Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Tag Archives: Opéra di Parigi

Tag Archives: Opéra di Parigi

Opéra di Parigi in streaming per tutti gli appassionati della danza e dell’opera

Anche l’Opéra di Parigi durante il periodo di quarantena ha deciso di esplorare l’universo streaming creando un accesso privilegiato e gratuito a uno dei teatri più celebri del mondo offrendo al pubblico i suoi balletti e le sue opere più belle, sul suo sito web. I grandi classici dell’opera e del balletto, nelle rappresentazioni più belle scelte dagli archivi dell’Opéra, vanno dal Lago dei cigni, al Tribute to Jerome Robbins… Di seguito il programma completo, preparate l’agenda! 23-29 marzo: Don Giovanni (2019) 30 marzo – 5 aprile: Il lago dei cigni (2019) 6 – 12 aprile: Il barbiere di Siviglia (2014) 13-19 aprile: Tribute to Jerome Robbins (2018) 20-26 aprile: The Tales of Hoffmann (2016) 27 aprile – 3 maggio: Carmen (2017) Per vedere la programmazione qui https://www.operadeparis.fr/ Redazione www.giornaledelladanza.com

Read More »

Svelato il programma della prossima stagione di Balletto all’Opéra di Parigi

Opéra di Parigi SHECHTER /​ ROBBINS /​ PITEPalais Garnier – dal 21 settembre al 17 ottobre 2020coreografie di Hofesh Shechter, Jerome Robbins, Crystal Pite GALA DI APERTURA DELLA STAGIONEPalais Garnier – il 22 settembre 2020 alle ore 19.30in scena tutti i ballerini dell’Opéra Nazionale di Parigi CHERKAOUI /​ EYAL /​ ASHTONPalais Garnier – dal 26 ottobre al 14 novembre 2020coreografie di Sidi Larbi Cherkaoui, Sharon Eyal, Frederick AshtonOmaggio ai Ballets Russes JIŘÍ KYLIÁNPalais Garnier – dal 2 dicembre 2020 al 1° gennaio 2021coreografie di Jiří KyliánDoux Mensonges, Stepping Stones, Petite Mort, Sechs Tänze DÉMONSTRATIONS DE L’ÉCOLE DE DANSEPalais Garnier – dal 5 al 19 dicembre 2020coreografie Roland Petit, José Martinez, Nils ChristeDirezione di Élisabeth Platel LA BAYADÈREOpéra Bastille – dal 10 dicembre 2020 al 2 gennaio 2021coreografia di Rudolf Nureyev PEEPING TOMPalais Garnier – dal 6 al 10 gennaio 2021coreografie di Gabriela Carrizo e Franck Chartier SADEH21Palais Garnier – dal 3 al 27 febbraio 2021coreografia di Ohad Naharin LE PARCPalais Garnier – dal 8 marzo al 27 aprile 2021coreografia di Angelin Preljocaj JEUNES DANSEURS DE L’OPÉRAPalais Garnier – dal 16 marzo al 13 aprile 2021 NOTRE-DAME DE PARISOpéra Bastille – dal 26 marzo al 7 maggio 2021coreografia di Roland Petit SPECTACLE DE L’ÉCOLE DE DANSEPalais Garnier ...

Read More »

Eleonora Abbagnato, annunciato il programma e data dello spettacolo d’addio

Dopo il rinviato addio fissato per la serata d’onore di Le Parc per i saluti all’Opera dello scorso dicembre Eleonora Abbagnato annuncia la nuova occasione per congedarsi come si conviene dal grande teatro parigino. La nuova data è dunque il 18 maggio prossimo. Eleonora ha avuto per l’occasione carte blanche nel realizzare un programma di commiato. E per questo ha pensato ad alcuni coreografi che hanno particolarmente segnato la sua carriera. Lo spettacolo, a Palais Garnier, vedrà dunque brani di Robbins ( In the Night) , Neumeier ( La dame aux Camélias), Preljocaj (Le Parc) e il mentore Roland Petit ( La Rose Malade) . Redazione www.giornaledelladanza.com

Read More »

Il giornaledelladanza.com proclama Eleonora Abbagnato “Danzatrice dell’anno 2019”

Anche quest’anno il giornaledelladanza.com ha proclamato iil suo “danzatore dell’anno” che, per questo 2019, è l’étoile Eleonora Abbagnato. Negli anni precedenti il titolo di danzatore dell’anno è andato a Roberto Bolle, Giuseppe Picone, Claudio Coviello, Nicoletta Manni, Jacopo Tissi, Rebecca Bianchi e Sergei Polunin. La straordinaria carriera di Eleonora Abbagnato e il suo recente addio all’Opera di Parigi, e è ciò che ha orientato la scelta del Direttore Sara Zuccari, dei lettori e della redazione del GD.com verso la Abbagnato. Eleonora Abbagnato (Danseuse Étoile, Ballet de l’Opéra National de Paris e Direttrice del Corpo di Ballo del Teatro dell’Opera di Roma) inizia a studiare danza classica all’età di quattro anni in Italia, poi frequenta la scuola di Marika Besobrasova a Monte Carlo. Scelta da Roland Petit per essere “Aurora bambina” nella sua versione de La Bella addormentata nel bosco, Eleonora continua la sua formazione al Centro di Danza Rosella Hightower a Cannes (1991) ed entra l’anno seguente alla scuola di Danza dell’Opéra di Parigi. Qui frequenta i suoi corsi, partecipa alle tournée e agli spettacoli. Eleonora Abbagnato è scritturata nel balletto dell’Opéra di Parigi nel 1996 partecipando a numerosi spettacoli del repertorio classico e di quello contemporaneo (da George Balanchine a Rudolf Nureyev, Roland Petit e Pina Bausch). Coryphée nel 1999 e Sujet nel 2000, Eleonora è Solista ...

Read More »

Chanel e la danza: ballerine come fiori

Per il secondo anno consecutivo, CHANEL sostiene il gala di apertura dell’Opera di Parigi all’inizio della stagio ne dei balletti. Il 20 settembre al Palais Garnier, è stato presentato un balletto coreografato nel 1953 da Serge Lifar, Variazioni , su musiche di Franz Schubert. I costumi sono stati disegnati dalla Maison, sotto la direzione di Virginie Viard, Direttrice Creativa della Collezioni Moda. La Maison Lemarié, artigiano dei fiori che appartiene ai Métiers d’art de la Mode de CHANEL ha realizzato i fiori applicati su ogni costume. La Maison parigina d’art Lemarié, fabbricante di piume dal 1880 e fabbricante di fiori dal 1946, svolge un ruolo centrale nelle creazioni CHANEL. Ancora una volta, gli artigiani di Lemarié hanno aggiunto il loro meticoloso savoir-faire ai ricami dei costumi per il balletto Variations sotto la direzione di Virginie Viard. I fiori di mussola di seta impreziositi da perline sono ricamati sugli abiti e sui copricapi delle ballerine. La precisione dei Métiers d’art CHANEL rispecchia il rigore del corpo di ballo. Redazione www.giornaledelladanza.com

Read More »

GD Web TV: L’addio alle scene di Karl Paquette

Nominato étoile nel 2009, Karl Paquette salutala scena dell’Opéra di Parigi proprio questa sera, 31 dicembre. Il bravissimo danzatore, nella sua lunghissima carriera, ha avuto l’onore di interpretare i ruoli più importanti del repertorio classico: da Rothbart a Romeo, solo per citarne alcuni,interpretazioni che gli hanno dato la possibilità di esprimersi al meglio. Generoso, solare, preparato: l’Opéra di Parigi sentirà sicuramente la mancanza di Karl Paquette.   www.giornaledelladanza.com

Read More »

Dentro la Danza: #ELEONORABBAGNATO – #VALENTINAVERDECCHI – #OPERADIPARIGI – #STEFANODEMARTINO

La rubrica del giornaledelladanza.com, Dentro la Danza, è un mix di notizie a volte importanti altre piccanti, divertenti, raccontate con ironia e leggerezza per svelare cosa avviene dietro le quinte del mondo della danza e del balletto. Anche i nostri lettori possono diventare protagonisti delle news del giornale scrivendoci all’indirizzo mailto:redazione@giornaledelladanza.com specificando nell’oggetto Dentro la Danza e raccontandoci in anteprima le indiscrezioni di cui sono a conoscenza.    #ELEONORABBAGNATO Sembra proprio che la direttora del Corpo di Ballo dell’Opera di Roma, Eleonora Abbagnato, abbia cambiato le proprie abitudini alimentari. In una recente intervista ha dichiarato di seguire un regime alimentare sano e vario, pasta e carne, senza farsi mancare il suo piatto preferito: la parmigiana. Come la parmigiana? Poco tempo fa ci aveva raccontato che il suo piatto preferito fosse la pasta con i broccoli e lo zafferano! Eleonora avrà cambiato idea oppure è un po’ scordarella? #VALENTINAVERDECCHI E’ appena stata eliminata dal talent show Amici, Valentina Verdecchi, la ballerina più criticata dell’ultima edizione del programma tv. Scarsa tecnica e poco controllo della coreografia le critiche più ricevute. Lei si è sempre opposta alle accuse ricevute non riconoscendosi nel profilo disegnato principalmente dall’insegnante Celentano, e spera invece di sfondare addirittura ...

Read More »

Étoile d’eccellenza: intervista ad Eleonora Abbagnato [ESCLUSIVA]

Eleonora Abbagnato (Danseuse Étoile, Ballet de l’Opéra National de Paris e Direttrice del Corpo di Ballo del Teatro dell’Opera di Roma) inizia a studiare danza classica all’età di quattro anni in Italia, poi frequenta la scuola di Marika Besobrasova a Monte Carlo. Scelta da Roland Petit per essere “Aurora bambina” nella sua versione de La Bella addormentata nel bosco, Eleonora continua la sua formazione al Centro di Danza Rosella Hightower a Cannes (1991) ed entra l’anno seguente alla scuola di Danza dell’Opéra di Parigi. Qui frequenta i suoi corsi, partecipa alle tournée e agli spettacoli. Eleonora Abbagnato è scritturata nel balletto dell’Opéra di Parigi nel 1996 partecipando a numerosi spettacoli del repertorio classico e di quello contemporaneo (da George Balanchine a Rudolf Nureyev, Roland Petit e Pina Bausch). Coryphée nel 1999 e Sujet nel 2000, Eleonora è Solista nelle creazioni di Rudolf Nureyev (Don Chisciotte, La bella addormentata nel bosco, Cenerentola, La Bayadère, Raymonda, Lo schiaccianoci), Martha Graham (Temptations of the Moon), Pierre Lacotte (La Sylphide), Roland Petit (Clavigo e Le jeune homme et la mort) e George Balanchine (Emeralds), ecc. È promossa a “Première Danseuse” nel 2001 a soli ventidue anni. Da quel momento Eleonora Abbagnato amplia notevolmente il ...

Read More »

Danseur Étoile: intervista ad Hugo Marchand

Danseur Étoile: intervista ad Hugo Marchand

  Hugo Marchand entra alla Scuola di ballo dell’Opéra di Parigi nel 2007. Nel 2011 viene assunto, a diciassette anni, nel Corpo di Ballo dell’Opéra di Parigi. Nel 2014 viene nominato “coryphée” e vince la medaglia di bronzo al prestigioso “Varna Competition”. Nel 2015 viene nominato “Sujet” e nello stesso anno vince il “Cercle Carpeaux Award”. Durante la rappresentazione de “La Sylphide”, il 3 marzo del 2017 a Tokyo, la direttrice del Corpo di Ballo parigino Aurélie Dupont nomina Hugo Marchand “Danseur Étoile” dell’Opéra. Il 30 maggio 2017 ha vinto in qualità di “miglior ballerino” il “Benois de la Danse” sul palcoscenico del Teatro Bolshoi di Mosca, premio assegnato per il ruolo di Romeo in “Romeo e Giulietta” con il Corpo di Ballo dell’Opéra di Parigi.   Gentile Hugo, quali sono i suoi ricordi più belli legati alla Scuola di Ballo dell’Opéra e al giorno del diploma? La scuola di danza dell’Opéra è stata per me un momento difficile da trascorrere. Sicuramente è un luogo che offre l’opportunità per acquisire una formazione esemplare, anche se ho vissuto male l’aspetto dell’internato lontano da casa in un’atmosfera austera. Direi che i miei ricordi più belli sono probabilmente legati ai momenti di divertimento ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi