Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Tag Archives: Lo Schiaccianoci

Tag Archives: Lo Schiaccianoci

Il Capodanno è al Teatro Vascello di Roma con “Lo Schiaccianoci” di Massimiliano Volpini

Volete festeggiare l’arrivo del nuovo anno in un modo diverso, assistendo ad uno spettacolo di danza e brindare, poi, nello stesso teatro? Al Vascello di Roma si può fare! Il 31 dicembre, infatti, potrete assistere a Lo Schiaccianoci, balletto simbolo della tradizione natalizia, a firma di Massimiliano Volpini e portato sul palco dal Balletto di Roma dalle 21.30. a seguire, per chi lo desidera, con un piccolo supplemento, è possibile cenare e poi brindare al nuovo anno. Insomma, un anno a tutta danza! Ma ora parliamo di Schiaccianoci, rilettura del coreografo che ribalta l’ambientazione originale del primo atto, sostituendo all’enorme casa borghese in festa la strada di un’immaginaria periferia metropolitana: qui, abitanti senzatetto e ribelli senza fortuna vivono come comunità di invisibili, adattandosi agli stenti della quotidianità e agli scarti della città. Un muro imponente separa due strati di società, chiudendo fisicamente e idealmente una fetta d’umanità disagiata in un angolo di vita separata e nascosta. Due giovani temerari tenteranno il grande salto oltre il muro e affronteranno bande di uomini oscuri, vigilanti di rivoluzionari fermenti. La battaglia dei topi del tradizionale Schiaccianoci si trasformerà in un cruento scontro di strada il cui esito sarà la fuga di Schiaccianoci e ...

Read More »

A Modena le stelle del Moscow State Ballet ne “Lo Schiaccianoci”

L’11 gennaio 2019, il Teatro Storchi di Modena ospita una delle più prestigiose compagnie di balletto classico russe, Russian Stars & Moscow State Ballet con l’intramontabile Lo schiaccianoci, coreografia di Vasili Vainonen, musica di Pëtr Il’ič Čajkovskij. Attualmente diretta dalla giovane e talentuosa Liudmila Titova, laureata presso Moscow State Academy of Choreography del Teatro Bolshoi di Mosca, la compagnia è costituita da trenta straordinari artisti e coreografi di fama internazionale, il cui obiettivo consiste nel coniugare il repertorio coreutico russo con produzioni più moderne e in linea con le preferenze del pubblico, sempre nel rispetto della tradizione classica. Basato sul racconto Schiaccianoci e il re dei topi dello scrittore, compositore, pittore e giurista tedesco, esponente del Romanticismo Ernst Theodor Amadeus Hoffmann, Lo Schiaccianoci di Russian Stars ricalca il libretto di Marius Petipa, e narra con fantasia, pathos e performance di altissimo livello le rocambolesche avventure di Clara e del Principe Schiaccianoci, attraverso battaglie, regni di dolciumi, fate, fiocchi di neve e sogni irrealizzabili. Il lieto fine è assicurato, così come il divertimento, il coinvolgimento e l’emozione regalati dalla fiaba natalizia per eccellenza, nella rivisitazione della celebre e apprezzata versione di Vainonen, famoso coreografo del Mariinsky Ballet. ORARI & INFO 11 gennaio 2019, ore 21.00 Teatro Storchi Largo Garibaldi, 15 ...

Read More »

Allegria, verve e un pizzico di magia a Bologna con “Lo Schiaccianoci” del Balletto di Milano

  Dal 29 al 31 dicembre 2018, al Teatro Comunale di Bologna sarà in scena il Balletto di Milano con Lo Schiaccianoci, coreografia di Federico Veratti, concept di Carlo Pesta, scenografia originale di Marco Pesta, musiche di Pëtr Il’ič Čajkovskij, eseguite dall’Orchestra del Teatro Comunale di Bologna, diretta dal Maestro Gianmario Cavallaro. Omaggiata del Riconoscimento di Rilevanza Regione Lombardia, sostenuta dal Comune di Milano e diretta dal noto coreografo Carlo Pesta, la compagnia è considerata tra le più importanti realtà nazionali nell’ambito della danza, grazie all’eccellenza dei suoi danzatori e al suo vasto repertorio che spazia dai grandi classici rivisitati a produzioni contemporanee. Ispirato a Schiaccianoci e il re dei topi di Ernst Theodor Amadeus Hoffmann, Lo Schiaccianoci del Balletto di Milano si mantiene fedele al libretto originale di Marius Petipa, inserendo la storia nel contesto storico e culturale degli anni ’20. L’atmosfera briosa e allegra, i colori vivaci dell’allestimento scenografico, i personaggi fortemente caratterizzati e perfettamente rappresentati dagli straordinari interpreti (Giordana Roberto nel ruolo di Clara, Federico Mella in quello del Principe Schiaccianoci e Alessandro Orlando nei panni di Drosselmeyer), regalano all’opera un sapore moderno e attuale, esaltando il clima fiabesco del racconto che più di tutti e da sempre incarna lo spirito del ...

Read More »

A Natale scoppia una malattia che ha un nome: il balletto “Schiaccianoci”. Di Alberto Testa

A New York ogni anno scoppia, insieme alle malattie di stagione (raffreddore, influenza, morbillo, rosolia, scalattina, ecc,) un’altra malattia che si chiama il balletto “Schiaccianoci”. Anche da noi, in Europa, a Londra come a Parigi, a Roma come a Milano, sotto le feste natalizie, riappare questo fortunato balletto fantastico. E’ quasi inevitabile per la gioia dei bambini, come per il divertimento degli adulti. E’ un regalo che dal 18 dicembre 1892 ci ha fatto il Teatro Marijnsky di San Pietroburgo grazie a Piotr Cijaicovsky, musicista e al librettista-coreografo Marius Petipa. Si tratta in realtà di un racconto “Schiaccianoci e il Re dei Topi” di Ernst Thomas Amadeus Hoffmann. Non si sa se fu malattia diplomatica o per qualche altro motivo, ma il compito di comporne la coreografia fu poi affidato in un secondo tempo a Lev Ivanov, maestro in seconda di Petipa. Pare che il lavoro compositivo incontrò da ambo le parti non poche difficoltà soprattutto causa i precedenti contatti di sofferenza tra il musicista e Petipa coreografo. Tali punti di dissenso continuarono durante il non facile cammino del balletto. Ancora oggi “Schiaccianoci” sta subendo rivolgimenti diversi, ma immutabile permane sempre fascino e successo. Il motivo risiede nella sua storia ...

Read More »

Giuseppe Picone incanta Napoli con il suo sorprendente “Lo Schiaccianoci”

Dal 29 dicembre 2018 al 5 gennaio 2019, il Teatro San Carlo di Napoli vede in scena il Corpo di ballo del Teatro con Lo Schiaccianoci, coreografie Giuseppe Picone da Marius Petipa, musiche Petr Il’ic Čajkovskij. Orchestra, Corpo di Ballo e Coro di Voci Bianche del Teatro di San Carlo, con la partecipazione degli allievi della Scuola di Ballo del Teatro di San Carlo, una produzione del Teatro di San Carlo. Basato sulla versione di Alexandre Dumas padre del racconto di E. T. A. Hoffmann  Schiaccianoci e il Re dei Topi, l’adattamento coreografico proposto dal Direttore del prestigioso Corpo di ballo è originale, differente dalle classiche interpretazione, incentrata sul contrasto tra la realtà della protagonista e il mondo fantastico che si anima nei suoi sogni, popolato da fate, fiocchi di neve, topi ed eroi in uniforme. Ad alternarsi sul palco gli straordinari danzatori: Claudia D’Antonio, Sara Sancamillo e Giovanna Sorrentino nel ruolo di Clara; Vadim Muntagirov, Alessandro Staiano, Salvatore Manzo e Danilo Notaro, nei panni del Principe;  Lauren Cuthbertson, Annachiara Amirante, Tatiana Melnik e Claudia D’Antonio  daranno vita alla Fata Confetto. L’atmosfera onirica è arricchita da nuovi e sorprendenti allestimenti scenografici, realizzati grazie all’estro e al lavoro dell’artista e scenografo Nicola Rubertelli, come la nuvola che conduce il principe Schiaccianoci dalla ...

Read More »

Speciale “Schiaccianoci”: una prospettiva storica

Che Natale sarebbe senza la magia de Lo Schiaccianoci? Sembrerebbe una domanda retorica, ma per gli appassionati e i ballettofili di tutto il mondo si tratta di una tradizione davvero irrinunciabile, poiché da sempre The Nutcracker rappresenta il simbolo dell’atmosfera natalizia. Balletto in due atti, firmato dal genio coreografico di Marius Petipa e dal suo successore Lev Ivanov, su musiche di Čajkovskij (Op. 71), Lo Schiaccianoci fu commissionato dal Direttore dei Teatri Imperiali Russi, Ivan Aleksandrovič Vsevoložskij e debuttò al Teatro Mariinskij di San Pietroburgo il 18 dicembre 1892 nella versione di Lev Ivanov che aveva preso il posto di Petipa perché quest’ultimo si era ammalato. Il libretto è tratto dal racconto Lo Schiaccianoci e il re dei topi di ETA Hoffmann (1816), nella versione edulcorata e semplificata di Alexandre Dumas padre Storia di uno schiaccianoci (1845). La produzione originale, diretta interamente da Riccardo Drigo, non fu un successo. Tra gli interpreti di questa prima versione del balletto Antonietta Dell’Era, Pavel Gerdt, Olga Preobrajenska e Nicolaj Legat. Il ruolo di Clara era interpretato da una bambina della scuola di ballo del Teatro Mariinskij. Ciò che non aveva gradito la critica russa era la trama non plausibile e l’allestimento considerato da ...

Read More »

In prima italiana l’originale mix di sogno, poesia e danza ne “Lo Schiaccianoci” di George Balanchine

  Il 19 dicembre 2018 e fino al 15 gennaio 2019, il Teatro alla Scala di Milano celebra Lo Schiaccianoci, il più natalizio tra i balletti classici nato sulla trascinante partitura di Pëtr Il’ic Cajkovski, coreografie di George Balanchine, rivisitate da Sandra Jennings. Interpreti i danzatori del Corpo di ballo del Teatro alla Scala di Milano di Frédéric Olivieri, con la partecipazione degli allievi della Scuola di Ballo dell’Accademia Teatro alla Scala e del coro di Voci Bianche dell’Accademia Teatro alla Scala, diretto dal Maestro Michail Jurowski. George Balanchine’s The Nutcracker® è un’opera intensa ed emozionante mai rappresentata nel nostro Paese, impreziosita da un nuovissimo allestimento raffinato e poetico, firmato dalla nota scenografa Margherita Palli, Direttrice del Triennio di Scenografia alla Nuova Accademia di Belle Arti Milano e Professore della Facoltà di Design e Arti all’Università IUAV di Venezia. Il lavoro è ambientato nel XIX secolo, con frequenti richiami alla storia e all’architettura del periodo. La casa di Stahlbaum non si trova in Germania ma a Villa Drayton Hall di Charleston, nel Sud Carolina, rivisitazione i chiave americana dell’architettura europea. Si gioca con fantasia e realtà, nascono veri e propri viaggi nel tempo e in luoghi diversi, dai boschi innevati ai ...

Read More »

Contemporaneità e tradizione ne “Lo Schiaccianoci” del Balletto di San Pietroburgo

Il 19 dicembre 2018, il sipario del Teatro Il Celebrazioni di Bologna si alza sullo spettacolo natalizio per eccellenza, Lo Schiaccianoci, balletto in due atti interpretato dalla famosa e apprezzata compagnia di danza classica Balletto di San Pietroburgo, per la coreografia di Marius Petipa, sulle musiche  di Pëtr Il’ic Ciajkovskij. Diretto da Kirill Smorgoner, il Balletto di San Pietroburgo costituisce una delle principali istituzioni artistiche del panorama coreutico russo, e si impone anche sulla scena internazionale per l’eccellenza tecnica e l’intensità espressiva dei suoi interpreti, e per la sapiente fusione di tradizione e contemporaneità delle sue opere. Sul palco del Celebrazioni, i solisti della compagnia assieme ai danzatori del Balletto del Teatro di Stato Accademico di Samara portano in scena il più celebre lavoro del repertorio classico tardo-romantico, in cui sogno, amore, guerra, paura, coraggio, visioni oniriche e illusioni si fondono in uno spettacolo imperdibile, amato da giovani e meno giovani, capace, anche grazie alle strepitose scenografie, di coinvolgere e trasportare il pubblico in un luogo incantato. ORARI & INFO 19 dicembre 2018, ore 21.00 Teatro Il Celebrazioni Via Saragozza, 234 Bologna Tel. +39 051 4399123 E-mail: info@teatrocelebrazioni.it Stefania Napoli www.giornaledelladanza.com

Read More »

“Lo Schiaccianoci”, balletto di Natale per eccellenza, in scena a Genova

Giovedì 20 dicembre, alle ore 20.00, al Teatro Carlo Felice, va in scena il celebre balletto Lo schiaccianoci, il primo titolo del ciclo Čajkovskij, al quale seguiranno Il lago dei cigni, l’11 gennaio 2019 e La bella addormentata il 31 gennaio 2019. Questo balletto dalle atmosfere fantastiche, interpretato dal Balletto del Teatro Astana Opera, è stato rappresentato per la prima volta il 5 dicembre 1892 al Teatro Mariinskij di S. Pietroburgo imponendosi, da allora, come uno dei balletti più amati di tutti i tempi. Merito della storia (tratta da un onirico racconto di E.T.A. Hoffmann), che approfitta dell’atmosfera favolistica tipica del Natale per raccontare le paure e i sogni dell’infanzia, costellati di topi spaventosi, un Principe salvatore e un regno dei dolciumi, la terra della felicità nell’immaginario infantile. Ma l’eterno successo de Lo schiaccianoci è dovuto anche alle musiche, colorate di timbri fatati e di una perfezione e una trasparenza mozartiane. Mai come in questa partitura, per molti aspetti neoclassica, Čajkovskij è stato così elegante e raffinato, e al tempo stesso immediato e popolare, trasformando la dolce favola in una riflessione filosofica sull’irragiungibilità della felicità perfetta. La danza cinese, quella araba, il valzer dei fiori: sono brani che tutti conoscono, ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi