Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / News (page 570)

News

Le stelle del Teatro dell’Opera di Roma Diana Ferrara e Gabriella Tessitore: smentiscono la Terabust

 Continuano le dichiarazioni sul caso Terabust/Amici. Dopo l’intervento in trasmissione dell’étoile del Teatro dell’Opera di Roma, in cui la stessa ha dichiarato di essere sempre stata in grado di eseguire 32 fouettés sulle punte, contrariamente a quanto aveva dichiarato in precedenza Luciano Cannito, molte sono state le dichiarazioni a riguardo da parte di altri esponenti della danza. A parlare questa volta sono Diana Ferrara, étoile del Teatro dell’Opera di Roma, e Gabriella Tessitore,  Prima ballerina dello stesso teatro.                                                                                                                                                                                                                                                                                                     Diana Ferrara si diploma alla scuola del Teatro dell’Opera nel 1962 e dieci anni dopo viene nominata Prima Ballerina. Nel 1978 diviene Prima Ballerina Etoile. Interpreta tutti i più importanti balletti del repertorio classico, neo classico e moderno. Ha danzato con i più grandi ballerini come Vladimir Vassiliev, Denis Ganio, Rudolf  Nureyev, Tuccio Rigano, Raffaele Paganini, Mario Marozzi e molti altri ancora. Nel 1985 fonda la Compagnia Astra Roma Ballet mentre nell’88 riceve il titolo di Commendatore al Merito della Repubblica ed è questo lo stesso anno in cui si condega dall’Opera di Roma. E’ stata docente di repertorio e maitre de ballet nelle principali scuole e teatri italiani.  L’étoile, in merito al “caso” Terabust, dichiara: “ Non voglio togliere nulla ...

Read More »

We Will Rock You: a Milano il travolgente show sul rock liberatorio

Dal debutto a maggio del 2002 al Dominion Theatre di Londra ad oggi, i numeri e i record raggiunti da questo travolgente show sono a dir poco da capogiro; solo per dare un’idea: in nove anni di rappresentazioni, 2.700 performance al Dominion Theatre e altrettante (se non di più) standing ovation, poco meno di 5 milioni di biglietti venduti a Londra e 10 milioni di biglietti venduti in tutto il mondo. Sarà per le musiche (24 tra i maggiori successi dei Queen), per le scenografie (i set designers sono gli stessi che curano concerti di gruppi come U2, Pink Floyd, Rolling Stones), o per la bravura del cast, ma il successo di We Will Rock You, scritto e diretto da Ben Elton, continua irrefrenabile. Un nuovo tour italiano, sotto la regia di Maurizio Colombi, ha già toccato Bergamo e Torino, per fare tappa dall’11 al 20 febbraio al Teatro degli Arcimboldi di Milano, dove si prevede il tutto esaurito. Ancora una volta Galileo (Salvo Vinci) e Scaramouche (Martha Rossi) avranno sulle spalle la responsabilità di salvare un mondo ridotto al sonno perenne, all’incoscienza e alla passività dal web: il Pianeta Mall (la Terra fra 300 anni), dove il rock è ...

Read More »

Il “Caligola” di Nicolas Le Riche in diretta via satellite dall’Opéra di Parigi

Dopo il magnifico sold out nei cinema di Milano e Torino, ora il balletto classico raggiunge 36 sale italiane. Saranno infatti più di 450 i cinema di tutto il mondo che martedì 8 febbraio alle ore 19.30, trasmetteranno il Caligula di Nicolas Le Riche in diretta via satellite dall’Opéra di Parigi. Con questo appuntamento – che coinvolge, tra gli altri, Stati Uniti, Gran Bretagna, Francia, Germania, Belgio, Brasile, Canada, Repubblica Ceca, Finlandia, Olanda, Messico, Perù, Polonia, Spagna e Svizzera – continua così anche in Italia la stagione che Nexo Digital dedica al grande balletto per permettere agli spettatori italiani di assistere alle più importanti performance di due teatri d’eccellenza in proiezione digitale 2K ed audio Dolby Digital 5.1, proprio in contemporanea con gli spettatori dei teatri di Parigi e Mosca. La stagione si è aperta a dicembre con Lo Schiaccianoci, proseguendo con  Giselle e, dopo Caligula, continuerà con altri titoli del grande repertorio classico: Don Chisciotte dal Teatro Bolshoi (Domenica 6 marzo, ore 17.00); Coppella dall’Opéra di Parigi (Lunedì 28 marzo, ore 19.30); ancora Coppelia dal Teatro Bolshoi (Domenica 29 maggio, ore 17.00); Les Enfants du Paradis dall’Opéra di Parigi (Sabato 9 luglio, ore 19.30). ORARI & INFO Nexo Digital ...

Read More »

Guido Lauri: la danza per me è una preghiera, una missione…dobbiamo essere sacerdoti di questa passione!

Incantata, sarei rimasta ore ferma immobile, in religioso silenzio, ad ascoltare le sue magnifiche storie, i ricordi di un danzatore che ha vissuto la danza classica di un tempo, quando ancora la televisione non c’era e si intraprendeva una carriera soltanto perché spinti dal desiderio di diffondere l’arte. Guido Lauri è una persona anziana ma non vecchia, sa di aver la storia della danza italiana ma quasi limita all’essenziale la descrizione dei suoi successi: proprio questo suo essere quasi schivo alla popolarità lo rende un ballerino, coreografo e insegnante di danza ancor più speciale e fuori dai canoni a cui la società odierna si sta, purtroppo, adagiando. La sua carriera è veramente speciale e lunga. Danza, infatti, dalla fine degli anni venti quando, alla tenera età di sei anni, entra alla scuola del Teatro dell’Opera di Roma: un periodo storico importante che lui, con i studi e le sue coreografie, ha saputo rendere ancor più speciale. Studia la tecnica con Nicola Guerra, Teresa Battaggi, con i maestri della Russia degli Zar e, subito dopo il diploma, ottiene la qualifica di primo ballerino étoile. Interprete versatile, porta le sue innate doti in numerosi teatri italiani (Teatro alla Scala di Milano, il ...

Read More »

Anna Maria Prina: dice la sua sulla querelle Cannito/Celentano riguardo Elisabetta Tearbust

Abbiamo raggiunto telefonicamente la Signora Anna Maria Prina, storica direttrice della Scuola di Ballo del Teatro alla Scala, per conoscere il suo punto di vista sul diverbio che ha visto protagonisti Luciano Cannito ed Alessandra Celentano all’interno della trasmissione Amici di Maria De Filippi. L’alterco, lo ripetiamo per i nostri lettori dell’ultima ora, nasce per “ragioni tecniche”, ovvero con il maestro Cannito che contestava alla collega Alessandra Celentano il principio per cui, una ballerina completa, deve essere in grado di eseguire i fouettés. Gli animi in studio si scaldano sempre più e Cannito, per avvalorare la propria tesi, porta ad esempio l’étoile Elisabetta Terabust affermando: “Perfino una grande artista come Elisabetta Terabust, una delle più grandi ballerine italiane, riusciva a fare al massimo 8 fouettés”  (la storia della danza vuole che l’eccellenza ne preveda 32). L’affermazione ha determinato l’intervento in trasmissione di Elisabetta Terabust che ha tenuto a precisare che lei era perfettamente in grado di eseguire quel virtuosismo.   Signora Prina, qual è la sua opinione su quanto accaduto in trasmissione? Secondo me Luciano Cannito è stato frainteso, non voleva certamente dire cose negative nei confronti della Terabust, è chiaro che i toni si amplificano perché è un momento in ...

Read More »

Anche Loredana Furno e Matteo Levaggi a RomainDanza

Anche il Balletto di Torino ha partecipato a RomainDanza, la prima edizione della Fiera della Danza tenutasi a Roma il 14, 15 e 16 gennaio. Per saperne di più abbiamo incontrato il Direttore Loredana Furno ed il coreografo Matteo Levaggi. Signora Furno, con quali aspettative il Balletto di Torino partecipa a RomainDanza? Le aspettative ci sono sempre, in qualsiasi cosa facciamo, principalmente ci piace prendere parte a queste nuove iniziative proprio per la freschezza e le novità che apportano rivolgendosi ai giovani, in perfetta sintonia con il Balletto di Torino che è una Compagnia anagraficamente molto giovane. Con la Compagnia siete spesso alla ricerca di giovani talenti, che tipo di qualità riscontrate negli ambienti di danza? Si, noi cerchiamo spesso dei nuovi danzatori talentuosi ed anche qui a Romaindanza terremo un’audizione. Per quanto riguarda la qualità devo dire che in questo momento riscontriamo una forte tecnica nei ballerini maschi. Trova che la disciplina sia cambiata negli anni? Da noi siamo abbastanza rigorosi, il ballerino ha chiaramente la propria libertà artistica ma tutto ciò che riguarda la preparazione è assolutamente molto rigido. Il nostro coreografo, Matteo Levaggi, è molto attento e pretende molto dai ballerini. Ciao Matteo, quale spettacolo presenta qui a ...

Read More »

Equilibrio.Festival della nuova danza apre la settima edizione con Play, omaggio a Pina Bausch firmato Shivalingappa & Cherkaoui

Anche quest’anno si riconferma per il settimo anno consecutivo l’appuntamento con Equilibrio. Festival della nuova danza, ospitato a Roma dagli ampi spazi dell’Auditorium Parco della Musica dal 1 al 27 febbraio. Come ogni anno, la rassegna presenta un ricco calendario di maestri eccelsi e artisti emergenti della scena internazionale, riuscendo a offrire una panoramica rappresentativa della danza mondiale. E quest’anno, in particolare, la direzione artistica, affidata per la seconda volta a Sidi Larbi Cherkaoui, coreografo e danzatore belga già ospite più volte della programmazione di Musica per Roma, ha messo a punto un cartellone in cui, accanto a figure storiche della danza e del teatro – danza, compaiono artisti più giovani che sperimentano generi nuovi al limite tra danza, teatro, circo. Un primo e invitante assaggio a seguire questa ormai importante rassegna è lo spettacolo di apertura del 1 e 2 febbraio, Play, dell’incantevole danzatrice indiana Shantala Shivalingappa accompagnata dallo stesso Cherkaoui. Play, nel suo duplice significato di recitazione e gioco, è un omaggio a Pina Bausch, da sempre sostenitrice della danza di ricerca di Sidi Larbi e di Shantala, tanto che li volle come collaboratori nel 2008 in un lavoro che fu presentato per la prima volta all’ultima edizione ...

Read More »

Il ritorno di una grande star: Elisabetta Terabust ad Amici

  La sua danza nasce nella scuola di ballo del Teatro dell’Opera di Roma dove nel 1966 diventa prima ballerina e qualche anno dopo, nel 1972, ètoile. Ha ballato i principali balletti di repertorio sia in Italia che all’estero, è ben nota ad esempio la sua collaborazione con il London Festival Ballet in cui si è esibita ad esempio ne Il Lago dei Cigni, Giselle, La Bella Addormentata ed in alcune creazioni nuove poi rappresentate anche in Italia. Se da una lato Roland Petit crea per lei una versione de Lo Schiaccianoci, dall’altra il Teatro Metropolitan di New York la vuole per Romeo e Giulietta con le coreografie di Rudolph Nureyev. Ha diretto il Teatro dell’Opera di Roma ed il Corpo di Ballo della Scala di Milano, il Maggio Musicale Fiorentino ed il Teatro San Carlo di Napoli. La sua ultima fatica pubblica è del settembre 2007, anno in cui riprende la direzione del Corpo di Ballo del Teatro alla Scala, lei è: Elisabetta Terabust. Il suo nome era stato tirato in ballo dal maestro Luciano Cannito che, in una puntata della trasmissione Amici di Maria De Filippi, l’aveva ricordata come una grande artista della danza nonostante non sapesse eseguire ...

Read More »

Salerno punto nevralgico della danza classica e contemporanea il 5 e 6 Marzo 2011

Un parterre di insegnanti preparati, giovani ma soprattutto desiderosi di trasmettere tecnica, preparazione, disciplina e passione: è questo lo spirito che guiderà i partecipanti allo stage di sabato 5 Marzo a Salerno, presso il Teatro Centro Sociale, dalle 15.00 alle 21.00. Organizzate dall’Associazione Futuro Danza della città campana, in collaborazione con il Comune e l’Assessorato al Turismo, le lezioni di tecnica classica, contemporanea, contemporary modern e hip hop verranno svolte da danzatori e coreografi di spessore: in primis, parteciperanno due talenti italiani, volti già noti per i bellissimi spettacoli creati e danzati – Michele Merola, coreografo e direttore artistico della MMCompany e Vincenzo Capezzuto, danzatore solista della Compagnia Aterballetto. Gli appassionati di danza classica avranno modo di danzare alcune pièces di repertorio classico con il bravissimo Dominic Walsh, coreografo e direttore artistico DWDT di Houston e, a seguire, potranno perfezionarsi nella tecnica e nelle movenze contemporanee con Francesco Nappa, coreografo e danzatore del Nederland Dance Theater. Ferdinando Arenella terrà uno stage di contemporary modern. Per chi, invece, proprio non va d’accordo con punte e pirouettes o semplicemente vuole soltanto dedicarsi ad una disciplina più contemporanea, Fabrizio Santi sarà prontissimo con cappellini, pantaloni larghi e tante meravigliose coreografie hip hop. Lezioni per ...

Read More »

V Edizione del Piccolo Festival “Danza con me”

Giunge alla sua V edizione “Danza con me”, il Piccolo Festival dell’Accademia Nazionale di Danza diretta da Margherita Parrilla. Dal 29 gennaio al 30 aprile 2011 alle ore 18.00 ogni settimana il Teatro Ruskaja dell’Accademia ospiterà il sabato della danza romano. Ben tredici gli appuntamenti di questa nuova stagione con incursioni nel mondo dei generi e delle tecniche di tutto il mondo.  L’apertura di sabato 29 gennaio è affidata a un omaggio a  Pina Bausch, direttore onorario dell’AND dal 2006. Un’occasione unica per vedere filmati inediti sulla grande artista tedesca in collaborazione con Riccione Teatro – Riccione TTV Festival. Sarà Leonetta Bentivoglio a condurre questo prezioso incontro dove il pubblico entrerà nell’universo Bausch. Parteciperà il critico Gianfranco Capitta con il quale si parlerà di due importanti aspetti: il metodo di composizione e il linguaggio di Pina. Saranno proiettati diversi estratti video degli indimenticabili Stücke e delle creazioni che hanno segnato una pietra miliare della storia della danza e del teatro come Walzer, mai visto in Italia, e Blaubart la cui ultima rappresentazione scenica italiana risale agli anni‘80 a Venezia. Da sabato 5 febbraio a sabato 19 marzo il pubblico di “Danza con me” affronterà invece un vero e proprio viaggio ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi