Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Gallery (page 8)

Gallery

“W Momix Forever”: uno straordinario anniversario [Esclusiva]

  Gallery: la notizia attraverso le immagini Lo scorso 10 giugno, al Teatro Nazionale di Milano ‒ lo stesso teatro che aveva segnato il debutto della compagnia nel 1980 ‒ i MOMIX hanno festeggiato il loro trentacinquesimo anniversario, con lo spettacolo W MOMIX FOREVER, una spettacolare raccolta delle più suggestive e significative coreografie di Moses Pendleton, fondatore e direttore della compagnia, personalità poliedrica e geniale, di straordinario talento creativo. Il giornaledelladanza ha seguito da vicino questo evento speciale, con un servizio fotografico esclusivo.   Lorena Coppola www.giornaledelladanza.com Foto © Esclusiva Giornale della Danza Tutti i diritti sono riservati Le foto presenti in questa gallery sono ad uso esclusivo dei Momix e del giornaledelladanza.com

Read More »

5 anni fa nasceva il giornaledelladanza.com!

Gallery la notizia attraverso le immagini 5 anni fa, il 21 giugno del 2010, nasceva  il giornaledelladanza.com la prima testata giornalistica online in Italia dedicata al mondo della danza e del balletto. A Roma presso l’Hotel Domus Talenti, in via Quattro Fontane, si svolgeva  la conferenza di presentazione condotta  da Paola Saluzzi, con  Giuseppe Picone, Vittoria Cappelli, Donatella Bertozzi, Emilio  Carelli, Marco Montemagno e Sara Zuccari alla presenza di un vasto pubblico di addetti ai lavori, giornalisti e grandi nomi della danza.  

Read More »

Amici 14, Virginia premiata da Eleonora Abbagnato, andrà all’Opera di Roma

Gallery la notizia attraverso le immagini Bottino ricco per Virginia, la ballerina della Squadra Blu di Elisa. Dopo aver vinto il circuito della danza, battendo Klaudia, che però ha ottenuto l’offerta di poter entrare a far parte del cast di Amici 15,  Virginia è stata premiata da Eleonora Abbagnato che le ha consegnato il secondo premio di questa serata indimenticabile all’interno di una finale di Amici 14, una finale che sicuramente per lei è stata spettacolare e che sarà difficile da cancellare visto che segnerà un importante passo in avanti nella sua carriera professionale. Cosa ha vinto questa volta Virginia dopo i 50 mila euro del premio datole dalla trasmissione di Maria De Filippi per essersi confermata la migliore dei ballerini di Amici 14? Come annunciato dalla voce della stessa conduttrice, la ballerina avrà l’opportunità di andare a danzare nel Teatro dell’Opera di Roma che è diretto proprio da Eleonora Abbagnato, vecchia conoscenza del talent di Canale 5 perché sostituì Miguel Bosè alla guida della Squadra Blu in uno dei Serali della passate edizioni. Sara Zuccari Direttore www.giornaledelladanza.com

Read More »

Addio alle scene per Lisa-Maree Cullum saluterà il suo pubblico il prossimo 7 giugno

Il 7 giugno con l’interpretazione di Les Biches nella serata dedicata ai Ballets Russes,  la Prima ballerina del Bayerisches Staatsballett Lisa-Maree Cullum darà l’addio alle scene. Ha scelto il ruolo della Hostess nel celebre balletto di Bronislava Nijinska, in cui Cullum debuttò diversi anni fa, in una delle diciassette stagioni trascorse nella compagnia diretta a Monaco da Ivan Liska. Nata in Nuova Zelanda, Lisa-Maree Cullum dopo gli studi nel suo paese si è perfezionata a Sidney e a Monte-Carlo. Meglia d’oro nel 1988 all’Adéline Genée-Competition di Londra e al Prix de Lausanne inizia la sua carriera professionale all’English National Ballet. Dal 1990 al 1998 è stata ballerina leader del Balletto dell’Opera di Berlino dove ha interpretato i grandi balletti del repertorio ottocentesco e titoli moderni. Dalla stagione 1998/1999 è in forze al Bayerisches Staatsballett come Principal dancer, carriera a Monaco iniziata con la strepitosa interpretazione di Olga nell’Onegin di Cranko. Poi Nikya in La Bayadère (Bart/Petipa), Manon, Prudence in The Lady of the Camellias(Neumeier), e Tersicore nell’Apollo di Balanchine. Il suo repertorio moderno comprende: Fearful Symmetries e Zakouski di Peter Martins, Artifact II di Forsythe. Nel 1999 su di lei è stato creato il ruolo della Vergine Maria in Emma B. Ha inoltre interpretato i ruoli principali in A Cinderella Story (Neumeier), Manon in Kenneth MacMillan, Giuelitta in Romeo ...

Read More »

Addio alla scene per Aurelie Dupont, dopo 32 anni di carriera all’Opera di Parigi

Gallery la notizia attraverso le immagini Aurelie Dupont ha lasciato il palcoscenico. La principale ballerina dell’Opéra di Parigi ha messo via le scarpette da punta dopo aver concluso la tournée in Europa e Nord America con “L’Histoire de Manon”. A Parigi i ballerini vanno in pensione a 42 anni, la sua età, ma Aurelie è apparsa sorridente nella conferenza stampa in cui ha dato l’annuncio ufficiale del ritiro dalle scene dopo 32 anni. Come ballerina ha cominciato nel 1983, a dieci anni, entrando alla Scuola di Ballo dell’Opéra di Parigi. Prima ballerina dal ’96, è stata promossa étoile nel ’98 e ha ballato in tutto il mondo, si è esibita spesso in Giappone con il Tokyo Ballet e numerose volte è stata invitata a danzare alla Scala.Benjamin Millepied, direttore del balletto dell’Opèra l’ha definita “la miglior danzatrice della scuola. Incarnazione di eleganza, talento, musicalità”. Il più grande insegnamento che Dupont ricorda è quello impartitole dalla coreografa tedesca Pina Bausch: coniugare la tecnica con l’espressione, non dimenticare mai che la danza è anche spettacolo. E questo un po’ le mancherà:”E’ la fine della carriera, ma è anche la bella conclusione del sogno di una giovane ragazza che ha raggiunto qualcosa. Sento che ...

Read More »

Addio Maya Plisetskaya, mito della danza

Gallery la notizia attraverso le immagini È morta a 89 anni una delle più straordinarie ballerine russe della sua generazione, Maya Plisetskaya. Ne ha dato notizia il direttore del teatro Bolshoi, Vladimir Urin, comunicando di essere stato informato dal marito della ballerina, il celebre compositore russo Rodion Schedrin. «Il suo cuore ha smesso di battere», ha detto Vladimir Urin alle agenzie russ. «I medici non hanno potuto salvarla». La danzatrice, che era nella sua casa a Monaco, è morta per un infarto improvviso. Scelta come prima ballerina del Bolshoi ad appena 18 anni, dove aveva debuttato a undici, l’unica ad arrivare tanto presto a un traguardo di tale responsabilità (che mantenne dal 1943 al 1989), la Plisetskaya era «capace di trasformare la danza in una forma di poesia in movimento», come scrisse la giuria che, nel 2005, le assegnò il Premio Principe delle Asturie. Danzò fino a 65 anni. Plisetskaya fu la prima ballerina assoluta di una generazione in cui figurano anche la cubana Alicia Alonso e la britannica Margot Fonteyn. Tra le étoile russe è stata sicuramente quella più ben voluta dal regime negli anni cupi dell’Urss, anzi la sua fama come ballerina “nazionale” venne comunque utilizzata per la ...

Read More »

Nicoletta Manni Premio Benois de la Danse 2015

  Gallery la notizia attraverso le immagini Dopo Claudio Coviello premiato lo scorso anno, ancora una volta un nostro artista del Teatro alla Scala di Milano, Nicoletta Manni, unica italiana tra i candidati dell’edizione 2015, riceverà il prestigioso Premio Benois de la Danse di Mosca La nostra prima ballerina, già premiata come artista dell’anno dal giornaledelladanza.com,  si esibirà al Teatro Bol’šoj di Mosca il 26 maggio, nella cerimonia di gala dei candidati 2015. La giovane artista è stata nominata grazie al successo ottenuto con la sua interpretazione del ruolo femminile di “Le Jeune homme et la Mort”, di Roland Petit, che ha presentato per la prima volta al Teatro alla Scala accanto a Ivan Vasiliev nel marzo 2014. Il Premio Benois de la Danse è certamente il più prestigioso riconoscimento internazionale nel mondo del balletto. Il Premio è stato istituito nel 1992 a Mosca dall’International Dance Association, oggi the International Dance Union, presieduta dal Maestro Yuri Grigorovich, fondatore e direttore artistico del Premio. Da allora il Benois è diventato un appuntamento annuale, riconosciuto a livello mondiale. Dal 1992 la cerimonia di premiazione si svolge al Bolshoi di Mosca anche se in rari e ed eccezionali casi il Gran Gala è stato ...

Read More »

Anne Teresa De Keersmaeker Leone d’oro alla carriera per la Danza

Gallery la notizia attraverso le immagini Un tris di Leoni per i settori Danza Musica e Teatro della Biennale di Venezia: sono stati attribuiti i Leoni d’oro alla carriera alla danzatrice e coreografa belga Anne Teresa De Keersmaeker (Danza), al compositore franco-greco Georges Aperghis (Musica) e al regista svizzero Christoph Marthaler (Teatro). Il riconoscimento ai tre artisti è stato proposto rispettivamente dal direttore Virgilio Sieni per la Danza, Ivan Fedele per la Musica e Àlex Rigola per il Teatro, e accolto dal Consiglio di Amministrazione della Biennale di Venezia presieduto da Paolo Baratta. Protagonista della danza belga ed europea dagli anni Ottanta, in cui porta l’originale sintesi tra rigore formalistico e pathos, di cui Rosas danst Rosas è sfolgorante debutto e spettacolo manifesto, Anne Teresa de Keersmaeker rappresenta per il direttore Virgilio Sieni “il punto di congiunzione tra creazione e processi di trasmissione”. “Il suo gesto poetico attraverso il corpo – scrive Sieni nella motivazione – ha reso possibile un travaso significativo tra le culture occidentali nella comprensione del corpo teatrale come medium della ricerca linguistica. Elevando lo spazio a tavola del mondo, vi ha dislocato i corpi di una ricerca che lascia percepire l’apertura dell’uomo a nuovi luoghi. Si ...

Read More »

David Parsons a Milano con le masterclass aperte a tutti i danzatori

  Gallery la notizia attraverso le immagini In occasione del tour italiano della Parsons Dance Company i danzatori nostrani avranno finalmente la possibilità di frequentare in loco un corso intensivo di danza con il coreografo David Parsons, occasione generalmente fruibile solo a New York. L’appuntamento rientra nell’ambito del programma “ParsonsDance – Italy tour 2015 – Masterclass and Intensive” e consiste in un ciclo di seminari condotti personalmente dal celebre coreografo in occasione di ciascuna tappa del tour della compagnia.L’ideazione del progetto, che per la prima volta si realizza in Europa, nasce dal lavoro di Antonio Gnecchi e Gisella Zilembo. Le lezioni, che avranno luogo nella sede di una scuola individuata sul territorio, saranno condotte dai primi ballerini della compagnia, mentre i seminari saranno curati dallo stesso Parsons.Il prossimo appuntamento sarà a Milano, dal 27 al 30 marzo, presso la sala ballo del Teatro degli Arcimboldi. Sara Zuccari Direttore www.giornaledelladanza.com

Read More »

Sergei Polunin alla Scala in sostituzione di David Hallberg

Gallery la notizia attraverso le immagini Dopo il successo della tournée a Parigi, torna al Teatro alla Scala di Milano, dal 2 al 17 aprile 2015, Giselle, il balletto romantico per eccellenza, che continua ad attrarre il pubblico italiano e internazionale: non è un caso che con questa indimenticabile coreografia di Coralli-Perrot nella ripresa di Yvette Chauviré, il Corpo di Ballo scaligero abbia ottenuto grandi riscontri anche nel corso delle tournée in Oman, Brasile, Hong Kong e che sia stata salutata con ottime recensioni nel mese di febbraio a Parigi, tredici anni dopo la precedente trasferta. Oltre a  Roberto Bolle e Svetlana Zakharova, la serata più attesa (10 e 11 aprile)  sarà quella della coppia Natalia Osipova, ospite abitué della Scala, accompagnata dal danzatore ucraino Sergei Polunin, stella del Royal Ballet  per la prima volta in Italia, in sostituzione di David Hallber, stella dell’American Ballet Theatre, che per motivi di salute non potrà prendere parte alla pièce. Nel mondo della danza tutti lo conoscono come “bad boy”, probabilmente a causa dei numerosi tatuaggi che ha su tutto il corpo. Sergei Polunin, venticinquenne di origini ucraine, dopo un passato al  Royal Ballet, è attualmente il primo ballerino allo Stanislavsky Music Theatre di Mosca. Sergei ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi