Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Tag Archives: Bologna

Tag Archives: Bologna

“La Danza in Italia nel novecento e oltre. Teatri e pratiche identità” il convegno organizzato dal Dams di Bologna

Dal 28 al 30 marzo al Damslab – ingresso libero – docenti universitari, operatori, artisti, critici attraversano cent’anni di danza italiana alla scoperta degli elementi caratteristici, dei mutamenti, criticità ed eccellenze dell’arte e del suo stato. A cura della professoressa Elena Cervellati e della dottoressa Giulia Taddeo la tre giorni si divide tra incontri a momenti performativi sotto al titolo La Danza in Italia nel novecento e oltre. Teatri e pratiche identità. Qui di seguito la scaletta dettagliata con i relatori e i titoli dei loro interventi. PROGRAMMA Giovedì 28 marzo DANZARE (L’ITALIA) NEL NOVECENTO 1 4:30 Saluti istituzionali: Giacomo Manzoli (Direttore del Dipartimento delle Arti), Gerardo Guccini (Responsabile scientifico del Centro La Soffitta), Roberta Paltrinieri (Responsabile scientifico del DAMSLab) 1 4:45 Intervento di apertura Silvia Carandini (La Sapienza Università di Roma), Identità debole di una “danza teatrale italiana” nel ’900? Diagnosi, varianti e persistenze 1 5:30 Sessione 1 – Coordina Silvia Carandini Concetta Lo Iacono (Università Roma Tre), Canone inverso. Scuola italiana e scuola russa all’alba del Novecento Sayaka Yokota (University of Tokyo), Le danze aeree immaginarie e praticate agli albori dell’aviazione in Italia Elena Randi (Università di Padova), Bragaglia – Ruskaja. La danza come modo d’essere 1 7:1 ...

Read More »

No Gravity Theatre: “Comix – La fantasia al potere”

Venerdì 14 dicembre 2018 No Gravity Theatre andrà in scena al Teatro Celebrazioni di Bologna con lo spettacolo “Comix. La fantasia al potere”. Dall’autore di spettacoli raffinati e immaginifici Emiliano Pellisari, arriva uno show inaspettato, dirompente, diverso dall’immaginario barocco a cui ci ha abituato: un mondo allegro, tratto dalla fantasia dell’universo pop, un gioiello del physical theatre. Comix nasce dalla fucina di Emiliano Pellisari Studio, ormai di casa al Teatro du Jorat, con le caratteristiche del nouveau cirque: le capacità atletiche circensi si mischiano con la poesia del teatro, l’armonia della danza ed i giochi della luce. Dal mondo dei fumetti, ecco, dunque, Comix, tante piccole grandi storie fantastiche dove il gesto atletico e la comicità creano un mix di ilarità e divertimento. Uno spettacolo che nasce dalle suggestioni dei cartoni animati e dall’arte grafica dove si realizzano i sogni eterni dell’uomo: volare nel cielo come uccelli, nuotare dentro il mare come pesci o scomporre il corpo umano. Comix è gioia in movimento, gesto atletico e divertimento a suon di jazz. Lo stile di Emiliano Pellisari è stato definito dal teatro francese “nouvelle magie et danse arienne”. Ad oggi i suoi spettacoli sono considerati inclassificabili: la danza si combina con ...

Read More »

Teatro EuropAuditorium: al via la stagione 2018|19

                                                                       Moltissimi gli appuntamenti con la danza della stagione teatrale 2018/2019 del Teatro EuropAuditorium di Bologna, che quest’anno celebra 43 anni di attività. Per gli appassionati di musical, ad inaugurare la stagione, dal 30 novembre al 2 dicembre 2018, il grande ritorno di Mamma mia!, che vedrà ancora una volta l’affiatatissimo trio maschile, composto da Luca Ward, Paolo Conticini e Sergio Muniz, affiancare la brava Sabrina Marciano. Lo spettacolo, che nella scorsa stagione del TEA ha collezionato quattro sold out, è stato ovunque acclamatissimo con oltre 200 mila spettatori in sole 110 repliche e si avvia a diventare il musical più visto degli ultimi 10 anni. Prodotto da PeepArrow Entertainment e da Il Sistina e diretto da Massimo Romeo Piparo vanta un’orchestra dal vivo e 80 professionisti, tra artisti, musicisti, tecnici e maestranze. Dal 7 al 9 dicembre 2018 farà tappa a Bologna We will rock you, il musical dei Queen e di Ben Elton, uno dei più rappresentati al mondo con oltre 8 milioni di ...

Read More »

“Mamma mia!”: il musical da record torna a Bologna

  Torna al Teatro EuropAuditorium di Bologna, dal 30 novembre al 2 dicembre 2018, Mamma Mia! il musical dei record firmato Massimo Romeo Piparo. Sul palco Luca Ward, Paolo Conticini e Sergio Muniz, i tre amatissimi protagonisti al fianco di Sabrina Marciano, Elisabetta Tulli, Laura Di Mauro, Jacopo Sarno, Eleonora Facchini, un cast di oltre 30 artisti, e le splendide musiche degli ABBA con l’Orchestra dal vivo del Maestro Emanuele Friello. Ovunque acclamatissimo, con oltre 200mila spettatori in sole 110 repliche, Mamma Mia! si avvia a essere il musical più visto degli ultimi 10 anni. E se le entusiastiche recensioni parlano di uno spettacolo “eccezionale”, “strepitoso”, “da sballo”, è merito di una storia romantica e divertente, ironica e delicata, ma anche delle eccellenti professionalità che lo hanno portato in scena, con Massimo Romeo Piparo, che ha curato anche la regia e l’adattamento originale, una grande produzione con oltre 80 professionisti, tra artisti, musicisti, tecnici e maestranze. Una madre, una figlia, tre possibili padri… il passato della madre che torna dopo 21 anni… e proprio quando la figlia sta per sposarsi! Questa la trama del più celebre musical globale che ha letteralmente spopolato dalla data del suo primo debutto a Londra nel ...

Read More »

“Priscilla, la Regina del Deserto”: il musical record torna a grande richiesta a Bologna

A grandissima richiesta torna in scena, al Teatro EuropAuditorium di Bologna, dal 29 al 31 dicembre 2018, Priscilla, la Regina del Deserto, il musical dei record tratto dal film cult Le avventure di Priscilla la Regina del Deserto, vincitore di un Premio Oscar e del Grand Prix Du Publique al Festival di Cannes.  Il musical ‒ firmato da Stephan Elliott e Allan Scott, per la direzione musicale di Fabio Serri e la regia di Simon Phillips per la versione inglese e di  Matteo Gastaldo per la versione italiana  ‒  ripercorrerà la travolgente avventura on the road di tre amici che, a bordo di un vecchio bus rosa soprannominato Priscilla, partiranno per un viaggio attraverso il deserto australiano alla ricerca di amore e amicizia, finendo per trovare più di quanto avessero mai sognato Bernadette Bassenger, Mitzi Del Bra, e Felicia Jollygoodfellow sono i nomi d’arte di Ralph, Anthony Belrose ed Adam Whitely, una transessuale e due drag queen che si esibiscono nei gay bar di Sydney. Dopo la morte del compagno di Bernadette, le tre partono alla volta di Alice Springs per esibirsi al Lasseters Hotel Casino, del quale la ex-moglie di Tick è direttore. Come mezzo di trasporto, le tre adottano un vecchio torpedone che battezzano “Priscilla, la regina del ...

Read More »

“All’Improvviso Festival”: improvvisazione come metodologia pedagogica e creativa

“All’Improvviso Festival” si apre sul panorama culturale estivo bolognese per mettere in evidenza l’improvvisazione come metodologia pedagogica e creativa nei linguaggi della danza, della musica e della parola. Il progetto si terrà nella settimana dal 16 al 23 luglio 2018 lungo le strade, le piazze e i parchi del Quartiere Savena. Il festival prevede laboratori per la cittadinanza, performance urbane, set d’improvvisazione e master class dedicate all’aggiornamento e allo studio rivolti a tutte le generazioni, favorendo l’incontro tra arte e cittadinanza nella specifica declinazione di arte contemporanea e periferia urbana. Il festival “All’Improvviso” fa parte di Bologna Estate 2018, il cartellone di attività promosso e coordinato dal Comune di Bologna, in collaborazione con il Quartiere Savena. Gli artisti ospiti di questa prima edizione sono Rosita Mariani e Juan Luis Matilla Terrones.  Juan L.M. Terrones è un coreografo di Siviglia che nel 2009 ha vinto il Primo Premio del Concorso Coreografico di Madrid, con il cortometraggio “La sfortuna o l’ha mancanza di talento” che presenterà nella sua versione completa nel 2011 al Teatro Centrale di Siviglia. Alla fine del 2012 ha pubblicato il suo primo singolo, Sad Dance Therapy e ha iniziato a preparare Acostumbrismo, un pellegrinaggio a Saint Tropez”, una produzione del Festival ...

Read More »

La danza urbana invade Bologna ancora una volta!

La danza urbana invade Bologna ancora una volta!

  Anche quest’anno la città di Bologna si trasforma per qualche giorno nel “palcoscenico” di una delle manifestazioni totalmente dedicate alla danza urbana e la performance, il Festival Danza Urbana, in calendario dal 5 al 9 settembre prossimi. A ospitare gli appuntamenti performativi in programma 8 location tanto diverse tra loro quanto affascinanti, “cornice” perfetta di espressioni corporee e artistiche che mirano a fondersi – letteralmente – con ogni singola particella del capoluogo emiliano-romagnolo: il Collegio d’Arte Venturoli, la Piazza del Nettuno, il Cortile d’Ercole di Palazzo Poggi, il Museo Civico Medievale, la Dynamo Velostazione, la Pinacoteca Nazionale, la Piazza Scaravilli e, infine, il Parco 11 settembre. Il cartellone degli spettacoli si articola di appuntamenti che vanno capolino a realtà di danza contemporanea e network fortemente d’impatto sulla scena odierna, come Danza Urbana XL, Focus Young Arab Choreographers (LEGGI ANCHE: UNA VENTATA DI CULTURA ARABA RINFRESCA L’ESTATE DEI FESTIVAL ITALIANI) e Masdanza Platform. Ad “aprire le danze”, il 5 settembre, è Deriva traversa di Dewey Dell & A Dead Forest Index, a cui seguono Re-Garde della Compagnie MF e Kill your darlings di Joshua Monten. Il giorno seguente, il 6 settembre, il cartellone eventi si apre con Prospettive, conferenza stampa ...

Read More »

II edizione di “Circo Massimo” al Duse di Bologna. E la nuova danza si fa in quattro!

II edizione di “Circo Massimo” al Duse di Bologna. E la nuova danza si fa in quattro!

  Giunge alla seconda edizione (VEDI ANCHE: “CIRCO MASSIMO”, IL PROGETTO COREUTICO FIRMATO FABRIZIO FAVALE) il progetto artistico, curato dal coreografo Fabrizio Favale, denominato per l’occasione Circo Massimo Experiment IV, in scena al Teatro Duse di Bologna dal 10 al 12 maggio alle ore 21. Le tre serate di spettacoli, performate nel ridotto DUSEpiccolo per soli 80 spettatori, vedono l’alternarsi di quattro coreografi di fama nazionale e internazionale, esibenti sul palcoscenico una sequela di lavori assai differenti tra loro, ma, in ogni caso, simbolo di una ricerca coreutica contemporanea unica nel suo genere: si tratta di Simona Bertozzi, Tilman O’Donnell, Ioannis Mandafounis e Caterina Basso, ai quali si aggiunge anche lo stesso coreografo “padrone di casa”. Fabrizio Favale si forma all’American Dance Festival. Come danzatore riceve nel 1996 il “premio della critica come miglior danzatore italiano dell’anno”. Nel 2011 la “Medaglia del Presidente della Repubblica al talento coreografico italiano”. Nel 1999 fonda la compagnia Le Supplici. I suoi lavori sono attualmente invitati alla Biennale de la Danse de Lyon e al Théâtre National de Chaillot, Paris. Caterina Basso dal 2009 inizia la collaborazione con Ambra Senatore, ora direttrice del Centre Chorégraphique National de Nantes, come interprete e co-autrice. Nel 2013 ...

Read More »

Omaggio a Pina Bausch nelle “storie” dei suoi danzatori

Omaggio a Pina Bausch nelle “storie” dei suoi danzatori

  Pina Bausch, indiscutibilmente compianta Signora della danza del nostro Tempo, è stata omaggiata lo scorso 6 aprile al Teatro Duse di Bologna con lo spettacolo Lo sguardo dell’imperatrice, che ha visto protagonisti tre danzatori del Tanztheater Wuppertal, in scena con delle proprie creazioni coreografiche: l’italiano Damiano Ottavio Bigi con Cittadella e il colombiano Jorge Puerta Armenta con At 17 centimeters above the floor, performata da Pablo Aran Gimeno. Due assoli assai distanti a livello stilistico e interpretativo, ma perfettamente accomunabili nell’intenzione di debordare i confini della danza per travalicare quelli del teatro. Bigi, infatti, propone se stesso in una figura che va al di là dell’essere umano, un’entità artistica alla ricerca – inizialmente plausibile, poi quasi disperata – di una performance che gli renda giustizia. Una rappresentazione così meta-performativa da risultare davvero sincera, sebbene pensata e – di sicuro – minuziosamente collezionata per la messinscena del teatro bolognese. Il dialogo diretto col pubblico, in particolar modo, è la fonte principale del dubbio nascente nella mente dello spettatore: «sta improvvisando o ha davvero bisogno di essere rassicurato sull’andamento della performance e delle scelte coreografiche prestabilite?». La verità non conta, perché l’escamotage funziona e lo sguardo del pubblico non si distrae ...

Read More »

“Eureka”! I Kataklò al Celebrazioni di Bologna!

“Eureka”! I Kataklò al Celebrazioni di Bologna!

  Domenica 2 aprile alle ore 18 una delle compagnie italiane più spettacolari della scena contemporanea, Kataklò Athletic Dance Theatre, calcherà il palcoscenico del Teatro Il Celebrazioni di Bologna portando in scena la sua ultima produzione, Eureka, esplicitamente ispirata alla celeberrima esclamazione dello scienziato greco Archimede. L’ideazione, la regia, la direzione artistica nonché le coreografie fanno capo al genio creativo di Giulia Staccioli, a cui si affianca la collaborazione artistica di Alberta Palmisano. Eureka (dal greco “ho trovato”) come è ben noto rimanda alla celebre esclamazione dell’antico matematico greco Archimede urlata, correndo nudo per la città, per celebrare e condividere con la sua gente una sorprendente scoperta appena avvenuta. Non è un caso che il titolo del nuovo spettacolo teatrale di Kataklò si ispiri a questa vicenda: Giulia Staccioli comunica con la stessa forza del celebre scienziato la voglia di condividere con il suo pubblico la ricerca di un movimento nuovo, espressivo, intenso, teatrale, senza la volontà di porlo su un piano intellettuale astratto ma sempre immediatamente comprensibile e apprezzabile da tutti. Gli strumenti che la coreografa utilizza in Eureka per esprimere le sue idee sceniche sono le stesse che fanno di Kataklò da 20 anni una compagnia dai riconoscimenti ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi