ai classici imprescindibili che, a partire dalla prima rappresentazione al Bolshoi di Mosca del 1945, si sono avvicendati nell’interpretare la storia della povera fanciulla riscattata dal destino, sta principalmente nella centralità del rapporto madre/padre della protagonista, generalmente assenti o ridotti a figure deboli nel racconto tradizionale, ma che Maillot trasforma nel motore principale del racconto stesso: come spiega il coreografo, essi rappresentano quel nucleo familiare che “è al centro dell’attesa di Cenerentola”, la madre morta diventa la vera ricerca di vita, la guida nelle difficoltà. Così si spiega perché lo spettacolo si apre con il pas de deux danzato dai genitori di ...

Read More »

Béjart, Balanchine e Robbins al Teatro dell’Opera di Roma

La grande danza sta per arrivare al Teatro dell’Opera di Roma dove dal 3 all’8 maggio andrà in scena un omaggio a tre grandi nomi della danza: Maurice Béjart, George Balanchine e Jerome Robbins con uno spettacolo intitolato proprio Béjart, Balanchine, Robbins. I balletti che compongono questo spettacolo sono  Gaité Parisienne, Tchaikovsky Pas de Deux, Walpurgisnacht Ballet e In the nigth. Il primo è stato creato nel 1938 da Léonide Massine per i Ballets Russes de Montecarlo e racconta la vita che scorre in un café parigino alla moda in una grande varietà di danze che vanno dal can can alla quadriglia, la versione in questione è quella coreografata da Béjart, peraltro ospitata per la prima volta al Teatro dell’Opera di Roma nel 1980. Tchaikovsky Pas de Deux nasce invece dalla scoperta, nel 1953, di una parte musicale pensata per il terzo atto del Lago dei Cigni ma mai utilizzata. Balanchine chiese di poterla usare per una sua creazione per il New York City Ballet e gli fu concordato, tra le versioni più importanti si ricorda quella interpretata da Elisabetta Terabust e Peter Schaufuss. Walpursnacht Ballet è la creazione sempre di Balanchine nella versione del 1970 creata per un allestimento del ...

Read More »

Grandi nomi della danza al Festival Tanzsommer 2011

Si terrà ad Innsbruck l’edizione 2011 del Festival Tanzsommer con un programma che prevede otto spettacoli in scena dal 14 giugno al 15 luglio. Apriranno le danze dal 14 al 19 giugno gli Stomp che servendosi di cestini per la spazzatura, scope, secchi e tubi di plastica trasformano il mondo degli spazzini in una danza vibrante, dinamica e piena di energia capace di stupire il pubblico oltre ogni aspettativa. Dal 22 al 24 giugno ci sarà la compagnia britannica Rambert Dance Company la più ricca di tradizione, forte di un repertorio dettato dalla propria storia ma sempre attualissimo. Chiuderà il mese di giugno, il 28 e 29, la Eric Gauthier Dance Company con sette brevi pezzi in cui mette in mostra un ballo d’altissimo livello, che diverte e fa sorridere con otto ballerini di formazione classica che gli conferisce un’eccellente tecnica di base, ma il punto fondamentale del ballo è nel moderno repertorio dei movimenti. Luglio si apre all’insegna della fusione tra arti marziali e danza con la compagnia Sutra, creatrice di un evento di ballo che spinge fino all’essenza spirituale dell’arte marziale del Kung Fu. Chiuderà il festival l’opera Il flauto magico, messo in scena in una versione sudafricana ...

Read More »

La storia di “Biancaneve” danzata dal Ballet Preljocaj

Un classico dell’infanzia, un racconto intramontabile e soprattutto un messaggio che non si scorda mai: poche frasi per descrivere Biancaneve, applauditissimo balletto portato sul palco del Teatro Nuovo di Udine dal Ballet Preljocaj, con coreografie firmate dal celebre coreografo su musiche di Gustav Mahler.                                                                                                                                                                    Lo spettacolo, un autentico evento, andrà in scena martedì 10 Maggio nella città friulana, dove da tempo fervono i preparativi. Biancaneve è un balletto narrativo, basato su una drammaturgia che rilegge la versione dei fratelli Grimm. I luoghi sono rappresentati dalle scene di Thierry Leproust e i 26  ballerini impegnati sul palco interpretano i personaggi con i costumi disegnati dallo stilista Jean Paul Gaultier. Angelin Preljocaj, coreografo e fondatore della Compagnia, con i suoi passi ha veramente voluto raccontare la fiaba per se, lasciando da parte movimenti astratti e creando qualcosa di più concreto senza, però, tralasciare piccoli incisi fiabeschi. Tecnicamente sontuoso ed esteticamente memorabile, lo spettacolo, che ha debuttato alla Biennale de la danse de Lyon nel settembre 2008, è stato premiato al Globes de Cristal 2009 e si è guadagnato un enorme successo in tutta Europa. Successo e fortuna che sicuramente verranno rafforzati proprio ad Udine! ORARI & INFO Martedì 10 Maggio, ore 20.45 ...

Read More »

L’“Inferno” di Emiliano Pellisari al Teatro Valle di Roma

Il 23 aprile, alle ore 20.30, Emiliano Pellisari Studio, in collaborazione con il Teatro Mancinelli di Orvieto presenterà Inferno-Divina Commedia al Teatro Valle di Roma, con Mariana Porceddu, Annalisa Ammendola, Giulia Consoli, Gabriele Bruschi, Yari Molinari, Patrizio Di Diodato. Polistrumentista Oscar Monelli. Voci recitanti Gianni Bonagura e Laura Amadei. Uno spettacolo-evento che incanta il pubblico in straordinarie figurazioni di Physical-Theatre create da Emiliano Pellisari, il cui talento nasce da studi che spaziano dal teatro ellenistico fino alle invenzioni meccaniche rinascimentali. Danzatori-acrobati sfidano la legge di gravità sospesi nell’aria, in un mondo dove reale e immaginario si mescolano in un caleidoscopio di quadri coreografici ispirati ai più famosi canti danteschi. Un inferno paradossale come Escher, assurdo come Magritte, crudelmente caravaggesco. Uno spettacolo dove il disegno della luce, la musica e gli effetti speciali si coniugano con la danza, l’atletica circense e la mimica. Immagini straordinarie appaiono al buio in una carrellata senza sosta di effetti come in un quadro di Bosch: Paolo e Francesca volano nel cielo, schiere di dannati cadono al suolo come foglie, i filosofi arabi galleggiano sospesi nel limbo, Minosse è immobile sospeso al soffitto. Angeli e diavoli si affrontano nello spazio in duelli virtuali. L’inferno è uno ...

Read More »

Ultima data della rassegna Fior di Danza con la compagnia Junior Balletto di Toscana

Venerdì 29 aprile la compagnia giovanile Junior Balletto di Toscana chiuderà con lo spettacolo Nel futuro della danza. Adesso! la rassegna coreografica in scena al Teatro Dante di Campi Bisenzio Fior di Danza. Giunta alla seconda edizione, la manifestazione ha continuato idealmente nel 2011 il percorso intrapreso l’anno precedente, ed è riuscita a pieno a cogliere l’obiettivo di avvicinare il grande pubblico alla danza, da quella neoclassica alle diverse declinazioni della danza contemporanea in genere, anche grazie alla modernizzazione secondo i più attuali principi di architettura teatrale del teatro di Campi Bisenzio, ristrutturato nel 1999. Dopo aver preso il via il 5 aprile scorso con Trittico ‘900, firmato da coreografi quali Malandain, Scigliano e Mohovich per il Balletto dell’Esperia, proseguito, il 13, dal Balletto Teatro di Torino di Loredana Furno in Caravaggio, l’evento si conclude con lo spettacolo del gruppo toscano ritenuto uno dei migliori nella scena della danza emergente. L’agguerrito ensemble di danzatori propone con Nel futuro della danza. Adesso! un originale format coreutico, consistente in quattro creazioni firmate da grandi nomi della danza italiana e sviluppato sulla contaminazione tra neoclassico, contemporaneo e forme di danza urbana e hip-hop. Al centro c’è sempre, però, la danza pura, lontana dai ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi