Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Smarrimento e ritorno a se stessi con “In case of loss please return to…”, di Kóka & Panú

Smarrimento e ritorno a se stessi con “In case of loss please return to…”, di Kóka & Panú

Il 12 giugno 2019, nell’ambito della X edizione della Rassegna Milano incontra la Grecia, dedicata all’incontro con le produzioni artistiche greche più creative e innovative, il Piccolo Teatro Studio Melato di Milano vede in scena il duo Kóka & Panú con In case of loss please return to…, creazione, composizione e interpretazione Konstandina Efthimiadou e Panagiotis Manouilidis, sound mixing Leonidas Beilis. Co-produzione Kalamata International Dance Festival, con il supporto di Garage Performing Arts Center, Baumstrasse, Kalamata International Dance Festival.

Diplomata presso State School of Dance di Atene, Κonstandina Efthimiadou, in arte Kóka, lavora con numerosi artisti locali e internazionali come Akram Khan, Wim Vandekeybus e Ultima Vez, Roberto Olivan e Enclave Dance Company, Jozef Frucek e Linda Kapetanea. Nel 2012 inizia la sua esplorazione coreografica rivolta allo studio del movimento e del gesto associato alla musica. Da qui nasce la sua unione artistica con Panagiotis Manouilidis, Panú, musicista e compositore noto anche per le sue collaborazioni con registi teatrali quali Anestis Azas, Prodromos Tsinikoris, Martha Frintzila, altri musicisti come Michalis Siganidis, Vasilis Mantzoukis e Münchner Kammerspiele, e con National Theatre of Greece, Athens & Epidaurus Festival, Onassis Stegi, Rootlessroot.

In case of loss please return to… è una frase che scriviamo sulle valigie e sui nostri effetti personali in modo da potercene riappropriare se smarriti. E’ questa la base dell’opera, attraverso cui i due artisti indagano sul senso di perdita e sulla volontà di ritornare, attraverso la fusione tra il movimento travolgente di Kóka, e le note intense e originali di Panú. Ne nasce una performance incisiva e trascinante, in cui la danza si nutre e si confonde con la musica e viceversa, in un viaggio gestuale e sonoro di individui alla ricerca della strada del ritorno a se stessi.

ORARI & INFO

12 giugno 2019, Ore 22.00

Piccolo Teatro Studio Melato
Via Rivoli, 6
20121 Milano MI

Telefono: +39 02 4241 1889

Stefania Napoli
Fotografia: Mike Rafail
www.giornaledelladanza.com

Check Also

“Spartacus”: a Roma danza la Compagnia di Balletto del Teatro dell’Opera di Astana

Imperdibile appuntamento, lunedì 1 e martedì 2 luglio, al Teatro Costanzi con il balletto Spartacus ...

Fiducia e trasgressione nell’acclamato “Bunny” di Luke George e Daniel Kok

Il 26 giugno 2019, all’interno di Biennale Danza 2019, il Teatro alle Tese di Venezia ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi