Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Tag Archives: Lago dei Cigni (page 3)

Tag Archives: Lago dei Cigni

Renato Zanella: “La nostra responsabilità è mantenere alta la qualità del prodotto artistico, sempre e comunque!”

Nato a Verona nel 1961, Renato Zanella inizia sin da piccolo lo studio della danza classica. Nel 1981 decide di completare la sua formazione a Cannes, presso il Centre de Danse International di Rosella Hightower. Nel 1982 ottiene il primo contratto con il Basler Ballett, diretto da Heinz Spoerli. Qui danza opere di Balanchine, Van Manen, Robert North, John Cranko, Ulysses Dove e Heinz Spoerli. Nel 1985 viene chiamato al Stuttgarter Ballett dove vive una carriera intensa e di successo ballando ed esibendosi in tutto il mondo nelle opere di John Cranko, Maurice Béjárt, Jiri Kylián, Mats Ek, John Neumeier, William Forsythe, Azary Plisetsky, Glen Tetley, e Kenneth MacMillan. Nel 1993, dopo aver creato numerose coreografie per la compagnia e all’estero, viene nominato “Coreografo Residente” da Marcia Haydée, Direttrice della Compagnia di Stoccarda. Nel 1993 inizia la sua collaborazione con il Wiener Staatsoper Ballett che lo porta alla nomina di Direttore del Ballo, ruolo che ricopre continuativamente dal settembre 1995 all’ agosto 2005. Nel 2001 assume anche l’incarico di direttore artistico della Wiener Staatsoper Ballettschule. Oltre che con il Basler Ballett, lo Stuttgarter Ballett e il Wiener Staatsoper Ballett, ha lavorato con: Les Ballets de Monte-Carlo, Introdans, Deutsche Oper Berlin, Royal Swedish Ballet, ...

Read More »

A Londra con il Mariinsky Theatre per un’estate magica e romantica

    Arriva a Londra dal 28 luglio al 16 agosto il Mariinsky Theatre, con nomi di grande rilievo e un programma di classici. Classici che hanno lasciato qualche perplessità nel mondo dei “ballettomani”, per l’attaccamento alla tradizione e la poca varietà; anche se i titoli sono studiati ad hoc per sottolineare la qualità tecnica dei ballerini, e la fastosità degli allestimenti, con tanto di tradizionale scuola russa per quanto riguarda la filologia coreografica, ma lasciano un po’ stupiti per l’estremo tradizionalismo. In ogni caso, i classici sono sempre una buona idea, e quando sono portati in scena da compagnie di alta qualità meritano sempre di essere rivisti. Perciò classici per tutti i gusti, dalla fiaba alla tragedia, dalla letteratura al lago più famoso della storia. Si parte il 28 luglio con quattro repliche di Romeo and Juliet nella versione del coreografo Leonid Lavrovskj, datato 1940, e che conobbe un grandissimo successo proprio a Londra nel 1956, quando anche Margot Fonteyn rimase estasiata dalla versione russa, mentre John Cranko trasse ispirazione da quello spettacolo per creare il proprio Romeo e Giulietta. Otto invece le repliche del Lago dei cigni dall’1 agosto, con la produzione di Sergeyev basata su quella di Petipa e Ivanov, uno spettacolo da non perdere per i puristi del balletto che ...

Read More »

Patrice Bart: “È fondamentale reinterpretare i grandi classici della danza, unendo la tradizione alla contemporaneità”

Danzatore e coreografo francese, il Maestro Patrice Bart rappresenta al meglio una parte della storia dell’Opéra di Parigi e della danza internazionale. Medaglia d’oro, nel 1969, al primo festival internazionale di danza di Mosca, nel 1972 è stato nominato étoile del balletto dell’Opéra. Ha sostenuto numerosi ruoli del repertorio classico e moderno. Ritiratosi dalle scene nel 1989, si è dedicato al suo ruolo di Maître de ballet proprio all’Opéra, impegnandosi in particolare a rimontare i capolavori del passato. Il Giornale della Danza l’ha incontrato al termine della prima del “suo” Lago dei Cigni, lo scorso 3 luglio. La pièce del Maestro calcherà il magnifico palco di Caracalla per altre quattro date: 7, 9, 11 e 15 luglio.     Ha fatto un lavoro magnifico: il Lago dei Cigni firmato Patrice Bart è veramente meraviglioso. Lo so, lo ammetto! È una produzione che amo moltissimo: l’ho portata a Berlino tanti anni fa e da allora viaggio tantissimo con questo balletto, lo porto ovunque. Sono entusiasta di averlo messo in scena anche qui, a Caracalla, con questo scenario fantastico. È sempre un’emozione tornare qui. Due anni fa ho portato Giselle, quest’anno i danzatori del Teatro dell’Opera ballano il mio Lago, la mia interpretazione di uno dei balletti storici del ...

Read More »

Il Ballet Mainz porta a Cremona una versione avanguardista del “Lago dei Cigni”

Il Lago dei cigni  torna in Italia, ma in questa occasione in una versione speciale, diversa rispetto all’originale. Tocca al Ballet Mainz di Pascal Touzeau dare un tocco moderno ad una delle pièce più classiche della danza: tutto questo nasce da un lungo percorso, nato anche e soprattutto dal percorso che il Maestro ha seguito negli anni. Touzeau è, infatti, un coreografo conosciuto internazionalmente per uno stile originale che unisce tecnica classica e linguaggio contemporaneo. Dal 1992 al 2001 è stato solista per il Frankfurt Ballet sotto la direzione di William Forsythe, dopo una carriera come ballerino per l’Opéra di Bordeaux e per le compagnie di Bonn e Wiesbaden. Ha lavorato come coreografo per numerose compagnie in Germania, Francia, Svezia, Paesi Bassi, Spagna. Nel 2009 è diventato direttore del Balletto di Mainz, presso il quale ha invitato coreografi quali Jiří Kylián, lo stesso Forsythe, Ohad Naharin e Jacopo Godani. Con la sua compagnia, Touzeau presenta ogni anno al teatro di Mainz una stagione che affianca a titoli nuovi riletture moderne di balletti classici. Nel “suo” Lago dei cigni Odette, Odile e Sigfrido vivono una propria storia e sognano di un mondo dove appaiono creature simili ai cigni, simboli degli amori infelici. ...

Read More »

Giselle, la rivisitazione del balletto classico e romantico per eccellenza

Giselle è lo spettacolo sulle punte più noto e più rappresentato nel mondo insieme al Lago dei cigni. è il simbolo del balletto classico e romantico, e incanta da oltre un secolo e mezzo i pubblici di tutto il mondo. La versione proposta dal Junior Balletto di Toscana, per la coreografia del Maestro Enzo Scigliano, che ha debuttato con grandissimo successo il 30 novembre 2013 al Teatro di Vicenza. Rappresentante di punta del balletto classicoromantico, Giselle unisce una storia di stampo romanzesco all’originalità delle musiche scritte appositamente per la sua realizzazione (primo caso nella storia). Contrasto è la parola che fa da filo conduttore ai due atti: la realtà e l’immaginazione, l’amore e l’indifferenza, il felice epilogo figlio di un evento tragico, sono tutti gli elementi tra i quali danza questa storia immortale. Una vicenda che Scigliano sceglie di ambientare in un college femminile anglosassone nel primo Novecento, il teatro perfetto per mettere a fuoco il principale e più affascinante dei contrasti presenti nell’opera: la dicotomia fra l’educazione puritana impartita alle ragazze e le loro passioni, i loro istinti che deflagrano inesorabilmente appena entrano in contatto con la vita reale. Un estratto dalla traccia drammaturgica di Enzo Scigliano: “Giselle è ...

Read More »

Il Lago dei Cigni del Balletto Yacobson di San Pietroburgo

Nuovo appuntamento il 29 novembre, presso il Teatro Nuovo di Torino, con l’edizione 2013 della rassegna Il Gesto e l’Anima, organizzata e promossa dalla Fondazione Teatro Nuovo ed il Balletto Yacobson di San Pietroburgo. Sarà proprio quest’ultimo, attualmente diretto da Andrian Fadeev, a portare in scena il Lago dei Cigni con le coreografie di Petipa – Ivanov. Il Balletto Yacobson di San Pietroburgo, fondato nel 1969 da Leonid Yacobson, è diventato in breve tempo un importante punto di riferimento nella storia della cultura russa, unendo nel suo repertorio passato e presente, precisione tecnica ed espressione, tradizione e modernità. Sotto la direzione Yacobson sono stati creati vari balleti quali Shurale, Spartacus, La Cimice e La Terra dei Miracol, interpretati da grandissimi ballerini come Natalia Makarova, Alla Osipenko, Maya Plisetskaya e Mikhail Baryshnikov. La direzione della compagnia passerà nel 1976, alla morte di Yacobson, nelle mani di Asol’k Makarov che ne aprirà i confini grazie alle numerose collaborazioni con coreografi russi e stranieri. L’attuale direttore artistico, Andrian Feedev, è stato nominato nel 2011. Artista Emerito in Russia, Si è diplomato all’Accademia Vaganova di San Pietroburgo. Nel 1995 è entrato a far parte del Balletto del Teatro Mariinskij di San Pietroburgo e nel ...

Read More »

Il Balletto di Mosca “La Classique” al Teatro Brancaccio

Il Balletto di Mosca La Classique calcherà il palcoscenico del Teatro Brancaccio di Roma il 10 e 11 dicembre con un classico del balletto di repertorio, il Lago dei Cigni. Una collaborazione con il Dipartimento della Cultura della città di Mosca, uno dei gioielli della storia della danza, con le coreografie di Marius Petipa andrà in scena l’eterno dualismo tra bene e male, tra vita e morte, tra amore sacro e profano, in una danza senza tempo che stupisce e affascina da sempre. Il Balletto di Mosca La Classique è considerato in Italia tra le migliori compagnie classiche che da 23 anni compiono regolarmente tournèe e per questo motivo vanta un pubblico affezionato e fedele. La compagnia si pone come un baluardo della secolare tradizione della danse d’école, liberandola però dai ridondanti e obsoleti formalismi per riproporla rinnovata e adatta al pubblico odierno. Dal 1990 è costituito con il riconoscimento del Dipartimento della Cultura della Città di Mosca – Moskoncert. Tra le sue fila annovera circa cinquanta elementi di elevato talento provenienti da blasonate strutture come il Bolshoi di Mosca, il Kirov di San PietroBurgo, i Ballets Theatres di Kiev e Odessa. Per capire meglio lo spirito della compagnia riportiamo una ...

Read More »

Appuntamento al Teatro alla Scala per un “Viaggio nel cuore del Lago”

  In attesa della prima de Il Lago dei cigni, capolavoro del repertorio classico, il Teatro alla Scala invita gli appassionati lunedì 10 giugno, alle ore 18:00, a partecipare all’appuntamento Viaggio nel cuore del Lago, del ciclo “Prima delle prime – Balletto”; per quest’occasione l’incontro verrá condotto dal giornalista Sergio Trombetta, autore di numerose pubblicazioni, firma per La Stampa e studioso di danza e di cultura russa. Per onorare i vent’anni dalla scomparsa di Rudolf Nureyev, uno dei personaggi che ha fatto la storia nel mondo della danza, Il Teatro alla Scala si prepara a riportare in scena la versione del balletto, firmata dalla grande étoile, in due diversi momenti della stagione: dal 17 al 24 luglio, con la presenza di Natalia Osipova, e dal 14 al 18 ottobre. Creato originariamente tra il 1875 ed il 1876 con le musiche di Čajkovskij, le coreografie di Julius Wenzel Reisinge ed il libretto a cura di Vladimir Petrovic Begicev; Il Lago dei Cigni ha dato luogo alla sua prima rappresentazione al Teatro Bolshoi di Mosca nel febbraio del 1877 e da allora numerosi coreografi, artisti e registi, si sono lasciati ispirare da quest’opera, creando nuove versioni e rivisitazioni, tra i quali citiamo Marius Petipa con ...

Read More »

“Il Lagno dei cigni” della Donlon Dance Company in scena al Teatro Comunale di Vicenza

  La stagione 2013 del Teatro Comunale di Vicenza prosegue con un altro appuntamento con la grande danza; venerdì 22 e sabato 23 marzo la Donlon Dance Company presenta una versione rivisitata del balletto classico Il Lago dei Cigni. La coreografa irlandese Marguerite Donlon, (direttore artistico della compagnia noto per il suo stile innovativo) propone una rilettura di uno dei balletti classici per eccellenza focalizzando la sua attenzione su differenti momenti che passano sia per quelli tormentati, caratterizzati da una sensazione di vuoto emozionale, sia per quelli impregnati di inebriante gioia. Anche la scelta musicale offre un differente modo di vivere lo spettacolo dato dal contrasto tra la partitura originale composta da Tchaikovsky ed il paesaggio sonoro creato dal duo Sam Auinger & Claas Willeke. Con le coreografie della Donlon, le musiche di Tchaikovsky, Sam Auinger & Claas Willeke, le scene curate da Cecile Bouchier, le luci a cura di Sascha Ertel ed i costumi di Nicole Maas, gli interpreti della compagnia tedesca, nota e considerata per il suo elevato livello tecnico ed artistico, presenteranno sul palcoscenico del Teatro di Vicenza una versione del balletto innovativa e di forte impatto. ORARI&INFO Teatro Comunale Viale Mazzini 39, Vicenza Dal 22 al 23 ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi