Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità (page 20)

Attualità

Un trittico di “Amore” per Svetlana Zakharova

Un trittico di “Amore” per Svetlana Zakharova

  Giovedì 12 maggio alle ore 21 il Teatro Comunale Luciano Pavarotti di Modena ospita una delle stelle più brillanti nel firmamento del balletto a titolo mondiale, Svetlana Zakharova, la quale presenta per l’occasione in prima italiana il suo nuovo programma intitolato Amore. Ed è proprio questa la parola-chiave che anima la scelta dei tre pezzi coreografici previsti per lo spettacolo: Francesca da Rimini, Rain Before it Falls e Strokes through the Tail, appartenenti a quel filone di creazioni virtuosistiche della generazione artistica più contemporanea. Il primo lavoro è firmato da Yuri Possokhov (formatosi alla Choreografic Ballet Academy di Mosca sotto l’influenza del maestro Pyotr Pestov) su musica di Pëtr Il’ič Čajkovskij. La trama rimanda alla celeberrimo Canto V dell’Inferno di Dante Alighieri, dove si racconta la travagliata e “vorticosa” (vista anche l’immagine della pena da scontare) disavventura degli amanti clandestini Paolo e Francesca. Da qui il musicista russo trasse ispirazione nel 1876 per comporne la fantasia sinfonica. La seconda opera è del coreografo germanico-nigeriano Patrick de Bana, allievo dell’Hamburg Ballet nonché componente del Béjart Ballet Lausanne nel 1987. Sul lato creativo, sono annoverate moltissime collaborazioni con diverse compagnie e/o singoli danzatori del calibro di Manuel Legris, Agnes Letestu, Aurélie ...

Read More »

La spina dorsale della danza 

Inform-azione di Joseph Fontano

Rivedendo il film “Billy Elliot”, ripresentato in televisione il 7 marzo, sono rimasto colpito come la prima volta che l’ho visto per la crudeltà e le  difficoltà che ancora oggi  un ragazzo  Europeo ha nel voler intraprendere la strada della danza. Non ci sono molti film che rappresentano queste tematiche,  e ogni volta sono rimasto colpito da qualcosa di diverso. Probabilmente non volevo accettare che nella sceneggiatura c’era una parte della mia vita o ancora meglio una parte della vita di tutti noi. Piango quando la passione di Billy non riesce a convincere la sua famiglia che la danza è per lui qualcosa di speciale. Ho pianto quando il padre finalmente cede alla passione di Billy, ho pianto quando lui lascia il suo paese, e ho pianto quando sulle note del Lago di Cigni, con la coreografia di Matthew Bourne, Billy vola in scena di fronte al suo amico del cuore e ai suoi familiari. Morale della favola è che grazie a una scuola privata di danza, in un paesino sperduto della Gran Bretagna, un talento è potuto nascere. Ma soprattutto grazie ad un insegnate che ha saputo coltivare e far nascere un talento visibilmente non molto “talentuoso”. L’insegnante ha ...

Read More »

A Bologna l’appassionata e trasgressiva “Carmen” di Amedeo Amodio

Carmen Amodio

Il 16 maggio 2016, sul palco del Teatro EuropAuditorium di Bologna andrà in scena Carmen, regia e coreografia di Amedeo Amodio, musiche di Georges Bizet, adattamento e interventi musicali originali di Giuseppe Calì, interpreti l’étoile Eleonora Abbagnato e il danzatore Michele Satriano (diplomato al Teatro alla Scala di Milano e attualmente danzatore per il Teatro dell’Opera di Roma), Nata nel 1995 per Aterballetto e ispirata alla novella di Prosper Merimée, l’opera di Amodio inizia dove quella di Bizet finisce e racconta la storia di una violinista, incarnata da un’intensa e sensuale Abbagnato, che rivive oniricamente il dramma della vita e della morte di Carmen, sigaraia gitana, passionale e esuberante. La Carmen di Amodio è un personaggio forte, determinato, una donna impetuosa e appassionata, spinta inconsapevolmente ma ineluttabilmente alla trasgressione, autrice di un gioco amoroso pericoloso che la condurrà ad una morte drammatica per mano dell’uomo che sostiene di amarla e che ha vissuto, grazie a lei, il momento più intenso della sua esistenza. In questa rilettura del celebre balletto, l’obiettivo è dare vita e corpo a sentimenti forti, come l’amore, la gelosia, l’odio, la sensualità e la disperazione, che trascinano i protagonisti in un vortice di emozioni, quelle stesse emozioni ...

Read More »

“Interplay/16”: aria di nuova danza tra urbanismo e palcoscenico

“Interplay/16”: aria di nuova danza tra urbanismo e palcoscenico

  Giunge finalmente il mese di maggio, apoteosi della stagione primaverile, in cui il “profumo” di rinnovamento aleggia nell’aria e porta con sé suggerimenti e desideri legati a una sfera sensoriale di positività. Nel campo della danza contemporanea tutto questo si traduce in Interplay/16 – Festival Internazionale di Danza Contemporanea, avente luogo a Torino e provincia dal 18 maggio al 10 giugno. Sotto la direzione artistica di Natalìa Casorati e a cura dell’Associazione Culturale Mosaico Danza, il Festival ha modo di realizzarsi grazie al sostegno di più soggetti: il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo (MiBACT), la Regione Piemonte, la Città di Torino, il Festival Torinodanza, il Teatro Stabile di Torino, la Fondazione Piemonte dal Vivo Circuito Regionale Multidisciplinare, le Fondazioni Bancarie, l’Ambasciata del Regno dei Paesi Bassi. A partecipare all’evento sono ben 30 compagnie provenienti da 15 paesi stranieri e da molte regioni italiane, in scena per presentare, tra tutte le altre opere, 11 prime nazionali e 14 prime regionali, dislocate nel territorio ospitante sia presso luoghi teatrali ad hoc (Teatro Astra, Fonderie Teatrali Limone e Lavanderia a Vapore) sia in contesti urbani e/o edifici non deputati (da Piazza Vittorio Veneto al MEF Museo Ettore ...

Read More »

Firenze città della danza con Fabbrica Europa 2016

Fabbrica-Europa-2016-Danz

Prende il via proprio oggi, 5 maggio, Fabbrica Europa 2016, che a Firenze riunisce eventi di musica, danza, teatro e workshop di approfondimento. Questa sera alle 21 in scena la danza internazionale con Sol Picó, Julie Dossavi, Minako Seki, Shantala Shivalingappa, quattro coreografe che in We Women, tracciano un ritratto della donna contemporanea e indagano la condizione della donna portando con sé ciascuna la propria tradizione coreografica. Sol Picò sarà in scena anche il 7 maggio alle 21 alla Stazione Leopolda con One Hit Wonders, una carrellata autoironica dei propri successi coreografici e delle proprie insicurezze come su un volo aereo verso una nuova creazione artistica. Spazio a Shakespeare il 6 maggio alle 19.30 (in replica il 7 e 8 maggio) con 4 Steps 4 Angels di Charlotte Zerbey, che indaga il tema del genere a partire dai sonetti del Bardo, costruendo la coreografia sul dialogo tra l’autore e il Fair Youth, giocando tra identità valori e generi, con una colonna sonora sorprendente. Alle 21 Michele Di Stefano, Fabrizio Favale e Cristina Rizzo riuniscono un nutrito gruppo di danzatori e coreografi in Gamelan, in cui i partecipanti sono invitati a cominciare una danza al solo scopo di costruire una successione ...

Read More »

“Serata Stravinsky”: a Verona un omaggio a passo di danza per il compositore russo

Serata Stravinsky - Ph.Ennevi

Debutta questa sera al Teatro Filarmonico di Verona Serata Stravinsky, terzo spettacolo coreutico della Stagione Opera e Balletto 2015-2016 della Fondazione Arena di Verona. Le coreografie, sulle musiche dell’Apollon Musagète e L’uccello di fuoco di Igor Stravinsky, sono firmate da Renato Zanella e riprese da Gaetano Petrosino. étoile ospite nel ruolo di Apollo è Mick Zeni, con i Solisti ed il Corpo di Ballo accompagnati dall’Orchestra dell’Arena di Verona diretta dal M° Roman Brogli-Sacher. Dopo i fortunati Omaggio a Stravinsky del 2011 e il Gala di Mezza Estate del 2015, la danza torna protagonista al Teatro Filarmonico con un altro appuntamento dedicato all’importantissimo compositore russo. L’Orchestra dell’Arena di Verona è diretta dal M° Roman Brogli-Sacher, recentemente impegnato in occasione dell’ultimo concerto al Teatro Ristori e che tornerà sul palcoscenico del Filarmonico in occasione del prossimo appuntamento della Stagione Sinfonica. Renato Zanella, le cui coreografie sono riprese da Gaetano Petrosino, confessa un rapporto particolare per il compositore russo: «la sua musica mi ha accompagnato per tutta la carriera ed è una fonte di ispirazione continua ed inesauribile». Zanella ha già firmato importanti produzioni de La Sagra della Primavera, Movements per piano e orchestra, Duo concertante e la Sinfonia in tre movimenti. ...

Read More »

Auto desing del corpo e immagine di sè con “Ikea” di Cristina Kristal Rizzo

Ikea

Il 7 maggio 2016, in occasione della terza edizione della Rassegna 40zero54 – Dispositivi di Danza Contemporanea, dedicata all’esplorazione del senso della vista, il Teatro Consorziale di Budrio (BO) ospita Ikea, concept e coreografie di Cristina Kristal Rizzo, su musica di Brian Eno. Performer e dancemaker di fama internazionale, formata alla Martha Graham School of Contemporary Dance di New York, Rizzo è tra i fondatori di Kinkaleri (compagnia con la quale ha attraversato la scena coreografica contemporanea internazionale ricevendo numerosi riconoscimenti), e ha creato coreografie per i principali enti lirici e teatrali italiani, come il Teatro Comunale di Firenze – Maggio Musicale Fiorentino, il Balletto di Toscana Junior, Ater Balletto. Partendo dall’idea di un auto design del corpo e giocando con l’immaginario casalingo più diffuso nel mondo che dà il nome all’opera, Ikea racconta la danza nella sua potenza e fragilità attraverso il susseguirsi di due assoli, interpretati dalla Rizzo e dalla danzatrice Annamaria Ajmone. Ne nasce una sorta di doppio autoritratto allo specchio, dove scompare l’immagine di sè, mentre resta l’intimità dei corpi, l’energia femminile, che si spinge al di là del semplice vedere, abbandonando la propria identità per abbattere frontiere dei sensi e . ORARI & INFO 7 ...

Read More »

La danza secondo Wayne McGregor / “Far”

Wayne McGregor 1

Un viaggio che trova il suo naturale incipit nella notte dei tempi per giungere al futuro, attraverso il sistema solare e le costellazioni riconducendoci nell’iniziale fascino arcaico del “fuoco”, danzando nel corso dei secoli e riflettendo l’elemento chiave dei miti in una funzione rituale che funge da elemento mediatore nella comunicazione tra uomo e divino. Il narrare storie per tramite di un moto incalzante pone Wayne McGregor sul piedistallo della sua generosa e brillante creatività, lasciando sprigionare l’immortalità corporea dell’essere umano. In apertura di sipario la struggente musica di Vivaldi, con il brano “Sposa son disprezzata” nell’interpretazione toccante di Cecilia Bartoli, ha accompagnato la “prefazione in movimento” dando immediatamente una sensazione mistica e letteraria, infondendo una dinamica mai ininterrotta. Lo stile di McGregor, riempie con maestrìa ed ingegno tecnico la scena per mezzo di una visione vertiginosa, esaminando l’atteggiamento dell’organismo da una prospettiva storica lasciando affiorare i presupposti scientifici in una inscindibile mescolanza tra spirito, carne ed anima. La luce, superbamente a cura di Lucy Carter, si plasma e si fonde con gli straordinari e rigorosi danzatori fino a diventarne materia compatta donando un incedere enigmatico ma di sicura potenza attrattiva. La linfa vitale dei dieci preziosi elementi della “Company ...

Read More »

Le Parc: il classico di Preljocaj all’Opera di Roma

Le_Parc

Va in scena al Teatro Costanzi di Roma dal 5 (con anteprima giovani il 4 maggio) all’11 maggio Le Parc di Angelin Preljocaj, con Eleonora Abbagnato, Stéphane Bullion étoile ospite, i Solisti e il Corpo di Ballo del Teatro dell’Opera di Roma. Le Parc, ambientato nel mondo aristocratico del grand siècle francese, è un balletto in tre atti sull’arte di amare: a guidare le azioni tra favola d’amore e abbandono sono quattro personaggi in abiti contemporanei che, come giardinieri del cuore, si muovono in una dimensione atemporale. In un’azione che si svolge in un parco alla francese rivisitato (le scenografie sono di Thierry Leproust) su musiche di Mozart e Goran Vejvoda, Preljocaj affronta con lucidità il tema dell’innamoramento e i codici amorosi della seduzione, tra raffinati e delicati giochi nei sentieri dell’amore. Le Parc è un balletto che Angelin Preljocaj – coreografo francese d’origine albanese appartenente alla seconda generazione della “nouvelle danse” – creò nel 1994 per i ballerini dell’Opéra di Parigi, mescolando il linguaggio accademico con quello contemporaneo. Rappresentato regolarmente all’Opéra di Parigi da ormai ventidue anni, è, tra i titoli di Preljocaj, quello più ripreso dalle Compagnie di Balletto, ma il prossimo 5 maggio sarà rappresentato per la ...

Read More »

Giuseppe Picone in “Romeo e Giulietta” al Teatro Comunale di Piacenza

  Si chiude domenica 8 maggio la Stagione di Danza 2015-2016 del Teatro Comunale di Piacenza con il balletto Romeo e Giulietta. Protagonista la Compagnia Nazionale del Balletto che danzerà sulle musiche di Peter Illich Ciajkovsky, arrangiate da Marco Schiavoni con le coreografie di Maria Grazia Garofalo. I ruoli dei due giovani amanti vedranno la partecipazione delle étoiles internazionali Giuseppe Picone e Letizia Giuliani. Uno spettacolo che va a sostituirsi, per causa di forza maggiore, a quello annunciato ad inizio stagione che prevedeva l’impegno del Balletto del Teatro Nazionale di Belgrado nella prima rappresentazione italiana del balletto di Sergej Prokofiev Romeo e Giulietta coreografato da Giuseppe Picone. Un cambio di programma resosi necessario dopo che le inondazioni, che hanno colpito la Serbia nel mese scorso, hanno rovinato le scenografie del balletto con conseguenti danni al Teatro di Belgrado. Cristina Ferrari, direttore artistico della Fondazione Teatri di Piacenza, figura eclettica che ha sempre speso la propria professionalità in ambito musico-teatrale, curando le stagioni del Teatro di Busseto dal 1999 al 2006, del Sociale di Mantova dal 2004 al 2006 e ricoprendo il ruolo di Direttore artistico al Teatro Carlo Felice di Genova dal 2007 fino all’ottobre 2009, aveva infatti commissionato all’étoile internazionale ...

Read More »