Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Tag Archives: Tanztheater Wuppertal

Tag Archives: Tanztheater Wuppertal

Tanztheater Wuppertal: Café Müller compie quarant’anni

La stagione del Tanztheater Wuppertal di Pina Bausch si è aperta in settembre con la carica esplosiva e visionaria di Vollmond, creato dalla coreografa nel 2006. Di questa opera è facile ricordare l’impressionante scenografia, proposta anche nel celebre film “Pina”, omaggio di Wim Wenders all’artista e amica scomparsa nel 2009.In novembre, a quarant’anni dalla prima esecuzione (20 maggio 1978) torna l’amatissimo Café Müller, in una doppia serata che lo accosta alla grandiosa Sagra della Primavera. In occasione dell’anniversario la musica di Purcell di Café Müller verrà eseguita per la prima volta da musicisti e solisti dal vivo. Ad esibirsi sarà l’orchestra sinfonica di Wuppertal sotto la direzione di Henrik Schaefer. In occasione della prima esecuzione di Café Müller e della Sagra della Primavera, in data 2 novembre, verrà inaugurata una mostra nel foyer del teatro. Visitando l’esposizione sarà possibile vedere, fra l’altro, materiale fotografico e videografico ancora inedito dell’Archivio Pina Bausch. Nessuna tappa italiana, purtroppo, è prevista nei primi sei mesi della stagione del Tanztheater di Pina Bausch, i cui danzatori lasceranno la città tedesca di Wuppertal per esibirsi in Grecia, Inghilterra, Brasile e Israele. Le opere eseguite saranno prevalentemente creazioni di Pina Bausch, ad eccezione di coreografie del norvegese ...

Read More »

Omaggio a Pina Bausch nelle “storie” dei suoi danzatori

Omaggio a Pina Bausch nelle “storie” dei suoi danzatori

  Pina Bausch, indiscutibilmente compianta Signora della danza del nostro Tempo, è stata omaggiata lo scorso 6 aprile al Teatro Duse di Bologna con lo spettacolo Lo sguardo dell’imperatrice, che ha visto protagonisti tre danzatori del Tanztheater Wuppertal, in scena con delle proprie creazioni coreografiche: l’italiano Damiano Ottavio Bigi con Cittadella e il colombiano Jorge Puerta Armenta con At 17 centimeters above the floor, performata da Pablo Aran Gimeno. Due assoli assai distanti a livello stilistico e interpretativo, ma perfettamente accomunabili nell’intenzione di debordare i confini della danza per travalicare quelli del teatro. Bigi, infatti, propone se stesso in una figura che va al di là dell’essere umano, un’entità artistica alla ricerca – inizialmente plausibile, poi quasi disperata – di una performance che gli renda giustizia. Una rappresentazione così meta-performativa da risultare davvero sincera, sebbene pensata e – di sicuro – minuziosamente collezionata per la messinscena del teatro bolognese. Il dialogo diretto col pubblico, in particolar modo, è la fonte principale del dubbio nascente nella mente dello spettatore: «sta improvvisando o ha davvero bisogno di essere rassicurato sull’andamento della performance e delle scelte coreografiche prestabilite?». La verità non conta, perché l’escamotage funziona e lo sguardo del pubblico non si distrae ...

Read More »

Ritrovato inedito lungometraggio che Pina Bausch aveva realizzato nel 1987

La coreografa tedesca Pina Bausch, creatrice del teatro-danza, scompare prematuramente nel giugno del 2009, poco prima che la sua Compagnia internazionale, il Tanztheater Wuppertal, si rechi in Italia per presentare lo spettacolo Bamboo Blues al Festival di Spoleto. Da allora è in corso un progetto di recupero e digitalizzazione dell’Archivio di Pina Bausch contenente tutto il materiale che riguarda il lavoro, l’Opera e le tournées internazionali dell’artista e del Tanztheater Wuppertal Pina Bausch. Affidato alla Pina Bausch Foundation, diretta da Rolf-Salomon Bausch (figlio della coreografa), questo lavoro sta dando adesso i suoi primi frutti con l’inattesa scoperta di un lungometraggio da lei diretto e mai reso pubblico fino a ora. È stato recentemente rinvenuto, nell’Archivio della Pina Bausch Foundation, un secondo lungometraggio, AHNEN ahnen, che Pina Bausch aveva realizzato nel 1987 quando stava girando Il Lamento dell’Imperatrice (1990), unica altra produzione cinematografica resa nota fino ad ora. La straordinaria scoperta di questo documento, che è restato depositato nell’Archivio per un quarto di secolo, racconta dell’originale, misterioso e millimetrico metodo di lavoro di Pina Bausch con la sua Compagnia, come furono create le opere che hanno commosso fino ad oggi il mondo intero. AHNEN ahnen (1987, 77’, L’Arche Editeur, 2014), era ...

Read More »

“Sweet Mambo”: Appuntamento al Petruzzelli di Bari

È previsto per venerdì 28 giugno al Teatro Petruzzelli di Bari il debutto in Italia dello spettacolo Sweet Mambo della compagnia Tanztheater Wuppertal Pina Bausch. Un atteso ritorno quello del balletto della storica coreografa che si fermerà nel teatro barese per quattro rappresentazioni organizzate da Andres Neumann International facendo parte del contesto della settimana in omaggio a Pina Bausch. L’iniziativa è curata da Lucrezia Zazzera e organizzata dal Teatro Pubblico Pugliese con il sostegno del Fesr Dansystem tra le azioni affidate dalla Regione Puglia-Assessorato alla Cultura, prevede conferenze, incontri e proiezioni a Bari. L’omaggio si svolgerà dal 24 al 30 giugno e quattro sono le location designate ad ospitare gli eventi: il Palazzo ex Poste di Bari, l’Arena Quattro Palme, la Sala Murat, il Palacarrassi, e piazza S. Maria del Buon Consiglio. Tutti gli appuntamenti della rassegna sono ad ingresso libero. A tutti coloro che parteciperanno a uno solo degli appuntamenti verrà rilasciato un coupon per ottenere uno sconto del 30% sul prezzo del biglietto di ingresso al Petruzzelli per una delle quattro rappresentazioni di Sweet Mambo. Dopo la scomparsa di Pina Bausch, il 30 giugno 2009, avvenuta mentre la sua compagnia si trovava a Spoleto, il Wuppertal è tornato ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi