Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità (page 3)

Attualità

La Compagnia Atacama racconta il valore della diversità con “Il brutto anatroccolo”

Il 22 dicembre 2019, al Teatro Boni di Acquapendente (VT) sarà in scena la Compagnia Atacama con Il brutto anatroccolo, concept, coreografia e regia Patrizia Cavola e Ivan Truol, musiche originali Epsilon Indi, interpreti Stefania Di Donato, Valeria Loprieno, Cristina Meloro e Marco Cappa Spina. Atacama nasce nel 1997 come luogo di sperimentazione e creazione inscindibilmente concatenati all’elaborazione di un personale codice coreografico. Ne deriva un teatro fisico e multidisciplinare, una zona di confine in cui danza, testo, musica interagiscono e si integrano tra loro. Ispirato alla fiaba di Hans Christian Andersen, Il brutto anatroccolo racconta la migrazione obbligata per colui che viene emarginato e perseguitato, e il viaggio che decide di compiere alla ricerca se stesso, della propria identità e del proprio posto nel mondo. Il lavoro sottolinea come l’essere diverso e originale può rappresentare una ricchezza e che il processo di trasformazione, il superamento della paura e il cambiamento possono potenziare la nostra natura più profonda, facendola emergere in tutta la sua bellezza e originalità. ORARI & INFO 22 dicembre 2019, ore 17.30 Teatro BoniPiazza della Costituente, 901021 Acquapendente (VT) Tel. +39 0763.733174 Stefania Napoli Fotografia: Carlo Picca www.giornaledelladanza.com

Read More »

Teatro San Carlo di Napoli: “Lo Schiaccianoci”, una fiaba senza tempo

Lo Schiaccianoci

“Lo Schiaccianoci”Teatro San Carlo di NapoliPhoto Credits: Francesco Squeglia Una delle fiabe più affascinanti della tradizione nordica torna al San Carlo per cospargere di magia le festività natalizie. Da sabato 21 dicembre 2019 a sabato 5 gennaio 2020 rivivrà in scena Lo Schiaccianoci di Pëtr Il’ič Čajkovskij, il classico di Natale per eccellenza, pietra miliare del balletto classico ottocentesco ed espressione della tipica anima borghese russa. La coreografia, da Petipa, è quella firmata dal direttore del Balletto del San Carlo, Giuseppe Picone, che la definisce immersa in una dimensione magica e fiabesca, in cui concorrono ad accentuare l’atmosfera da sogno le scenografie di Nicola Rubertelli, in particolare l’albero di Natale e la nuvola che fa volare lo Schiaccianoci nel mondo della Fata Confetto  e gli splendidi costumi di Giusi Giustino. La mia coreografia – continua Picone – si distacca dalle innumerevoli versioni del titolo che ho danzato nel corso della mia carriera, qui ho voluto segnare un netto contrasto tra la realtà di Clara e il suo mondo fantastico animato dalla Fata Confetto separando i due ruoli. L’Orchestra del Teatro di San Carlo sarà diretta da Karen Durgaryan, direttore di origini armene. In scena ci saranno, Maia Makhateli e Michal Krcmar ...

Read More »

“Cenerentola” di Prokof’ev ballata sul ghiaccio: un Natale di danza-spettacolo al Teatro Carlo Felice

Dopo il successo nella scorsa Stagionecon La bella addormentata di Čajkovskij, torna al Teatro Carlo Felice, da questa sera e fino al 22 dicembre, il Balletto sul ghiaccio di San Pietroburgo, la storica compagnia che dal 1967 trasforma il balletto classico sulle punte in una vertiginosa danza acrobatica sui pattini a lama. Nata dal sogno del coreografo Konstantin Bojarskij di unire la danza classica con il pattinaggio artistico, la compagnia è diretta dal 1981 da Konstantin Rassadin, Artista Emerito della Federazione Russa, già stella del Teatro dell’Opera e del Balletto di Kirov. Grazie a lui, il Balletto sul ghiaccio di San Pietroburgo ha perfezionato a tal punto la tecnica di fusione tra le figure del balletto classico e la tenuta dell’equilibrio sulla lama, che la compagnia è oggi in grado di rappresentare – caso unico al mondo – tutti i grandi balletti del repertorio classico rimanendo fedele, nella coreografia come nel racconto drammaturgico-musicale, alla gloriosa tradizione del balletto accademico russo. Rassadin, infatti, ci tiene da sempre a precisare che la compagnia non si esibisce in un tipico “show on ice” da palazzetto dello sport, ma in un vero e proprio balletto in cui la componente funambolica (inevitabile, dato che danzare ...

Read More »

La magia dell’esistenza in “L’isola magica – Shakespeare in dream” di Elisa Barucchieri

Il 19 dicembre 2019, al Nuovo Teatro Verdi di Brindisi sarà in scena la Compagnia ResExtensa con L’isola magica – Shakespeare in dream, ideazione e direzione Elisa Barucchieri, testo Selene Favuzzi, musiche Luigi Maiello. Interpretato da Elisa Barucchieri, Alessia Abiuso, Stefania Catarinella, Lucia della Guardia, Teri Demma, Nico Gattullo, Nicoletta Giancaspro, Roberto Capone, Germana Raimondo. Dopo la laurea al Middlebury College del Vermont (Stati Uniti), con double Major in Antropologia Culturale e Danza Contemporanea, Barucchieri crea la compagnia di danza ResExtensa, riconosciuta da Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, Regione Puglia, Assessorato al Mediterraneo e nata grazie al sostegno di Carolyn Carlson, Susanne Linke, Danio Manfredini, Urs Dietrich.La compagnia si caratterizza per la commistione dei linguaggi teatrali quali danza, acrobatica, musica dal vivo, prosa, video, luci, che  si fondono per dare vita a creazioni di forte impatto visivo ed emozionale. Proprio attraverso l’unione di parole, luci e musica e danza aerea, L’isola magica – Shakespeare in dream racconta l’uomo, la sua essenza di emozioni, passioni, ferocia e fragilità, un essere alla ricerca del magico e del misterioso di cui sente il bisogno per dare un senso alla sua esistenza. Guidato da uno spirito musa, Shakespeare, interpretato dall’attore barese Francesco ...

Read More »

Spellbound Contemporary Ballet: “Vivaldiana”

VIVALDIANA - Spellbound

VIVALDIANA, è questo il titolo del nuovo spettacolo di Spellbound Contemporary Ballet, che andrà in scena al Teatro Carcano di Milano da venerdì 20 a domenica 22 dicembre 2019, una coproduzione internazionale tra Spellbound,  Les Théâtres de la Ville de Luxembourg, Orchestre de Chambre de Luxembourg con il contributo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali in collaborazione con  l’Ambasciata d’Italia  in Lussemburgo e Cult!ur partner, c/o Norddeutsche Konzertdirektion Melsine Grevesmühl GmbH Lo spettacolo si basa sull’idea di lavorare ad una parziale rielaborazione dell’universo di Vivaldi integrandolo con alcune caratteristiche della sua personalità di ribelle fuori dagli schemi. Da questa suggestione è partito il coreografo Mauro Astolfi per tradurre in movimento alcune creazioni di Vivaldi e raccontarne il talento e la capacità di reinventare, nella sua epoca, la musica barocca. Musicista immerso in un contesto dominato dalla razionalità, Vivaldi si è distinto per la piena consapevolezza di andare oltre i limiti del proprio tempo e la noncuranza a muoversi contro corrente: in questo consiste la sua genialità. Da qui l’idea di Astolfi di rielaborare la sua architettura musicale cercando di restituire alla sua opera caratteristiche di unicità. L’aspetto che più lo ha interessato e divertito portare in scena è la quantità di pettegolezzi ...

Read More »

Mauro Astolfi racconta “Vivaldiana”, in scena al Teatro Carcano di Milano

Vivaldiana, la nuova pièce di Spellbound Contemporary Ballet sarà in scena da venerdì 20 a domenica 22 dicembre al Teatro Carcano di Milano: in occasione di questo importantissimo appuntamento, abbiamo parlato con Mauro Astolfi, coreografo e fondatore – nel 1994 – della compagnia. Al centro di Vivaldiana, l’idea di lavorare ad una parziale rielaborazione dell’universo di Vivaldi integrandolo con alcune caratteristiche della sua personalità di ribelle fuori dagli schemi. Da questa suggestione è partito il coreografo Mauro Astolfi per tradurre in movimento alcune creazioni di Vivaldi e raccontarne il talento e la capacità di reinventare, nella sua epoca, la musica barocca. Forte di una cifra stilistica inconfondibile esaltata da un ensemble di danzatori considerati tra le eccellenze dell’ultima generazione, Spellbound si colloca oggi nella rosa delle proposte italiane maggiormente competitive sul piano di una dialettica internazionale, espressione di una danza che si offre al pubblico con un vocabolario ampio e in continua sperimentazione, convincendo le platee dei principali Festival di Europa, Asia, Americhe. L’ensemble si avvicina al venticinquennale di attività, un arco di tempo in cui alla produzione di spettacoli di danza ha unito da sempre e con sempre maggiore interesse progetti di formazione ed educazione sia del pubblico che ...

Read More »

GD Web TV: Lo schiaccianoci – NYC Ballet

La musica, i personaggi, l’avventura: Lo schiaccianoci di George Balanchine è un marchio senza tempo delle festività natalizie. Un silenzio cala sul trambusto di New York City mentre le luci del teatro si attenuano e un pittoresco mondo di magia e allegria si rivela sul palco. La coraggiosa piccola Marie intraprende un meraviglioso viaggio, dove incontra giocattoli che affascinano, fiocchi di neve che luccicano in una tormenta di splendore e una raccolta di dolci e prelibatezze che pullulano di gioia. Nessuno dovrebbe perdere questo classico amato che rende i cuori, di giovani e meno giovani, caldi e vivaci per tutta la stagione. In scena dal 26 novembre al 5 gennaio: nycballet.com/nutcracker Ecco un breve video di presentazione: www.giornaledelladanza.com

Read More »

Massimiliano Volpini racconta la società e le sue ombre nella rivisitazione moderna de “Lo Schiaccianoci”

Dal 17 al 22 dicembre 2019, al Teatro Quirino di Roma sarà in scena il Balletto di Roma con Lo Schiaccianoci, concept, drammaturgia e coreografia Massimiliano Volpini, musica Pëtr Il’ič Čajkovskij, maître Anna Manes. Produzione Balletto di Roma, direzione generale Luciano Carratoni, direzione artistica Francesca Magnini. Fondato nel 1960 da Franca Bartolomei e Walter Zappolini, Balletto di Roma vanta stili artistici eterogenei e innovativi, e un vasto repertorio che lascia spazio alla creatività coreografica contemporanea, pur mantenendosi ancorato alla tradizione classica. Esempio della modernità del lavoro della Compagnia è Lo schiaccianoci nella versione ideata da Volpini che rilegge la classica fiaba natalizia in chiave attuale, proponendo una potente riflessione socio-culturale ed ecologica. Nel primo atto del balletto, la ricca casa borghese è sostituita da una strada di periferia metropolitana popolata da senzatetto e ribelli, una comunità invisibile di rifiutati che vivono ai margini della città, separati dai ceti più agiati grazie a un muro che li occulta ed esclude fisicamente e idealmente. La tradizionale battaglia dei topi si trasforma, dunque, in un cruento scontro urbano il cui esito condurrà all’evasione dei due protagonisti, Fuggitivo e Clara, dai loro mondi così lontani. I giovani tenteranno di travalicare un muro di preconcetti ...

Read More »

A DanceHaus Susanna Beltrami gli ultimi due appuntamenti di Exister Festival

Il Festival Exister propone questa settimana gli ultimi due appuntamenti dell’edizione 2019 presso DanceHaus Susanna Beltrami. Sabato 14 dicembre alle ore 20.30 doppio spettacolo con Duet, commissionato dal The Place Prize for dance, è un lavoro autobiografico diretto e interpretato da Hanna Gillgren e Heidi Rustgaard e basato sulla loro terapia di coppia. A seguire Plastic People di Francesca Lettieri danzato e creato con Cristina Abati, Francesca Lettieri, Sara Orselli, Vladimir Rodriguez, Ulisse Romanò, propone stereotipi e icone che si avvicendano nello spazio teatrale e che raccontano la continua e costante metamorfosi umana che sfugge ad ogni tentativo di classificazione dogmatica.  Domenica 15 dicembre alle ore 19.00 una serata che mette in risalto le peculiari cifre distintive dei tre Centri di Produzione della Danza italianicon: DANCEHAUSpiù / DANCEHAUS Company in I wandered lonely as a cloud, coreografia di Matteo Bittante; SCENARIO PUBBLICO / COMPAGNIA ZAPPALÀ DANZA in X3 – premiere, coreografia di Roberto Zappalà e FONDAZIONE NAZIONALE DELLA DANZA / ATERBALLETTO in “O” , coreografia Philippe Kratz. ORARI & INFO 14 dicembre ore 20.30 15 dicembre ore 19.00  Teatro Fontana Via Tertulliano 70 EXISTER_2019 Beauty www.giornaledelladanza.com

Read More »

La rivincita di Cenerentola nell’avvincente “Cenerentola, una storia italiana…” di Claudio Ronda

Il 15 dicembre 2019, all’interno di rassegna teatrale Acqua Alta, l’Auditorium San Nicolò di Chioggia (VE) ospita la Compagnia Fabula Saltica con Cenerentola, una storia italiana…, coreografia Claudio Ronda, musiche Gioacchino Rossini e Simone Pizzardo. Interpreti Cassandra Bianco, Claudio Pisa, Federica Iacuzzi, Chiara Tosti, Serena Bottet, Lara Ballarin, Marco Mantovani, Giovanni Imbrogli. Nata nel 1986 con il nome di Estballetto modificato quattro anni più tardi in quello attuale, Fabula Saltica rappresenta una solida realtà nel panorama artistico italiano, grazie all’ecletticità dei suoi interpreti e a una forma ibrida di danza, che coniuga l’estetica del balletto classico a stili contemporanei. L’incontro con numerosi coreografi e artisti di fama internazionale, quali Gheorghe Iancu, Robert North, Luciana Savignano, Monique Loudière, Luisa Spinatelli, Gabris Ferrari, Ivan Stefanutti, Enrico Rava, Tony Scott e numerosi altri, ha arricchito il nutrito repertorio rendendolo perfino più versatile, attuale e innovativo. Per Cenerentola, una storia italiana…, Ronda sceglie un’ambientazione sobria  e priva di eccessi, inserendo la vicenda nel periodo storico dell’Italia degli Anni ’60, in cui i giovani scoprono l’importanza del loro impegno civile e politico. In quest’ottica, il coreografo capovolge la visione di Cenerentola proposta nelle celebri fiabe di Giambattista Basile, Charles Perrault e i fratelli Grimm, che ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi