Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Tag Archives: Frederic Olivieri

Tag Archives: Frederic Olivieri

Le lettere di Eleonora Abbagnato, Giuseppe Picone, Frederic Olivieri, Marco Bellone e Davide Bombana. Uniti più che mai!

La danza si muove!!! Lettera di Eleonora Abbagnato, Direttrice del Corpo di ballo del Teatro dell’Opera di Roma Da quasi due mesi i nostri spettacoli sono stati cancellati, le nostre prove sono state interrotte e non sappiamo quando potremmo tornare in sala e sulla scena. Questo particolare momento storico, che nessuno ha mai dovuto fronteggiare neppure ai tempi delle due guerre mondiali del secolo scorso, ci costringe a riflettere anche sul nostro patrimonio culturale e artistico, che ci ha permesso di primeggiare in tutto il mondo. E’ arrivato ora il momento di pensare ad azioni comuni, condivise assieme ai direttori del balletto degli altri teatri italiani, allo scopo di far sentire la nostra voce, con l’obiettivo di salvare la danza e i nostri danzatori da un nemico che minaccia di annullare la bellezza della nostra arte.Il settore della danza, così fortemente legato ad una disciplina atletica ferrea e, come forse nessuna delle altre arti, vista l’enorme fisicità richiesta, giornalmente dipendente da spazi adeguati che ne permettano appieno la qualità e il livello di realizzazione, sta soffrendo enormemente.Fa molto male vedere come ogni giorno si parli molto poco della grave situazione in cui versano le nostre Fondazioni e le Scuole di ...

Read More »

29 aprile: i Primi Ballerini della Scala live con il Direttore Frédéric Olivieri in occasione della Giornata Mondiale della Danza

29 aprile: i Primi Ballerini della Scala live con il Direttore del Corpo di Ballo Frédéric Olivieri sulla pagina Facebook del Teatro in occasione della Giornata Mondiale della Danza Mercoledì 29 aprile a partire dalle ore 14  i primi Ballerini del Teatro alla Scala saranno live sulla pagina Facebook del Teatro. Un momento di  incontro, in occasione della Giornata Mondiale della Danza, insieme al M° Frédéric Olivieri, Direttore del Corpo di Ballo scaligero. Parteciperanno all’incontro: Alessandro Grillo, Antonella Albano, Antonino Sutera, Claudio Coviello, Marta Romagna, Martina Arduino, Nicoletta Manni, Timofej Andrijashenko e Mich Zeni. “Sono  giorni difficili, in cui la nostra quotitianità è cambiata e siamo lontani dal nostro Teatro, dalle nostre sale prove, dalla nostra passione e dal nostro lavoro” – commenta il M° Olivieri – “e questa iniziativa, che ci vedrà insieme e virtualmente vicini al nostro pubblico, è dunque doppiamente importante, perché ci unisce, nel nome della Danza e  ci fa sentire ancora più vicini e legati alla nostra arte, che non si può e non si deve fermare, anzi  deve avere tutto il sostegno e  visibilità possibili,  perché la danza è parte della cultura del nostro Paese, è vita e emozione. Siamo tutti tesi a lavorare per la ...

Read More »

La Danza si muove! Arriva la stesura di un documento per la riapertura e risanamento del settore danza da presentare al Presidente Giuseppe Conte

Arriva oggi lunedì 20 aprile la notizia di un documento ufficiale da presentare al Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, per la riapertura e il risanamento del settore danza. Di seguito l’annuncio ufficiale. Dal profilo Fb di Giuseppe Picone. Ci tenevo a comunicarvi che sono in contatto con Eleonora Abbagnato per predisporre un documento di riapertura e risanamento del settore Danza attenendoci a tutte le attenzioni del caso, che sarà indirizzato, via PEC , al Presidente del Consiglio Sig.re Giuseppe Conte, al Segretario Generale del Mibac Sig.re Salvatore Nastasi, al Ministro per i beni e le attività culturali Sig.re Dario Franceschini, al Ministro per le attività giovanili e lo sport Vincenzo Spadafora, al Presidente del CONI Sig.re Giovanni Malago’ , Presidenti di Regione, Sindaci e Sovrintendenti. Anche i Maestri Frederic Olivieri, Manuel Legris e Davide Bombana firmeranno la suddetta proposta. Vi terremo aggiornati sugli sviluppi, speriamo a breve.Vi abbraccio forte . Giuseppe Picone

