Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / News (page 567)

News

Béjart, Balanchine e Robbins al Teatro dell’Opera di Roma

La grande danza sta per arrivare al Teatro dell’Opera di Roma dove dal 3 all’8 maggio andrà in scena un omaggio a tre grandi nomi della danza: Maurice Béjart, George Balanchine e Jerome Robbins con uno spettacolo intitolato proprio Béjart, Balanchine, Robbins. I balletti che compongono questo spettacolo sono  Gaité Parisienne, Tchaikovsky Pas de Deux, Walpurgisnacht Ballet e In the nigth. Il primo è stato creato nel 1938 da Léonide Massine per i Ballets Russes de Montecarlo e racconta la vita che scorre in un café parigino alla moda in una grande varietà di danze che vanno dal can can alla quadriglia, la versione in questione è quella coreografata da Béjart, peraltro ospitata per la prima volta al Teatro dell’Opera di Roma nel 1980. Tchaikovsky Pas de Deux nasce invece dalla scoperta, nel 1953, di una parte musicale pensata per il terzo atto del Lago dei Cigni ma mai utilizzata. Balanchine chiese di poterla usare per una sua creazione per il New York City Ballet e gli fu concordato, tra le versioni più importanti si ricorda quella interpretata da Elisabetta Terabust e Peter Schaufuss. Walpursnacht Ballet è la creazione sempre di Balanchine nella versione del 1970 creata per un allestimento del ...

Read More »

Grandi nomi della danza al Festival Tanzsommer 2011

Si terrà ad Innsbruck l’edizione 2011 del Festival Tanzsommer con un programma che prevede otto spettacoli in scena dal 14 giugno al 15 luglio. Apriranno le danze dal 14 al 19 giugno gli Stomp che servendosi di cestini per la spazzatura, scope, secchi e tubi di plastica trasformano il mondo degli spazzini in una danza vibrante, dinamica e piena di energia capace di stupire il pubblico oltre ogni aspettativa. Dal 22 al 24 giugno ci sarà la compagnia britannica Rambert Dance Company la più ricca di tradizione, forte di un repertorio dettato dalla propria storia ma sempre attualissimo. Chiuderà il mese di giugno, il 28 e 29, la Eric Gauthier Dance Company con sette brevi pezzi in cui mette in mostra un ballo d’altissimo livello, che diverte e fa sorridere con otto ballerini di formazione classica che gli conferisce un’eccellente tecnica di base, ma il punto fondamentale del ballo è nel moderno repertorio dei movimenti. Luglio si apre all’insegna della fusione tra arti marziali e danza con la compagnia Sutra, creatrice di un evento di ballo che spinge fino all’essenza spirituale dell’arte marziale del Kung Fu. Chiuderà il festival l’opera Il flauto magico, messo in scena in una versione sudafricana ...

Read More »

La storia di “Biancaneve” danzata dal Ballet Preljocaj

Un classico dell’infanzia, un racconto intramontabile e soprattutto un messaggio che non si scorda mai: poche frasi per descrivere Biancaneve, applauditissimo balletto portato sul palco del Teatro Nuovo di Udine dal Ballet Preljocaj, con coreografie firmate dal celebre coreografo su musiche di Gustav Mahler.                                                                                                                                                                    Lo spettacolo, un autentico evento, andrà in scena martedì 10 Maggio nella città friulana, dove da tempo fervono i preparativi. Biancaneve è un balletto narrativo, basato su una drammaturgia che rilegge la versione dei fratelli Grimm. I luoghi sono rappresentati dalle scene di Thierry Leproust e i 26  ballerini impegnati sul palco interpretano i personaggi con i costumi disegnati dallo stilista Jean Paul Gaultier. Angelin Preljocaj, coreografo e fondatore della Compagnia, con i suoi passi ha veramente voluto raccontare la fiaba per se, lasciando da parte movimenti astratti e creando qualcosa di più concreto senza, però, tralasciare piccoli incisi fiabeschi. Tecnicamente sontuoso ed esteticamente memorabile, lo spettacolo, che ha debuttato alla Biennale de la danse de Lyon nel settembre 2008, è stato premiato al Globes de Cristal 2009 e si è guadagnato un enorme successo in tutta Europa. Successo e fortuna che sicuramente verranno rafforzati proprio ad Udine! ORARI & INFO Martedì 10 Maggio, ore 20.45 ...

Read More »

L’“Inferno” di Emiliano Pellisari al Teatro Valle di Roma

Il 23 aprile, alle ore 20.30, Emiliano Pellisari Studio, in collaborazione con il Teatro Mancinelli di Orvieto presenterà Inferno-Divina Commedia al Teatro Valle di Roma, con Mariana Porceddu, Annalisa Ammendola, Giulia Consoli, Gabriele Bruschi, Yari Molinari, Patrizio Di Diodato. Polistrumentista Oscar Monelli. Voci recitanti Gianni Bonagura e Laura Amadei. Uno spettacolo-evento che incanta il pubblico in straordinarie figurazioni di Physical-Theatre create da Emiliano Pellisari, il cui talento nasce da studi che spaziano dal teatro ellenistico fino alle invenzioni meccaniche rinascimentali. Danzatori-acrobati sfidano la legge di gravità sospesi nell’aria, in un mondo dove reale e immaginario si mescolano in un caleidoscopio di quadri coreografici ispirati ai più famosi canti danteschi. Un inferno paradossale come Escher, assurdo come Magritte, crudelmente caravaggesco. Uno spettacolo dove il disegno della luce, la musica e gli effetti speciali si coniugano con la danza, l’atletica circense e la mimica. Immagini straordinarie appaiono al buio in una carrellata senza sosta di effetti come in un quadro di Bosch: Paolo e Francesca volano nel cielo, schiere di dannati cadono al suolo come foglie, i filosofi arabi galleggiano sospesi nel limbo, Minosse è immobile sospeso al soffitto. Angeli e diavoli si affrontano nello spazio in duelli virtuali. L’inferno è uno ...

Read More »

Ultima data della rassegna Fior di Danza con la compagnia Junior Balletto di Toscana

Venerdì 29 aprile la compagnia giovanile Junior Balletto di Toscana chiuderà con lo spettacolo Nel futuro della danza. Adesso! la rassegna coreografica in scena al Teatro Dante di Campi Bisenzio Fior di Danza. Giunta alla seconda edizione, la manifestazione ha continuato idealmente nel 2011 il percorso intrapreso l’anno precedente, ed è riuscita a pieno a cogliere l’obiettivo di avvicinare il grande pubblico alla danza, da quella neoclassica alle diverse declinazioni della danza contemporanea in genere, anche grazie alla modernizzazione secondo i più attuali principi di architettura teatrale del teatro di Campi Bisenzio, ristrutturato nel 1999. Dopo aver preso il via il 5 aprile scorso con Trittico ‘900, firmato da coreografi quali Malandain, Scigliano e Mohovich per il Balletto dell’Esperia, proseguito, il 13, dal Balletto Teatro di Torino di Loredana Furno in Caravaggio, l’evento si conclude con lo spettacolo del gruppo toscano ritenuto uno dei migliori nella scena della danza emergente. L’agguerrito ensemble di danzatori propone con Nel futuro della danza. Adesso! un originale format coreutico, consistente in quattro creazioni firmate da grandi nomi della danza italiana e sviluppato sulla contaminazione tra neoclassico, contemporaneo e forme di danza urbana e hip-hop. Al centro c’è sempre, però, la danza pura, lontana dai ...

Read More »

“A Day For Dance” una giornata interamente dedicata all’arte coureutica

  Si è concluso ieri uno degli eventi più attesi dell’anno “A Day For Dance 4 ” una giornata interamente dedicata al mondo della danza. Ideatori e organizzatori il danzatore Mirko Boemi e la coreografa Manuela Gambacorta. E’ stato in veste di invitato che il giornaledelladanza.com, sempre presente nelle grandi occasioni della danza di cui vuole far partecipi i suoi lettori, ha presenziato a pieno ritmo alla grande manifestazione. Sara Zuccari, in qualità di direttore responsabile del giornale,  ha tenuto  una lunga lezione di storia della danza, con video, letture e documenti storici. Tanti i partecipanti venuti da tutta Italia tutti con l’unico obbiettivo quello  di studiare e dedicarsi all’arte coreutica, partecipando alle varie lezioni di danza classica, moderna, hip-hop, teoria e storia della danza, etc… Trai vari insegnanti spicca il nome dell’affermato ballerino e coreografo Steve La Chance, del molleggiato Mattia Ambu degli organizzatori Manuela Gambacorta e Mirko Boemi, del direttore del www.giornaledelladanza.com Sara Zuccari e tanti altri.  Abbiamo intervistato alcuni dei protagonisti:   Steve La Chance: “Io penso che questi eventi con la presenza di insegnanti validi siano di aiuto alla formazione artistica dei ragazzi. Non dobbiamo pensare a noi, che abbiamo alle spalle anni e anni di ...

Read More »

Il Teatro alla Scala apre le porte alla grande rockstar Vasco Rossi

Un evento davvero eccezionale per uno dei principali teatri italiani, il Teatro alla Scala di Milano ha infatti avviato una collaborazione con il cantante Vasco Rossi, reduce dai successi del suo ultimo album Vivere o niente in vetta alle classifiche di vendita dal 29 marzo. La rockstar curerà infatti le musiche e la drammaturgia dello spettacolo L’altra metà del cielo che farà parte della stagione 2011-2012 della Scala di Milano. Il perché della scelta del mitico Blasco la spiega il sovrintendente Stephane Lissner che dichiara: “questa produzione nasce dalla volontà di capire se esiste un nesso possibile tra danza e questo genere di musica”. Il debutto è previsto per il 31 marzo 2012 e le coreografie dello spettacolo, dedicato ai giovani, saranno curate da Martha Clarke coreografa e regista americana che ha incentrato il suo lavoro sulla fusione tra la danza, il teatro, le arti visive e l’opera. Tra le sue collaborazioni più importanti ci sono quelle con il Nederlands Dance Theatre, l’American Ballet Theatre, e la Martha Graham Company e tra le opere da lei dirette spiccano Il Flauto Magico, Così fan tutte, Orfeo ed Euridice.La Clarke nel 2010 ha ricevuto il Samuel H. Scripps 2010/American Dance Festival Award ...

Read More »

La Compañía Nacional de Danza porta a Modena le coreografie di Nacho Duato

Calore, movimento, corporalità: Nacho Duato porta in Italia le caratteristiche primordiali del suo paese, la Spagna, e le trasforma in parole danzanti. Tre le coreografie che verranno presentate venerdì 6 Maggio p.v. al Teatro Comunale Luciano Pavarotti di Modena: in apertura Gnawa, che con una suggestiva partitura musicale ricca di sonorità spagnole e nordafricane, affascina con il suo potere fulminante e la sua sensuale eleganza, riunendo la spiritualità e il ritmo del Mediterraneo. La seconda è Remansos, in prima italiana, creazione plasmata sulle musiche del compositore spagnolo Enrique Granados e ispirata al mondo di Lorca. White Darkness, invece, è un “balletto etico” sul potere distruttivo della droga e un invito a riflettere senza giudicare sugli effetti che può avere sul nostro comportamento sociale, sulla nostra capacità di comunicare e sulla nostra vita. Ballerino e coreografo poliedrico, originario di Valencia, formatosi alla Rambert School di Londra, con Béjart e Alvin Ailey, Nacho Duato ha danzato con il Cullberg Ballet e il Nederlands Dans Theatre. Tra pochi giorni porterà le sue innumerevoli doti in tournée nel nostro paese! ORARI &INFO 6 Maggio ore 21.00 Fondazione Teatro Comunale Luciano Pavarotti di Modena Via del Teatro 8 Modena Tel.+39 059 2033020 info@teatrocomunalemodena.it www.teatrocomunalemodena.it Valentina ...

Read More »

La Compagnia Balletto Civile presenta al pubblico “L’Amore segreto di Ofelia”

Amleto, Ofelia e il loro amore segreto: sono questi gli ingredienti fondamentali portati in scena dalla Compagnia Balletto Civile con la pièce L’Amore segreto di Ofelia, nuovo ed interessante appuntamento collocato all’interno della rassegna sperimentale di danza dei nuovi autori “Luoghi del Contemporaneo”. In scena stasera negli spazi del Ridotto del Teatro Comunale di Vicenza, la compagnia presenta al pubblico vicentino un nuovo lavoro, nato inizialmente come commissione per un Festival del Teatro Due di Parma, dove lo spettacolo ha debuttato lo scorso novembre e ha proposto una rilettura della celebre vicenda shakespeariana, firmata dal drammaturgo e regista inglese contemporaneo Steven Berkoff. L’ideazione e la messa in scena sono a cura di Michela Lucenti e Maurizio Camilli, allo stesso tempo interpreti della performance, le scene di Alberto Favretto, mentre il disegno luci è firmato da Pasquale Mari, uno dei maggiori direttori della fotografia del cinema italiano, che ha lavorato, fra gli altri, anche con illustri nomi quali Ozpetek, Bellocchio, Martone. In questa opera Berkoff rompe i silenzi e le domande senza risposta racchiusi in Amleto: in un originale esperimento ricostruisce un ipotetico rapporto epistolare fra i due amanti, mettendo in scena trentanove ipotetiche lettere ed altrettanti brevi monologhi che esplorano ...

Read More »

L’omaggio del Balletto del Teatro Nazionale della Georgia a Balanchine in scena a Legnago

Ultimo appuntamento con la danza al Teatro Salieri: sabato 30 aprile il palco di Legnago ospiterà il Balletto del Teatro Nazionale della Georgia in una serata dedicata al grande maestro del Novecento George Balanchine. In scaletta tre coreografie, due (Serenade, Mozartiana) su musiche di Tchaikovsky  e una (Duo Concertant) su musica di Stravinsky. Si tratta di un evento esclusivo e al contempo di una chiusura degna di un’eccezionale stagione di danza, quale è stata quella proposta dal Teatro Salieri, durante la quale si sono succeduti quattro importanti appuntamenti con compagnie di alto livello nazionale e internazionale che hanno interpretato le creazione dei più grandi coreografi di tutti i tempi: dal balletto classico dello Schiaccianoci portato in scena lo scorso dicembre dal Balletto dell’Opera di Kiev, agli omaggi alla danza di William Forsythe (marzo) e Twyla Tharp (8 aprile), con l’interpretazione, rispettivamente, del Ballet de Lorraine e del Balletto di Lubiana. Per il quarto e ultimo appuntamento della stagione, Serata Balanchine, il connubio vincente è  quello tra il coreografo storico del New York City Ballet  e il Balletto della Georgia, nel cui repertorio sono presenti già ben dieci coreografie firmate “Mister B.”, come veniva chiamato dai suoi danzatori. Nina Ananiashvili, già ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi