Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Tag Archives: Bella Addormentata

Tag Archives: Bella Addormentata

Ricerca di perfezione e perdita di sé in “Bella addormentata” di BallettO di ToscanA Junior

Il 6 dicembre 2017, il Teatro Grande di Brescia ospita il BallettO di ToscanA Junior, con la nuova produzione Bella addormentata, regia, drammaturgia e coreografia Diego Tortelli, musica Pëtr Il’ič Čajkovskij. Fondata e diretta da Cristina Bozzolini, la compagnia giovanile costituisce la struttura produttiva di tirocinio professionale della Scuola del Balletto di Toscana, uno dei più qualificati enti di alta formazione per danzatori classici e contemporanei, a livello europeo. Riconosciuta e parzialmente sostenuta da un contributo della Regione Toscana e del Comune di Firenze, BallettO di ToscanA Junior nasce nel 2005 e si distingue da subito per l’alta preparazione tecnica dei suoi elementi (di età compresa tra i 16 ed i 21 anni) e per qualità del suo repertorio che spazia dalla danza neo-classica al contemporaneo, al modern-jazz fino all’hip-hop. Ambientata nelle strade frenetiche di una qualsiasi metropoli esistente, Bella addormentata racconta l’ossessiva ricerca della perfezione cui ci spinge la società frenetica e impaziente in cui viviamo, una società che ci allontana da noi stessi, dal nostro essere più profondo e dal mondo che ci circonda, dove nulla è mai davvero perfetto, anzi è caotico e confuso. Reagiamo creandoci un ideale di vita di amore perfetti e ingannevoli, che accrescono ...

Read More »

Una serata per tre coreografi al Teatro Massimo di Palermo

Va in scena dall’11 al 15 aprile al Teatro Massimo di Palermo la serata Trittico Contemporaneo, che riunisce coreografie di Jiří Kylián, Johann Inger e Matteo Levaggi. Ad aprire la serata un nuovo allestimento, quello di Water Game, coreografia di Matteo Levaggi – giovane coreografo dalla carriera internazionale – nata nel 2005 per il (fu) corpo di ballo dell’Arena di Verona, ripresa nel 2012 dal Balletto Teatro di Torino e qui riallestita con il corpo di ballo palermitano. Alla base della creazione, la musica di Michael Nyman e le atmosfere dei film di Greenaway, in particolare Giochi nell’acqua (titolo italiano di Drowning by Numbers) e L’ultima tempesta (Prospero’s books nella versione originale), che portano a una coreografia fluida e intensa. Segue Walking Mad di Johan Inger, coreografia nata nel 2001 per NDT1, che ha per tema la follia umana, creata sulla martellante musica di Ravel – il Bolero, ça va sans dire – e ambientata in uno spazio occupato da un muro, un muro mobile, che è segno sia di divisione sia, inaspettatamente, di apertura. Infine spazio a Kylián e alla sua Sechs Tänze, omaggio a Mozart e alle sue sei danze tedesche; un omaggio che non fa però riferimento ...

Read More »

Il Balletto di Mosca La Classique al Teatro Olimpico

Due capolavori di Marius Petipa sulle celebri note di Cajkovskij, in scena al Teatro Olimpico a Roma. La principessa Aurora è La Bella Addormentata, salvata dal suo principe Desiré: le loro nozze sono uno dei momenti più gioiosi della storia del Balletto Classico. Lo Schiaccianoci è, invece, una vivace festa di Natale che si trasforma in una fiaba, tra sorprese, giocattoli animati e castelli di marzapane. Il Balletto di Mosca La Classique, compagnia russa, da diverse stagioni porta in scena titoli del grande repertorio classico: quest’anno la scelta cade su due pièce di Pëtr Il’ic Ciajkovskij. Fondato nel 1990 da Elik Melikov, che ne è tuttora il direttore artistico, e da Nadeja Pavlova, l’ensemble si pone come un baluardo della secolare tradizione della danse d’école che viene però liberata dai più obsoleti formalismi per ritrovare un feeling profondo con il gusto del pubblico attuale. La compagnia è composta da circa cinquanta elementi di elevato talento provenienti dalle migliori accademie e scuole come il Bolshoi di Mosca, il Kirov di San Pietroburgo, i Ballets Theatres di Kiev e Odessa. È un classico natalizio Lo Schiaccianoci: il magico sogno di Clara e il suo Schiaccianoci soldato che si animerà per lottare contro il Re ...

Read More »

L’ “Aurora” ritrovata. Come il giorno di San Valentino riportò alla luce una Bella Addormentata con Margot Fonteyn

  Ci sono ballerine che fanno la storia, e che sono tanto magiche da volerle vedere e rivedere. Margot Fonteyn è certo una di queste, e lo dimostrano le registrazioni di balletti e il fatto che sia ancora un’icona per le ballerine e gli appassionati di balletto di oggi: per quanto le ballerine contemporanee abbiano una fisicità differente dalla sua, infatti, ancora ci incantano la sua abilità e la sua mimica, la sua capacità di far parlare il personaggio. Immaginate quindi l’emozione di ritrovare dopo più di 50 anni il secondo atto di una registrazione del 1959, che si credeva distrutta: tre anni fa, infatti, era stato prodotto un DVD della Bella Addormentata del 1959 con Margot Fonteyn nel ruolo di Aurora e Michael Somes in quello del principe, che conteneva solamente il primo e il terzo atto, poiché il secondo risultava irreperibile negli archivi della BBC. La registrazione era stata realizzata in uno studio televisivo grazie a una collaborazione BBC-Royal Ballet per uno “special” del periodo di Natale, e fu un grande successo, che fu trasmesso però solo una volta e non fu più replicato; ma quando poi recentemente i responsabili della programmazione hanno deciso di riproporlo anche sui ...

Read More »

Il Dutch National Ballet racconta “La Bella Addormentata”

Una fiaba senza tempo, arricchita da bravissimi ballerini e scenografie che fanno a dir poco sognare: è questa la pozione magica del Dutch National Ballet, compagnia olandese che per tutto il periodo natalizio porta in scena La bella addormentata. Amsterdam, quindi, si fa cantastorie immaginaria delle avventure della Principessa Aurora e del suo sonno infinito, interrotto soltanto dal bacio di un principe che la sveglia dal torpore e la porta in sposa. Una fiaba per i più piccoli ma anche per quelli che piccini proprio non sono più, tanto è ricca di messaggi positivi che fanno bene a tutti, nonostante l’età. La bella addormentata, tratto dalla storia La belle au bois dormant di Charles Perrault e creato dal coreografo russo Marius Petipa, è il più puro e arricchente dei balletti classici: con le sue danze delicate e i suoi fantastici virtuosismi, è il punto di riferimento per tutte le compagnie di danza che vogliono confrontarsi e soprattutto mettersi alla prova portando in scena queste importanti movenze, banco di prova affascinante e temibile per ogni corpo di ballo. Nel mese di dicembre, quindi, tocca al Dutch National Ballet indossare la corona e portare sui palchi olandesi questa primizia del coreografo inglese ...

Read More »

La ballerina è in sovrappeso accusa del critico del NYT

“La Fata Confetto? Deve aver mangiato qualche confetto di troppo”. Così il critico del New York Times Alastair MaCaulay ha commentato la performance della ballerina Jenifer Ringer nel ruolo della Fata Confetto nella versione del New York City Ballet de “Lo schiaccianoci” in scena al Lincoln Center di New York. L’articolo, pubblicato sul prestigioso quotidiano, ha generato una polemica nel mondo della danza: Jenifer Ringer, la 37enne che in passato ha superato problemi di disordine alimentare, ha dichiarato di non aver gradito le critiche di MaCaulay ma di riconoscere che nella danza il corpo è una forma d’arte e quindi soggetto alle critiche. Sara Zuccari Direttore del www.giornaledelladanza.com

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi