Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / “Il corpo che danza”: un progetto di formazione per il pubblico

“Il corpo che danza”: un progetto di formazione per il pubblico

Nell’ambito di HOME | Centro Creazione Coreografica, progetto stabile di residenze ideato dall’Associazione Dance Gallery Perugia, torna, con la sua III edizione, “IL CORPO CHE DANZA”, il progetto di formazione del pubblico a cura di Carla Di Donato, Performing Arts Curator, in collaborazione con il Teatro Stabile dell’Umbria. “IL CORPO CHE DANZA” si svilupperà in una serie di incontri-dibattito con lo scopo di fornire al pubblico gli strumenti per orientarsi nelle traiettorie e nei territori della danza, con uno spirito di accoglienza, fiducia, interesse. Filo conduttore degli appuntamenti di quest’anno sarà il corpo come anti-dogma nella danza contemporanea e in particolare la tematica del ‘nudo’, indagata attraverso riflessioni, pratiche e visioni.

Il primo incontro del nuovo ciclo 2019 è previsto per giovedì 10 gennaio, alle ore 20:00, presso la Sala Sant’Anna di Perugia, con la conferenza di Carla Di Donato dal titolo L’eredità del teatro-danza in Italia, che fornirà un’introduzione contestuale di natura storico-critica per il teatro-danza in Italia oggi. Seguirà l’incontro-dibattito con Antonella Bertoni, una tra le danzatrici e coreografe di riferimento nel panorama italiano e cofondatrice della Compagnia Abbondanza/Bertoni. Partendo dal lavoro di creazione coreografica per La morte e la fanciulla, l’incontro mirerà ad accompagnare la visione dello spettacolo e a fornire una prospettiva critico-teorica intorno al nudo attraverso l’indagine e l’esplorazione di istanze, orizzonti e universi di creazione precedenti e interni a pratiche, visioni, esiti.

La morte e la fanciulla andrà in scena venerdì 11 gennaio 2019 alle ore 21:00 al Teatro Cucinelli di Solomeo. Nello spettacolo la danza e la musica di Schubert appartengono al mondo della “Fanciulla”. Sul palcoscenico la coreografia, una sorta di stenografia bruciante, segue rigorosamente gli impulsi musicali: ottocenteschi e romantici. In questa direzione i corpi sono svelati nella loro essenza: privi di quell’ultima copertura possibile, fisica ed emotiva. Nudi, come al cospetto della morte. Giovedì 10 gennaio 2019, inoltre, dalle ore 17:00 alle 19:00, presso lo studio di Dance Gallery, Antonella Bertoni condurrà una masterclass gratuita, aperta a studenti e danzatori.

Il secondo incontro del progetto si terrà Domenica 20 gennaio 2019 alle ore 18:15 a Foligno, presso lo Spazio ZUT, in scena due giovani e affermati artisti con i loro soli: Luna Cenere con Kokoro e Daniele Ninarello, insieme al compositore Dan Kinzelman, con Kudoku. Seguirà l’incontro con i coreografi e danzatori condotto da Carla Di Donato. Un dialogo aperto che avrà come quadrante di riferimento Il contemporaneo in danza: anti-dogma del corpo. Intorno al nudo: pratiche, visioni, esiti. A partire dai temi, dalle suggestioni e dai pensieri attraversati e raccolti dalla visione delle performances, insieme agli artisti si svilupperanno riflessioni aperte intorno al nudo e alla creazione contemporanea in danza oggi.

HOME | Centro Creazione Coreografica è un progetto stabile di residenze e accompagnamento alla produzione che accoglie artisti locali, nazionali e internazionali che operano professionalmente nell’ambito della danza. Il suo obiettivo è quello di costruire un luogo aperto di scambio, ricerca e riflessione dove far emergere la molteplicità e le specificità dei linguaggi artistici contemporanei.

 INFO

Associazione Culturale Dance Gallery

Viale Roma 15, Perugia

Infoline: 075 5727717 – Cell  338 2345901

info@dancegallery.it

dancegallery.it@gmail.com

danza@teatrostabile.umbria.it

Lorena Coppola

www.giornaledelladanza.com

Photo Credits: Press Office Associazione Culturale Dance Gallery

Check Also

“Battle of the year”: a Roma la prestigiosa competizione di breakdance

Con la Breakdance ad un passo dalle Olimpiadi 2024 di Parigi, in seguito alla positiva ...

Ballare fa benissimo alla salute a qualunque età. Lo dice la scienza

Ballare potrebbe essere la buona e giusta soluzione per mantenerci giovani, perlomeno per quanto riguarda la ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi