Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Il “Sogno” di Shakespeare tra circo e maturità

Il “Sogno” di Shakespeare tra circo e maturità

Il “Sogno” di Shakespeare tra circo e maturità

 

Quante volte, in età adulta, si desidera tornare indietro nel tempo, alla spensieratezza della gioventù, alla giocosità delle cosiddette “ragazzate”! E il solo perdersi nei ricordi di quel passato senz’alcun dubbio allieta l’animo di ogni persona. È proprio questo il messaggio che William Shakespeare volle infondere in ogni suo lettore nel 1595 quando compose una delle commedie più celebri della storia della letteratura teatrale: Sogno di una notte di mezza estate.

Ed è proprio sulla falsariga di quelle suggestioni che, più di quattro secoli dopo, l’accademia milanese MTS Musical! The School decide di produrre – in collaborazione con Il Mosaico – da un laboratorio di drammaturgia lo spettacolo Midsummer Night’s Circus, in scena il 13 e il 14 maggio alle ore 21 presso il Teatro della Luna di Assago (MI).

Composto nel libretto da Tobia Rossi e Simone Nardini (liberamente ispirato all’opera shakespeariana) e diretto artisticamente dallo stesso Nardini e registicamente da Marco S. Bellocchio, il musical affronta la delicatissima tematica del passaggio dalla giovinezza alla maturità puntando lo sguardo sulla vicenda dei quattro innamorati protagonisti che, dispersi in un’ambientazione dall’atmosfera incantata, attraversano la fase cruciale della loro crescita. Ma allora dov’è la peculiarità? Proprio nella location: un tendone da circo, simbolo di ilarità e di divertimento, ma anche luogo di confine tra la cruda realtà e la rincuorante fantasticheria.

Il nostro percorso ci ha portato a questo allestimento dove la gioia, l’irrazionalità e gli istinti primitivi e spontanei dei quattro giovani amanti e del mondo di fate ed elfi, si contrappongono alla severità, alla razionalità e al così detto buon senso del mondo degli adulti. Da qui la scelta, forse audace, di ambientare il tutto sotto al tendone di un circo, con clowns, acrobati e cavallerizze in un mondo magico e fatato dai mille misteri dove l’impossibile è possibile, dove le leggi umane e gravitazionali vengono apparentemente infrante, dove ogni giovane si lascia andare alle emozioni spontanee come i quattro innamorati del racconto si lasciano andare alle emozioni dei sensi. Un circo che come il bosco fatato è tappa significativa della crescita, dove metaforicamente i giovani innamorati vi entreranno adolescenti e ne usciranno uomini avendo vissuto fondamentali emozioni… (musicalmts.it).

A dare vita ai personaggi di questo viaggio giocoso e rocambolesco un cast eccezionale, tra cui spiccano i nomi di Michel Altieri per il ruolo di Oberon, Simona Samarelli nei panni di Titania, Pietro Pignatelli come interprete del malvagio Egeo e Giovanni Abbracciavento, che è il giovane innamorato Lisandro.

Al loro fianco un copioso ensemble (40 performer) di tutto rispetto, nonché uno staff tecnico preziosissimo per la buona riuscita dello show: Stefano Bontempi (coreografie), Gabriella Corsignani (coreografie acrobatiche), Eleonora Mosca (direzione canora), Francesco Vignati (luci), Antonio Torella (musiche e liriche), Luca Laconi in collaborazione con gli allievi della BCM Beauty Center of Milan (trucchi ed effetti), e infine lo stesso Nardini per le scene e i costumi.

Un team, insomma, a dir poco pirotecnico per allietare la visione (e l’immaginazione) tanto del pubblico più adolescente quanto di quello più maturo, catapultato in quelle dolci memorie che aiutano a vivere al meglio il presente.

Un mondo magico e fatato dai mille misteri, dove l’impossibile è possibile, dove lasciarsi andare per ritrovare  il fanciullo che c’è in ognuno di noi. (teatrodellaluna.com).

 

ORARI & INFO

13 e 14 maggio ore 21

Teatro della Luna

Via G. di Vittorio, 6 – Assago (MI)

Tel: +39 02 48857.7516 (informazioni registrate e biglietteria)

www.teatrodellaluna.com

 

Marco Argentina

www.giornaledelladanza.com

MTS Musical! The School / Midsummer Night’s Circus © Jù Giulia Marangoni

Check Also

Come preparare la borsa di danza. Tutti i consigli…

Cosa non può mancare nella borsa di una ballerina di danza classica? Prima di tutto bisogna ...

“Exiter”: a Milano torna il Festival dedicato alla bellezza

Il Festival Exister è diretto da Annamaria Onetti e realizzato da DancehausPiù/ Centro Nazionale di ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi