Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Notizie

Notizie

Tornano i SONICS con il nuovo progetto “Steam”

SonicsToren

Gli Acrobati Sonics, che dal 14 al 18 dicembre saranno in Qatar per esibirsi in occasione dei festeggiamenti per il National Day, a Natale presenteranno, in prima nazionale a Torino, la loro nuova sfida creativa Steam che sarà in scena al Teatro Nuovo di Torino il 26, 29, 30 e 31 dicembre, per poi tornare sul palco l’1, il 5, il 6 e il 7 gennaio. Molto più di uno spettacolo teatrale, Steam realizza l’idea di un’esperienza di spettacolo dal vivo “totale” che si sviluppa in un percorso “a tappe” nei vari spazi del Teatro, coerente nelle ambientazioni ma diversificato nelle esperienze. Il foyer e la sala teatrale saranno trasformati nel regno di questa pièce; il foyer accoglierà l’intrattenimento pre e after-show con musica, performance live e dj-set mentre nella sala teatrale vedremo all’azione bizzarri ed eccentrici personaggi che incroceranno le loro storie e avventure dando vita ad una storia ricca di colpi di scena, momenti rocamboleschi e grandi quadri visuali e acrobatici in vero “stile Sonics”. La corrente artistica e iconografica Steampunk ha ispirato l’ultimo progetto della compagnia, tuttavia declinata e personalizzata in una cifra stilistica particolare e unica, grazie anche alle importanti e preziose collaborazioni instaurate, come quella con il ...

Read More »

Originalità e magia del Natale con “Lo schiaccianoci” di Amedeo Amodio

38bdf35af7f6b6bdafcaf709b51a8d3e_XL

Dal 16 al 20 dicembre 2017 il Teatro Carlo Felice di Genova presenta Lo Schiaccianoci, regia e coreografia Amedeo Amodio, su musica di Pëtr Il’ic Ciajkovskij, in collaborazione con la Compagnia Teatrale L’asina sull’isola, orchestra e coro di voci bianche del Teatro Carlo Felice, direttore d’orchestra Alessandro Ferrari, produzione Daniele Cipriani Entertainment. Interpretato dai primi ballerini di New York City Ballet, Teatro San Carlo di Napoli, Teatro dell’Opera di Roma e da solisti e corpo di ballo Daniele Cipriani Entertainment, la versione del celebre balletto proposta da Amodio è colorata ed effervescente, originalissima, grazie alle spumeggianti coreografie e alla scelta di ispirarsi al racconto onirico di E.T.A. Hoffmann, abbandonando la tradizione iniziata con Marius Petipa che prendeva spunto dalla ben più edulcorata novella di Alexandre Dumas. Completa il lavoro la collaborazione con L’Asina sull’Isola, compagnia di teatro fondata nel 1996 da Katarina Janoskova e Paolo Valli, che utilizza un linguaggio espressivo fondato principalmente sulle tecniche del teatro d’ombre, rendendo questo Schiaccianoci una delle pagine più originali della coreografia italiana del ‘900. ORARI & INFO 16 dicembre, ore 15.30 e 20.30 17 dicembre, ore 15.30 19 dicembre, ore 15.30 e 20.30 20 dicembre, ore 20.30 Teatro Carlo Felice Passo Eugenio Montale, ...

Read More »

Roberto Bolle and Friends a Caracalla: torna l’atteso appuntamento con la stella internazionale del balletto

Nicola Luisotti, direttore musicale del Teatro di San Carlo

La Fondazione del Teatro dell’Opera di Roma è lieta di comunicare il ritorno del consueto e attesissimo appuntamento con Roberto Bolle alle Terme di Caracalla, in programma nelle due date di martedì 17 e mercoledì 18 luglio 2018 alle ore 21.00. Roberto Bolle and Friends è il Gala che riunisce alcune delle stelle più brillanti del panorama della danza mondiale attorno alla celebre étoile scaligera, e principal dancer dell’American Ballet Theatre di New York, qui in veste di interprete e direttore artistico. Un evento imperdibile per gli spettatori non solo romani, ma di tutto il mondo, che dal 2011 accorrono a Caracalla numerosi e pieni di entusiasmo per assistere a questo straordinario spettacolo, ripensato ogni anno in veste nuova da Roberto Bolle per sorprendere il suo ampio e diversificato pubblico. Il suo talento, la bellezza del suo corpo, perfetto e statuario, che si dispiega mentre volteggia con grazia ed eleganza come la più leggiadra delle creature, entrano in armonioso dialogo con la maestosità di un luogo eccezionale e suggestivo come le antiche Terme di Caracalla, dando vita a un’esperienza estetica ed artistica unica. I biglietti per il Gala Roberto Bolle and Friends saranno in vendita da domani 7 dicembre 2017 ...

Read More »

Dicembre con l’Opera di Roma: il Balletto protagonista della “Soirée Roland Petit” e “Lo schiaccianoci”

DIRETTORE David Coleman
COREOGRAFIA Giuliano Peparini
SCENE Lucia D’Angelo e Cristina Querzola
COSTUMI Frédéric Olivier
VIDEO GRAFICA Gilles Papain
LUCI Jean-Michel Désiré

INTERPRETI PRINCIPALI
MARIE Rebecca Bianchi 20, 22, 23, 27, 29, 30, 31 dicembre, 2 (20), 5, 8 gennaio /
Sara Loro 24, 2 (15), 3, 6, 7 gennaio
NIPOTE DI DROSSELMEYER Michele Satriano 20, 22, 23, 27, 29, 30, 31 dicembre, 2 (20), 5, 8 gennaio /
Claudio Cocino 24 dicembre, 2 (15), 3, 6, 7 gennaio
ZIO DROSSELMEYER Claudio Cocino 20, 22, 30, 31 dicembre, 5, 8 gennaio /
Alessio Rezza 23, 29 dicembre, 2 (20), 6, 7 gennaio /
Giuseppe Schiavone 24, 27 dicembre /
Jacopo Giarda 2 (15), 3 gennaio
REGINA DELLE NEVI Alessandra Amato 20, 22, 23, 30, 31 dicembre, 2 (20), 5, 8 gennaio /
Marianna Suriano 24 dicembre, 6 gennaio /
Annalisa Cianci 27, 29 dicembre, 2 (15) gennaio /
Elena Bidini 3, 7 gennaio

Orchestra, Etoiles, Primi Ballerini, Solisti e Corpo di Ballo del Teatro dell’Opera
con la partecipazione degli Allievi della Scuola di Danza del Teatro dell’Opera
 
Nuovo allestimento

Il Balletto del Teatro dell’Opera di Roma, diretto da Eleonora Abbagnato, a dicembre è protagonista di due importanti appuntamenti: la tournée a Cannes con la Soirée Roland Petit, in scena domenica 10 dicembre 2017 al Palais des Festivals, e l’atteso ritorno sul palcoscenico del Teatro Costanzi de Lo schiaccianoci di Giuliano Peparini, da domenica 31 dicembre 2017 fino a domenica 7 gennaio 2018. La Soirée Roland Petit, in programma al Palais des Festivals di Cannes nell’ambito del Festival de Danse diretto da Brigitte Lefèvre, è un omaggio al grande coreografo francese, di cui vengono proposti tre capolavori ripresi da Luigi Bonino, con le luci di Jean-Michel Désiré. Ad aprire la serata è L’Arlésienne, balletto in un atto ispirato al lavoro letterario e teatrale di Alphonse Daudet su musiche di Georges Bizet, dove l’étoile Rebecca Bianchi e il solista Alessio Rezza sono rispettivamente Vivette e Frédéri. A seguire La rose malade, struggente pas de deux su musica di Gustav Mahler interpretato dall’étoile e Direttrice del corpo di ballo Eleonora Abbagnato, che danza affiancata da Giacomo Castellana. Il terzo e ultimo titolo è Carmen, straordinario balletto nato dalla rielaborazione di Petit dell’Opera di Bizet, che vede la partecipazione dell’étoile internazionale Natalya Kusch, ...

Read More »

A Chioggia l’originale e attuale ma sempre magico “Schiaccianoci” di Massimiliano Volpini

lo-schiaccianoci-gallery-6

L’8 dicembre 2017, l’Auditorium S. Nicolò di Chioggia (VE) ospiterà il Balletto di Roma con l’intramontabile spettacolo natalizio per eccellenza, Lo Schiaccianoci, coreografia di Massimiliano Volpini, musica di Pëtr Il’ič Čajkovskij. Nato nel 1960 dal sodalizio artistico tra due icone della danza italiana, Franca Bartolomei, prima ballerina e coreografa dei principali teatri italiani ed esteri, e Walter Zappolini, già direttore della Scuola di Ballo del Teatro dell’Opera di Roma, il Balletto di Roma celebra un balletto tra i più famosi e amati dal pubblico di ogni età. La rilettura di Volpini sposta l’ambientazione originale dalla ricca Casa Stahlbaum alla strada di un immaginario sobborgo metropolitano, dove vive una comunità di invisibili, emarginati, senzatetto e ragazzi di periferia, separati dal resto della società da un muro che allontana fisicamente e idealmente le due anime della città. In questa versione della storia, Clara è una ragazza che aspira a fuggire dalla sua vita per trovare una dimensione piena di magia e incanti, sogno che la porterà a diventare imprevedibilmente una donna adulta e coraggiosa. La Battaglia dei Topi del tradizionale Schiaccianoci si trasformerà in uno scontro di strada tra vigilantes e giovani che tentano di superare quel muro, oltre il quale Clara ...

Read More »

Dentro la Danza: #PROCESSI – #LAUREA – #PERDONO – #CHIAMATEMI

Dentro la Danza

La rubrica del giornaledelladanza.com, Dentro la Danza, è un mix di notizie a volte importanti altre piccanti, divertenti, raccontate con ironia e leggerezza per svelare cosa avviene dietro le quinte del mondo della danza e del balletto. Anche i nostri lettori possono diventare protagonisti delle news del giornale scrivendoci all’indirizzo mailto:redazione@giornaledelladanza.com specificando nell’oggetto Dentro la Danza e raccontandoci in anteprima le indiscrezioni di cui sono a conoscenza.    #PROCESSI Particolare presa di posizione da parte della showgirl Lorella Cuccarini in merito ai fatti legati al regista Fausto Brizzi, accusato di molestie sessuali. La Cuccarini, ospite del programma tv Cartabianca, ha in parte preso le difese del regista ritenendolo innocente fino a che la legge non proverà il contrario, puntando inoltre il dito contro i processi fatti nei salotti televisivi. In un momento di grande unione e solidarietà fra le donne, l’opinione di Lorella non è stata molto apprezzata da più di una persona non tanto per la presunzione di innocenza, quanto per la poca solidarietà con chi si è esposto nelle denunce.   #LAUREA Gianni Sperti. Ha finalmente raggiunto un obiettivo che si era prefissato da molto tempo. Aveva interrotto gli studi per dedicarsi alla danza, che è poi diventata per ...

Read More »

Senza “storia” siamo persi: intervista a Ioulia Sofina

Senza “storia” siamo persi: intervista a Ioulia Sofina

  Ioulia Sofina nasce in Russia a Syktyvkar, dove all’età di nove anni supera l’audizione e inizia a studiare danza nell’Istituto Professionale “Scuola Coreografica Statale della Repubblica Komi”, all’epoca succursale dell’Accademia di Leningrado. Oltre la danza frequenta la scuola d’obbligo per i ragazzi dotati con l’indirizzo scientifico (fisica elementare e matematica superiore) dove supera l’esame di maturità nel 1988. Diplomandosi come ballerina professionista superando l’esame tecnico ed artistico previsto dal Ministero dell’Istruzione Professionale Specifica (scuola Vaganova) ottiene, in più, nel 1990, il secondo diploma specifico (con il massimo dei voti) dal Liceo della Cultura come insegnante delle discipline coreutiche. Studia pianoforte e musica oltre all’arte del disegno. Si interessa alla storia del costume scenico e all’arte della scenografia. Decide di perfezionare il suo livello professionale e, nel 1991, superando una severa selezione, inizia la sua formazione presso l’Università Statale degli Studi della Cultura e delle Arti di San Pietroburgo (cattedra della danza diretta dal professore Boris Bregvadze) con i docenti Seriognikova, Zviaghin, Vagabov, Bregvedze. Durante quattro anni di intenso studio apprende varie discipline sia generiche sia specialistiche. Nel 1995 si laurea con il titolo “Coreografa e maestra di ballo (maitre du ballet)”, con il quale conferma il suo diritto ad ...

Read More »

A Teatro con la Scuola di Danza del Teatro dell’Opera di Roma

Lo schiaccianoci, Scuola di Danza - ph. Federico Riva

La Scuola di Danza del Teatro dell’Opera di Roma diretta da Laura Comi è protagonista nel mese di dicembre di due importanti appuntamenti: la ripresa del balletto Lo Schiaccianoci con le coreografie dei Maestri della Scuola di Danza Ofelia Gonzalez e Pablo Moret, e il tradizionale Stage Natalizio di specializzazione della Tecnica Accademica del Repertorio Classico e del Contemporaneo con gli insegnanti e i maestri accompagnatori della Scuola. Lo Schiaccianoci, portato in scena per la prima volta nel 2012, torna al Teatro Nazionale dal 5 al 10 dicembre per appassionare grande e piccini. La fiaba natalizia rivive nella gioiosa coreografia e nell’allestimento del Teatro dell’Opera di Roma: le scene sono a cura di Michele Della Cioppa, i costumi a cura di Anna Biagiotti e le luci di Patrizio Maggi. La consulenza musicale è di Giuseppe Annese. Dal 20 al 23 dicembre la Scuola di Danza apre le sue porte a tutti gli allievi esterni, a partire dai 7 anni di età, che desiderano fare un’esperienza e seguire le lezioni per una specializzazione della tecnica accademica, del repertorio classico, del Pas de deux, del contemporaneo, della propedeutica e della fisiotecnica, con i maestri Lia Calizza, Silvia Curti, Ofelia Gonzalez, Gaia Straccamore, ...

Read More »

Ahmad Joudeh, danzare o morire. Il danzatore siriano che ha combattuto l’Isis e ballato con Roberto Bolle Bolle

Ahmad Joudeh

Dopo aver superato le vessazioni del padre, le bombe della guerra e l’odio dell’Isis il ballerino siriano palestinese ha coronato il suo sogno: incontrare il suo idolo di sempre: Roberto Bolle. Nato in un campo profughi vicino a Damasco, Ahmad Joudeh è stato minacciato dall’Isis: danzare o morire. Si esibirà con l’etoile italiano il 1°gennaio nello spettacolo che andrà in onda su Rai Uno. Ha 27 anni il ballerino siriano palestinese Ahmad Joudeh. La sua storia è da brivido. Il suo desiderio di danzare, il suo sogno di diventare ballerino, la sua determinazione, lo hanno sostenuto nonostante le percosse del padre, le bombe della guerra in Siria, la distruzione della sua casa e le minacce dell’Isis. La sua storia, raccontata dal giornalista olandese Roozbeh Kaboly, è diventata un documentario che ha fatto il giro del mondo. Ted Brandsen, Direttore del Dutch National Ballet e molti suoi colleghi, hanno fatto sì che dalla scorsa estate Ahmad Joudeh vive, studia e lavora ad Amsterdam tra la scuola e la compagnia. Nel 2014 è stato un concorrente nella versione araba di So You Think You Can Dance . È arrivato alle semifinali. Ma poiché era un palestinese senza identità nazionale, gli fu detto che non poteva vincere. Tuttavia, ...

Read More »

Ricerca di perfezione e perdita di sé in “Bella addormentata” di BallettO di ToscanA Junior

labellaaddormentata

Il 6 dicembre 2017, il Teatro Grande di Brescia ospita il BallettO di ToscanA Junior, con la nuova produzione Bella addormentata, regia, drammaturgia e coreografia Diego Tortelli, musica Pëtr Il’ič Čajkovskij. Fondata e diretta da Cristina Bozzolini, la compagnia giovanile costituisce la struttura produttiva di tirocinio professionale della Scuola del Balletto di Toscana, uno dei più qualificati enti di alta formazione per danzatori classici e contemporanei, a livello europeo. Riconosciuta e parzialmente sostenuta da un contributo della Regione Toscana e del Comune di Firenze, BallettO di ToscanA Junior nasce nel 2005 e si distingue da subito per l’alta preparazione tecnica dei suoi elementi (di età compresa tra i 16 ed i 21 anni) e per qualità del suo repertorio che spazia dalla danza neo-classica al contemporaneo, al modern-jazz fino all’hip-hop. Ambientata nelle strade frenetiche di una qualsiasi metropoli esistente, Bella addormentata racconta l’ossessiva ricerca della perfezione cui ci spinge la società frenetica e impaziente in cui viviamo, una società che ci allontana da noi stessi, dal nostro essere più profondo e dal mondo che ci circonda, dove nulla è mai davvero perfetto, anzi è caotico e confuso. Reagiamo creandoci un ideale di vita di amore perfetti e ingannevoli, che accrescono ...

Read More »