Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Eventi speciali

Eventi speciali

Les Étoiles, le stelle della danza inizia il conto alla rovescia per l’evento più atteso della capitale, 20 e 21 gennaio 2019

Sta arrivando, a passo di danza anziché di marcia, un’armata di stelle per lo scintillante gala di balletto Les Étoiles, a cura di Daniele Cipriani, l’appuntamento di danza più atteso della capitale.  Sarà in scena il 20 gennaio (ore 18) e il 21 gennaio (ore 21) all’Auditorium Parco della Musica di Roma (Sala S. Cecilia). La conquista del pubblico è assicurata perché anche l’edizione 2019 di questo gala cult si fregia di un cast stellare dal carisma abbagliante e dalla tecnica sfavillante. “Scelgo sempre i ballerini sulla cresta dell’onda per riunire, sulla stessa scena, le stelle più eccitanti da tutto il mondo. Un’occasione preziosa per vedere quanto di più eccezionale si muova – o meglio danzi, o meglio ancora, risplenda – sulla scena mondiale”, afferma Daniele Cipriani che presenta con orgoglio la sua luminosa “armata”: “Vladislav Lantratov e Maria Alexandrova del Teatro Bolshoi di Mosca; Leonid Sarafanov del Teatro Mikhailovsky di San Pietroburgo (già con il Mariinsky) e Oleysa Novikova del Teatro Mariinsky di San Pietroburgo; Polina Semionova del Teatro dell’Opera di Berlino (già dell’American Ballet Theatre, New York); Bakhtiyar Adamzhan del Teatro dell’Opera di Astana (Kazakistan) e Tatiana Melnik dell’Opera di Stato Ungherese, Budapest; Marianela Nuñez e Vadim Muntagirov del Royal Ballet di Londra; Sergio Bernal del Balletto Nazionale di Spagna, già étoile a sorpresa della scorsa edizione.” Perché in ogni edizione di Les Étoiles c’è sempre un’étoile a sorpresa, una “carta” misteriosa che verrà scoperta ...

Read More »

EUROPAinDANZA : annunciate le date dell’edizione 2019: in arrivo l’evento della danza italiana

Lezioni, audizioni, un concorso e un premio dedicato: EUROPAinDANZA, appuntamento unico nel suo genere, saluta la sua IV edizione che si terrà nell’esclusivo “The Church Village” di Roma venerdì 1, sabato 2 e domenica 3 marzo 2019 pronto a diventare – quest’anno come non mai – l’evento della danza italiana. Numerosi infatti gli eventi e gli appuntamenti in programma che promettono di accogliere nomi internazionali della danza e opportunità prestigiose in una maratona di tre giorni che racchiude le realtà europee e italiane formative più rinomate. Per tutti i partecipanti si tratta di una prestigiosa vetrina per farsi notare e conoscere, ma anche di un’occasione concreta per essere selezionati senza necessariamente spostarsi da una nazione all’altra. Punta di diamante di EUROPAinDANZA sono proprio le audizioni di Scuole e Compagnie da tutto il mondo che, all’interno delle kermesse capitolina, organizzano le loro selezioni italiane in esclusiva. La creazione di EUROPAinDANZA – che si avvale della direzione artistica di Alessandro Rende e Steve La Chance – nasce dal desiderio e dall’ostinata convinzione che sia necessario diffondere l’arte coreutica attraverso corsi, stages, concorsi e audizioni di alto livello per promuovere il linguaggio coreutico, favorire lo scambio, il confronto e la conoscenza tra danzatori ...

Read More »

Al via la stagione di danza 2015/2016 del Teatro Duse

Dalla seconda metà di novembre ha il via al Teatro Duse di Bologna la stagione di danza 2015/2016, nota anche come DUSEdanza, proponente cinque spettacoli assai differenti tra di loro, tanto per stile quanto per contenuto. Ad “aprire le danze” il 19 novembre alle ore 21 sono i Mnai’s, l’emergente crew d’hip hop – composta da 7 danzatori e 3 ballerine – protagonista di tutti gli interventi coreografici delle ultime due edizioni del programma tv Zelig. La loro storia ha inizio molti anni prima, quando la formazione originaria era solo maschile e lasciava il segno in ogni contest, battle o manifestazione della scena underground italiana e internazionale. Il talento smisurato di ognuno dei componenti, abili nelle più svariate discipline tecniche d’hip hop, ha regalato alla crew il massimo della visibilità con la vittoria della seconda edizione dello show Italia’s got talent. Il nuovo gruppo eterogeneo porta in scena Around, “un viaggio gioioso e doloroso, spesso ironico, che esorcizza la paura del diverso ed esalta la cultura della conoscenza” (Teatro Duse). Lo spettacolo è ideato da Mirella Russo e Marco Silvestri, curatori anche delle coreografie insieme a Christian Buzzi (in arte Kris), pietra miliare della street dance italiana. Il secondo appuntamento ...

Read More »

Interplay 2014, la danza contemporanea invade Torino

Mercoledì 21 maggio a Torino presso il Teatro Astra, ha esordito l’edizione 2014 dell’Interplay,International Contemporary Dance Festival, con due coreografi israeliani d’eccellenza: il giovane Roy Assaf e Sharon Friedman. Il primo ha portato sul palco la coreografia The Hill, spettacolo con cui ha vinto il primo premio al 27° concorso internazionale per coreografi Ballett Gesellschaft di Hannover e il secondo, ha presentato l’anteprima italiana di Caida libre, brano riguardante la condizione della sopravvivenza e interpretato sia da se danzatori professionisti che da performer amatori. Il Festival dopo questa importante apertura, riprenderà e questa volta per cinque giornate consecutive, il giorno 26 maggio nelle affascinanti location delle Fonderie Teatrali Limone Moncalieri e il 7 giugno anche presso il Castello di Rivoli, dove si esibirà in una danza verticale la compagnia francese Retouramont. Il festival, che in questo modo fa diventare per alcuni giorni Torino la capitale della giovane danza internazionale, offre al pubblico la selezione degli spettacoli più interessanti della nuova scena performativa nazionale e internazionale, con ventidue compagnie ospiti non solo italiane ed europee ma anche provenienti da paesi Extra UE, dove la giovane creatività è tra le più significative e vivaci, come il Canada e Israele. L’edizione 2014 inoltre, ...

Read More »

Al via le nomination “GD Awards 2012” aperte le votazioni online

Decretate le nomination del GD Awards 2012, il primo concorso online del mondo della danza, in cui sarà il pubblico, i lettori e gli appassionati ad individuare i migliori talenti che si sono distinti nella stagione in corso. I premi, attribuiti tramite una votazione, già aperta da oggi sul sito www.giornaledelladanza.com, saranno assegnati per diverse categorie tra i più importanti ballerini, coreografi, giornalisti ed altri personaggi della  scena mondiale coreutica che si sono distinti nella diffusione della danza a livello internazionale. La giuria, che ha scelto con una votazione interna tre nomination per ogni categoria, è composta dai giornalisti e dai collaboratori del giornaledelladanza.com ed è presieduta dal direttore della testata, giornalista e critico Sara Zuccari. Quest’anno l’elenco delle categorie sarà ancora più ricco ed includerà: categoria danzatrice, categoria danzatore, categoria coreografo, categoria maître de ballet, categoria direttore corpo di ballo,categoria direttore scuola di ballo, categoria compagnia di danza 2012, categoria manager di danza, categoria maestro accompagnatore di danza, categoria operatori della danza, categoria giovani talenti 2012, categoria giornalista di danza, categoria diffusione della danza, categoria fotografo di danza, categoria festival di danza. Saranno inoltre decretati un premio alla carriera artistica e, fuori concorso, un premio alla carriera di giornalista di ...

Read More »

Danza in Fiera 2012: Speciale “Uomini della Danza”- Paganini, Fontano, Pesta, Macario

L’incontro dello Speciale “Uomini della Danza” per DANZA IN FIERA 2012 organizzato dal Giornaledelladanza.com e moderato dal Direttore Sara Zuccari si concluderà Sabato 25 Febbraio, ore 16.30 presso l’area press – Fortezza da Basso – Firenze. ——————————————————————————————————— RAFFAELE PAGANINI La danza, quando ha iniziato Lei, non era cosa da uomini: come l’hanno presa i Suoi genitori quando ha deciso di iniziare a studiare e soprattutto a danzare? Sono stato molto fortunato perché, al contrario di tanti miei coetanei, non ho dovuto lottare per andare a danza! È stato mio papà a spronarmi ad entrare alla Scuola del Teatro dell’Opera: lui, infatti, era un grande appassionato di danza ed è stato anche un buon ballerino…pensi che mio nonno, invece, si faceva insegnare i passi dalle sue sorelle che, ogni sera al rientro della lezione, gli spiegavano i passi imparati durante il giorno. Papà aveva già visto delle doti in me, io forse no, visto che non ero avvezzo alla danza classica, anzi! Entrato, però, alla Scuola del Teatro è stato subito amore e già dopo quindici giorni ero follemente innamorato di questa bellissima disciplina. Ha dovuto affrontare dei pregiudizi? Tantissimi! E ho detto anche molte bugie ai numerosi amichetti del mio ...

Read More »

Ballo oltre il pregiudizio: la danza maschile – di Claudia Celi

“L’uomo lombardo non balla”. Questa lapidaria risposta che Aurel Milloss amava ricordare risale al 1948 quando il Sovrintendente Antonio Ghiringhelli commentò il desiderio espresso dal Maestro di dotare il corpo di ballo del Teatro alla Scala di elementi maschili. Un aneddoto che oggi, ri-familiarizzati con la danza maschile, ci fa forse sentire lontani quei tempi. Eppure, anche da piccoli segni, si può percepire come alcuni luoghi comuni siano lenti a scomparire. Fra questi ve n’è uno, di certo più lieve delle problematiche analizzate dai recenti studi su danza e gender apparsi negli ultimi decenni, ma piuttosto resistente che, partendo dal pregiudizio tipicamente borghese che la danza sia soprattutto da declinare al femminile, immagina il ballerino pressoché esclusivamente relegato al ruolo di porteur dell’étoile. Il pensiero di Ghiringhelli, a dire il vero, si ricollegava ad un sentire contrario alla figura del ballerino diffuso anche fuori d’Italia e assai ben evidenziato già nella didascalia di una stampa di Edouard de Beaumont databile intorno al 1860: ”Le désagrément d’une danseuse, c’est qu’elle nous amène quelquefois un danseur!” Un’immagine che sembra contraddire le vette raggiunte dalla danza maschile nei secoli precedenti, la considerazione della quale portò Jean Baptiste Isabey a immortalare Auguste Vestris seppur ...

Read More »

Speciale “Uomini della Danza” l’evento promosso dal Giornale della Danza e Danza in Fiera 2012

“C’era una stella che danzava e sotto quella sono nato”. William Shakespeare Danza in Fiera 2012 e il Giornaledelladanza.com presentano lo speciale “Uomini della Danza”. Sarà uno spazio dedicato ai ballerini, maestri e coreografi della danza italiana e internazionale. L’evento è stato ideato dal Direttore del Giornaledelladanza.com Sara Zuccari e da Sonia Ciaranfi di Danza in Fiera. Il Giornaledelladanza.com intervisterà, sulla tematica dell’uomo che si approccia alla danza, danzatori e coreografi e, attraverso le loro esperienze, esploreremo un mondo ancora oggi  tutto da scoprire. Le stelle della danza che prenderanno parte all’evento saranno: Paul Chalmer, Raffaele Paganini, Joseph Fontano,  Carlo Pesta, Alessandro Macario, Antonio Desiderio e Francesco Ventriglia. Tutto lo speciale sarà seguito dalla giornalista del Giornaledelladanza.com Valentina Clemente. Un valore aggiunto all’evento sarà lo scritto che ripercorrerà la storia dell’Uomo nella danza dal passato sino ad oggi dello storico Claudia Celi e l’interessante testimonianza della Dott.ssa Loredana Adinolfi Danzaterapauta – che quotidianamente studia i comportamenti dei danzatori. Il tutto culminerà con una tavola rotonda dove saranno coinvolti tutti i partecipanti al progetto ed altri esperti del settore, proprio a Firenze, sabato 25 febbraio a Danza in Fiera presso l’area press. Pare che l’uomo che sa danzare emani un irresistibile ...

Read More »

Sara Zuccari, direttore del giornaledelladanza.com, premiata al Premio Anita Bucchi 2011

  Parata di stelle lunedì 12 Dicembre al Teatro Quirino di Roma per la VII Edizione del Premio Anita Bucchi per l’eccellenza e l’attività di formazione dei giovani nell’arte della danza: una serata dedicata alla figura di Anita Bucchi, eccellente danzatrice, insegnante ma soprattutto testimone e portatrice della danza vera, genuina ma soprattutto autentica. Tante personalità, tanto spazio dedicato al balletto ma soprattutto a chi lo fa, molto spesso in silenzio, senza mai tralasciare nemmeno un briciolo della propria passione e dedizione. Nadia Bengala e Roberto Ciufoli i presentatori della serata che ha visto, tra gli altri, protagonista anche il direttore della nostra testata: Sara Zuccari, infatti, ha ricevuto il Premio speciale alla migliore rivista per la danza assegnatole “per aver saputo utilizzare nell’ambito degli strumenti della comunicazione quello rivolto all’innovazione e al futuro, cogliendo la grande opportunità offerta dalla rete per la diffusione e la conoscenza della danza presso i giovani e per il loro importante coinvolgimento”. Il Direttore ha ricevuto la prestigiosa targa dalle mani di Lia Calizza, che ha voluto ringraziare per l’importantissimo riconoscimento all’attento lavoro costantemente fatto da tutta la redazione. Tantissime le personalità premiate: Alessandra Amato, danzatrice del Corpo di ballo del Teatro dell’Opera che ha ...

Read More »

Il giornaledelladanza.com protagonista alla VII Edizione del premio Anita Bucchi

  Il prossimo 12 Dicembre alle 20:45, il Teatro Quirino ospiterà la serata spettacolo finale della VII edizione del Premio Anita Bucchi per la danza organizzata dall’Associazione Teatrotesi in collaborazione con la Regione Lazio e il Comune di Roma. In questa serata di gala saranno premiate le migliori scuole per l’attività di formazione dei giovani dell’arte della danza e i professionisti distintisi durante la stagione coreutica. Anche il giornaledelladanza.com ne sarà protagonista: il Direttore Sara Zuccari, infatti, ritirerà un premio con motivazione miglior giornale della danza ed eccellenza della danza. Condurranno Nadia Bengala e Roberto Ciufoli. Durante la serata Alessandra Amato danzerà la Variazione del cigno bianco Odette tratto dal II atto del Lago dei Cigni, Alessio Rezza Flames of Paris, Corona Paone e Edmondo Tucci del Teatro San Carlo di Napoli eseguiranno Il mandarino meraviglioso coreografie di Mario Pistoni, Alessandra Veronetti e Alessandro Macario interpreteranno il Quarto passo a due da Without words di Nacho Duato. L’attrice Patrizia Bettini reciterà la poesia Dimensione di Anita Bucchi, il poliedrico Mario Incudine, uno dei personaggi più rappresentativi della world music italiana, si esibirà in Anime vaganti. Ospiti internazionali i solisti dell’Igor Moiseev Ballet, la prima compagnia professionale di danza folk clorica, ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi