Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Tag Archives: Alberto Testa (page 6)

Tag Archives: Alberto Testa

Irina Kashkova è il nuovo direttore artistico del Concorso Internazionale di Danza Città di Spoleto

Irina Kashkova è il nuovo direttore artistico del Concorso Internazionale di Danza Città di Spoleto. Alberto Testa, 90 anni, dei quali più di settanta spesi per la divulgazione della “sesta arte” in Italia e nel mondo, ha deciso di passare il testimone del prestigioso e impegnativo ruolo, nelle mani di quella che è stata, per molti anni la sua assistente. Testa conserverà il ruolo di presidente della Settimana Internazionale della Danza, famosa manifestazione che ogni anno laurea i migliori giovani danzatori del mondo. Irina Kashkova è il direttore del Russian Ballet College di Genova e direttore del corpo di ballo dello “Spoleto Ballet Ensemble”. Ballerina professionista si è diplomata nel 1981 presso l’Accademia Nazionale di danza di Bielorussia di Minsk. Si è trasferita in Italia per insegnare danza nel 1989. Tra i suoi primi allievi, una giovanissima Eleonora Abbagnato, “etoile” della danza italiana e ora “première danseuse” all’Opera Garnier di Parigi. La Kashkova ha insegnato danza per vari anni anche presso l’Accademia Grace di Monaco, sotto la direzione di Marika Besobrasova. In Italia ha curato la messa in scena di vari gala e spettacoli di danza, con la partecipazione degli allievi della Accademia del Teatro Bolshoi e della Accademia Statale del Balletto ...

Read More »

Al via la prima edizione del prestigioso riconoscimento “Premio Amalfi Danza International”

Continua la tradizione della grande danza nel territorio della Costiera Amalfitana, tanto amata dagli artisti più illustri, quali Léonide Massine e Rudolf Nureyev.  Si svolgerà ad Amalfi, nella suggestiva cornice di Piazza del Duomo, mercoledì 11 luglio 2012, la prima edizione di Amalfi Danza International – Riconoscimento alle Eccellenze della Danza. Saranno per l’occasione premiati i nomi più affermati del panorama della danza internazionale che si sono contraddistinti ognuno nel proprio ambito. La manifestazione si svolgerà con il patrocinio del Comune di Amalfi e del giornaledelladanza.com e con il sostegno dell’Associazione Albergatori di Amalfi. La Direzione Artistica è affidata a: Sara Zuccari – giornalista e critico di danza e direttore del giornaledelladanza.com; Lorena Coppola – Presidente della Fondazione Léonide Massine e vicedirettore del giornaledelladanza.com; Fabrizio Esposito – danzatore e coreografo; Antonio Desiderio – manager internazionale. Consulenza Tecnica: Vincenzo Cozzolino. Il Premio sarà arricchito dalla Presidenza Onoraria di un nome illustrissimo della danza italiana: il Professor Alberto Testa che per tantissimi anni ha onorato la tradizione coreutica in Costiera con il Premio Positano Léonide Massine per l’Arte della Danza, di cui è stato direttore artistico sin dalla sua istituzione e per oltre quarant’anni. L’evento sarà presentato dalla giornalista e conduttrice Stefania ...

Read More »

Alberto Testa: Partecipo con sincero dolore la scomparsa di Renata Ambrosoli

RICEVIAMO e PUBBLICHIAMO “De mortuis nihil nisi bene” Devo però far notare che in questi giorni è stata diffusa una notizia non veritiera, che cioè non corrisponde alla storia dei fatti. La signora Ambrosoli, non è stata la fondatrice del Premio Positano  “Léonide Massine” per l’Arte della Danza svoltosi fino al 2009 per 40 anni con la mia direzione artistica in quella località dandole lustro e benemerenze su piano internazionale. Nel 1964 ella diede vita a Positano ad un riconoscimento detto “Scarpetta d’Argento” che non ebbe repliche per mancanza di consistenza negli anni successivi. Nel 1969 mi volle suggerire un suo pensiero: che sarebbe stato opportuno riprendere l’idea di un premio sulla danza a Positano. Tutto rimase allo stato di idea ma poi furono  i notabili della città della Costiera ad offrirmene la Fondazione e la Direzione Artistica. Cosa che io feci avvalendomi della collaborazione della Ambrosoli, portando avanti per 40 anni da unico esperto gli sviluppi. Praticamente diedi forma e sostanza con tutte le regole del caso ad una manifestazione che crebbe nel tempo diventando famosa e diffondendone il nome nel mondo. Il direttore dell’Azienda e Soggiorno e Turismo, il mai abbastanza rimpianto Luca Vespoli (del quale il 12 ...

Read More »

Alberto Testa Presidente Onorario di Amalfi Danza International

  È con grande onore che la Direzione Artistica e tutto lo staff di Amalfi Danza International annunciano che il Prof. Alberto Testa è Presidente Onorario di Amalfi Danza International. Il Prof. Alberto Testa è una delle personalità più illustri della danza italiana.  Danzatore, coreografo, docente, critico e storico di danza, ha collaborato con i più eminenti artisti del nostro tempo: Aurel MiIloss, Léonide Massine, Luchino Visconti, Franco Zeffirelli. Direttore Artistico per oltre quarant’anni del Premio Positano Léonide Massine per l’Arte della Danza,  Presidente dal 1969 del Premio Porselli “Una vita per la Danza” e cofondatore e Direttore del Centro Documentazione e Ricerca per la Danza di Torino, si è sempre contraddistinto per le sue eccelse qualità e la sua straordinaria cultura. Per più di un trentennio è stato docente di Storia della Danza presso l’Accademia Nazionale di Danza in Roma. Come critico ha scritto per La Repubblica sin dalla sua fondazione ed è stato autore di numerosi testi. Ha organizzato mostre di grande rilievo (su Sergej Pavlovič Djagilev e i Balletti Russi al Museo Teatrale alla Scala di Milano e nelle Sale Apollinee del Teatro La Fenice di Venezia nel 1972; sul teatro di Maurice Ravel e sul balletto al Teatro alla Scala; su Sakharoff a La Versiliana e tante altre). È stato inoltre ideatore e curatore dei “Concerti ...

Read More »

È scomparsa all’età di 98 anni Renata Orso Ambrosoli

Si è spenta questa notte a Roma, alla splendida età di 98 anni, la signora della danza Renata Orso Ambrosoli. Figura di spicco del mondo dell’arte nel nostro paese non ha mai lesinato il suo impegno nella diffusione della cultura e dello spettacolo. Lavoratrice instancabile ha collaborato con importanti istituzioni come l’Accademia Nazionale di Danza ed il Teatro Stabile di Torino fino al suo ultimo impegno come direttore artistico di Pentagono Produzioni Associate e del Circuito Danza Lazio. Si è cimentata nelle vesti di attrice nel film di Paolo Virzì, Caterina va in città, ed ancora forte nell’animo solo pochi anni fa ha scritto l’autobiografia Il Castello dei Sogni. L’intero mondo della danza le è riconoscente per aver fondato il celebre Premio Positano per la Danza, successivamente portato avanti con grande successo per quarant’anni dal professore Alberto Testa. Una grande storia d’amore quella con Positano ed il premio, storia però che come ricorda il direttore di Positanonews Michele Cinque, le ha recato qualche dispiacere per la dimenticanza del suo ruolo primario. Il direttore Sara Zuccari ne racconta un caro ricordo: “Appena un anno fa, in seguito alla mia nomina come direttore artistico del Premio Positano, nomina successivamente da me rifiutata, ...

Read More »

L’Associazione Piemontesi a Roma incontra Alberto Testa

  Verrà reso omaggio ad Alberto Testa, uno dei più insigni danzatori, coreografi e critici di danza italiani, il 4 maggio alle ore 17.30 presso la sede dell’Associazione Piemontesi a Roma, di cui Alberto Testa è Socio d’Onore. Torinese di nascita classe 1922, Alberto Testa cresce e si forma nella sua città: studia danza classica e si laurea in lettere presso l’Università di Torino. La passione e il talento per la danza e la guida di illustri maestri, come Léonide Massine e Aurel Milloss, lo portano a esibirsi nei principali teatri italiani e stranieri e a partecipare a festival internazionali. Insegna per trent’anni, a partire dal 1963, Storia della Danza nell’Accademia Nazionale di Danza a Roma; tra il 1965 e il 1987 si dedica alle coreografie di allestimenti operistici e di spettacoli di prosa e collabora con registi cinematografici italiani, come Luchino Visconti e Franco Zeffirelli, creando le danze per numerosi film. È fondatore e direttore artistico del Premio Positano per L’Arte della Danza dal 1969, presidente del Premio Porselli “Una vita per la Danza”, cofondatore e direttore del Centro Documentazione e Ricerca per la Danza di Torino e direttore artistico del Concorso Internazionale di danza di Spoleto. Un’intensa attività di ...

Read More »

Il “Gatto Ballerino” – a cura di Alberto Testa

Mi è sempre piaciuto associare il gatto al movimento di danza e questo perché è innegabile che il corpo del felino ha in sé tutte quelle prerogative di flessuosità e di slancio acrobatico utili per ubbidire alle regole del ritmo e della danza. Per restare in argomento, citerò subito un passo: il “pas de chat” che è solito apparire frequentemente in ogni coreografia di tessuto classico-accademico.  Quante coreografie della tradizione classica recano il “pas de chat”! A cominciare dal duettino della gatta e del gatto con gli stivali che sono soliti deliziarci, usciti come d’incanto da una delle pagine più famose di Charles Perrault che infiorano quel meraviglioso “divertissement”, detto anche “Le Nozze d’Aurora” nell’ultimo atto del balletto “La Bella addormentata” di Ciajcovskij-Petipa. A far ritornare sulle scene il gatto con gli stivali, alias “le chat botté”, ci pensò un grande coreografo del nostro tempo, quel Roland Petit, ahimè! scomparso l’estate scorsa dopo una vita piena, intensa dedicata con illimitato fervore creativo alla danza. “Le chat botté” fu creato la sera del 3 dicembre 1985 al Palais des Congrès di Parigi ed ebbe ad interprete Patrick Dupond, musica di Ciajcovskij, scenografia di Josef Svoboda, costumi di Franca  Squarciapino. Ripeto, la ...

Read More »

Concorso Internazionale di Spoleto: il “Premio della Critica” novità assoluta dell’edizione 2012, alla nigeriana Ntuve Mpululu Mbuyil

E’ Francisco Sebastiao, del Conservatorio nazionale di danza di Lisbona, il vincitore del Concorso Fondazione Cassa di Risparmio di Spoleto. Il prestigioso premio è stato assegnato nella serata finale della Settimana Internazionale della Danza, che si è conclusa nella tarda serata di sabato 31 marzo, nel teatro del Chiostro di San Nicolò di Spoleto, affollato da un pubblico di appassionati della “sesta arte” proveniente da tutte le regioni d’Italia. Il Galà è stato presentato dalla brava Chiara Magna. Sebastiao è stato premiato da una giuria presieduta da Alberto Testa, direttore artistico della manifestazione e composta da Paola Jorio, Pompea Santoro, Pedro Carneiro e Michele Pogliani. L’atteso Premio della Critica, novità assoluta della edizione 2012, è andato a Ntuve Mpululu Mbuya, interprete di danza contemporanea, di origine nigeriane, proveniente dalla città svedese di Goteborg. Il riconoscimento è stato assegnato da una giuria composta “ad hoc” e formata da Sara Zuccari (presidente) , direttrice del “Giornale della Danza”, la prima testata giornalistica online in Italia di informazione sulla danza e sul balletto, da Lorenzo Tozzi, musicologo e storico della danza, giornalista del quotidiano “Il Tempo” e da Elisabetta Testa, critico di danza de “Il Roma” e “TUTTODANZA”. La migliore composizione coreografica è ...

Read More »

Al via la ‘Settimana internazionale della danza’ Dal 24 al 31 marzo Spoleto sarà la capitale della danza. Tra le novità il Premio della critica

La “storia d’amore” tra Spoleto e la grande danza è arrivata al suo decimo anniversario. Da 10 anni a questa parte infatti la Settimana Internazionale della Danza, uno degli eventi di maggiore spessore in Italia, sceglie la città di Spoleto come cornice e palcoscenico. Merito anche del rapporto particolare che lega il presidente Alberto Testa alla città del Festival, di cui è assiduo frequentatore sin dal 1958, quando col il suo grande amico Gian Carlo Menotti sognava di farla diventare capitale italiana della danza. L’evento è stato presentato oggi in conferenza stampa dal direttore organizzativo Paolo Boncompagni, insieme allo stesso Alberto Testa, al sindaco di Spoleto Daniele Benedetti e a al Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio Dario Pompili. Il Programma. Si parte con il concorso il 24 marzo, presso il Chiostro San Nicolò. Circa 130 le iscrizioni già pervenute all’organizzazione – 23 gruppi coreografici e 80 solisti – ma il numero è quasi sicuramente destinato a salire. Parallelamente al concorso, che si protrarrà fino al giorno 31, avranno luogo alcuni eventi “speciali”, tra cui lo spettacolo di danza di Giorgio Albertazzi con la Marta Graham Dance Company “Cercando Picasso”, la presentazione del libro “Cosa ti manca per essere felice?” ...

Read More »

Il Concorso Internazionale di Danza Città di Spoleto ha istituito un premio collaterale dedicato alla critica di Danza.

Pochi giorni ancora per la prestigiosa kermesse alla ventiduesima edizione della “Settimana Internazionale della Danza. Spoleto capitale della danza mondiale. Dal 26 al 31 marzo, con la “Settimana Internazionale della Danza”, torna l’appuntamento primaverile con la città umbra con la direzione artistica del Prof. Alberto Testa e l’organizzazione di  Paolo Boncompagni. Sei giorni ricchi di spettacoli, mostre, convegni, stages e proiezioni di film nel cuore del centro storico, negli spazi suggestivi del Chiostro di San Niccolò. Ma il clou della manifestazione rimane il Concorso, l’unico in Italia ed uno dei più importanti del mondo, inserito ormai in modo stabile nell’International Federation Ballet Competitions insieme agli analoghi, grandi appuntamenti di Berlino, Mosca, New York, Shangai, Istanbul, Helsinki,Varna, Perm, Riga, Seoul, Astana e Budapest. La novità di quest’anno? E’ il “Premio della Critica” un riconoscimento consegnato ad un danzatore e ad un coreografo, da una giuria di esperti formata ad hoc da Sara Zuccari – Direttore del Giornaledelladanza.com –  nominata responsabile di questa importante iniziativa. La scelta nel formulare la giuria di quest’anno è caduta su Lorenzo Tozzi – giornalista e critico per il quotidiano Il Tempo e su  Elisabetta Testa giornalista e critico di danza del quotidiano Roma e  del trimestrale TuttoDanza. La commissione, ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi