Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Tag Archives: Lo Schiaccianoci (page 8)

Tag Archives: Lo Schiaccianoci

José Perez: “La mia è una Carmen moderna”

Il 14 settembre, nel suggestivo scenario del Teatro Romano di Benevento, costruito nel II secolo sotto l’Imperatore Adriano, andrà in scena la prima nazionale di Carmen, coreografia di Josè Perez, produzione Balletto di Benevento, con l’Orchestra Filarmonica di Benevento. Si tratta di un lavoro di grande impatto scenico, in cui si ha modo di apprezzare tutto il talento di Josè Perez, artista eclettico e poliedrico, nelle vesti sia di coreografo che di interprete.  Il giornaledelladanza.com ha seguito molto da vicino questa produzione, con servizi fotografici realizzati specificamente per l’evento e con degli approfondimenti speciali, tra cui questa esclusiva intervista rilasciata da Josè Perez. Come nasce questa produzione? L’idea è nata da una proposta che mi è stata fatta da Carmen Castiello, direttrice artistica del Balletto di Benevento. Lei mi ha spiegato le sue idee e insieme abbiamo deciso di creare una nuova versione di quest’opera. Si è data l’opportunità di rappresentarla in un teatro storico stupendo, il Teatro Romano di Benevento, uno dei più antichi, che può accogliere fino a 1400 spettatori, con un’orchestra di 70 elementi. Abbiamo intrapreso questo lavoro in un modo molto professionale e ho preso questo progetto molto a cuore. Si è creata una bella sinergia ...

Read More »

Foto – Roberto Bolle nel backstage dello ‘Schiaccianoci’ di Nacho Duato alla Scala

Gallery la notizia attraverso le immagini “È il balletto di Natale per eccellenza. Amato dai grandi e dai bambini. Un successo di pubblico, e anche economico, assicurato”. Così l’étoile del Teatro alla Scala Roberto Bolle definisce Lo Schiaccianoci, in scena fino al 18 gennaio 2015 alla Scala,  nella versione firmata dal coreografo spagnolo Nacho Duato sulle celebri musiche di Pyotr Ilyich Tchaikovsky. Una prima assoluta per la Scala che apre con questo titolo la stagione di balletto. Sul palco accanto a Roberto Bolle (Principe/Schiaccianoci) nel ruolo di Clara la star internazionale Maria Eichwald. Duato, famoso coreografo spagnolo, già allievo di Maurice Béjart, danzatore nella compagnia diretta da Jiří Kilián, attuale direttore della Compañía Nacional de Danza de España e vincitore di prestigiosi premi e onorificenze in tutto il mondo, crea il suo Schiaccianoci nel 2013 sulla partitura colorata e poliedrica di Pëtr Il’ič Čajkovskij, dando vita ad una poesia nostalgica, un racconto del passaggio dall’infanzia ai turbamenti dell’adolescenza. Sara Zuccari Direttore www.giornaledelladanza.com Foto Repubblica.it

Read More »

Lo “Schiaccianoci” dei record

Record storico di presenze con Lo Schiaccianoci che chiude le repliche, sempre da “tutto esaurito”, al Teatro dell’Opera: 21 mila spettatori hanno assistito – dal 18 dicembre – al balletto natalizio di Pëtr Il’ič Čajkovskij con la coreografia di Amedeo Amodio e le scene e i costumi di Lele Luzzati.  Ventunomila spettatori. Un dato che balza in testa alle classifiche del Teatro dell’Opera, che sino ad oggi vedeva in vetta la “Traviata” del 2009 con 17.200 presenze. Un record, questo dello Schiaccianoci, toccato con la proposta di 15 repliche, che è la dimostrazione concreta dei risultati dell’aumento della produttività voluto dal sovrintendente Carlo Fuortes: “È il dato concreto di un nuovo rapporto con il pubblico romano, con la città di Roma, che affolla, dopo il successo della ‘Rusalka’, il Teatro Costanzi. Ed è ancora il segno del ruolo che il Teatro dell’Opera può e deve svolgere nell’offerta culturale della città”.  Per Lo Schiaccianoci si può ben dire di spettatori di tutte le età. Accanto al pubblico del Lazio è stata molto alta anche la presenza dei turisti che nelle vacanze romane, da questa stagione, includono nella loro agenda, grazie a una rinnovata campagna di comunicazione, una serata al Teatro dell’Opera. ...

Read More »

Al Teatro San Carlo di Napoli la tradizione natalizia si rinnova con “Lo Schiaccianoci” di Alessandra Panzavolta

Torna in scena martedì 30 dicembre al Teatro di San Carlo di Napoli il classico di Natale per eccellenza, Lo Schiaccianoci, tra i titoli più amati della tradizione natalizia balletto di Marius Petipa e Lev Ivanov su musiche di Pëtr Il’ič Čajkovskij. Il Lirico di Napoli propone una coreografia di Alessandra Panzavolta che riprende le creazione originale firmata da Lev Ivanov. Sul podio, a dirigere l’orchestra del Massimo, torna anche David Coleman, da sempre legato al balletto e in particolare alle produzioni di Rudolf Nureyev. L’allestimento è quello sancarliano del 2003, con scene di Nicola Rubertelli e costumi di Giusi Giustino. Nei ruoli principali si alternerà un cast di rilievo che sfoggia, nei panni del Principe, Giuseppe Picone, étoile e icona dell’arte coreutica, talento della nostra terra, formatosi proprio alla Scuola di Ballo del San Carlo e da vent’anni nell’Olimpo della danza mondiale. Con lui danzerà la russa Jurgita Dronina (impegnata nel ruolo di Clara), che torna al Massimo napoletano dopo il successo de Le corsaire lo scorso marzo. Il secondo cast vedrà protagonisti sul palco il nostro primo ballerino ospite Alessandro Macario, diplomatosi alla Scuola di Ballo del San Carlo e in breve tempo lanciato sulla scena internazionale, e ...

Read More »

Mario Piazza: “Io voglio raccontare la verità di una storia. E voglio che questa arrivi alle persone”

Il suo “Schiaccianoci” è sulle scene da ben dieci anni, senza soste di successo e soprattutto apprezzamenti da parte del pubblico che, anno dopo anno, sceglie di vedere questa pièce. Un racconto in puro stile Mario Piazza, coreografo attento alle contaminazioni, che si nutre di esse, uno dei pochi in grado di raccontare storie straordinarie in danza. Di lui hanno parlato in tantissimi ma, prima di tutto, parlano le sue opere, straordinarie creazioni danzate. Un balletto da vedere, assolutamente, ma soprattutto da vivere. Dall’inizio alla fine, senza interruzioni. Al Giornale della Danza il Maestro ha svelato qualche dettaglio in più sulla storia di Clara e Fritz, in scena dal 30 dicembre al 6 gennaio all’Auditorium della Conciliazione. “Lo Schiaccianoci” contemporaneo in scena da una decade. La storia che racconta, però, non è quella a cui la tradizione della danza è abituata: è una versione in puro stile Mario Piazza… Assolutamente sì. In questo mio Schiaccianoci, che come ben diceva, è in scena da ben dieci anni ed è sempre stato in grado di fare il tutto esaurito, cerco di analizzare alcuni aspetti che, appunto, spesso nella storia tradizionale non vengono alla luce. Due su tutti: la morte e la tragedia ...

Read More »

La Danza Telematica: Sky Classica HD programma un Santo Stefano all’insegna del balletto!

Sky Classica HD, canale 138 di Sky, nell’ambito di un ciclo di opere e concerti in prima visione pensato per permettere agli spettatori di festeggiare Natale e Capodanno insieme alla grande musica e alla grande danza, riserva una serata davvero speciale al balletto classico, proponendo uno dei titoli più conosciuti del repertorio e quello che maggiormente di sposa con l’atmosfera natalizia, Lo Schiaccianoci, storico balletto in due atti ispirato ad un racconto di E.T.A. Hoffmann. La sera di Santo Stefano non può mancare, infatti, su Sky Classica HD il balletto più natalizio di sempre, in onda venerdì 26 dicembre alle ore 21.10. Il corpo di ballo della Staatsoper di Berlino propone una straordinaria edizione de Lo schiaccianoci, sulle note di Čajkovskij, in cui i coreografi Vasily Medvedev e Yuri Burlaka ricostruiscono la versione scenica basata sulla coreografia originale di Lev Ivanov, creata nel 1892 per l’esordio del balletto. Leonilde Zuccari www.giornaledelladanza.com

Read More »

Claudio Cocino: “Sono onorato di poter aprire la stagione del Teatro dell’Opera di Roma”

Claudio Cocino è una persona serena, entusiasta del suo lavoro. E non fa nulla per nasconderlo. A poche ore dalla prima della pièce “Lo Schiaccianoci”, in scena al teatro dell’Opera di Roma, il danzatore non nasconde l’emozione ma, nel contempo, è elettrizzato alla sola idea di poter interpretare un ruolo così importante, parte della storia della danza. La sua storia di danzatore si è, tra l’altro, creata proprio tra le fila del Teatro capitolino: torinese di nascita, Claudio Cocino inizia infatti i suoi studi alla scuola di danza del Teatro dell’Opera di Roma diretta da Paola Jorio. Nel 2005 vince il concorso di Spoleto con una borsa di studio per la Royal Ballet School di Londra. Dopo essersi diplomato sia al Teatro dell’Opera che al Royal Ballet entra a far parte, nel 2007, del corpo di ballo capitolino sotto la direzione di Carla Fracci. Tra le partecipazioni: Pulcinella, Parade, Les Biches, Lo spettro della rosa. Nel 2010 entra a far parte del Tulsa Ballet dove Marcello Angelini lo nomina solista. Tra i tanti ruoli: Lucrezio ne La bisbetica domata (Cranko), Elite Syncopation (McMillan), There Below (Kudelka), In the Middle Somewhat Elevated (Forsythe), Six Dances (Kylián), 9 Sinatra Songs (Tharp), Slice ...

Read More »

La Danza Telematica: dal Bolshoi nei cinema arriva il più amato balletto di Natale

Per questo Natale Nexo Digital e Pathé Live danno appuntamento a tutti gli appassionati e non solo con un classico della danza, Lo Schiaccianoci. Il balletto, divenuto senza dubbio il più amato di Natale, interpretato per l’occasione dalle due giovani promesse della danza russa Denis Rodkin e Anna Nikulina, sarà trasmesso nei cinema italiani aderenti all’iniziativa – il cui elenco è disponibile come sempre sul sito www.nexodigital.it – in diretta via satellite dal Bolshoi di Mosca, domenica 21 dicembre alle ore 16.00. Basato sulla storia di Ernst Theodor Amadeus Hoffman, Lo Schiaccianoci è uno dei più celebri balletti al mondo. Sulle bellissime note di Tchaïkovski, con scenografie e costumi straordinari, vengono ballati i temi universali ed intramontabili dell’amore, del potere e della lotta del bene contro il male. Nella notte di una vigilia di Natale d’inizio Novecento, infatti, a casa Stahlbaum, Masha riceve in dono un pupazzo schiaccianoci dall’eccentrico inventore Drosselmeyer. Cala la notte e prima che i bimbi vadano a dormire, l’inventore, travestitosi da mago, mette in scena uno spettacolo nel quale il Re dei topi vuole rapire la Principessa e lo Schiaccianoci la salva coraggiosamente, uccidendolo. Ecco allora che durante la notte la fantasia di Masha spicca il ...

Read More »

GD Web TV: “Lo Schiaccianoci” del Balletto di Roma

Il Balletto di Roma torna per il decimo anno consecutivo sul palcoscenico dell’Auditorium Conciliazione con la produzione Lo Schiaccianoci. Tra luci e oscurità, sorrisi e sospiri, giochi e battaglie, il coreografo Mario Piazza indaga gli aspetti più sinistri e conturbanti di un racconto estremamente moderno che non smette di indurre i sognatori a partecipare alla magia di una favola antica. www.giornaledelladanza.com

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi