Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Ticker

Ticker

“Migranti”: Compagnia Atacama e i racconti di viaggi, liberi e indotti

Migranti - Ph.Giovanni Bocchieri

Raccontare le migrazioni, le mobilità, gli spostamenti liberi e indotti. Rigorosamente in danza. Compagnia Atacama con questo progetto coreografico si pone l’obiettivo di andare a sondare, attraverso la creazione artistica, le migrazioni, la mobilità, l’integrazione, la diversità culturale, i conflitti e le contraddizioni che ne derivano. Esplorare il concetto di mobilità, movimento interno ed esterno, del singolo e dei gruppi, direzioni e flussi migratori, spostamenti liberi e indotti, invasioni. La vocazione alla migrazione caratterizza parte del genere animale e la specie umana. Intraprendere il viaggio. Raggiungere un luogo altro, l’arrivo, gli sbarchi, l’approdo. L’incontro con l’altro. Il diverso. Opportunità, pericolo. Incontro, confronto, scontro. diversità culturale, integrazione. Tutto questo raccontanto da Atacama, luogo di studio, ricerca, sperimentazione e creazione. Il lavoro di creazione è indissolubilmente legato alla elaborazione di un personale codice coreografico, stile di danza e poetica espressiva. L’indirizzo della ricerca di Atacama è quello della costruzione di un teatro fisico, che si situa in una zona di confine, multidisciplinare, dove il movimento e la danza, l’espressione vocale, il testo, la musica e quale altra forma artistica si riveli necessaria durante la creazione, interagiscono e si integrano. L’interesse è per la commistione dei linguaggi. Al centro è il corpo con tutte ...

Read More »

Giampiero Gencarelli: “la danza è la mia compagna di vita”

Giampiero Gencarelli: “la danza è la mia compagna di vita”

  Coreografo di “Domenica In” su Rai 1 condotto da Pippo Baudo con Manuela Zero e Chiara Francini nella stagione 2016/2017, Giampiero Gencarelli si specializza a Londra, Mosca, Lubjana e negli Stati Uniti con i migliori Maestri e Professionisti del settore Danza. Consegue il diploma FIPD e partecipa a competizioni a livello europeo e mondiale. Collabora come coreografo con la produzione della trasmissione “Ballando Con le Stelle”, Rai 1, condotto da Milly Carlucci e a “La febbre del sabato sera“ con Samanta Togni, Simone Di Pasquale, Stefano Masciarelli e Hoara Borselli. Com’è incominciata questa passione diventata poi una professione? Mi ricordo che da bambino rimanevo letteralmente inchiodato davanti al televisore durante il momento dei grandi balletti televisivi; vedevo quei danzatori come dei “super eroi” e nel mio cuore ero consapevole che quello era tutto ciò che volevo essere nella mia vita, non ho mai avuto dubbi. Avevo solo 7/8 anni e vivevo in un paesino della Calabria, quindi le possibilità da questo punto di vista erano praticamente nulle all’epoca, parliamo di circa 30 anni fa. Ho iniziato a muovere i primi passi in un scuola locale con il ballo di coppia, dal Latino Americano al Boogie Woogie, dal Rock acrobatico ...

Read More »

Il corpo supera i limiti e libera l’anima con “So Blue” di Louise Lecavalier

So blue

Il 24 giugno 2017, all’interno di Biennale Danza 2017, al Teatro Piccolo Arsenale di Venezia va in scena So Blue, coreografia di Louise Lecavalier, interpretato con Frédéric Tavernini, danzatore dell’Opéra National de Bourdeaux, musiche di Mercan Dede, Normand Pierre Bilodeau, Daft Punk e Meiko Kaji. Già straordinaria interprete per la Compagnia La La La Human Steps, Lecavalier è considerata una delle icone della danza contemporanea canadese ed è nota anche per la sua partecipazione al Sound +Vision Tour di David Bowie e al suo famosissimo video musicale Fame. Nel 2008 la coreografa è stata nominata Ufficiale dell’Ordine del Canada e nel 2014 ha ricevuto il Premio Performing Arts per la danza, il più importante riconoscimento in Canada nel campo dello spettacolo. Il blu è il colore dell’anima e So Blue racconta il corpo che cambia, supera i propri limiti, modifica se stesso e la propria energia, attraverso vortici, tagli di luce e movimenti rapidi e secchi. Un corpo alla ricerca del suo personale spazio, che fa tutto ciò che vuole, senza censura, che danza al di là del nostro controllo, liberando il blu che è in ognuno di noi. ORARI & INFO 24 giugno 2017, ore 21.30 Teatro Piccolo Arsenale ...

Read More »

GD AWARDS: decretata l’Eccellenza della Danza 2017

Nel giorno del suo settimo compleanno, il giornaledelladanza.com è lieto di annunciare i risultati delle votazioni dell’edizione 2017 del GD AWARDS – “Vota la tua Eccellenza della Danza”, concorso interattivo ideato e promosso dal giornaledelladanza.com diretto da Sara Zuccari. Il vincitore è  stato decretato dagli stessi lettori attraverso il loro voto online tra sei candidati, tra i migliori interpreti della danza attuale, prescelti dalla giuria del GD AWARDS 2017 presieduta dal Direttore del Giornale della Danza Sara Zuccari e formata da: Alberto Testa (Presidente onorario) Emilio Carelli (Consulente Editoriale) Lorena Coppola Leonilde Zuccari Alessandro Di Giacomo Marco Argentina Valentina Clemente Stefania Napoli Michele Olivieri Massimiliano Raso Tra i candidati del GD AWARDS 2017 – “Vota la tua Eccellenza della Danza”: Roberto Bolle Marianela Nuñez Natalia Osipova Sergei Polunin Ivan Vasiliev Svetlana Zakharova si classifica come Eccellenza della Danza 2017 Marianela Nuñez con una percentuale di 49%, per un totale di 271 voti su 557 votanti Redazione www.giornaledelladanza.com

Read More »

Grande attesa per lo spettacolo di fine anno della Scuola di Ballo del Teatro San Carlo di Napoli

I giovani allievi della Scuola di Ballo del Teatro di San Carlo di Napoli si esibiranno Sabato 24 giugno 2017, alle ore 20:30, in un format studiato per privilegiare, all’interno del programma, il grande repertorio classico e far risaltare la tradizione della Scuola più antica di Italia e tra le prime in Europa.  Lo spettacolo di fine anno della Scuola di Ballo – afferma Stéphane Fournial, Direttore della Scuola di ballo – è un appuntamento che vanta una tradizione importante, che si innesta nella contemporaneità e in questa si evolve, mirando a valorizzare sempre più il lavoro svolto durante l’anno da tutte le classi della scuola, dai più piccoli ai più grandi, quasi sempre presenti in palcoscenico. Fournial aggiunge: Il format dello spettacolo è stato ripensato l’anno scorso per creare un ponte ideale tra la precedente concezione di saggio e uno spettacolo che non solo metta ancora più in luce l’idea del “ballet étude”, inteso come quel repertorio classico, imprescindibile, che ogni allievo deve apprendere nel corso degli studi, ma trasmetta altresì al pubblico: la tecnica, la passione, la disciplina necessaria, in una concezione più ampia il “senso dello studio” che investe ogni classe e ogni talento che nella scuola trova ...

Read More »

Latifa LaÂbissi all’Accademia di Francia con “Ecran Somnambule”

Laatifa-Labissi-ecran-somnanbule- Ph.Margot Videcoq

Per il ciclo Giovedì a Villa Medici, Accademia di Francia ospita Latifa LaÂbissi, artista speciale pronta ad esibirsi in una cornice così speciale. Mescolando i generi, ridefinendo i formati, Latifa Laâbissi, invitata dal borsista Mathieu Kleyebe Abonnenc, fa entrare in scena un fuoricampo multiplo. Tra le sue creazioni, ricordiamo: Self portrait camouflage (2006), Histoire par celui qui la raconte (2008) e Loredreamsong (2010); Écran somnambule e La Part du rite (2012); Autoarchive (2013); Adieu et merci (2013) e Pourvu qu’on ait l’ivresse (2016). Dal 2011, Latifa Laâbissi ha assunto la direzione artistica di Extension sauvage, un progetto coreografico in ambito rurale (Bretagna). Dal gennaio 2017 è artista associata al CCN2 di Grenoble e al Théâtre du Triangle a Rennes. ORARI & INFO 6 luglio ore 20.30 Accademia di Francia a Roma – Villa Medici Viale Trinità dei Monti, 1 Roma T. +39 06 67611   www.giornaledelladanza.com Foto di Margot Videcoq

Read More »

GD Web TV: A Streetcar Named Desire – Magyar Állami Operaház

Opera Haz

La compagnia ungherese Magyar Állami Operaház è pronta a tornare sul palco con uno dei classici contemporanei, Un tram chiamato desiderio. Passione, bellezza e divertimento…assicurati! www.giornaledelladanza.com

Read More »

I Deliri di “DONIZETTI®. INTO A RAVE” per Festival Danza Estate

I Deliri di “DONIZETTI®. INTO A RAVE” per Festival Danza Estate

  Quando la musica lirica, al giorno d’oggi, si lascia contaminare dalle più contemporanee sperimentazioni performative il risultato è di sicuro assai interessante poiché fonte di riflessioni inedite e, ciononostante, necessarie. È il caso di DONIZETTI®. INTO A RAVE, ultima creazione della compagnia Artemis Danza, in scena in prima nazionale – all’interno del Festival Danza Estate – presso il Teatro Sociale di Bergamo il prossimo 22 giugno alle ore 21. Lo spettacolo, presentato in collaborazione con il Comune di Bergamo e il Teatro Sociale Stagione 2016/2017, è ideato e coreografato da Monica Casadei, nonché coprodotto da Artemis Danza, Festival Danza Estate e Fondazione Donizetti, in collaborazione, inoltre, col collettivo Knobs Bergamo. Come descritto nel sito web del Festival, a comporre l’intera opera sono 3 parti danzate che non sono definite – come di consueto – “atti”, bensì “deliri”: si tratta, infatti, di un Delirio 1 dedicato ad Anna Bolena, un Delirio 2 dedicato a Lucia di Lammermoor e, infine, un Delirio 3 intitolato “Pazzi per progetto”. Il delirio del grande compositore in tre atti, dove il reale e l’immaginario si mescolano nella forza di una danza intensa e travolgente. […] Parola chiave della creazione è “delirio”, inteso come stato fisico, ...

Read More »

Prima delle prime “Balletto scaligero”

Prima delle prime “Balletto scaligero”

  Per l’imminente ritorno al Teatro alla Scala di Milano (dal 28 giugno) del “Sogno di una notte di mezza estate” nella versione di George Balanchine (© The George Balanchine Trust ripresa da Patricia Neary), avrà luogo l’incontro preparatorio dal titolo “Bene incontrati sotto la luna – Balanchine e Shakespeare” (con video), martedì 20 giugno alle ore 18 a cura di Silvia Poletti. Nel partecipare al lutto che ha colpito il mondo della danza per la prematura scomparsa di Giannandrea Poesio, che per anni ha collaborato con il Teatro alla Scala come autore di saggi nei programmi di sala e per gli incontri “Prima delle prime – Balletto”, si segnala che l’appuntamento che lo avrebbe visto martedì 20 giugno ancora una volta ospite scaligero, con il suo entusiasmo, la sua arguzia e la sua competenza, per illustrare al pubblico “Sogno di una notte di mezza estate” è stato affidato a Silvia Poletti. Per mantenerne il ricordo in questa occasione, verrà conservato il titolo scelto da Giannandrea Poesio “Bene incontrati sotto la luna – Balanchine e Shakespeare”. Un secondo incontro, a cura di Elisa Guzzo Vaccarino dal titolo “Le stagioni del Lago (ieri, oggi, domani)” avrà luogo martedì 4 luglio alle ...

Read More »

Nel mito di Fred Astaire e Gene Kelly: intervista a Valeriano Longoni

15181246_10154126019954677_8223400126984967496_n

Valeriano Longoni è nato a Milano, inizia gli studi di danza all’età di otto anni specializzandosi in varie discipline: tip-tap, classico, jazz, funky, hip-hop, break-dance. A quindici anni, parallelamente ai suoi studi di danza, prende avvio la sua carriera professionale che lo vede coinvolto accanto ai maggiori protagonisti della scena televisiva. Attualmente Valeriano Longoni è uno stimato coreografo ed organizzatore di eventi. Ha lavorato nei maggiori show delle reti Mediaset e Rai tra cui “Le Iene”, “Colorado”, “Scherzi a Parte”, “La Fattoria”, “Il brutto anatroccolo”, “Mai dire goal”, “Strano ma vero”, “Mai dire Maik”, “Matricole & Meteore”, “Buon Pomeriggio”, “Ci vediamo in tv”, “L’ottavo nano”, “Festivalbar”, “Solletico”, “La sai l’ultima?”, “Sotto a chi tocca”, “Campioni di ballo”, “Moda mare Positano”, “Buona Domenica”, “Simpaticissima”, “Super classifica Show”, “Stasera Lino”, “Pronto è la Rai?”, “Via Teulada 66”, “Fantastico 7”. Inoltre ha lavorato con Ricky Martin ed altri celebri cantanti. Per il film “Paparazzi”, per un disco, e in diverse produzioni teatrali al fianco dei più bei nomi dello spettacolo italiano. In Teatro nei Musical: “Fame-Saranno Famosi”, “Shrek”, “Jersey Boys” (Italia-Parigi), “La Febbre del Sabato Sera” (che a luglio 2017 debutterà anche all’Arena di Verona), e attualmente a “Spamalot” con Elio e le ...

Read More »