Read More »

Scala, presentata la stagione del balletto: grandi novità

Roberto Bolle e Svetlana Zakharova Il balletto della Scala presenta la sua nuova stagione 2019-2020, con sette programmi, forte del sostegno del pubblico e della critica sia ai suoi danzatori sia al suo direttore, Frédéric Olivieri, saggiamente in equilibrio tra grandi titoli, grandi autori, nuovi progetti: e quindi balletti che fanno parte della storia del teatro, ingresso in repertorio di lavori mai rappresentati e una prima assoluta, doppia creazione, musicale e coreografica, secondo i consolidati intenti del Sovrintendente Alexander Pereira. Si apre con “Sylvia” di Delibes (17 dicembre-14 gennaio 2019) nella redazione di Manuel Legris, già étoile dell’Opéra parigina e direttore del ballo all’Opera di Vienna. Dice Olivieri: «Si tratta di un titolo classico che mancava, nuovo e di repertorio insieme, montato da Legris, con cui condividiamo la stessa linea estetica, in coproduzione con Vienna, nella veste scenica italiana disegnata da Luisa Spinatelli». Due maestri del Novecento apportano dall’1 all’8 gennaio un tocco d’autore, Hans Van Manen nella sua asciuttezza nordica carica di fuoco, e Roland Petit, con il retrogusto della grande letteratura francese. «Dagli anni ’80 non si faceva alla Scala “Adagio Hammerklavier” di Van Manen su Beethoven», ricorda Olivieri «a cui si aggiungono ora i suoi “Kammerballett” su musica che va ...

Read More »

In prima italiana l’originale mix di sogno, poesia e danza ne “Lo Schiaccianoci” di George Balanchine

  Il 19 dicembre 2018 e fino al 15 gennaio 2019, il Teatro alla Scala di Milano celebra Lo Schiaccianoci, il più natalizio tra i balletti classici nato sulla trascinante partitura di Pëtr Il’ic Cajkovski, coreografie di George Balanchine, rivisitate da Sandra Jennings. Interpreti i danzatori del Corpo di ballo del Teatro alla Scala di Milano di Frédéric Olivieri, con la partecipazione degli allievi della Scuola di Ballo dell’Accademia Teatro alla Scala e del coro di Voci Bianche dell’Accademia Teatro alla Scala, diretto dal Maestro Michail Jurowski. George Balanchine’s The Nutcracker® è un’opera intensa ed emozionante mai rappresentata nel nostro Paese, impreziosita da un nuovissimo allestimento raffinato e poetico, firmato dalla nota scenografa Margherita Palli, Direttrice del Triennio di Scenografia alla Nuova Accademia di Belle Arti Milano e Professore della Facoltà di Design e Arti all’Università IUAV di Venezia. Il lavoro è ambientato nel XIX secolo, con frequenti richiami alla storia e all’architettura del periodo. La casa di Stahlbaum non si trova in Germania ma a Villa Drayton Hall di Charleston, nel Sud Carolina, rivisitazione i chiave americana dell’architettura europea. Si gioca con fantasia e realtà, nascono veri e propri viaggi nel tempo e in luoghi diversi, dai boschi innevati ai ...

Read More »

“Lo Schiaccianoci” di Frédéric Olivieri accende il Natale di Milano

Dal 14 al 22 dicembre 2017 il Piccolo Teatro Strehler di Milano presenta Lo Schiaccianoci favola di Natale per eccellenza, regia e coreografia di Frédéric Olivieri, su musica di Pëtr Il’ič Čajkovskij, interpretato dai giovani allievi della Scuola di Ballo Accademia Teatro alla Scala. Le meravigliose note di Čajkovskij incorniciano questo intramontabile classico della storia del balletto nella versione fresca e spumeggiante proposta dal direttore della Scuola di Ballo dell’Accademia della Scala Olivieri che adatta i passi originari di Lev Ivanov, unendo tecnica, espressività e magia. Ispirata al celeberrimo racconto di Ernst T.A. Hoffmann Schiaccianoci e il re dei topi, ma riproposta nella versione edulcorata di Alexandre Dumas, la storia viene sapientemente rielaborata, mettendo in risalto le doti interpretative e gli risultati ottenuti dagli allievi durante la formazione alla Scala. Un’opera limpida, sobria ed elegante, uno degli adattamenti più riusciti e apprezzati, che registra il sold out già a pochi giorni dalla messa in scena. ORARI & INFO 14 dicembre, ore 19.30 15 dicembre, ore 20.30 16 dicembre, ore 15.00 e 19.30 17dicembre, ore 16.00 e 20.30 19 dicembre, ore 19.30 20 dicembre, ore 20.30 21 dicembre, ore 19.30 22 dicembre, ore 20.30. Piccolo Teatro Strehler Largo Greppi, 1 20121 ...

Read More »

L’Accademia scaligera nello “Schiaccianoci” allo Strehler di Milano

Dal 14 al 22 dicembre 2017 gli allievi della Scuola di Ballo dell’Accademia Teatro alla Scala tornano come ogni anno al Teatro Strehler di Milano, per interpretare per dieci recite la fiaba natalizia per eccellenza, Lo Schiaccianoci, su musiche di Pëtr Il’ič Čajkovskij nell’allestimento del Teatro alla Scala firmato da Roberta Guidi di Bagno, con la coreografia di Frédéric Olivieri. L’edizione proposta da Frédéric Olivieri, all’epoca dell’ideazione (2011) Direttore della Scuola, oggi Direttore del Corpo di Ballo del Teatro alla Scala, rispecchia l’atmosfera fantastica e onirica del balletto originale di Lev Ivanov, che aveva debuttato al Teatro Mariinskij di San Pietroburgo nel 1892. Ivanov, sostituendo Marius Petipa, aveva realizzato la coreografia per i Teatri Imperiali Russi seguendo la versione edulcorata di Dumas padre del cupo racconto di Ernst Hoffmann Schiaccianoci e il re dei topi. Fra gli interpreti Olga Preobrajenska che diresse poi la Scuola di Ballo tra il 1921 e il 1925, su sollecitazione di Arturo Toscanini. In scena si alterneranno due cast con oltre cento ballerini. Nei ruoli principali debutteranno allievi fra il 6° e l’8° corso, che incanteranno il pubblico esibendosi in alcuni fra i più celebri brani del repertorio romantico russo, dal Valzer dei fiocchi di ...

Read More »

Bolshoi, Mikhailovsky, Scala: intervista ad Antonina Chapkina

Bolshoi, Mikhailovsky, Scala: intervista ad Antonina Chapkina

  Antonina Chapkina è nata in Russia, si è formata prima alla Scuola del Teatro Bolshoi di Mosca e poi al Mikhailovsky Theatre di San Pietroburgo, in seguito si trasferisce a Milano ed entra come aggiunta nel Corpo di ballo del Teatro alla Scala diretto da Makhar Vaziev. In breve tempo, Antonina Chapkina, si impone per qualità ed interpreta primi ruoli da Solista come quello della danzatrice araba nello “Schiaccianoci” firmato dal coreografo Nacho Duato. In coppia con Jacopo Tissi è stata la protagonista nella “Cinderella” creata dal già direttore del Corpo di ballo scaligero, Mauro Bigonzetti. Ha danzato anche in Scala nel ruolo di Prima Ballerina nella creazione di Heinz Spoerli “Cello Suite”.   Gentile Antonina, come e quando è scoccata la scintilla per il balletto classico? Oh… non ricordo un giorno trascorso senza una scintilla. Ogni volta che ero in strada o in un negozio, ovunque, tutti mi chiedevano se stessi ballando. È stato subito “amore a prima vista” con l’arte della danza? Per me era molto naturale. Penso che ho sempre ballato sia a casa che in sala di ballo. Com’è avvenuta l’audizione per la Scuola del Bolshoi e quali sono stati i maggiori insegnamenti ricevuti che ...

Read More »

La scena rivela la verità su chi si è: intervista a Lorena Baricalla

La scena rivela la verità su chi si è: intervista a Lorena Baricalla

  Artista internazionale dai molteplici talenti Lorena Baricalla è Etoile, Cantante ed Attrice nonché Coreografa, Writer e Produttrice. Ha sviluppato la sua carriera in più di 35 paesi nel mondo, in teatro e televisione. Nata da una famiglia di Monaco da più di cinque generazioni con origini italiane, francesi, ceche e tedesche, vive da sempre a Monte-Carlo. Lorena Baricalla scopre la danza all’età di quattro anni quando incontra la grande maestra russa Marika Besobrasova, della quale sua madre era stata l’allieva, ed esprime da quel momento il suo desiderio di danzare. È per lei del tutto naturale decidere a dodici anni di farne una carriera e segue per questo una formazione professionale all’Accademia di Danza Classica “Principessa Grace” di Monte-Carlo diretta da Marika Besobrasova. Si diploma giovanissima, a diciassette anni, ottenendo il massimo dei voti “Mention Très Bien”. Sulle scene dall’età di quattro anni, ottiene a dieci anni il suo primo contratto professionale per una serie di spettacoli alla “Salle des Etoiles” di Monte-Carlo. Dai quattordici ai sedici anni lavora anche nei balletti delle Stagioni Liriche dell’Opera di Monte-Carlo. Partecipa ai numerosi spettacoli organizzati dall’Accademia nel Principato, in Italia e in Francia danzando il repertorio classico. A conclusione dei suoi ...

Read More »

Entusiastica approvazione per l’Onegin scaligero

Citando Dostoevskij possiamo affermare che la “danza salverà il mondo”! Ne abbiamo avuto prova nella riproposizione di Onegin in programmazione al Teatro alla Scala di Milano nella serata di giovedì 28 settembre 2017. Un allestimento votato alla ricerca della bellezza dove preponderante è stata l’evidente artisticità del Corpo di Ballo della Scala diretto dal M° Frédéric Olivieri. Compagine che vive un momento di assoluta freschezza e vitalità. La musica di P.I. Cajkovskij nell’arrangiamento e orchestrazione di Kurt-Heinz Stolze ha fatto vibrare il teatro del Piermarini tra chiaroscuri di efficacia beltà. Nella sua totalità l’allestimento ha incontrato con soddisfazione i favori degli spettatori verso il balletto e l’arte in generale. La presenza di Roberto Bolle e di Marianela Nuñez ha favorito ancor di più l’attrazione che per molti, alla loro prima volta in teatro, è stata rivelazione! La coreografia di John Cranko, a tratti ardua regala momenti in cui la disciplina classica viene eseguita soddisfando le esigenze fisiche di ogni singolo danzatore, infondendo una profonda sensazione di “poesia”. Dinamiche attive che in forma combinata con quelle mentali risultano efficaci soprattutto nei passi a due. Bolle e la Nuñez insieme rendono speciale l’evento con tale naturalezza, all’unisono, rivelando costantemente una eccellente preparazione coordinativa e ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi