Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Tag Archives: Michele Abbondanza

Tag Archives: Michele Abbondanza

Vita e morte nel toccante “La morte e la fanciulla” della Compagnia Abbondanza-Bertoni

Il 17 novembre 2018, al Teatro Sanzio di Urbino andrà in scena la Compagnia Abbondanza-Bertoni con La morte e la fanciulla, regia e coreografia Michele Abbondanza e Antonella Bertoni, installazione video Jump cut, musica Der tod und das mädchen di Franz Schubert. Produzione Compagnia Abbondanza/Bertoni, con il sostegno di MIBACT – Direzione generale per lo spettacolo dal vivo, Provincia autonoma di Trento – Servizio attività culturali, Comune di Rovereto – Assessorato alla cultura, Fondazione cassa di risparmio di Trento e Rovereto. Vincitore del Premio Danza & Danza 2017 come Miglior produzione, La morte e la fanciulla amalgama il capolavoro musicale di Schubert con la danza contemporanea per raccontare il passare del tempo, l’angosciosa accettazione della perdita della gioventù, preludio della fine della vita. Attraverso la nudità dei loro corpi, le tre straordinarie protagoniste (Eleonora Chiocchini, Valentina Dal Mas e Claudia Rossi Valli), descrivono il continuo divenire dell’essere umano le cui forme cambiano senza sosta, il profondo senso di immaterialità del corpo ad espressione di quella dell’anima, e rivelano l’assenza di protezione fisica ed emotiva di fronte al mistero della morte. Un’opera complessa, completa e struggente, in grado di toccare le corde dell’emozione e della paura, e di esprimere il senso ...

Read More »

“I dream”: una riflessione sul presente – memoria di Michele Abbondanza

Domenica 9 aprile, alle ore 18.15 al Teatro Mecenate di Arezzo, nell’ambito della rassegna Invito di Sosta va in scena l’ultimo spettacolo: presente l’autore, coreografo e danzatore Michele Abbondanza con il suo I dream, creato insieme ad Antonella Bertoni e prodotto dalla Compagnia Abbondanza/Bertoni. Lo spettacolo è un viaggio frastagliato all’interno dell’immaginario di Michele Abbondanza, nome storico della nuova danza italiana anni Ottanta e co-fondazione della Compagnia Abbondanza/Bertoni. Per la prima volta da solo sul palco, l’autore ripercorre la sua carriera artistica danzando, suonando, cantando e recitando in una performance ironica ed emozionante. Usando le parole di Michele Abbondanza: “Questa prima occasione di solitudine scenica mi induce all’outing coreografico, a una riflessione sul presente in forma di memoria. Proprio la forma, dopo iniziali effluvi di parole, è uscita fuori prepotentemente e così, partito da un punto, mi ritrovo misteriosamente in un altro. Un punto non a caso; un punto che in fondo, conosco bene, dove il corpo, i suoi contorni, spasmi, fragilità, eccessi e difetti, assurgono a unici e definitivi simboli. Capita che alcune visioni ti prendano le gambe, ti facciano infilare una parrucca e non ti impediscano più di recitare una patetica felicità. E allora danzi la danza degli ...

Read More »

Corpo e spirito: intervista con Michele Abbondanza e Antonella Bertoni

Michele Abbondanza proviene dall’esperienza veneziana di Carolyn Carlson al Teatro La Fenice di Venezia nei primi anni Ottanta; co-fonda nel 1984 il gruppo Sosta Palmizi (Il cortile, premio Ubu 1985; Tufo) e incontra Antonella Bertoni a Parigi, dove danzano in diverse creazioni di Carolyn Carlson. Nei primi anni Novanta rientrano in Italia, dove fondano la Compagnia Abbondanza/Bertoni riconosciuta come una delle realtà artistiche più prolifiche del panorama italiano. Nel loro lavoro da subito si evidenzia una particolare ricerca drammaturgica, una ricerca necessaria di costruzione dell’insieme dell’opera che permetta ai corpi, e alle loro passioni, di essere inscritti in una direttrice di senso, come se il gesto fosse di per sé un racconto, il compimento di un percorso. In qualità di coreografi ospiti creano le coreografie per il Teatro dell’Opera di Roma e la compagnia Aterballetto; collaborano con i registi: L. Ronconi, M. Baliani, N. Garella, R. Guicciardini e con i musicisti: John Surman, Steve Lacy, Michel Portal, Barre Phillips. Partecipano al film di Bernardo Bertolucci Io ballo da sola (1995) e sono tra i protagonisti delle coreografie create per Vieni via con me, trasmissione di Fabio Fazio e Roberto Saviano, in onda su Rai Tre (2010). Nel maggio del 2015 ...

Read More »

L’altra danza: al Teatro Camploy è tempo di contemporaneo

Nonostante tutto la danza a Verona non si ferma, e da qualche anno, nei mesi invernali (e a volte non solo) lo spazio per la danza contemporanea è il Teatro Camploy, con la sua rassegna L’altra danza . Anche quest’anno cinque appuntamenti tra febbraio e aprile con grandi nomi della danza contemporanea, tra echi letterari e gesti (e sogni) quotidiani. Si comincia il 5 febbraio con Balletto Civile in Ruggito, una creazione che mette in scena sei personaggi in un centro commerciale, vite parallele che galleggiano tra monotonia e disinganno, ma che quando si incontrano danno vita a un ritmo che è quello del ruggito dei sopravvissuti che reagiscono al proprio destino. Primo appuntamento “letterario” invece, il 19 febbraio con Ersiliadanza in The Rerum Natura, ispirato alla celebre opera filosofica in versi di Lucrezio, ma che diventa un racconto coreografico – seguendo la voce di Margherita Hack – del rapporto con il mondo che circonda l’uomo assetato di predominio sulla natura, che non è consapevole di essere fatto della stessa sostanza di cui son fatti gli abitanti del pianeta e le stelle dell’universo. L’11 marzo in scena il Teatro di Brest, con Souffle de danse, trilogia di balletti firmati da tre ...

Read More »

Le “Esecuzioni” di Abbondanza/Bertoni ad Autunno Danza 2015

Il Teatro Auditorium Comunale di Cagliari ospita il 20 novembre alle ore 21 la compagnia Abbondanza/Bertoni con lo spettacolo Esecuzioni, inserito all’interno della XXI edizione del festival di danza contemporanea Autunno Danza. Gli omonimi fondatori della compagnia, Michele Abbondanza e Antonella Bertoni – artefici dal 1988 di una smisurata sequela di successi in Italia e all’estero – appongono a questo lavoro un sorta di sottotitolo, Duo d’assoli, indice di quella singolarità performativa che li contraddistingue. Si tratta infatti di una realizzazione di partiture coreografiche parallele nello spazio scenico di 20 metri quadrati, sviluppate su di una traiettoria sequenziale convergente verso l’unitarietà dei corpi danzanti. Da un freddo distacco, con cui le due personalità si “presentano” al pubblico, si arriva a una sublime fusione di gestualità, forme plastiche e rievocazioni artistiche legate alla classicità. Nell’avvenire di queste due libere “Esecuzioni”, si percepisce un crescendo di considerazione reciproca, fino a quando i due sentieri solitari cominciano a incrociarsi, trovando inizialmente rari punti in comune e poi via via incontrandosi sempre più frequentemente; anche aggrappandosi, in questo naufragio comunicativo, l’uno all’altro come due naufraghi al legno della zattera, non per amore del legno ma per amore della propria salvezza e quindi di sé. ...

Read More »

Partitura di movimenti sconosciuti con “I Dream” di Michele Abbondanza

Dal 14 al 16 novembre 2015, al Teatro Pim Off di Milano andrà in scena I dream, coreografato da Michele Abbondanza e Antonella Bertoni, interpretato da Abbondanza e prodotto dalla Compagnia Abbondanza-Bertoni. Per la prima volta dalla fondazione della compagnia, considerata una delle realtà artistiche più vitali del panorama nazionale per il suo percorso di formazione pedagogica e di ricerca nell’ambito della coreografia e drammaturgia contemporanea, vedremo Abbondanza in un assolo presentato al Pim Off nella sua forma definitiva, dopo il debutto al Vie Festival dello scorso ottobre. I dream è un gioco di specchi in cui il danzatore attraversa un suo percorso artistico fatto di coreografie, passi, esercizi, ma anche semplici camminate, pause, perfino tic e riflessi condizionati, riscoprendo una partitura di movimenti che non ricordava più di possedere e che lo portano a capire che non si può danzare la danza degli altri. La convinzione che il gesto, unico e irripetibile, non può essere che del danzatore conduce il performer a sperimentare e quindi sentir vibrare dentro di sè qualcosa che prima non conosceva, lasciandosi travolgere dal movimento come in un sogno, cercando persone che condividono la stessa visione, per fondere i suoi movimenti e quelli altrui. ORARI & ...

Read More »

Ottobre è ancora tempo di festival: tempo di VIE Festival 2015

VIE Festival giunge alla sua undicesima edizione e conferma la sua vocazione per l’indagine e l’approfondimento della scena performativa contemporanea. Un festival dedicato a teatro e danza, promosso da un Teatro Nazionale, nel segno della ricerca, nella volontà di farsi luogo in cui pubblico, autori, operatori, si incontrino e confrontino. Organizzato da Emilia Romagna Teatro Fondazione, con il contributo di Fondazione Cassa di Risparmio di Modena e Regione Emilia-Romagna, il Festival propone tredici giorni, dal 13 al 25 ottobre, di spettacoli nelle città emiliane di Modena, Bologna, Carpi e Vignola. VIE 2015 si apre con Virgilio Sieni, che torna protagonista di un solo a quasi quindici anni dal debutto di Solo Goldberg. Isolotto è il titolo di questa nuova creazione che lo vede protagonista accanto al chitarrista Eivind Aarset che eseguirà dal vivo le musiche da lui composte per questo spettacolo (13 ottobre, ore 21.30 al Teatro Storchi di Modena), in cui nascono da un solo diverse danze che ripercorrono le fasi di crescita di un uomo. Sieni presenta anche un secondo debutto assoluto, Brevi danze giovanili (17 ottobre ore 19, 18 ottobre ore 20, Teatro Comunale di Modena), lavoro in cui il coreografo toscano prosegue il percorso iniziato due ...

Read More »

La danza a due di Antonella Bertoni e Patrizia Birolo in scena al Teatro Pim Off di Milano

Le fumatrici di pecore, il progetto della Compagnia Abbondanza/Bertoni coreografato nel 2010 da Antonella Bertoni insieme alla performer Patrizia Birolo, torna in scena al Teatro Pim Off di Milano. Un lavoro coreografico a due, realizzato con la regia di Michele Abbondanza in coproduzione con Provincia Autonoma di Trento e con il sostegno di Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Comune di Rovereto – Assessorato alla Cultura. Le fumatrici di pecore raccontano due saperi che s’incontrano e raccontano, una relazione in cui le posizioni della diversità e della normalità si confrontano e si accompagnano: “Da sempre affascinati dalle forme e dal multiforme, abbiamo iniziato una collaborazione con un’interprete straordinaria e fuori dall’ordinario: lei portatrice sana di una diversa abilità con noi portatori malati della nostra salute.” Un viaggio, uno scambio tra le immagini e i movimenti, sequenze coreografiche che raccontano di brevi relazioni e di esistenze singolari di due donne forti e speciali nella loro unicità. Con le coreografie, le scene e i costumi di Antonella Bertoni, le luci di Andrea Gentili, e la regia di Michele Abbondanza, Le fumatrici di pecore sarà in scena sul palcoscenico milanese dal 7 all’8 aprile 2013. ORARI&INFO Teatro Pim Off Via Selvanesco ...

Read More »

La rassegna Teatro Danza al Teatro Comunale Filodrammatici di Piacenza

  Quattro serate incentrate sul teatro danza si terranno a Piacenza da gennaio ad aprile 2012 presso il Teatro Comunale Filodrammatici con l’occasione per i partecipanti di assistere subito dopo gli spettacoli ad alcuni incontri con gli artisti per discutere sui temi affrontati sulla scena. Il 18 gennaio toccherà alla Compagnia Abbondanza/Bertoni inaugurare la stagione con lo spettacolo Romanzo d’infanzia realizzato da Michele Abbondanza e Antonella Bertoni. È un lavoro che tratta il delicato tema dell’infanzia e delle tappe fondamentali che la caratterizzano, uno spettacolo con un successo conclamato da oltre 13 anni. Al termine dell’esibizione ci sarà un incontro tra il pedagogista Daniele Bruzzone e gli artisti che discuteranno sul rapporto tra genitori e figli. Il 24 febbraio sarà in scena il progetto di Virgilio Sieni con la Compagnia Damasco Corner con lo spettacolo Atlante del bianco #2 che ha come protagonista Giuseppe Comuniello, un ragazzo non vedente che ha preso parte al progetto di Sieni di coinvolgere danzatori non vedenti nella ricerca di una nuova forma di comunicazione del gesto. A fine spettacolo i protagonisti incontreranno il presidente provinciale dell’Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti. Il 23 marzo sarà la volta di tre giovani coreografi emergenti ognuno dei quali ...

Read More »

Al Teatro Nazionale di Roma è di scena la “Danza Contemporanea”

Il corpo di ballo del Teatro dell’Opera di Roma è al lavoro per gli ultimi ritocchi allo spettacolo Danza Contemporanea, un trittico creato da quattro grandi firme della danza italiana e straniera Virgilio Sieni, la coppia nell’arte e nella vita Michele Abbondanza – Antonella Bertoni, ed infine Lindsay Kemp, in scena al Teatro Nazionale di Roma il 29 marzo. Nuovi orizzonti dunque per la Compagnia romana che sotto la direzione del maestro Micha Van Hoecke si adopera per creare un proprio repertorio da far conoscere nel mondo. Sieni ha creato per l’occasione il balletto Apeiron su musiche di Arvo Part in cui sette danzatrici improntano un dialogo con il vuoto dello spazio. Coreografo fiorentino, Virgilio Sieni è diventato uno dei principali esponenti della danza contemporanea italiana a partire dagli anni ’80, arricchendo la sua formazione di danzatore con studi di arti visive, architettura ed arti marziali. Michele Abbondanza ed Antonella Bertoni fondatori dell’omonima Compagnia, hanno invece creato un passo a due intitolato Addio Addio, la forma di saluto più estrema prima di una separazione irrevocabile che sarà interpretato da Mario Marozzi e Alessia Barberini. Dopo 10 lunghi anni di assenza dalla scena romana fa il suo ritorno il coreografo britannico ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi