Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Notizie

Notizie

Marco D’Agostin racconta con grinta e innovazione l’amore per la danza in “First love”

Il 25 luglio 2019, al Centro di creazione e produzione delle arti contemporanee Centrale Fies di Dro (TN) sarà in scena First love, concept, coreografia  e performance Marco D’Agostin, sound designer LSKA, consulenza scientifica Stefania Belmondo e Tommaso Custodero, consulenza drammaturgica Chiara Bersani. Produzione Torinodanza – Progetto Corpo Links Cluster, Espace Malraux Scène Nationale e VAN, con il sostegno di ResiDance XL – Luoghi e progetti di residenza per creazioni coreografiche, in collaborazione con Centro Olimpico del Fondo di Pragelato. Giovane danzatore e autore, vincitore di numerosi riconoscimenti sia in Italia (Premio UBU, Premio Gd’A Veneto, Premio Prospettiva Danza, Menzione Speciale Premio Scenario) che all’estero (BEFestival, (Re)connaissance), D’Agostin si distingue per la poetica moderna delle sue creazioni che perdono spunto dagli odierni strumenti di comunicazione per indagare i temi della memoria, dell’estinzione e dell’intrattenimento. Avvalendosi delle composizioni elettroniche basate sull’interazione tra musica e immagine del musicista LSKA, First love racconta la passione di un ragazzino per lo sci e per la danza, alla quale inizialmente approccia proprio replicando i movimenti dello sci. Diventato adulto, il ragazzo convoglia la grinta e la sana competitività sportiva in pura coreografia, per gridare al mondo l’importanza del suo primo amore quale elemento di avvicinamento ...

Read More »

Nasce L’Art Village Centro di Danza Balletto di Roma. Ed è subito successo!!

Art Village L’Art Village è l’accademia artistica più grande d’Italia. Nata come un’accademia di alta formazione professionale per giovani talenti, lavora sull’interazione espressiva fra danza, recitazione, musica e canto. L’interdisciplinarità di Art Village la rende uno degli spazi creativi e formativi più importanti su scala nazionale. Situata e Roma, ad oggi è l’accademia di formazione artistica più grande d’Italia. L’Art Village è organizzata in uno spazio di circa 2.500 metri quadri, distribuiti tra sale prova, alloggi, studi e aree ristoro. A disposizione degli allievi sono state create ben 12 sale polivalenti, pensate per le lezioni di danza, canto, recitazione e musica. Le sale sono provviste di attrezzatura didattica per ogni disciplina, strumenti musicali, impianti voce con casse e mixer. Un Auditorium da 200 posti è stato allestito appositamente per spettacoli, prove, concerti e audizioni. Aree relax e ristoro, insieme ad un modernissimo complesso di alloggi con 30 posti letto per ospitare gli allievi, rendono l’Art Village a tutti gli effetti un’Accademia pensata per l’accoglienza del talento e l’immersione trasversale nella creazione artistica. Per formare gli allievi in un’ottica di interazione disciplinare, l’Art Village ha radunato una schiera di maestri del settore. Luciano Cannito, coreografo e regista, giudice di “Amici” e fondatore del Roma City Ballet Company, è direttore artistico dell’Accademia. Valentina Ferrari, cantante, ...

Read More »

La complessità dell’animo femminile raccontata in “Notes on frailty” di Ingun Bjørnsgaard

Il 18 luglio 2019, nell’ambito della 39sima edizione di Operaestate Festival Veneto, il Teatro Remondini di Bassano del Grappa (VI) ospita la compagnia di danza norvegese Ingun Bjørnsgaard Prosjekt con la prima nazionale di Notes on frailty, coreografia Ingun Bjørnsgaard, partitura musicale originale Christian Wallumrød, musicche Yoko Ono e GyörgyLigeti, sound design Morten Pettersen, drammaturgia Torunn Liven. Ingun Bjørnsgaard Prosjekt nasce a Oslo nel 1992 per volere della coreografa Bjørnsgaard che da sempre esercita una considerevole influenza sulla scena della danza nordica, valorizzando il lavoro e le qualità artistiche dei suoi danzatori, con cui attua una collaborazione costante e proficua, creando un linguaggio coreografico del tutto innovativo. Notes on Frailty prende vita dal contributo apportato dalle straordinarie interpreti, Catharina Vehre Gresslien, Marianne Haugli, Guro Nagelshus Schia, Katja Henriksen Schia, con l’obiettivo di indagare e raccontare la complessità, la fragilità e la forza dell’animo femminile. Le quattro danzatrici condividono il conflitto interiore e i contrasti, ma anche il desiderio di superare la solitudine delle loro esistenze. I gesti e movimenti si fondono con le note originali elettroniche e acustiche create e suonate dal vivo da Christian Wallumrød, considerato uno dei maggiori rappresentanti della scena musicale contemporanea norvegese. Il risultato è un ...

Read More »

Balletto Civile: “Concerto Fisico” di Michela Lucenti

Balletto Civile: Concerto fisico di Michela Lucenti

Nell’ambito del Festival “Da vicino nessuno è normale”, il 19 luglio 2019 il BALLETTO CIVILE presenta, in prima nazionale a Milano, Concerto Fisico, ideazione, coreografia e regia Michela Lucenti. Nelle intenzioni della coreografa Concerto Fisico è una composizione per strumento fisico e vocale, un disegno ritmico ed emotivo. Un racconto musicale per raccontare quello che i Tibetani definiscono BAR-DO.BAR significa TRA e DO significa ISOLA . Una specie di punto di riferimento che si trova tra due cose o piuttosto un’isola in mezzo ad un lago. Il concetto di BAR-DO si riferisce al periodo che intercorre tra sanità e insania, o al periodo tra confusione e confusione nel momento in cui sta per trasformarsi in saggezza. La situazione passata si è appena verificata e quella futura non si è ancora prodotta, c’è perciò un intervallo tra le due. Questa in essenza è l’esperienza del BAR-DO. La mia compagnia di teatro danza è stata fondata durante una lunga residenza artistica all’interno dell’ex Ospedale Psichiatrico di Udine, uno dei centri dove Basaglia ha rivoluzionato il concetto di pazzia. Veder nascere la mia arte in quegli anni in quel luogo era davvero come essere isolati dal mondo e allo stesso tempo esserne nel ...

Read More »

“Un mosaico di grande danza”, così Daniele Cipriani definisce il gala cult Les Étoiles

Les Étoiles Un mosaico di grande danza”, così il suo direttore artistico Daniele Cipriani definisce il gala cult Les Étoiles che, dopo i successi mietuti a Roma ed in altre città, arriva il 16 luglio alle ore 21.30 al Palazzo Mauro de André, nell’ambito del Ravenna Festival, e proprio nella città dei mosaici. Il gala internazionale Les Étoiles permette, infatti, di vedere concentrati in un unico spettacolo i brani più sensazionali del repertorio di tradizione, ad esempio passi a due tratti da Il lago dei cigni, Don Chisciotte, Il Corsaro, Diana e Atteone, o il meno noto Fiamme di Parigi,  insieme a brani dei grandi coreografi del Novecento come Balanchine (Diamonds, Tschaikovsky pas de deux) o altri di sofisticata modernità firmati dai coreografi sulla cresta dell’onda oggi, come Wheeldon o Millepied. Oppure, assoli nella tradizione iberica, uno arroventato di antico sole andaluso (Zapateado de Sarasate), l’altro di un’incandescenza bianca, decisamente più contemporanea e lunare (Il Cigno). A interpretare questi brani ci sono alcune tra le étoile (il termine francese che significa stella e con cui vengono tradizionalmente definite, appunto, le stelle del balletto)  più eccitanti del momento, provenienti dai maggiori teatri del mondo. “Sono come tante tessere di squisita fattura che, tutte insieme, formano un magnifico mosaico in movimento”, prosegue Cipriani promettendo i ...

Read More »

Riccardo Buscarini esplora e rivisita il mondo del pas de deux con l’inedito “Suite Escape”

Il 13 luglio 2019, nell’ambito del XXVI Festival Internazionale Civitanova Danza, al Teatro Annibal Caro di Civitanova Marche (MC) sarà in scena Equilibrio Dinamico Dance Company con la prima assoluta di Suite Escape-  Fuga dal passo a due, concept e coreografia Riccardo Buscarini, musiche Pëtr Il’ič Čajkovskij, Ludwig Minkus, Adolphe Adam e Daniel Auber, rielaborazioni musicali a cura del Maestro Silvestro Sabatelli. Interpretato da Serena Angelini, Nicola De Pascale, Salvatore Leccese e Silvia Sisto. Produzione Equilibrio Dinamico Dance Company, coproduzione Art Garage, con il sostegno di Teatro Pubblico Pugliese e AMAT & Civitanova Danza Festival. Fondata nel 2011 e diretta da Roberta Ferrara, Equilibrio Dinamico nasce con l’intento offrire a giovani danzatori del Sud Italia una concreta possibilità di formazione e crescita artistica. Punti di forza della Compagnia infatti sono la qualità tecnica dei suoi interpreti e la versatilità del suo repertorio ottenuta grazie alla collaborazione con coreografi di levatura internazionale. Suite Escape, firmata dal giovane coreografo e regista piacentino Buscarini, nasce come esplorazione coreografica impostata sulla selezione di famosi pas de deux del balletto classico, in cui le elaborazioni musicali e sceniche vengono rivisitate, sezionate e associate tra loro in una prospettiva del tutto personale e inedita. Il lirismo, ...

Read More »

“Tango sotto le stelle”: per una notte Roma si trasforma in Buenos Aires

Questa sera a Roma, presso la Terrazza del Palazzo dei Congressi, ritorna l’appuntamento più atteso dagli appassionati di tutta Italia, ovvero “Notte di tango sotto le stelle di Roma”. L’evento nazionale dedicato al tango argentino organizzato dalla Associazione culturale TangoEventi, con Le Terrazze, patrocinato dall’Ambasciata Argentina, e dall’Ambasciata dell’Uruguay, Istituto Italo latino -americano e con la collaborazione di Tanguedia, El Arrabal, Baires en Roma, Bogartango, è giunto alla tredicesima edizione. Viene ideato e realizzato su scelta della Direzione artistica di TangoEventi, Fatima Scialdone, in un monumento nazionale “Palazzo dei Congressi”, celebre opera di Adalberto Libera. Una kermesse che ogni anno vede la partecipazione di centinaia di persone tra ballerini professionisti ed appassionati da tutta Italia e dall’Europa danzare sulla pista di questo straordinario “teatro pensile” in marmo bianco. Una serata, con inizio alle ore 21.00, per ascoltare e ballare il Tango patrimonio dell’Umanità che, attraverso la musica, il ballo e le sue forme d’arte, concilia la cultura rioplatense e italiana. È un’occasione per avvicinarsi a questo fenomeno sociale, che nella storia vanta il 70% dei grandi compositori di Tango di origine italiana, e che unisce le popolazioni di tutto il mondo attraverso la sua danza, nel suo “Abbraccio Universale”.    ORARI & INFO 11 luglio dalle 21.00 Terrazza del Palazzo dei Congressi Roma www.giornaledelladanza.com Foto di ...

Read More »

Viaggio nella bellezza e nella danza con la prima italiana di “Voyager” di Paolo Mangiola

Il 13 luglio 2019, nell’ambito del XXVI Festival Internazionale Civitanova Danza, il Teatro Rossini di Civitanova Marche ospita la compagnia maltese di danza contemporanea ŻfinMalta National Dance Company con la prima italiana di Voyager, coreografia Paolo Mangiola, visual artist Austin Camilleri, partitura musicale originale Veronique Vella, musiche dal Voyager Golden Record: suoni provenienti dalla Terra, Georgian Soll, Man’s house song Papua New Guinea, String Quartet No 13 in B Flat Major, Ludwig van Beethoven. Direttore artistico della ŻfinMalta National Dance Company dal 2017, e autore di opere per Royal Ballet, Tanztheater Nürnberg, Aterballetto e Balletto di Roma, Mangiola ama esplorare la società moderna, traendo ispirazione da svariate fonti artistiche, dalla rete e dai movimenti culturali emergenti. In quest’ottica nasce Voyager, ispirato al lavoro dell’astronomo e astrofisico americano Carl Sagan che oltre quarant’anni fa ideò una capsula del tempo, un disco contenente suoni e immagini selezionate per conservare il patrimonio di conoscenze per l’uomo futuro e per diffonderle a qualsiasi forma di vita extraterrestre. Affascinato dall’idea e dall’esperimento, l’estroso coreografo si è domandato quali oggetti la NASA avrebbe inviato nello spazio se avesse ripetuto il test ai giorni nostri, per rappresentare passato, presente e futuro dell’Umanità. Questo meraviglioso viaggio attraverso la ...

Read More »

Accademia Nazionale di Danza: Al via il Premio Roma 2019

I PERCORSI, tema del progetto artistico 2018-19 dell’Accademia Nazionale di Danza, investono anche il Premio Roma Danza 2019, quest’anno dedicato all’arte dell’interpretazione, anch’essa coincidente con l’idea di un cammino di ricerca in quello spazio più intimo e profondo del proprio essere tanto da trovare il talento per diventare altro da sé. Il genere è solo un mezzo per mettersi alla prova davanti ad una Giuria Internazionale anche quest’anno d’eccezione come Lutz Förster (Presidente) già interprete storico della Compagnia di Pina Bausch, Amancio Gonzales, danzatore di W. Forsythe e coreografo eclettico, Adela Mucollari, étoile del Teatro Dell’Opera di Tirana, Ae-Soon Ahn, coreografa di fama internazionale e docente del Dipartimento di Performing Art dell’Università di  Seul ed infine Guo Lei, Direttore della Beijin Dance Academy, a rafforzare una collaborazione che si sta avviando per uno scambio reciproco tra le due istituzioni. Il Premio Roma Danza 2019 vede come sponsor ufficiale la Cuomo Foundation, la cui missione, attraverso progetti internazionali, consiste nel potenziare le opportunità di formazione e di accesso alla cultura per rafforzare l’individuo nelle sue capacità di migliorare la propria esistenza perché «The Art of Education is the Education of the Heart». Il “Premio Roma Danza”, nato nel 2001, sotto la direzione ...

Read More »

Festival del Tango di Trani: al via la settima edizione

Festival del Tango

Miguel Angel Zotto e Daiana Guspero Sempre più forte il legame tra Trani e l’Argentina nel segno del tango e di Astor Piazzolla. La VII edizione del Festival del Tango si svolgerà infatti dall’11 al 14 luglio 2019 proprio nella cittadina del nord barese, denominata Perla dell’Adriatico, culla fervida e prolifica di uno dei maggiori compositori contemporanei, Astor Piazzolla, che ha rivoluzionato e innovato la musica da tango. Suo nonno pescatore, Pantaleone, partì proprio dalle sponde tranesi alla volta dell’Argentina in cerca di fortuna e futuro. È di qui, dalle ascendenze tranesi del polistrumentista e compositore Piazzolla, che è partita l’idea degli organizzatori del festival, Claudia Vernice e Giuseppe Ragno dell’Associazione Culturale Inmovimento, per attrarre a Trani appassionati e professionisti del mondo tanguero. A sugellare il crescendo del successo del Festival quest’anno, oltre al patrocinio dell’Ambasciata argentina in Italia, si è sommato un importante riconoscimento della Fundacion Astor Piazzolla, attribuito direttamente da Laura Escalada Piazzolla, vedova del compianto musicista, nonché presidente della stessa fondazione, che lo ha accreditato come uno dei migliori festival di tango al mondo. Bisogna dare ampio merito all’Associazione Inmovimento – ha dichiarato il sindaco di Trani Amedeo Bottaro – per aver così tanto creduto in questa ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi