Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Tag Archives: Friedemann Vogel

Tag Archives: Friedemann Vogel

Eleonora Abbagnato, Friedemann Vogel e i Kataklò la danza a Sanremo 2019

“Soirée Roland Petit”: Eleonora Abbagnato celebra il suo Maestro

La quarta serata del Festival di Sanremo è dedicata ai duetti. Anche quest’anno quindi sul palco ci saranno oltre ottanta artisti. Saranno Federica Carta e Shade con  Cristina D’Avena ad aprire la serata, dedicata all’esecuzione dei brani in gara in una nuova versione con ospiti. A seguire, l’ordine di uscita prevede: Motta con Nada, Irama con Noemi, Patty Pravo e Briga con Giovanni Caccamo,   Negrita con Enrico Ruggeri e Roy Paci, Il Volo con il violinista   Alessandro Quarta, Arisa con Tony Hadley (Spandau Ballet) e i Kataklò,  Mahmood con Gué Pequeno, Ghemon con Diodato e Calibro 35, Francesco Renga con Bungaro ed Eleonora Abbagnato e Friedemann Vogel, Ultimo con Fabrizio Moro, Nek  con Neri Marcorè, Boomdabash con Rocco Hunt, The Zen Circus con   Brunori Sas, Paola Turci con Beppe Fiorello, Anna Tatangelo con Syria,  Ex Otago con Jack Savoretti, Enrico Nigiotti con Paolo Jannacci,   Loredana Bertè con Irene Grandi, Daniele Silvestri e Rancori con   Manuel Agnelli, Einar con Biondo, Simone Cristicchi con Ermal Meta,   Nino D’Angelo e Livio Cori con i Sottotono, Achille Lauro con Morgan.    “Una serata pazzesca”, ha sottolineato il vicedirettore di Rai1, Claudio Fasulo. “Non ci sono solo duetti ma collaborazioni e performance davvero particolari”, aggiunge Claudio ...

Read More »

“Raymonda” torna alla Scala con Olesia Novikova e Friedemann Vogel

In prima assoluta per il Ballo della Scala nell’ottobre 2012, ritorna nella nuova stagione la più rispettosa versione di Raymonda, la più vicina all’originale che andò in scena con un successo trionfale a San Pietroburgo nel 1898. Il libretto si basa su una leggenda medievale: dame, cavalieri, crociati e saraceni, cattedrali e castelli hanno stimolato la fantasia del giovane Aleksandr Glazunov, alla sua prima composizione di balletto, e la infinita sapienza di Petipa, che inanella una serie interminabile e ricchissima di variazioni classiche, danze esotiche e di carattere, pantomime, lirici passi a due e grandi momenti di evidenza per il corpo di ballo, con un finale grandioso. Dalle notazioni coreografiche archiviate a Harvard, dai disegni originali custoditi nel Museo e nella Biblioteca Teatrali di San Pietroburgo prende vita alla Scala l’ultimo grande titolo del glorioso periodo dei balletti imperiali. Un affascinante lavoro di ricostruzione. Dalle notazioni coreografiche, dai bozzetti e documenti originali del 1898, questo balletto ha preso vita alla Scala grazie al lavoro di studio e di recupero di Sergej Vikharev (curatore della ricostruzione coreografica e della messa in scena) e Pavel Gershenzon (ricerche storiche d’archivio e coordinamento), esperti del settore che già al Teatro Mariinskij hanno portato a termine ...

Read More »

Il corpo di ballo del Teatro alla Scala si esibisce per la prima volta in “Raymonda”

È stato rappresentato per la prima volta al Teatro Mariinsky dal Balletto Imperiale nel gennaio del 1898 e ad ottobre di quest’anno, precisamente da giorno 11 fino al 4 novembre, sarà in scena al Teatro alla Scala di Milano rappresentato per la prima volta dal corpo di ballo del teatro stesso, stiamo parlando del balletto in 3 atti Raymonda. I protagonisti del balletto saranno Olesia Novikova e Friedemann Vogel che porteranno sulla scena la versione più fedele all’originale creata da Marius Petipa. Tante sono state le rappresentazioni che si sono susseguite negli anni tra cui spiccano quelle di George Balanchine e Alexandra Danilova fatta per i Ballet Russe de Montecarlo, di Nureyev per l’American Ballet Theatre e l’Opéra di Parigi, di Yuri Grigorovich per il Bolshoi Ballet. Il balletto è  noto soprattutto per il Grand Pas Classique Hongrois, considerato uno dei capolavori di Petipa, che spesso viene rappresentato indipendentemente dal balletto intero. Olesia Novikova, diventata prèmiere soliste del TeatroMariinskij nel 2008, è una ballerina russa formatasi all’Accademia Vaganova di San Pietroburgo. Ha girato il mondo interpretando i principali balletti del repertorio classico e nel 2006 ha creato la variazione femminile del balletto Du Cote de Chez Swan. Friedemann Vogel è ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi