Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Tag Archives: Opéra de Paris (page 3)

Tag Archives: Opéra de Paris

La grande danza arriva in tv sul canale Sky Arte HD

Da martedì 9 settembreSky Arte HD (canali 120 3 400 di Sky)  entrerà nelle scuole di danza, musica e recitazione più famose al mondo, con due serie tv di grande successo : JUILLIARD SCHOOL – LA SCUOLA DELLE STELLE e A SCUOLA DI DANZA, dove vivremo da vicino  giorni di avvincenti sfide, ferrea disciplina, emozioni e ammalianti spettacoli delle giovani e talentuose promesse in cerca di gloria della Juilliard School di New York e della Scuola dell’Opera di Parigi.   JUILLIARD SCHOOL – LA SCUOLA DELLE STELLE Torniamo insieme tra i banchi di una scuola davvero molto speciale, la famosa Juilliard School di New York, eccellenza mondiale nel campo delle arti, della musica e dello spettacolo, che ispirò il grande film “Saranno Famosi” di Alan Parker. La lunga lista dei suoi laureati, che comprende Pina Bausch, Robin Williams, Kevin Spacey e Miles Davis, è sia prestigiosa che eclettica. Lasciamoci coinvolgere dai suoi talentuosi studenti in un percorso accattivante al ritmo del calendario scolastico e scopriamo la filosofia di un ente, in cui l’impegno sociale verso la comunità è parte integrante dell’insegnamento artistico.   A SCUOLA DI DANZA “Per entrare nella migliore scuola del mondo… non bisogna essere né troppo bassi ...

Read More »

Coreografia: femminile, plurale. L’Opera di Parigi dedica una serata a due delle coreografe più importanti del Novecento

Nel mese dedicato alle donne per eccellenza, proprio quando Darcey Bussel scrive che le donne hanno avuto un ruolo fondamentale nel balletto più che in ogni altro settore, e proprio mentre, d’altra parte, ci rendiamo conto che le donne coreografe veramente note si contano sulla punta delle dita, l’Opera di Parigi aggiunge al suo repertorio due creazioni di due delle coreografe più importanti del Novecento, e le presenta al pubblico fino al 13 marzo. Le coreografe scelte dall’Opéra sono Birgit Cullberg (cui in Italia fu dedicato un tributo nel 2013 con la serata Omaggio a Birgit Cullberg) e Agnès DeMille, rispettivamente con Miss Julie (o Mademoiselle Julie, in francese) e Fall River Legend. Fall River Legend della DeMille, parte da un episodio reale che vede protagonista una donna, Lizzie Borden, accusata di aver ucciso a colpi d’ascia i genitori (A sangue freddo, potremmo dire), poi giudicata innocente. Nel balletto, invece, l’Accusata (così viene infatti chiamata la protagonista) viene condannata a morte, e sul palcoscenico vediamo il processo, durante il quale l’Accusata rivive la sua storia, e si spiegano così allo spettatore le cause del gesto: la rabbia verso la matrigna; l’infanzia finita troppo presto; la rovina di un amore causata ...

Read More »

Speciale Dentro la Danza: Habemus étoile

La rubrica del giornaledelladanza.com, Dentro la Danza, è un mix di notizie a volte importanti altre piccanti, divertenti, raccontate con ironia e leggerezza per svelare cosa avviene dietro le quinte del mondo della danza e del balletto. Anche i nostri lettori possono diventare protagonisti delle news del giornale scrivendoci all’indirizzo mailto:redazione@giornaledelladanza.com specificando nell’oggetto Dentro la Danza e raccontandoci in anteprima le indiscrezioni di cui sono a conoscenza.   HABEMUS ÈTOILE           Fumata bianca all’Opéra di Parigi! Dopo anni di Conclave è stata conferita la nomina di étoile a Eleonora Abbagnato. Il riconoscimento è avvenuto in scena al termine della rappresentazione della Carmen. Nicolas Joel, direttore dell’Opéra National de Paris ha nominato l’ Abbagnato étoile dell’Opéra National de Paris dietro proposta di Brigitte Lefèvre, direttrice del balletto dell’Opéra. Eleonora potrà finalmente fregiarsi liberamente di tale titolo, viste le ultime polemiche seguite alla sua partecipazione al Festival di Sanremo, dove era stata annunciata come étoile pur non avendone ancora ricevuto la carica. Il mondo della danza, che com’è noto non è solitamente generoso su certi temi, non si era lasciato sfuggire l’occasione di attaccare la novella étoile “colpevole” di appropriarsi troppo spesso, inopportunamente, di titoli non posseduti.        Alessandro Di Giacomo ...

Read More »

Autunno all’Opéra di Parigi con Lifar e Ratmansky

Dal 21 settembre al 6 ottobre l’Opéra Garnier di Parigi presenterà le opere di due grandi coreografi russi ispirati entrambi dalla musica francese: Phèdre – tragedia coreografica in un atto su musiche di Georges Auric, libretto, costumi e scenografie di Jean Cocteau, coreografia di Serge Lifar – e Psyché, coreografia di Alexei Ratmansky su musiche di César Franck. Degno erede dei Ballets Russes, Serge Lifar in Phèdre mescola sapientemente teatro, musica e danza nella creazione di un balletto basato sulla tragedia di Racine, che riprende la leggenda greca di Fedra, moglie di Teseo, innamorata del figliastro Ippolito. Lifar era stato per anni attratto dai miti antichi, riconoscendo in essi dei valori plastici molto vicini al suo modo di coreografare. Nel 1938 scrisse Hyppolite, su musica di Vittorio Rieti che tuttavia non fu mai rappresentato. Fra il 1942 e il 1944 riprese il progetto originario di quest’opera ispirandosi ai versi di Racine. Il libretto fu affidato a Jean Cocteau che lo divise in 21 scene e nel 1947 la partitura fu affidata a Georges Auric. Così l’opera, nella sua versione definitiva,  prese il titolo di Phèdre ed andò in scena il 14 giugno 1950 al Palais Garnier di Parigi. Il tormento ...

Read More »

Le stelle dell’Opéra National de Paris a Villa Pamphilj a Roma

 Il Gala Le stelle di domani è uno degli appuntamenti di spicco della Rassegna diretta da Marina Michetti: sul palco di Invito alla Danza, martedì 19 luglio, arrivano le giovani stelle del Ballet de l’Opéra National de Paris. Il programma della serata è concepito sulla filosofia del repertorio dell’Opéra: il tradizionale accanto al nuovo. Un cast di dieci giovani emergenti, si alterna sul palco nell’interpretazione di alcuni classici dell’800: da Raymonda al Grand Pas Classique al Lago dei Cigni, senza escludere produzioni contemporanee, alcune delle quali create dai giovani coreografi dell’Opéra. Un programma di bella danza in cui i giovani interpreti sfoggiano l’eleganza e la tecnica tipici della compagnia francese.  Il BALLET DE L’OPERA NATIONAL DE PARIS affonda le radici in più di tre secoli di storia. Culla della danza classica nata con Luigi XIV, che nel 1661 istituì l’Académie Royale de Danse, dove vennero stabiliti i principi di base e i codici ai quali ancora oggi si fa riferimento per la tecnica della danza accademica, l’Opéra di Parigi ha assimilato il suo storico passato, pur facendo propri gli elementi innovativi dei periodi successivi. Sede delle grandi produzioni del balletto classico dell’800, è stata successivamente attraversata dall’uragano dei Balletti Russi ...

Read More »

“Paquita” all’Opéra Garnier di Parigi

Dal 18 ottobre al 7 novembre all’Opéra di Parigi, Palais Garnier, andrà in scena Paquita, coreografie di Pierre Lacotte dall’originale di Joseph Mazilier e Marius Petipa, libretto di Paul Foucher e Joseph Mazilier, musiche di Edouard Marie Deldevez e Ludwig Minkus. Il balletto, nella versione originale, ebbe la sua prima rappresentazione a Parigi, al Théâtre de l’Académie Royale de Musique, nel 1846. In due atti e tre scene, è ambientato in Spagna, nella provincia di Saragozza, durante l’occupazione delle truppe napoleoniche. Paquita, una nobile fanciulla rapita dagli zingari da bambina ed allevata in un campo di gitani, salva la vita ad un giovane ufficiale francese, Lucien d’Hervilly, che il governatore spagnolo vorrebbe morto. Fra i due giovani nasce l’amore, ma la differenza di rango sembra dividerli; tuttavia, dopo mille peripezie, Paquita scopre le sue vere origini e i due innamorati potranno sposarsi. Il tema spagnolo rende onore alle conquiste del Primo Impero e risponde alla sensibilità dell’epoca in cui erano frequenti i viaggi dei pittori e degli scrittori francesi in Spagna. Quest’opera, che rompe con i temi onirici del ballet blanc, ebbe un immenso successo grazie al talento dei suoi primi interpreti, Carlotta Grisi e Lucien Petipa, e alle numerose danze ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi